Il programma eventi di giugno 2019 al Parco di viale Carlo Felice

 

SABATO 8 GIUGNO DALLE ORE 20,30

PRIMO APPUNTAMENTO DELL’ESTATE 2019 AL PARCO DI VIALE CARLO FELICE:

SUONERA’ IL FANTASTICO GRUPPO DEI TRAM DAVANTI AL CHIOSCO DEL PARCO.
UN APERI-CONCERTO INSIEME A OTTIMA MUSICA!

NELLA FOTO  LA LOCANDINA CON TUTTI GLI EVENTI DEL MESE DI GIUGNO

8 giugno 2019 “Roma Gelato” e “Concerto vari gusti in opera lirica” al Palazzo del Freddo Fassi

👉Sabato 8 giugno, ore 18, seconda edizione di ROMA GELATOAndrea Fassi con Marco Radicioni, Maria Agnese Spagnuolo, Mirella Fiumanò e Salvatore Campolo proporrà una degustazione dedicata al gusto nocciola. INGRESSO GRATUITO


👉 Sabato 8 giugno, ore 21:30, concerto VARI GUSTI IN OPERA LIRICA con il soprano Katerina ORZECH accompagnata al pianoforte dal maestro Gabriele CHAMI

L’evento prevede il seguente programma:

Giuseppe VERDI:
– Perduta ho la pace
– Deh, pietoso Oh,Addolorata
– In solitaria stanza
– Un ballo in maschera:
Aria di Amelia “Morrò, ma prima in grazia “

Hugo WOLF:
– Verborgenheit

Richard WAGNER:
– Träume

Piotr CZAJKOWSKI:
– Jolanta
Aria di Jolanta “Отчего “

Sergiej RACHMANINOV:
– Здесь хорошо

Giacomo PUCCINI:
– Tosca:
Aria di Tosca “Vissi d’arte vissi d’amore”
– Gianni Schicchi
Aria di Lauretta “O mio babbino caro”

Pietro MASCAGNI:
– Cavalleria rusticana:
Aria di Santuzza “Voi lo sapete o mamma”

Conduce la serata Edyta SCIBIOR.

Prezzo 10 euro concerto + degustazione di Sanpietrino e tramezzini gelato Fassi.

8 – 24 giugno 2019 “All’ombra del Bambù” Mostra di Fausto Delle Chiaie al Palazzo Merulana

8 – 24 giugno 2019

Palazzo Merulana

All’ombra del Bambù

Mostra di Fausto Delle Chiaie

Sabato 8 giugno 2019 alle 18.30 si inaugura la mostra “All’ombra del bambù” di Fausto Delle Chiaie, uno dei più singolari ed eclettici artisti contemporanei italiani. Da decenni impegnato nell’allestimento quotidiano del Museo all’Aria Aperta in Piazza Augusto Imperatore a Roma, il Maestro per la prima volta interviene presso gli spazi di Palazzo Merulana, cercando di stabilire un dialogo con la sede espositiva attraverso il tratto che da sempre lo contraddistingue: l’ironia, tra opere inedite e produzioni già conosciute.

Programma

Inaugurazione della mostra
sabato 8 giugno, ore 18.30
Piano terra, Giardino delle Sculture
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili

Presentazione del libro Fuori catalogo, a cura di Pino Giannini
sabato 8 giugno, ore 17.30
Sala attico, quarto piano
Partecipazione gratuita
fino a esaurimento posti disponibili

Incontro con l’Autore
venerdì 21 giugno, ore 17.30
Piano terra, Giardino delle Sculture
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili

 

Mostra aperta al pubblico dall’8 al 24 giugno 2019
Sabato 8 giugno, dalle 18.30 alle 21.00
Dal 9 al 24 giugno 2019
Orario: tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 20
Martedì chiuso
Ingresso libero

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

 

8 giugno 2019 “Roma Pride 2019” il percorso, le chiusure al traffico e le deviazioni dei mezzi pubblici

Dalle 14  il Roma Pride 2019. Circa 10 mila persone e 15 carri allegorici partiranno da piazza della Repubblica per arrivare in piazza Madonna di Loreto dopo aver percorso via Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell’Esquilino, via Liberiana, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, via Labicana, piazza del Colosseo e via dei Fori Imperiali. Dalle 13,30 e fino alle 21,30 circa chiusure al traffico e deviazioni per C2, C3, H, 3, 5, 14,16, 38, 40, 50, 51, 60, 64, 66, 70, 71, 75, 82, 85, 87, 90, 92, 105, 170, 223, 310, 360, 590, 649, 714 e 910. Dalle 13,30 alle 20 circa, i tram della linea 3 provenienti dalla stazione Trastevere, e già limitati a Porta Maggiore, saranno ulteriormente limitati a Porta San Paolo. Resterà attivo il servizio navetta da Porta Maggiore a Valle Giulia-piazza Risorgimento.

Il percorso

8 giugno 2019 “KlezRomeDuo – Klezmer Popular Music” al Gatsby Cafè

8 giugno 2019 – ore 22,00

Gatsby Cafè

KlezRomeDuo – Klezmer Popular Music

Il duo composto da Eleonora Graziosi (clarinetto) e Mirko Ceccaroli (voce e fisarmonica) propone un repertorio di musica popolare dell’est Europa e balcanica con particolare attenzione al Klezmer .
Il termine Klezmer deriva dall’ ebraico Kley zemer letteralmente “strumento musicale”, successivamente usato per indicare il genere musicale tradizionale delle comunità ebraiche; musica popolare tramandata soprattutto oralmente, intimamente legata al suo popolo, suonata per accompagnarne gli eventi della vita, dalle funzioni religiose alle feste in genere.
Il duo nasce dalla voglia di vivere, insieme allo spettatore, le varie sfaccettature dell’animo umano, attraverso sonorità prevalentemente minori con utilizzo di scale armoniche e ritmi irregolari. Una musica che si racconta usando linguaggi semplici ma articolati per esprimere momenti di festosità, la gioia di stare insieme, il bisogno di ridere e ballare ma anche momenti di estrema intimità, che racchiudono emozioni profonde come la malinconia e il dolore.
Musica estremamente profonda ma ironica che sfiora atmosfere circensi, lascia ai musicisti una libertà di interpretazione e di espressione tipica delle musiche popolari dell’est.

8 giugno 2019 “Una citta a misura delle bambine e dei bambini” alla Scuola Di Donato

8 giugno 2019 dalle ore 9,00 alle 18,00

Scuola Di Donato – via Bixio 83/85

Una città a misura delle bambine e dei bambini

 

E’ l’occasione in cui tutti i genitori, le/gli insegnanti, le/gli allenatrici/tori e le/gli educatrici/tori che girano attorno al mondo Di Donato si mettono in gioco per inondare di attività i cortili, i portici, la palestra… e anche via Bixio, che per l’intera giornata sarà pedonale e chiusa al traffico!

Dalle 9 alle 18, grazie alla collaborazione con Esquilino Basket, ci saranno i Tornei di minibasket “Mark Christian Matibag” e “Lavinia Moreschi”, e tante altre attività sportive, giochi, spettacoli, pesca, pranzo conviviale, laboratori, danze popolari… e una riflessione sul tema di fondo della giornata: progettare una città che metta in primo piano le esigenze delle bambine e dei bambini con scuole aperte, spazi pubblici curati, parchi e palestre attrezzate, luoghi di gioco e di sport, percorsi pedonali protetti, piste ciclabili. Non è un caso, infatti, che la giornata nasca proprio a seguito della scomparsa di Mark Matibag, un ragazzo della DiDo che stava attraversando la strada per venire a giocare a basket nel nostro cortile.

Tutte le bambine e i bambini sono invitati e tutte le attività sono gratuite!

Ad ogni bambino/a regaleremo anche una t-shirt con il logo della giornata.

E’ un momento importante perché ci permette di raccontare a tutto il quartiere Esquilino, ma anche a tutta la città di Roma, che il nostro cortile è, ogni giorno, un luogo di incontro interculturale di bambine/i e famiglie e che questa è la base da cui partiamo per poi vivere le mille attività che caratterizzano la nostra “scuola aperta”.

Se vuoi dare una mano, puoi…
– nei giorni precedenti portare in Segreteria AG giochi legati allo sport, biciclette, monopattini, pattini, palloni, racchette da tennis, nuovi o usati in ottime condizioni che possano essere messi in palio nella pesca
– il giorno stesso portare un piatto cucinato da donare al Banco Cibo!