Archivi categoria: Religione

5 agosto 2021: Alcune immagini e alcuni video della rievocazione del Miracolo della neve a Santa Maria Maggiore

5 agosto 2021 38°Edizione della Rievocazione Storica del Miracolo della Madonna della Neve

5 agosto 2021 ore 21:00

Santa Maria Maggiore

38°Edizione della Rievocazione Storica del Miracolo della Madonna della Neve

In occasione di questo tradizionale evento c’è anche un nutrito calendario di celebrazioni liturgiche. Nella giornata di giovedì 5 agosto ci sarĂ  anche la tradizionale pioggia di petali di fiori all’interno della Basilica di Santa Maria Maggiore

Sono previste diverse deviazioni dei mezzi pubblici durante i festeggiamenti.

Giovedì 5 agosto, dalle ore 21.00 alle ore 24.00, si svolge la rievocazione storica del “Miracolo della Madonna della Neve” in piazza di Santa Maria Maggiore. Per l’evento dalle ore 20.30 circa a fine servizio, vengono chiuse al traffico veicolare piazza di Santa Maria Maggiore, via dell’Esquilino, via Liberiana, via Carlo Alberto e via Merulana (da piazza di Santa Maria Maggiore a largo Brancaccio). Deviate le linee 16-70-71-360-590-649-714.
– linea 16 in direzione via Costamagna: da via Cavour, devia in via Farini, via Napoleone III, piazza Vittorio Emanuele II, via Emanuele Filiberto e piazza di Porta San Giovanni; in direzione XX Settembre – da piazza di Porta San Giovanni, prosegue per via Emanuele Filiberto, piazza Vittorio Emanuele II, via Napoleone III e via Gioberti;
– linea 70 solo in direzione via Giolitti: da via Nazionale, prosegue per la stessa, piazza della Repubblica, via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, via Farini e via Gioberti;
– linea 71 (circolare): da via Giolitti, prosegue per la stessa, piazza dei Cinquecento, via Cavour, via Panisperna, via Milano, via Nazionale, piazza della Repubblica, via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, via Farini e via Gioberti;
– linee 360-590 e 649 direzione centro: da via Emanuele Filiberto e via Conte Verde, deviano piazza Vittorio Emanuele II, via Napoleone III e via Gioberti; in direzione esterna – da via Cavour, deviano in via Farini,via Napoleone III e piazza Vittorio Emanuele II e via Emanuele Filiberto e via Conte Verde;
– linea 714 in direzione piazzale Nervi: da via Cavour, devia in via Farini, via Napoleone III, piazza Vittorio Emanuele II, via Emanuele Filiberto, via D. Fontana e piazza San Giovanni in Laterano; in direzione Stazione Termini – da piazza San Giovanni in Laterano, prosegue per piazza di Porta San Giovanni, via Emanuele Filiberto, piazza Vittorio Emanuele II, via Napoleone III e via Gioberti;
Temporaneamente soppresse le fermate n. 70480-70392-70424-70680-70681-70676-70682-70243-76573-70431-7043-70677-70678-70245.

Gennaio 2021: Purtroppo la pandemia cancella la tradizionale benedizione degli animali domestici in occasione della festa di Sant’Antonio Abate

Le norme restrittive anti contagio da coronavirua hanno costretto ad annullare per quest’anno la tradizionale benedizione degli animali domestici che avviene sul sagrato di Sant’Eusebio il giorno della ricorrenza di Sant’Antono Abate. Speriamo che quanto prima sia possibile ripristinare questa antichissima tradizione dell’Esquilino.

Per Domenica 17 gennaio 2021 sarĂ  solo possibile assistere alle celebrazioni religiose senza animali domestici ripettando le norme anti contagio

2 dicembre 2020 Santa Bibiana

Statua di Santa Bibiana – Gian Lorenzo Bernini 1625

Ricorre il 2 dicembre la festa di Santa Bibiana, patrona della chiesa omonima a via Giolitti. Per chi non conoscesse la storia della Santa rimandiamo al seguente link che descrive con dovizia di particolari la tristissima sorte di Bibiana e della sua famiglia decimata nell’arco di un anno al termine di atroci sofferenze al tempo dell’imperatore Giuliano l’apostata.
Per ciò che riquarda l’aspetto religioso rimandiamo al bollettino ufficiale per il mese di dicembre 2020 della chiesa di Santa Bibiana con tutti gli orari delle celebrazioni, ma vorremmo sottolineare e ricordare ancora una volta l’eccezionale valore artistico della chiesa che vanta ben due primati: la chiesa è la prima opera architettonica di G.L. Bernini, la statua all’interno sull’altare maggiore è la prima a tema religioso sempre del Bernini.

Maggiori informazioni sulla chiesa e sulle sue antiche origini le potete trovare al seguente link

Facciata della chiesa di Santa Bibiana – G.L. Bernini 1625

Informazioni sugli affreschi e sui dipinti di Pietro da Cortona e Agostino Ciampelli presenti all’interno della chiesa al seguente link

Agostino Ciampelli
Chiesa di Santa Bibiana

Pietro da Cortona
Chiesa di Santa Bibiana

5 agosto 2020: una ricorrenza particolare della “Madonna della Neve”

Il 5 agosto di ogni anno è una ricorrenza speciale per il Rione Esquilino, si commemora infatti il miracolo della “Madonna della Neve” avvenimento del 358 d.C. quando la Vergine apparve in sogno ad una coppia di patrizi romani e contemporaneamente al papa Simplicio indicando di costruire una chiesa in suo onore nel luogo dove ci sarebbe stato un prodigio.  La notte tra il 4 e il 5 agosto di quell’anno nevicò sul colle Esquilino (qui la storia completa) e In quel punto venne costruita la basilica di Santa Maria Maggiore che è il primo santuario mariano dell’occidente.

Quest’anno a causa delle restrizioni dovute al contenimento del coronavirus non verrĂ  effettuata l’ormai tradizionale nevicata artificiale notturna che si svolge davanti alla basilica ma sarranno officiati tutti i riti religiosi compresa anche la cascata di petali all’interno della basilica il 5 agosto.

Ecco il programma ufficiale delle funzioni religiose legate a questa ricorrenza

Video sulla chiesa di Santa Bibiana: la storia #2

La seconda parte della storia della chiesa di Santa Bibiana. Si parla della vita della Santa e della sua famiglia in relazione al periodo storico in cui visse. Cenni anche  sui diversi papi che in epoche diverse decisero di restaurare o ricostruire la chiesa fino all’ultimo intervento eseguito da Gian Lorenzo Bernini in occasione del Giubileo del 1625.

19 gennaio 2020 Tradizionale benedizione degli animali domestici a Sant’Eusebio

Domenica 19 gennaio 2020, come ogni anno per la ricorrenza di Sant’Antonio Abate, ci sarĂ  la tradizionale benedizione degli animali domestici sul sagrato della chiesa di Sant’Eusebio presso Piazza Vittorio. Di seguito la locandina con tutti gli eventi che inizieranno venerdì 17 gennaio.

Infine,  un post del 2017 dall’account Facebook di Roma Capitale che descrive con dovizia di particolari ed immagini la storia di Sant’Antonio Abate e il rito della benedizione degli animali domestici legato al Rione Esquilino fin dal Medioevo.

20 gennaio 2019 Tradizionale benedizione degli animali domestici presso la chiesa di Sant’Eusebio

Gli eventi della settimana dal 13 al 20 gennaio 2019 in occasione della festa di Sant’Antonio abate presso la chiesa di Sant’Eusebio a Piazza Vittorio

5 agosto 2018 Rievocazione storica del miracolo della nevicata a Santa Maria Maggiore

Domenica 5 agosto nevica all’Esquilino per la Madonna della Neve, rievocando il miracolo a Santa Maria Maggiore.

Cenni storici
il miracolo della Madonna della neve, risalente al 5 Agosto del 358 d.C. Maria, secondo la tradizione, apparve in sogno a un nobile patrizio e alla moglie, che, non avendo figli, avevano deciso di far edificare una chiesa in suo nome e disse loro che un miracolo gli avrebbe indicato il luogo su cui costruirla. Anche il papa Liberio fece lo stesso sogno e il giorno seguente, recatosi sull’Esquilino, lo trovò coperto di neve . Il Papa stesso tracciò il perimetro dell’edificio e la chiesa fu costruita a spese dei due coniugi, divenendo nota come chiesa di Santa Maria `Liberiana´ o popolarmente `ad Nives´.

Il suggestivo miracolo della Madonna della Neve a Roma è ormai conosciuto in tutto il mondo e la sua rievocazione storica è tra gli eventi più rappresentativi della tradizione romana. Per ricordare la prodigiosa nevicata del 358 d.C, la sera del 5 agosto, nella piazza davanti alla Basilica di Santa Maria Maggiore, si svolge uno spettacolo di suoni e luci, durante il quale una nevicata artificiale, di grande effetto scenografico, cade dal caldo cielo stellato dell’estate romana.

Il 5 agosto di ogni anno, in ricordo della Madonna della Neve, avviene anche la rievocazione del cosiddetto “miracolo della nevicata”: durante una suggestiva celebrazione viene fatta scendere dalla cupola della cappella Paolina una cascata di petali bianchi.

L’architetto Esposito che  cura la realizzazione dell’evento all’esterno della Basilica dal 1983 ha dichiarato:

Lo spettacolo di luci e di architettura sulla piazza rappresenta quella neve, che avvolge la cittĂ  e la sua gente come un abbraccio, e il manto della Madonna, che protegge le nostre antiche tradizioni, mentre la musica diffusa nella piazza fa ruotare le architetture bellissime del genio di Ferdinando Fuga

 

Miracolo della Madonna della Neve
Basilica di Santa Maria Maggiore
Piazza di S. Maria Maggiore 42 – Roma

Il programma degli eventi religiosi

21 gennaio 2018 tradizionale benedizione degli animali domestici a Sant’Eusebio

Il programma di sabato 20 e domenica 21 gennaio

Sabato 20

9:30   – Mercatino di prodotti agroalimentari ed artigianali intorno a Piazza Vittorio

11:00  – Incontro della Commissione scientifica del Concorso con le scuole del territorio su “Ricerca, riflessioni e proposte sull’ecologia integrale” [vedi Regolamento (*)]

15:30  – Giardini di Piazza Vittorio: visita ai cedri del Libano piantati lo scorso anno e illustrazione della “trama verde” all’Esquilino

Domenica 21 – Giornata “ecologica” con blocco del traffico (link)

10:00 – S. Messa solenne di S. Antonio Abate con la partecipazione  degli animali, presieduta da S.E. Mons. Gianrico Ruzza Vescovo Ausiliare del Settore Centro
Al termine esibizione della Banda musicale della Polizia Locale di Roma Capitale

11:00 – Processione con la statua del Santo, lungo la strada che circonda Piazza Vittorio con al seguito la Strabanda
Al termine benedizione generale e particolare degli animali sul sagrato della Chiesa. Tour cittadino dei cicloamatori, che si aggiungeranno alla processione 

12:30 – Gara per categorie degli animali con premiazione finale

16:00 – Visita archeologica per ripercorrere la storia della Chiesa
nel contesto del quartiere e della cultura antica