Archivi categoria: Comunicati

Porta Maggiore: nuovo tentativo di aggressione alla Polizia Locale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nuovo tentativo di aggressione nei confronti dei caschi bianchi. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, nell’area di Porta Maggiore, già scenario, la settimana scorsa, di un episodio simile ai danni di agenti impegnati nella lotta al degrado.

Durante i quotidiani interventi di ripristino del decoro urbano e contrasto all’abusivismo commerciale, avviati il mese scorso dal Comando Generale, due appartenenti al Corpo si sono trovati improvvisamente accerchiati da un gruppo di oltre dieci persone, perlopiù venditori abusivi e senza fissa dimora. Gli agenti avevano terminato le operazioni di sequestro della merce ed erano in attesa dell’intervento di bonifica dell’area. Solo grazie all’intervento immediato di alcune pattuglie, i soggetti minacciosi si sono dati alla fuga e si è, così, scongiurato il peggio.

Roma, 19 aprile 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Polizia Locale: dichiarazione del Comando Generale su episodi di aggressione nei confronti degli agenti

Il Comando di Polizia di Roma Capitale esprime piena solidarietà e vicinanza ai colleghi che questa mattina e nella giornata di ieri sono stati vittime di aggressione durante lo svolgimento delle proprie attività istituzionali.

Grazie al video diffuso in rete da un cittadino, su quanto accaduto in mattinata a Porta Maggiore, si è potuto constatare che l’agente ha tentato di difendersi dalla condotta violenta posta in essere dal venditore abusivo e, nello stesso tempo,  temporeggiare nell’attesa del sopraggiungere dei colleghi.  Precedentemente al filmato,  l’abusivo aveva colpito più volte sia l’operante che un’altra collega mentre tentavano ripetutamente di identificarlo. Ai fatti assisteva anche  personale ATAC , che ha potuto fornire testimonianza della violenza messa in atto dall’uomo sull’agente, nei momenti antecedenti  la ripresa video.

Questo Comando porge un sentito ringraziamento al cittadino che è riuscito a documentare quanto accaduto. Tale filmato verrà messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  nel caso riterrà opportuno il suo successivo utilizzo.

Il Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale proseguirà con impegno nelle attività di contrasto dei fenomeni di degrado urbano a tutela della cittadinanza romana, seguendo gli indirizzi dell’Amministrazione Capitolina.

Roma, 12 aprile 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Porta Maggiore, arrestato venditore violento

Nell’ambito dei consueti controlli disposti dal Comando Generale a garanzia del decoro urbano e della legalità, questa mattina gli agenti del GSSU, assieme al personale dell’Unità Anti Degrado del Comando Generale,  sono intervenuti a Porta Maggiore per liberare i marciapiedi dai venditori abusivi che vendono merce in prossimità della fermata del tram.

Durante le operazioni di identificazione uno dei venditori, di nazionalità ancora da accertare, nonostante i numerosi inviti, ha rifiutato di esibire i documenti rivolgendo frasi di sfida e di disprezzo nei confronti degli agenti. Accettando inizialmente di seguirli, improvvisamente ne ha colpito uno al volto tentando di fuggire: ne è nata una colluttazione dove l’agente colpito ha fronteggiato il venditore violento difendendosi e trattenendolo fino all’arrivo di altri rinforzi, che hanno poi permesso di bloccarlo e metterlo in condizioni di non nuocere.  Portato in centrale, l’uomo è stato tratto in arresto per resistenza, violenza e lesione alle Forze dell’Ordine.  Al termine delle operazioni, l’Autorità Giudiziaria ha disposto per la giornata di domani il giudizio per direttissima. L’agente è stato successivamente medicato all’ospedale S.Giovanni.

Roma, 12 Aprile 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Piazza Vittorio: continuano i controlli dei caschi bianchi

Nella giornata di ieri sono state quindici le attività ispezionate, tra ristorazione, minimarket e esercizi di vicinato, nell’ambito dell’attività di contrasto della Polizia Locale , in collaborazione con Aequaroma, all’evasione fiscale,  nonché a tutela del consumatore e del decoro urbano.

I controlli, condotti dalla Task Force del Comando Generale, hanno permesso di scoprire e sanzionare un negozio di vendita di cellulari che aveva trasformato la sua attività in un laboratorio di riparazione di telefoni e computer, senza la necessaria autorizzazione. Un ristorante è stato multato, invece, per maltrattamento degli animali, in quanto teneva 28 aragoste con le chele legate, contravvenendo a quanto previsto dall’art. 52 del Regolamento sulla Tutela degli Animali di Roma Capitale.

Una denuncia penale per frode in commercio è scattata nei riguardi di un altro ristorante, gestito da cittadini extracomunitari, che spacciava prodotti surgelati per freschi.

Numerose le sanzioni ai minimarket che esponevano mercanzia in maniera indecorosa, in sfregio ai requisiti disposti dalla legge.

Gli intervenni hanno portato ad un totale di oltre 166.000 euro di sanzioni per evasione dei tributi locali e circa 30.000 euro di sanzioni amministrative.Roma, 12 aprile 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

22 marzo 2018 Piazza Vittorio, sigilli ad associazione culturale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Su disposizione del Comando Generale della Polizia Locale continuano i controlli alle associazioni culturali: ieri mattina è stato sequestrato un locale in piazza Vittorio, per violazione delle norme in materia di sicurezza e urbanistica.

Si tratta di un ambiente di circa 300 metri quadri su due livelli, con accesso diretto su strada.

Gli uomini del Comando Generale e dello SPE (Sicurezza Pubblica Emergenziale) hanno trovato uscite di sicurezza e impianti elettrici non a norma, estintori insufficienti, tappeti e rivestimenti non ignifughi, così come previsto dalla legge.

Ad essere denunciato è stato il presidente dell’associazione culturale, un cittadino di nazionalità bengalese di 48 anni.

Gli agenti hanno verificato inoltre un cambio di destinazione d’uso non regolamentare, oltre la mancanza di titoli autorizzativi, sia per un magazzino irregolare, sia per la presenza di alcune persone che svolgevano attività di insegnamento della lingua italiana.

Roma, 22 marzo 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

16 marzo 2018 Parco di Colle Oppio, pattuglia della Polizia Locale arresta pusher

Nell’ambito delle quotidiane attività di controllo del territorio, gli agenti del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana della Polizia Locale di Roma Capitale hanno tratto in arresto K. I., pregiudicato di 20 anni senza fissa dimora di nazionalità malese, responsabile di spaccio di sostanza stupefacente.
E’ quanto accaduto ieri nel tardo pomeriggio in via del Monte Oppio. Il giovane è stato notato dalla pattuglia mentre cedeva una bustina trasparente dal contenuto sospetto ad altro soggetto. Immediatamente fermato, l’uomo che aveva provveduto a cedere la bustina è stato invitato a consegnare la sostanza in suo possesso, che in principio aveva tentato di occultare nella bocca. Lo stesso ottemperava alla richiesta degli agenti e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso della somma di denaro provento dello spaccio. L’altro soggetto, datosi alla fuga alla vista degli agenti, lasciava cadere a terra la bustina contenente la sostanza che, all’esito di analisi di laboratorio , risultava essere marjiuana.
L’uomo è stato tratto in arresto e una volta identificato sono emersi numerosi precedenti specifici per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti .
L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto dell’uomo e disposto l’obbligo di firma.
Roma, 16 marzo 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

13 marzo 2018 Esquilino, ancora interventi della Polizia Locale per il ripristino del decoro

Anche oggi la Polizia Locale ha disposto interventi a contrasto dei mercatini illegali, stavolta in zona Esquilino. Gli agenti, provenienti dai gruppi Centro, GSSU, PICS e SPE, hanno iniziato le operazioni alle ore 12 :00 presso Porta Maggiore, dove ogni giorno tende a formarsi sui marciapiedi della fermata del tram un mercatino abusivo di ciarpame: i venditori, alla vista degli agenti si sono allontanati. Una persona, fermata, è stata portata presso il centro di fotosegnalamento della Questura.

A seguire, gli agenti sono intervenuti presso il vicino mercato “Esquilino”, per controllare i venditori abusivi che stazionano all’esterno e all’interno del mercato. Identificate alcune persone, con il sequestro delle mercanzie. Il bilancio complessivo di oggi è di 6 metri cubi di merce e materiali,  convogliati a discarica a mezzo AMA, con tre persone sanzionate.
Roma 13 Marzo 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Febbraio 2018: Lettera alla Sindaca Virginia Raggi da parte delle Associazioni e dei Comitati del Rione Esquilino

Incendio di Piazza Vittorio, verifiche di VVF e Polizia Locale

Questa sera alle ore 21:20 circa gli agenti della Polizia Locale, reparto PICS e Centro, sono intervenuti presso il parco di Piazza Vittorio a seguito di un incendio che ha interessato una giostrina elettrica presente nel parco giochi per bambini. Non ci sono stati pericoli per le persone, in quanto al momento del fatto i cancelli del parco erano chiusi sin dalle 19:30.

L’intervento di spegnimento, effettuato dai Vigili del Fuoco, è stato seguito da controlli congiunti in tutta l’area: il risultato è che non è stato rinvenuto nessun oggetto o elemento che possa in qualche modo collegare il fatto ad un atto di natura dolosa.
Convocato sul posto, il proprietario della giostrina ha anch’egli escluso l’ipotesi di atto doloso, presumendo che l’incendio possa essere stato provocato da un corto circuito.
Il parco, che resterà chiuso alla cittadinanza su disposizione del Comando Generale, verrà  riaperto dopo la messa in sicurezza della struttura, operazione che sarà effettuata domattina dagli enti preposti.
Roma, 23 febbraio 2018
Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Domenica 25 febbraio 2018 blocco della circolazione all’interno della fascia verde

Blocco della circolazione all’interno della fascia verde dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,00

Domenica 25 febbraio 2018 dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,00 stop totale del traffico privato nella Fascia Verde. Il blocco riguarderà anche i veicoli con permesso Ztl.

Attenzione! Anche i veicoli diesel Euro 6 non possono circolare

L’elenco delle deroghe

La Mappa della Fascia Verde, l’Anello Ferroviario e le nuove limitazioni

La mappa della Fascia Verde in formato .pdf

Ordinanza della Sindaca n. 019 del 07/02/2018

Ordinanza della Sindaca n. 190 dell’11/12/2017

Ordinanza della Sindaca n. 008 del 20/01/2018

Per conoscere la ‘classe ambientale’ della propria auto o moto, ovvero che tipo di Euro è, click qui .

Attenzione ! Chi circola negli orari di blocco del traffico con auto e moto veicoli con caratteristiche che non rientrano tra le deroghe previste rischia una multa che parte da 163 euro.