Archivi tag: Santa Maria Maggiore

5 agosto 2018: chiusure al traffico e deviazioni dei mezzi pubblici a Santa Maria Maggiore per la “Nevicata”

Dalle ore 21.00 alle ore 24.00, si svolge la rievocazione storica del “Miracolo della Madonna della Neve” in piazza di Santa Maria Maggiore (vedi). Per l’evento dalle ore 20.00 fino a fine servizio, saranno chiuse al traffico veicolare piazza Santa Maria Maggiore, via Esquilino, via Liberiana, via Carlo Alberto e via Merulana (da piazza Santa Maria Maggiore a largo Brancaccio). Le linee 16-70-71-360-590-649 e 714 sono cosi deviate:

Linea 16 in direzione via Costamagna: da via Cavour, devia in via Farini, via Napoleone III, piazza Vittorio Emanuele II, via Emanuele Filiberto e piazza di Porta San Giovanni; in direzione XX Settembre: da piazza di Porta San Giovanni, devia in via Emanuele Filiberto, piazza Vittorio Emanuele II, via Napoleone III e via Gioberti.

Linea 70 solo in direzione via Giolitti: da via Nazionale, devia in via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, via Farini e via Gioberti.

Linea circolare 71: da via Giolitti, prosegue per la stessa, piazza dei Cinquecento, via Cavour, via Panisperna, piazza della Repubblica, via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, via Farini e via Gioberti.

Linea 714 in direzione piazzale Nervi: da via Cavour, devia in via Farini, via Napoleone III, piazza Vittorio Emanuele II, via Emanule Filiberto, via D. Fontana e piazza San Giovanni in Laterano; in direzione Termini: da piazza San Giovanni in Laterano, prosegue per piazza di Porta San Giovanni, via Emanuele Filiberto, piazza Vittorio Emanuele II, via Napoleone III e via Gioberti.

Linee 360-590-649 in direzione interna: da via Emanuele Filiberto e via Conte Verde, deviano piazza Vittorio Emanuele II, via Napoleone III e via Gioberti; in direzione esterna: da via Cavour, deviano in via Farini,via Napoleone III e piazza Vittorio Emanuele II e via Emanuele Filiberto e via Conte Verde.

5 agosto 2018 Rievocazione storica del miracolo della nevicata a Santa Maria Maggiore

Domenica 5 agosto nevica all’Esquilino per la Madonna della Neve, rievocando il miracolo a Santa Maria Maggiore.

Cenni storici
il miracolo della Madonna della neve, risalente al 5 Agosto del 358 d.C. Maria, secondo la tradizione, apparve in sogno a un nobile patrizio e alla moglie, che, non avendo figli, avevano deciso di far edificare una chiesa in suo nome e disse loro che un miracolo gli avrebbe indicato il luogo su cui costruirla. Anche il papa Liberio fece lo stesso sogno e il giorno seguente, recatosi sull’Esquilino, lo trovò coperto di neve . Il Papa stesso tracciò il perimetro dell’edificio e la chiesa fu costruita a spese dei due coniugi, divenendo nota come chiesa di Santa Maria `Liberiana´ o popolarmente `ad Nives´.

Il suggestivo miracolo della Madonna della Neve a Roma è ormai conosciuto in tutto il mondo e la sua rievocazione storica è tra gli eventi più rappresentativi della tradizione romana. Per ricordare la prodigiosa nevicata del 358 d.C, la sera del 5 agosto, nella piazza davanti alla Basilica di Santa Maria Maggiore, si svolge uno spettacolo di suoni e luci, durante il quale una nevicata artificiale, di grande effetto scenografico, cade dal caldo cielo stellato dell’estate romana.

Il 5 agosto di ogni anno, in ricordo della Madonna della Neve, avviene anche la rievocazione del cosiddetto “miracolo della nevicata”: durante una suggestiva celebrazione viene fatta scendere dalla cupola della cappella Paolina una cascata di petali bianchi.

L’architetto Esposito che  cura la realizzazione dell’evento all’esterno della Basilica dal 1983 ha dichiarato:

Lo spettacolo di luci e di architettura sulla piazza rappresenta quella neve, che avvolge la città e la sua gente come un abbraccio, e il manto della Madonna, che protegge le nostre antiche tradizioni, mentre la musica diffusa nella piazza fa ruotare le architetture bellissime del genio di Ferdinando Fuga

 

Miracolo della Madonna della Neve
Basilica di Santa Maria Maggiore
Piazza di S. Maria Maggiore 42 – Roma

Il programma degli eventi religiosi

8 dicembre 2017, gli eventi e il piano trasporti

Dal sito  http://www.muoversiaroma.it

Le modifiche alla viabilità, pubblica e privata, per gli eventi previsti venerdì 8 dicembre. Sempre l’8 dicembre, scatta il Piano trasporti per lo shopping di Natale. Proprio l’8, quindi, sono previste più corse sulle metro A e B/B1, attivazione della navetta shopping, intensificato il servizio di 13 linee di bus che raggiungono il Centro e attivazione straordinaria della Ztl. Qui per saperne di più.

In occasione delle celebrazioni dell’8 dicembre, Papa Francesco visiterà le basiliche di Santa Maria Maggiore e di Sant’Andrea delle Fratte, e renderà omaggio alla statua della Madonna dell’Immacolata Concezione, a piazza di Spagna. Previsti divieti di sosta, con rimozione su piazza e su via dell’Esquilino, e poi nell’area tra piazza di Spagna, piazza Mignanelli, via Capo le Case, via Due Macelli, via della Propaganda, via e largo del Tritone, via del Traforo, via della Vite e via Frattina, via Borgognona e via Condotti, via delle Carrozze e via San Sebastianello, vicolo del Bottino e via della Mercede, via Sant’Andrea delle Fratte, largo del Nazareno e via Crispi. Le limitazioni alla sosta scatteranno con largo anticipo, prestare dunque attenzione alla segnaletica, e potranno essere ampliate. Chiuse via Capo le Case, via Due Macelli, via della Propaganda e via San Sebastianello. Possibili limitazioni su via Milano, via del Traforo e largo del Tritone. Infine la Questura ha richiesto, dalle 10, la sospensione della fermata “Spagna”/Metro A, con la chiusura dell’ingresso da piazza Trinità dei Monti. Da piazza di Spagna/vicolo del Bottino, si potrà accedere solo al parcheggio sotterraneo del Galoppatoio. In caso di temporanee chiusure su via del Corso, via del Tritone e piazza di Santa Maria Maggiore, le linee di bus C3, 16, 51, 52, 53, 62, 63, 70, 71, 75, 80, 83, 85, 160, 360, 492, 590, 649, 714 e Linea Shopping saranno temporaneamente deviate.

Rinviata al 17 dicembre la “Mezza Roma Run”, che si correrà tra Ponte Milvio, Foro Italico, quartiere Della Vittoria e Flaminio.

L’8, e poi ancora il 10 dicembre, giornate festive, consueta pedonalizzazione integrale per via dei Fori Imperiali, vietata anche ai bus. La prima a spostarsi, nelle notti tra il 7 e l’8 dicembre e poi tra il 9 e il 10 dicembre sarà la linea n2. Poi, nel corso delle due giornate, si sposteranno anche 51, 75, 85, 87 e 118.

Tra le 8,30 e mezzogiorno, sempre dell’8 dicembre, pellegrinaggio ciclistico al Divino Amore, possibili rallentamenti per 044, 218 e 702.

Infine, dalle 6 alle 22 di venerdì, all’Eur la manifestazione “Aspettando il Natale”. Viale Europa sarà chiuso tra viale Tupini e viale Pasteur, deviate le linee 31, 771, 780, M01 e M10.

Il pomeriggio, dalle 16, accensione dell’albero di Natale a piazza Venezia. Previsti, già diverse ore prima, divieti di sosta a piazza San Marco e poi, nel corso dell’evento, a cui prenderà parte anche il sindaco, chiusure su piazza Venezia, tra via del Plebiscito e piazza San Marco. Le linee di bus H, 51, 60, 63, 80, 83, 85, 118, 160 e 170, in arrivo da via Cesare Battisti, da via del Teatro Marcello e da via del Corso, saranno deviate su via del Plebiscito, corso Vittorio e via di San Venanzio. La fermata “70387” di piazza Venezia sarà temporaneamente soppressa.

 

5 agosto 2017 Festa della Madonna della neve a Santa Maria Maggiore

Programma delle celebrazioni  per la

Dalle ore 20,00   in Piazza Santa Maria Maggiore, “Miracolo a Roma”, rievocazione storica della Madonna della Neve. Da quest’anno realizza l’evento l’Associazione culturale Spazio Mecenate insieme all’Architetto Cesare Esposito, ideatore dello stesso progetto che si ripete da  34 anni.
Dal 1983, nella serata del 5 agosto, davanti alla grande Basilica, prende vita uno straordinario spettacolo di scenografie luminose, letture, canti e recite, la rapsodia di Cinieri/Palazzo, cori e musiche, architetture sonore, giochi visivi, suggestive proiezioni, visioni oniriche accompagnate da mistiche composizioni musicali.
Il tutto va in un crescendo di grande suggestione fino ad arrivare al momento culmine a mezzanotte. Candidi fiocchi discendono sugli astanti e imbiancano il suolo. Meraviglia e gioia esplodono innanzi al sagrato. La facciata della Basilica con la sua imponenza diventa spettatrice e protagonista principale e ancora una volta vede compiersi il Miracolo della Nevicata.

Il Programma

Programma 34ª edizione – dedicato a Papa Francesco

– Testimonial Dacia Maraini e il suo fiabesco incantevole racconto
– Recital: prevista la partecipazione dell’attore Cosimo Cinieri che traduce in un rapsodo l’emozione delle letture di brani tratti dagli scritti di Papa Francesco.
– Uno spettacolo di grande prestigio sotto la sapiente regia di Irma Immacolata Palazzo e l’intervento della banda della finanza
– Previsto intervento di un tenore o soprano (Ave Maria)
– Intrattenimenti musicali
– Coro e concerto

25 febbraio 2017 per “Cosa FAI Oggi” apertura straordinaria dei sotterranei della Basilica di Santa Maria Maggiore

fai-1000x1000

Sabato 25 febbraio 2017, dalle ore 10:00 alle ore 18:00, le aperture straordinarie del “Cosa Fai Oggi” proseguono a Santa Maria Maggiore.

Quando nel 1966 iniziarono i lavori di bonifica del pavimento della Basilica, a più riprese venne alla luce un grande edificio che aveva occupato quasi tutta l’area sottostante, a circa 6 metri di profondità: un grandioso cortile scoperto porticato sui lati con una serie di ambienti allineati intorno, affrescati e decorati, nella parte inferiore, da lastre di marmo colorato.

L’appuntamento permette di passare attraverso gli ambienti di questa casa abitata dal I al IV secolo d.C. e tra le fondazioni della basilica paleocristiana fondata da papa Sisto III (432 – 444).

Infine si salirà nel Museo Storico della Basilica Patriarcale, inaugurato da papa Giovanni Paolo II l’8 dicembre 2001.

Ingresso libero.

16 – 21 novembre 2016 XV Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra

banner-5XV Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra Roma e Vaticano dal 16 al 21 Novembre 2016 con i Wiener Philharmoniker come orchestra in residence

La Fondazione Pro Musica e Arte Sacra dedica il Festival 2016
a Madre Teresa di Calcutta, la Santa dell’Anno della Misericordia.

1-gross

Venerdì 18 Novembre 2016 ore 20.00
nella Basilica Papale di Santa Maria Maggiore

saranno eseguite Musiche di

Mozart, Monteverdi, Schubert, Gallus, Haydn, Wirth, Caldara, Fux
Wiener Sängerknaben (Austria)
Luiz de Godoy, pianista
Gerald Wirth, Direttore

Il Programma Completo

 

13 novembre 2016 Chiusura delle Porte Sante nelle Basiliche Romane

imagecpsPapa Francesco chiuderà la Porta Santa nella Basilica di San Pietro il 20 novembre alle 10 del mattino (per richiedere i pass di ingresso basta un clic sul sito del Giubileo). Invece nelle altre tre Basiliche papali romane (San Giovanni in Laterano, San Paolo fuori le Mura e Santa Maria Maggiore) il rito si svolgerà il 13 novembre in contemporanea con la chiusura di tutte le Porte Sante nel mondo, tranne che quella della Basilica di San Pietro. I delegati pontifici sono il cardinale vicario Agostino Vallini, arciprete della Basilica papale di San Giovanni in Laterano, che guiderà il rito al Laterano; il cardinale Santos Abril y Castelló, arciprete della Basilica papale di Santa Maria Maggiore, che guiderà il rito nella Basilica tanto cara a Francesco dove si reca in occasione dei viaggi apostolici per pregare di fronte all’ìmmagine mariana della Salus Populi Romani; il cardinale James Michael Harvey, arciprete della Basilica papale di San Paolo fuori le Mura, che presiderà il rito nell’omonima chiesa.

Sabato 1 ottobre 2016 processione in Centro: bus deviati

screen-shot-09-30-16-at-09-26-pm

Sabato dalle 9 alle 11 si svolgerà in Centro una processione religiosa che da piazza Madonna di Loreto giungerà in piazza Santa Maria Maggiore dopo aver percorso via dei Fori Imperiali, largo Corrado Ricci, via Cavour e via Liberiana. E’ prevista la partecipazione di circa un migliaio di persone e la deviazione o la limitazione dei percorsi delle linee C3, 16, 70, 71, 75, 360, 590, 649 e 714.

5 agosto 2016 : torna il “Miracolo della Neve” a Santa Maria Maggiore : il piano mobilità e il programma religioso

Masolino,_fondazione_di_santa_maria_maggiore
1428 – Masolino da Panicale “Fondazione della chiesa di Santa Maria Maggiore a Roma”

 

Venerdìì 5 agosto. dalle 20,30 alle 24, presso la Basilica di Santa Maria Maggiore  torna la rievocazione storica del Miracolo della “Madonna della Neve”(La Storia).

Per l’evento dalle 20,30, sono previste chiusure tra Santa Maria Maggiore, via dell’Esquilino, via LIberiana, via Carlo Alberto e via Merulana (da piazza di Santa Maria Maggiore a largo Brancaccio).

Dalla stessa ora, e sino a fine servizio, le linee 16, 70, 71, 360, 590, 649 e 714 saranno deviate.

Le linee 16 e 714, tra via Cavour e San Giovanni saranno deviate, in entrambe le direzioni, su via Napoleone III, piazza Vittorio e via Emanuele Filiberto.

La 70, verso via Giolitti, percorrerà via Nazionale sino a piazza della Repubblica per poi passare su via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, via Farini e via Gioberti. Da qui percorso abituale.

La 71, da via Giolitti proseguirà sino a piazza dei Cinquecento per poi transitare su via Cavour, via Nazionale, piazza della Repubblica, via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, via Farini e via Gioberti. Da qui percorso abituale.

La 360 e la 590, in entrambe le direzioni, tra via Emanuele Filiberto e via Cavour transiteranno su piazza Vittorio e via Napoleone III.

La 649 infine, tra via Conte Verde e via Cavour passerà per piazza Vittorio e via Napoleone III.

Il Programma Religioso

Triduo

Martedì 2 – Mercoledì 3 agosto 2016

Ore 17,15:   Santo Rosario

Ore 18,00:   Santa Messa presieduta da Mons. Francesco Rosso,     Canonico Camerlengo del Capitolo Vaticano

Festa

Giovedì 4 agosto 2016

Ore 16,20:   Santo Rosario

Ore 17,00:   Primi Vespri Pontificali presieduti da S.E.R. Cardinale Santos Abril,  Arciprete della Basilica Liberiana

Ore 18,00:   Santa Messa presieduta da Mons. Francesco Rosso,       Canonico Camerlengo del Capitolo Vaticano

Venerdì 5 agosto 2016

Ore 7,00 – 8,00 – 9,00 – 12,00  Sante Messe

Ore 10,00:   Santa Messa Pontificale presieduta dal Cardinale Arcoprete l’Em.mo Santos Abril y Castello

Ore 16,20:   Santo Rosario

Ore 17,00:   Secondi Vespri Pontificali presieduti da S.E. Mons. Feancesco Casalini  Vicario della Basilica Liberiana

Ore 18,00:   Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Gianenrico Ruzza,   Vescovo Ausiliario di Roma, Settore Centro

Durante la Messa Pontificale (ore 10,00) e i Secondi Vespri (ore 17,00) tradizionale pioggia di fiori all’interno della Basilica in ricordo del “miracolo della neve”

 

 

 

 

 

Giovedì 26 maggio 2016 Processione del Corpus Domini a via Merulana

3681715850_a17ddd2dfa_b

Fonte : Muoversiaroma.it

Giovedì, alle 19, sul sagrato della Basilica di San Giovanni in Laterano si celebrerà il Corpus Domini, con la messa presieduta da papa Francesco. Al termine della liturgia, una processione  raggiungerà la Basilica di Santa Maria Maggiore, percorrendo anche via Merulana. Dalle prime ore della mattina, sarà disposta una disciplina di traffico provvisoria nell’area interessata e variazioni alla viabilità durante lo svolgimento dell’evento.

In particolare, le prime chiusure sono previste dalle 17 su parte di piazza San Giovanni. Poi, dalle 18,30 circa, le limitazioni al traffico interesseranno anche tutta via Merulana e tratti di via Amba Aradam, via San Giovanni in Laterano, via Labicana e viale Manzoni.

Le riaperture sono previste dalle 22,30.

La linea tranviaria 3, dalle 17,20 circa, limiterà le corse a Porta Maggiore. Tra le 17,30 e le 22,30, inoltre, modifiche ai percorsi dei collegament 16, 51, 70, 71, 81, 85, 87, 117, 218, 360, 590, 649, 650, 665, 673, 714 e 792.