Archivi tag: Via Merulana

La tradizionale nevicata a Santa Maria Maggiore per la celebrazione della Madonna della neve quest’anno si farà il 30 agosto

La tradizionale nevicata artificiale accompagnata da uno spettacolo di luci e musiche che si tiene davanti alla Basilica di Santa Maria Maggiore non è stata eliminata dal calendario degli eventi ma è stata solo posticipata al 30 agosto.

Ecco il comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA

Torna l’appuntamento con la storica rievocazione del Miracolo della Madonna della neve all’Esquilino, uno spettacolo a cura dell’Architetto Cesare Esposito, giunto alla sua 37esima edizione, patrocinato dal Comune di Roma, Mibac- Ministero beni culturali e del turismo, Regione Lazio, Vaticano e I° Municipio.

La manifestazione che si svolge in Piazza Santa Maria Maggiore, come concordato con il Comune di Roma, quest’anno, anziché svolgersi il 5 agosto, sarà spostata al 30 agosto 2020. La piazza viene trasformata in un teatro di luci per ricordare l’evento del 5 agosto 358 d.c, quando la Vergine Maria apparve in sogno a Papa Liberio con la richiesta di erigere una Basilica dove il giorno seguente avrebbe trovato della neve fresca. La mattina seguente si verificò il miracolo e Papa Liberio tracciò il perimetro della Basilica, seguendo la forma del velo di neve lasciata sul colle dell’Esquilino, edificando la prima Basilica nel mondo dedicata alla Madonna della Neve.

Spettacolo di archi riflessi di luce, architetture sonore che fanno ruotare le colonne della facciata di Ferdinando Fuga, effetti speciali, neve e proiezioni con le letture di Riccardo Cucciolla sulla storia della Basilica.

L’amore per la città, nonostante le difficoltà del momento, ci porta ancora una volta a incontrarci e quest’anno, più che mai, la manifestazione si riveste di un significato altamente simbolico e spirituale, come supplica alla Madonna, alla quale affidarsi con umiltà e amore per scongiurare il pericolo di una seconda ondata pandemica e i timori legati a un altro lockdown.

Dalle ore 20 alle 24, il 30 agosto 2020, nell’isola pedonale di Piazza Santa Maria Maggiore si svolgerà la storica nevicata con proiezioni e giochi di luci. La serata sarà arricchita dalla fanfara dei Carabinieri, diretta dal M° Danilo Di Silvestro.

Un evento dedicato a Papa Francesco, molto a cuore ai romani e una forte attrattiva turistica. La tradizione continua nel segno della speranza.

Partecipa il Cardinale della Basilica Santa Maria Maggiore.

L’architetto Cesare Esposito
La Basilica di Santa Maria Maggiore

Riapre Palazzo Merulana

Finalmente una buona notizia per il nostro Rione e in genere per la cultura: il 15 luglio, dopo un lungo periodo di chiusura dovuto ai problemi del contagio da coronavirus riapre al pubblico il Palazzo Merulana.

Pur con tuttte le limitazioni , le prescrizioni e i divieti dei vari decreti, un luogo che, pur aperto da poco tempo, si è ritagliato un posto di riguardo nella cultura del Rione e della città di Roma, riapre e con esso si riavvia la vita culturale interrotta brutalmente ed improvvisamente dalla pandemia esplosa nei mesi scorsi.

Sarà nostra cura illustrare e pubblicare tutte le notizie, gli eventi e le attività future legate a questo unico e bellissimo museo

Auditorium di Mecenate

Con #laculturaincasa percorriamo via Merulana, all’altezza dello storico teatro Brancaccio, dove si apre un piccolo slargo su cui affaccia un giardino chiuso da un’alta cancellata. All’interno di questa piccola oasi di verde, allietata da siepi di bosso e piante di rose e ombreggiata da alti alberi, c’è una costruzione absidata e coperta da un tetto a tegole: l’Auditorium di Mecenate, probabilmente un ninfeo triclinio (sala da pranzo) estivo. Un monumento databile alla fine del I sec. a.C. voluto da Caio Cilnio Mecenate, grande amico e consigliere dell’imperatore Augusto, amante della cultura e delle arti e protettore (da cui “mecenate” nel senso odierno del termine) di coloro che le praticavano. Proprietario di terreni nella zona, attraversata dalle mura repubblicane e utilizzata in ampie aree come sepolcreto, decise di trasformarla in una distesa di splendidi giardini. Tra viali che s’incrociavano ad angolo retto definiti da siepi di bosso, volle inserire padiglioni per accogliere i propri ospiti, tra i quali dobbiamo annoverare poeti come Virgilio, Orazio, Properzio e lo storico Tito Livio.
I giardini dovevano essere ricchi di alberi, di fiori, di uccelli, di farfalle, di fontane, di statue realizzate in marmi preziosi. Almeno questo è quello che ci raccontano le testimonianze antiche. La conferma arriva dalle pitture che decorano l’Auditorium. Basta infatti entrare dentro la grande sala conclusa da un’abside con gradini, sui quali forse scorreva dell’acqua, per trovarsi davanti ai famosi giardini. Sulle pareti di questo edificio appare un trompe – l’oeil: le nicchie che le scandiscono e quelle che coronano la parte alta dell’abside si aprono verso un esterno virtuale e ci permettono di vedere quello che oggi non esiste più. Ecco quindi una fontana di marmo, simile ad una grande coppa, da cui zampilla un’acqua limpida di cui sembra poter sentire il mormorio. Ecco, alle sue spalle, una balaustra in marmo, molto simile a quelle moderne, che delimita un bosco di alberi verdi, di rose, di fiori primaverili dai tenui colori tra cui svolazzano uccellini colorati e cinguettanti. Giardini che troviamo identici sulle pareti del triclinio della Villa di Livia a Prima Porta o sulle pareti della Casa del bracciale d’oro a Pompei. I pittori della fine del I sec. a.C. e dell’inizio del I sec. d.C. non facevano altro che riproporre sulle pareti delle case e delle ville le verdi architetture di stile ellenistico tra cui passeggiavano i ricchi proprietari. Sono proprio queste pitture che hanno dato a noi la possibilità di aprire una finestra sul loro mondo, un mondo raffinato in cui la natura aveva ancora un grande spazio.

20 novembre 2019 “Omaggio a Primo Levi” presso il Punto Einaudi Merulana

20 novembre 2019
(anno che celebra il centenario della nascita dello scrittore), un
 Omaggio a Primo Levi
( Punto Einaudi Merulana, a partire dalle ore 16.30).
Siete  invitati a partecipare leggendo e, se volete, commentando, brani da voi scelti  dalle sue  opere. Poiché “Se questo è un uomo” e “La tregua”  – sicuramente i suoi libri più conosciuti – non esauriscono la figura di Levi, vi chiediamo di allargare il vostro interesse ad altri testi e magari comunicarci quello che andrete a leggere, in modo da organizzare meglio la serata, durante la quale  ci sarà anche  il gradito intervento musicale con canzoni in yddish da parte di  Ludovica Valori, che ha già prestato la sua voce e il suo canto in occasione di altre nostre manifestazioni.
Aspettiamo perciò vostre comunicazioni e vi diamo comunque appuntamento, sia come lettori che come ascoltatori, al 20 novembre (locandina in allegato).
x Parolincontro
Punto Einaudi Merulana
Via Sant’Alfonso, 3
0644700084

27 ottobre 2019 Gran finale di “Accadrà sul Red Carpet” al Palazzo Merulana

Tra gli eventi sparsi per tutta la città della 14° edizione della Festa del Cinema di Roma, tornano i tappeti rossi sulle strade e nelle piazze più celebri di Roma, e per l’occasione anche via Merulana si tinge di rosso.

Una serata piena di sorprese, tra cinema e gastronomia.
In collaborazione con la Rete d’Imprese Via Merulana-Via dello Statuto “Boulevard Merulana”, vincitore del nostro premio Merulana Culture Hub 2018, l’evento sarà occasione per festeggiare le eccellenze del rione e l’ultimo giorno di programmazione della Festa del Cinema di Roma.

Programma della serata
ore 18.00 Presentazione Evento
ore 18.30 Aperitivo “Red Carpet a tavola!”: le attività Gastronomiche del Rione presentano degustazioni + Banco Vini Cantina “Casale del Giglio”
ore 19.00 Coro Notevolmente – Direttore Marco Schunnach: Flash Mob ispirato a colonne sonore del grande cinema
ore 20.00 Evento social: “Scatto fotografico con l’attore”

27 ottobre 2018 “Boulevard Merulana” a via Merulana

Dal sito ufficiale “Gambero Rosso

Boulevard Merulana. Il Festival in trasferta al Rione Esquilino

L’ultimo arrivato sulla scena è un evento che prende spunto dalla rete di imprese che riunisce i commercianti della zona nell’associazione omonima presieduta da Simona Braghetta, e trova modo di esprimersi negli spazi riaperti al pubblico di recente di quello che è un simbolo della rinascita culturale del Rione, Palazzo Merulana. Da qui, in coerenza con le premesse poste da Witaly, la voglia di farsi cassa di risonanza della manifestazione esordiente (di “emergenti” di talento, da queste parti, se ne intendono). Dunque il taglio del nastro si consumerà a Palazzo Merulana sabato mattina. A seguire i cooking show di chef navigati e nuove leve della cucina, e insieme una ricca programmazione di spettacoli e performance artistiche che prenderanno forma all’Auditorium di Mecenate a cura di Medina Roma e Alessandro Dall’Oglio. Ma saranno le attività commerciali di via Merulana il vero fulcro dell’esperienza gastronomica, aperte fino a sera per ospitare cantine vinicole e aziende gastronomiche protagoniste del percorso di degustazione (gli assaggi si pagano in gettone Merulano, distribuito presso due punti di cambio).

Dal sito ufficiale di “Palazzo Merulana

Palazzo Merulana partecipa a Boulevard Merulana, l’evento Fuori Salone del Festival dell’Enogastronomia di Roma, che quest’anno prende il via dall’Esquilino.

Sabato 27 ottobre Via Merulana con botteghe aperte, stand enogastronomici ed eventi culturali. Dalle ore 11.00 degustazioni, con la possibilità di assaggiare prodotti enogastronomici all’interno delle botteghe del quartiere.

Palazzo Merulana ospiterà, sempre a partire dalle ore 11.00, chef stellati e cuochi emergenti in una intera giornata di show-cooking.

Programma della giornata
Ore 11.00 Chef Giuseppe Di Iorio
Ore 14.00 Chef Cesare Predescu
Ore 17.00 Chef Arcangelo Dandini
Ore 20.00 Chef Angelo Troiani

Modalità di partecipazione
Alle degustazioni sarà possibile partecipare pagando in “Merulani”.
Il Merulano è la pseudomoneta emessa dagli organizzatori per la manifestazione, che potrà essere acquistata, nei punti di cambio, ovvero stand dell’organizzazione dove convertire euro, ubicate rispettivamente a Largo Brancaccio e Via Merulana (altezza Palazzo Merulana).
Tutto il ricavato dell’incasso del cambio euro/merulano verrà equamente diviso tra i costi dell’organizzazione dell’evento e l’ UNICEF.

Il Programma completo degli eventi

(cliccare per ingrandire)

29 settembre 2018 “Pig Floyd in concerto” presso Panella – l’Arte del Pane

Dopo il successo del 25 luglio scorso, Panella – l’arte del pane ripropone Pig Floyd in concerto.
Rispetto alla precedente esibizione saranno proposti 3 nuovi brani, di cui uno tratto dall’ultimo album di David Gilmour.
Inoltre, saranno presenti due giovanissime coriste.
E’ possibile prenotare un tavolo per gustare i prodotti gastronomici di elevata qualità dello storico locale romano ai numeri 064872435/ 064832651
Altrimenti c’è ampio spazio all’aperto in Largo Leopardi per chiunque voglia intervenire.
A disposizione servizio di mescita birre, pizza da asporto, gelateria.

Panella – L’Arte del Pane

Via Merulana 54

18 giugno 2017 Tradizionale Processione del Corpus Domini a via Merulana

Papa Francesco presiederà domenica 18 giugno i riti del Corpus Domini, secondo il calendario liturgico della Chiesa italiana. Alle 19.00 celebrerà la Santa Messa sul sagrato della Basilica di San Giovanni in Laterano. Subito dopo si svolgerà la Processione Eucaristica che, percorrendo via Merulana, raggiungerà la Basilica di Santa Maria Maggiore.

Dalle 19 alle 22 Corpus Domini con processione che dalla Basilica di San Giovanni raggiungerà quella di Santa Maria Maggiore. Il percorso della linea tram 3 Sarà limitato a Porta Maggiore a partire dalle 16,38. Dalle 17,30 deviati i bus della linea 16 e dalle 18,30 deviate le linee 51, 70, 71, 75, 81, 85, 87, 360, 590, 649, 673, 714, 792 e C3. Saranno chiuse al transito piazza San Giovanni, via Merulana, via S. Giovanni in Laterano, via Labicana e viale Manzoni. Le strade saranno riaperte dalle 22,30 circa.

Giovedì 26 maggio 2016 Processione del Corpus Domini a via Merulana

3681715850_a17ddd2dfa_b

Fonte : Muoversiaroma.it

Giovedì, alle 19, sul sagrato della Basilica di San Giovanni in Laterano si celebrerà il Corpus Domini, con la messa presieduta da papa Francesco. Al termine della liturgia, una processione  raggiungerà la Basilica di Santa Maria Maggiore, percorrendo anche via Merulana. Dalle prime ore della mattina, sarà disposta una disciplina di traffico provvisoria nell’area interessata e variazioni alla viabilità durante lo svolgimento dell’evento.

In particolare, le prime chiusure sono previste dalle 17 su parte di piazza San Giovanni. Poi, dalle 18,30 circa, le limitazioni al traffico interesseranno anche tutta via Merulana e tratti di via Amba Aradam, via San Giovanni in Laterano, via Labicana e viale Manzoni.

Le riaperture sono previste dalle 22,30.

La linea tranviaria 3, dalle 17,20 circa, limiterà le corse a Porta Maggiore. Tra le 17,30 e le 22,30, inoltre, modifiche ai percorsi dei collegament 16, 51, 70, 71, 81, 85, 87, 117, 218, 360, 590, 649, 650, 665, 673, 714 e 792.

“10 minuti possono salvare una vita” 21 gennaio 2016 a via Merulana si può donare il sangue

12311193_1534110773572848_7314419867255774105_n

DONARE IL SANGUE, è un gesto umanitario, un gesto di sensibilità, un gesto che possiamo fare tutti noi dedicando 10 minuti della nostra vita per salvarne una o di più, fermandoci un attimo e pensare a chi veramente ne ha bisogno. “IL CUORE DI VIA MERULANA”  vi aspetta  tutti.
Giovedì 21 gennaio, dalle 8 alle 11, ci sarà la CROCE ROSSA in via Merulana 83, dove si può donare il sangue. Tutti i donatori avranno la colazione offerta e riceveranno le analisi a casa. GRAZIE