Archivi categoria: Comunicati

Comunicato stampa dell’Associazione Abitanti via Giolitti Esquilino

 

Comunicato Stampa

 

21, 22 settembre – 18 ottobre

Apertura  straordinaria  del c.d. Tempio di Minerva Medica

Minerva Medica esce dall’oblio

Un Monumento da scoprire

 Questo prezioso sito archeologico, a lungo trascurato, ora che sono stati completati gli interventi di consolidamento e di restauro sarà aperto ai visitatori grazie all’iniziativa promossa dalla Soprintendenza  speciale per i Beni Archeologici di Roma che ha inserito il Tempio di Minerva Medica nelle giornate Europee del Patrimonio. Il c.d. Tempio di Minerva Medica si trova in Via Giolitti, dove coesistono siti archeologici della   Roma antica con la moderna ala Mazzoniana della Stazione Termini.

Queste aperture costituiscono un vero avvenimento perché, come sappiamo, il c.d. Tempio di Minerva Medica è da sempre chiuso ai visitatori. Le cittadine e cittadini del Rione Esquilino  costituitisi in Associazioni e  Comitati, sono orgogliosi di avere contribuito in questi anni, con determinazione ostinata, con l’impegno quotidiano,  con la loro denuncia,  anzitutto a salvare il Monumento così  maltrattato, al limite dell’indecenza, e di averne  rivendicato l’importanza e la bellezza. Abbiamo trovato degli alleati che non si sono arresi e che oggi più che mai sentiamo vicini. Nutriamo il convincimento che solo la fruizione assidua e sicura di  un  Bene pubblico ne faciliti il rispetto e la valorizzazione

Per dare continuità a queste prime giornate di apertura,  desideriamo che ci sia la massima informazione e partecipazione all’iniziativa promossa dalla Soprintendenza: nelle giornate del 21 e 22 settembre e il 18 ottobre, con i seguenti orari:

sabato 21 settembre, ore 14-18 (giornata Patrimonio)

domenica 22 settembre, ore 14-18 (giornata Patrimonio)

venerdì 18 ottobre, ore 9-17

Le visite saranno contingentate, per un massimo di 25 persone per volta, e guidate dal funzionario archeologo o architetto della SSABAP. Ogni visita guidata dura circa 20 minuti. Le visite si effettuano ogni 30 minuti. L’ingresso e la visita saranno gratuiti. L’appuntamento è davanti al cancello a via Giolitti. L’accesso è possibile anche a disabili.

Le cittadine e i cittadini  del Rione Esquilino

Annunci

Controlli del fine settimana: oltre 50mila euro di violazioni per abusivismo commerciale e 15 daspo

Comunicato ufficiale della Polizia Roma Capitale

Violazioni per oltre 50mila euro sono state riscontrate in questo weekend dagli agenti della Polizia Locale della Capitale in alcuni locali e esercizi di somministrazione, in modo particolare per anomalie sull’occupazione di suolo pubblico, vendita di alcolici fuori dall’orario consentito, mancato rispetto dei limiti di tollerabilità dei volumi della musica, presenza di buttafuori non regolari. 15 i daspo per i venditori abusivi e 500 gli articoli sequestrati nelle aree di Fontana di Trevi, Pantheon e piazza Navona, trattasi sopratutto di prodotti contraffatti, quali accessori di abbigliamento, borse, portafogli e cinte. Questo l’esito dell’attività di vigilanza a contrasto dei fenomeni legati all’abusivismo commerciale predisposta in varie zone della Capitale nell’ultimo fine settimana ed in particolare nel Centro Storico, Trastevere- Testaccio – Viale Ostiense, Eur, Ponte Milvio, Piazza Bololgna – S. Lorenzo e nei pressi delle stazioni, come Termini e Ostiense.

Verifiche capillari hanno riguardato anche il consumo di alcol, il fenomeno della prostituzione e le condotte irregolari su strada: oltre 2.000 le violazioni riscontrate al codice della strada, 3064 i controlli velox con 258 illeciti riscontrati per superamento dei limiti di velocità. Più di 200 alcol test eseguiti con tre patenti ritirate ed una denuncia per guida in stato di ebrezza. Un veicolo è stato sequestrato e 119 le vetture che sono state rimosse per soste irregolari o d’intralcio. 41 le violazioni per inosservanza al regolamento di polizia urbana , in particolare per irregolarità sulla vendita, somministrazione e consumo di bevande alcoliche al di fuori dall’orario consentito.
 
Roma, 15 settembre 2019
 


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Rinviata la rassegna cinematografica “Opera prima – i Film in esilio” prevista dal 16 al 31 agosto al Palazzo Merulana

 

Palazzo Merulana

Rinviata la Rassegna Cinematografica

  Opera Prima – I film in esilio

E’ rinviata per motivi tecnici la rassegna cinematografica “Opera Prima – I film in esilio”, prevista a Palazzo Merulana dal 16 al 31 agosto.
La rassegna sarà recuperata più avanti mentre il prossimo appuntamento con il Cinema d’autore a Palazzo Meruana è fissato per il 23 settembre con la seconda edizione di “Orizzonti dall’Iran” il festival dedicato ai giovani registi iraniani che andrà avanti sino al 30 settembre

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

Spazio Apollo 11: sospensione dell’attività fino al 19 agosto 2019

Comunicato ufficiale

SOSPENSIONE attività c/o Spazio Apollo 11

Cari soci, il ripristino delle strutture danneggiate sta procedendo, ma purtroppo si sta rivelando più impegnativo e gravoso di quanto abbiamo sperato. Pertanto comunichiamo che le attività previste in questi giorni presso lo Spazio Apollo11 sono sospese.

Prevediamo di riaprire lunedì 19 agosto, recuperando le proiezioni saltate nei giorni scorsi. Nel frattempo, insieme alle operazioni di ripristino, effettueremo alcuni lavori di upgrade della struttura tecnica.

Grazie di cuore per il vostro sostegno e buone vacanze!

Stazione Termini: Polizia Locale sequestra 300 kg di merce alimentare. Eseguito il fermo amministrativo del furgone utilizzato per la vendita illegale.

Comunicato ufficiale Polizia Roma Capitale

Ieri, verso le 15,30, il Gruppo Centro (ex Trevi) della Polizia Locale di Roma Capitale, nell’ambito dei controlli quotidiani in zona Termini, ha notato un furgone con le sponde aperte in via Amendola, all’incrocio con Via Manin, ed ha effettuato alcune verifiche circa l’attività di un uomo di 43 anni, intento a vendere frutta e verdura senza alcuna autorizzazione.

Ammonta a oltre 5.000 euro la sanzione comminata al conducente del mezzo, oltre al sequestro di 300 kg di merce conferita in discarica a causa del cattivo stato in cui era conservata. Gli agenti hanno proceduto al ritiro della carta di circolazione ed al fermo amministrativo del veicolo in quanto presentava entrambe le targhe scritte con un pennarello.

Roma, 19 luglio 2019


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Agenti rintracciano a viale Manzoni donna scappata dall’ospedale San Giovanni

Una donna era scomparsa già da diverse ore dall’ospedale San Giovanni, quando è stata rintracciata da alcuni agenti della Polizia Locale di Roma Capitale che, dopo averla tranquillizzata, l’hanno affidata alle cure del personale del 118.
Una pattuglia del I Gruppo “ex Trevi”, mentre era impegnata nei consueti servizi di viabilità in Via Emanuele Filiberto,  all’intersezione con Viale Manzoni,  ha notato una persona di circa 40 anni che vagava, in stato confusionale per strada,  con indosso un camice ospedaliero,  sopra al quale si potevano notare anche alcune macchie di sangue. Avvicinatosi con cautela alla donna, visibilmente agitata, il personale è riuscito ad instaurare un clima di fiducia, evitando dei possibili gesti improvvisi o sconsiderati da parte della quarantenne. La sensibilità e la pazienza mostrate dagli agenti hanno permesso di calmare la donna, poi affidata al personale sanitario giunto sul posto.
Roma, 17 luglio 2019


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Stazione Termini: “nessun silenzio” da parte della Polizia Locale

Comunicato stampa dela Polizia Roma Capitale

In relazione ad una ricostruzione di stampa apparsa oggi sulle pagine di un noto quotidiano,  occorre precisare che nell’area della Stazione Termini e zone limitrofe la Polizia Locale di Roma Capitale è quotidianamente impegnata con i propri agenti in attività mirate al contrasto di condotte illecite su strada, dei fenomeni di abusivismo commerciale e delle varie forme di illegalità e degrado nella zona, come peraltro già comunicato in precedenti occasioni agli organi di stampa. Un’opera costante che non ha mai subito un’interruzione. A supporto di quanto detto ci sono dati che parlano chiaro. Nel solo semestre gennaio – giugno 2019  sono stati effettuati circa 2000 controlli di polizia stradale durante i quali sono state contestate 17.600 sanzioni ed in una cinquantina di casi si è proceduto con fermi e sequestri dei veicoli;  200 le rimozioni per soste irregolari; più di mille i controlli ai taxi , bus turistici o ncc; 3 i daspo urbani applicati; oltre un migliaio i controlli che hanno riguardato  abusivismo commerciale, sia in sede fissa che ambulante, e parcheggiatori abusivi;  oltre 15.000 gli articoli venduti illegalmente e posti sotto sequestro. 48 i fermi per identificazione nei confronti di persone extra-comunitarie. A questi si aggiungono circa 50 interventi di bonifica e di riqualificazione di aree verdi e sedi stradali, effettuati in collaborazione con Ama.
Preme comunque ringraziare gli organi di stampa per queste attente analisi, le quali forniscono uno stimolo a proseguire in quelle numerose attività di contrasto all’illegalità che vedono impegnato il Corpo ogni giorno.
Comando Generale Polizia Locale di Roma Capitale
Roma, 5 luglio 2019


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Movida: scoperta discoteca abusiva nei pressi della Stazione Termini ed una persona, senza patente, è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza

Comunicato ufficiale Polizia Roma Capitale

In questo week end la Polizia Locale di Roma Capitale ha eseguito circa 3800 controlli, dall’Eur fino a Trastevere, passando per le zone di piazza Bologna , piazzale delle Provincie, Monti, Ostiense, San Lorenzo, Colle Oppio e le vie intorno alla stazione Termini.

Durante le verifiche presso le attività commerciali ed i pubblici esercizi sono state contestate 26 violazioni ad avventori ed esercenti per mancato rispetto dell’ordinanza anti-alcool, oltre alle irregolarità riscontrate per somministrazione di alimenti e bevande non autorizzata e occupazioni di suolo pubblico abusive per un totale di circa 20.000 euro di sanzioni.
In particolare, in un locale in zona EUR, dove la somministrazione di alcolici avveniva oltre l’orario consentito, è stato accertato un illecito per oltre 6000 euro. Nei pressi della Stazione Termini le pattuglie sono intervenute in quella che a tutti gli effetti era una discoteca abusiva dove era in corso una festa: all’interno di un bar il titolare aveva allestito una sala da ballo senza autorizzazione e priva dei requisiti di agibilità e sicurezza. L’uomo, un italiano di 50 anni, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e sanzionato per la somministrazione di alcolici oltre l’orario consentito.

Nell’ambito degli interventi sulla sicurezza stradale, gli agenti hanno accertato oltre 500 violazioni al codice della strada ed eseguito 142 verifiche per contrastare la guida in stato di ebrezza: in piazza Guglielmo Marconi è stato fermato un ragazzo di 27 anni che, alla guida di una Smart, è risultato non solo positivo alla prova dell’etilometro ma era anche al volante nonostante non avesse mai conseguito la patente. Si era messo alla guida al posto del suo amico che aveva bevuto troppo: ma anche lui era ubriaco, oltreché privo di patente. Il giovane stato denunciato per guida in stato di ebbrezza ed a suo carico sono state elevate sanzioni per oltre 5.000 euro.
Oltre 400 invece le sanzioni elevate per eccesso di velocità, rilevate con strumentazione velox mentre 120 sono stati i veicoli rimossi per soste irregolari.

Roma, 23 giugno 2019

Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

19 giugno 2019: Esquilino, 170 kg di pesce e carne sequestrati dalla Polizia Locale di Roma Capitale

Comunicato Polizia Roma Capitale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Oltre 170 kg di pesce e carne congelati  sono stati trasportati, nonostante le alte temperature, in un furgone non refrigerato. Ieri pomeriggio una pattuglia del I Gruppo Trevi della Polizia Locale di Roma Capitale ha sequestrato gli alimenti dopo aver fermato un furgone in via La Marmora, all’altezza di via Principe Umberto.

Oltre ai normali accertamenti sui documenti di guida,  gli agenti hanno chiesto al conducente, un cittadino di nazionalità bengalese di 39 anni, di controllare il vano di carico. All’interno gli alimenti non presentavano più le caratteristiche originarie di trasporto, al punto che il medico competente della ASL di zona, una volta intervenuto, non ha potuto fare altro che ordinare la distruzione della merce.

Il responsabile è stato sanzionato per la violazione delle norme inerenti la sicurezza alimentare,  secondo quanto stabilito dal Dlgs 193/07.

Roma, 19 giugno 2019


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

5 giugno 2019 – Oltre 100 kg di alimenti sequestrati dalla Polizia Locale: erano mal conservati e ammassati in pessime condizioni igieniche

Questo slideshow richiede JavaScript.

Comunicato stampa di Polizia Roma Capitale

Un autocarro carico di oltre 100 chili di alimenti mal conservati e ad elevato rischio per la salute dei consumatori è stato individuato ieri da una pattuglia  della  Polizia Locale  di Roma Capitale in zona Esquilino. La merce è stata sequestrata e poi distrutta ed il responsabile sanzionato per oltre 2.000 euro.

Due agenti del I Gruppo “ex Trevi” , in sevizio di controllo nella zona, notavano un autocarro in via Cairoli che, con vano aperto,  stava effettuando  operazioni di carico e scarico merci. Insospettiti dall’ammasso  di merci ci hanno voluto vedere chiaro. Oltre 100 kg di prodotti perlopiù di origine ittica, oltre a carne, frutta e verdura venivano trasportati su di un mezzo privo di cella frigorifera e sistemi di coibentazione, in pessime condizioni igieniche, non separati tra loro in modo da evitare la contaminazione tra alimenti. Il pesce surgelato, esposto a temperature non idonee, aveva già palesemente subito l’ interruzione della catena del freddo.   Accertata la mancanza di requisiti di trasporto e conservazione veniva immediatamente  allertato personale Asl, che confermava  l’inidoneità al consumo di gamberi, molluschi, code di bovino, spatole, branzino e altri alimenti. Per tutta la merce sequestrata  veniva disposta la successiva distruzione. Al responsabile  sono state comminate sanzioni per oltre 2.000  euro.

Roma, 5  giugno 2019


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma