Archivi categoria: Comunicati

Maltempo, Polizia Locale interviene a sostegno delle persone bisognose.

Comunicato stampa della Polizia Roma Capitale

In questo ultimo weekend la Polizia Locale è stata impegnata in un’intensa attività per far fronte all’ondata di maltempo che ha colpito la Capitale: oltre un centinaio gli interventi eseguiti dalle pattuglie per mettere in sicurezza alcune zone, svolgendo, nel contempo, una costante opera di monitoraggio delle aree più critiche.

Particolare attenzione è stata prestata dagli agenti nei confronti delle persone più bisognose in diverse aree della città, come avvenuto a piazza Vittorio, nel quartiere Esquilino. Qui, ieri, le pattuglie del I Gruppo Centro “ex Trevi” , nell’ambito dell’azione di monitoraggio e assistenza ai cittadini indigenti e senza fissa dimora, sono intervenuti in ausilio di alcune persone intente a ripararsi dalla pioggia. Dopo una prima fase di dialogo, gli operanti, unitamente al personale della Sala Operativa Sociale, sono riusciti a far accettare ad alcuni di loro l’offerta di accoglienza presso una struttura adeguata, attivandosi anche nella distribuzione di abiti asciutti a tutte le persone presenti. Un impegno costante quello che la Polizia Locale sta portando avanti in questo settore, con l’obiettivo di fornire, con personale formato ed esperto ad affrontare situazioni delicate, un contributo importante per il recupero e l’inserimento sociale di persone in difficoltà.

Roma, 25 gennaio 2021  

Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Domenica 24 gennaio 2021 blocco della circolazione all’interno della fascia verde

Blocco della circolazione all’interno della fascia verde dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 20,30

Si ricorda che nelle giornate di limitazione della circolazione veicolare per la prevenzione ed il contenimento dell’inquinamento atmosferico, le categorie esentate/derogate sono esclusivamente quelle riportate nell’Ordinanza della Sindaca.

Ordinamza della Sindaca n.9 del 22/01/2021

Non esistono elenchi dedicati (ad esempio riferiti a targhe specifiche) né, tantomeno, deroghe rilasciate ad personam.

Elenco completo delle categorie veicolari derogate/esentate dal provvedimento

La programmazione del calendario di date per l’attuazione del blocco totale domenicale della circolazione veicolare all’interno della ZTL ”Fascia Verde” – stabilite dalla Memoria di Giunta n. 60 del 30 ottobre 2020:

Saranno intensificati su tutto il territorio comunale i controlli per l’accertamento del rispetto delle normative sul divieto di combustione all’aperto.

La Polizia Locale di Roma Capitale provvederà alla vigilanza al fine di garantire l’osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza.

Per agevolare il normale corso delle attività cittadine, si provvederà al potenziamento del Trasporto Pubblico Locale e di taxi durante le giornate di blocco totale.

Si ricorda che è vietata la circolazione ai veicoli con alimentazione a gasolio (se non inclusi nell’elenco delle categorie esentate) anche se appartenenti alla classe Euro 6

Dopo il 24 gennaio, la prossima  domenica ecologica in calendario è il 14 febbraio 2021.

La Mappa della Fascia Verde, l’Anello Ferroviario e le nuove limitazioni

La mappa della Fascia Verde in formato .pdf

Per conoscere la ‘classe ambientale’ della propria auto o moto, ovvero che tipo di Euro è, click qui .

Attenzione ! Chi circola negli orari di blocco del traffico con auto e moto veicoli con caratteristiche che non rientrano tra le deroghe previste rischia una multa che parte da 163 euro.

Minimarket e frutterie irregolari, proseguono gli interventi della Polizia Locale. Chiusura di un esercizio e sequestro di 700 chili di frutta e verdura devoluti in beneficenza

Comunicato stampa della Polizia Roma Capitale

Proseguono i controlli da parte della Polizia Locale, non solo per contrastare abusi commerciali ma anche per tutelare coloro che operano nel rispetto delle regole. Ieri, durante le consuete verifiche nel quartiere Esquilino, gli agenti del I Gruppo “Trevi”, unitamente al personale del Commissariato di zona della Polizia di Stato, sono intervenuti  presso un minimarket per il quale è scattato il provvedimento di chiusura per 5 giorni a causa del mancato rispetto delle disposizioni anti Covid. Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti  nei confronti del titolare, un cittadino di nazionalità bengalese di 26 anni, con segnalazione al Municipio di zona per gravi anomalie amministrative sui titoli autorizzativi. A suo carico elevate sanzioni per oltre 5000 euro.

Verifiche capillari anche nel territorio del V Municipio, dove i caschi bianchi del  Gruppo “Prenestino” hanno riscontrato  irregolarità relative alla vendita di merce sul suolo pubblico in alcune frutterie, site nei  quartieri del Pigneto e Torpignattara, che hanno portato al sequestro di circa 700 chili di prodotti ortofrutticoli. Trattandosi di prodotti deperibili, invece di conferirli in discarica, sono stati devoluti ad un’associazione impegnata in forme di assistenza e volontariato.

Roma, 22 gennaio 2021

Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Polizia Locale, operazioni a Porta Maggiore e Piazza Vittorio: sequestro penale di articoli contraffatti e rimozione di oltre 600 chili di masserizie. Proseguono gli interventi in ausilio alle persone senza fissa dimora.

Comunicato stampa della Polizia Roma Capitale

Sono 300 i chili di ciarpame rimossi in due giorni da Porta Maggiore, grazie all’intervento della Polizia Locale di Roma Capitale, con l’ausilio di Ama. Gli agenti del I Gruppo Centro “ex Trevi”, nucleo Esquilino, stanno eseguendo costanti controlli per il ripristino del decoro nell’area.  Sono quotidiani i sequestri di  merce, perlopiù proveniente dai cassonetti, che viene mandata al macero. Si tratta di un intervento che si ripete a cadenza regolare, considerata la recrudescenza del fenomeno.
Proseguono le verifiche anche a piazza Vittorio dove, ieri, le pattuglie  hanno proceduto al sequestro penale di articoli contraffatti, abbigliamento e calzature. Va avanti anche l’attività mirata di controllo sotto i portici, unitamente al nucleo specializzato nell’ assistenza emarginati, la sala operativa sociale e personale medico: oltre una ventina le persone senza fissa dimora identificate in questi giorni, perlopiù di nazionalità romena, con una età media tra i 30 e i 40 anni.
Di questi solo 5 , tre stranieri e due italiani , hanno accettato di esseri aiutati e d’ intraprendere un percorso di accoglienza in strutture adibite a tale scopo. Nel caso di accettazione, dopo una prima fase di dialogo  con gli operanti e le procedure medico sanitarie previste, la sala operativa sociale individua le opportunità per fornire la più adeguata  assistenza alloggiativa.
Grazie all’intervento  della Polizia Locale è stato possibile rimuovere , tramite Ama, circa 300 kg di masserizie dal sito, perlopiù cartoni, bottiglie di vino, residui di cibo , stracci e tanto altro, lasciato sotto i portici.
L’ opera di controllo e sensibilizzazione dei senza fissa dimora avviene con cadenza giornaliera da parte della Polizia Locale, che  con il  NAE ( nucleo assistenza emarginati) porta ausilio e sostegno a chi vive di stenti ed in condizioni di disagio, a volte legate anche  a disturbi di origine psicologica, aspetto tenuto sotto controllo  grazie agli interventi del personale medico.
Roma, 20 gennaio 2021


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Controlli alla Stazione Termini, fermati tre furgoni: scattato il fermo dei mezzi e oltre 12mila euro di sanzioni per trasporto internazionale di merci irregolare

Comunicato stampa della Polizia Roma Capitale

Ieri, nell’ambito dei servizi di presidio e vigilanza nell’area della stazione Termini, gli agenti del Nucleo Termini del I Gruppo Centro della Polizia Locale di Roma Capitale hanno fermato, all’interno del parcheggio centrale di piazza dei Cinquecento, tre furgoni pieni di merce con indirizzi di spedizioni in paesi dell’est Europa. Nel corso degli accertamenti, svolti in collaborazione con la Polizia di Stato Commissariato “Viminale”, i conducenti, tutti di nazionalità Moldava, risultavano sprovvisti delle necessarie autorizzazioni al trasporto internazionale e dei documenti di accompagno delle merci. Al termine delle verifiche i furgoni sono stati sottoposti a fermo amministrativo presso una delle depositerie autorizzate: oltre 12.000 euro le sanzioni elevate a seguito delle irregolarità riscontrate.

Roma, 17 gennaio 2021

Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Il DPCM del 14 gennaio 2021: le infografiche e il testo originale con le nuove disposizioni anti contagio

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 14 gennaio 2021 contenente le misure per il contrasto e il contenimento dell’emergenza da Covid 19. Le norme entreranno in vigore dal 16 gennaio 2021. Il Lazio è divenuto zona arancione

Le infografiche

Il testo originale del DPCM del 14/01/2021 con gli allegati

Esquilino, proseguono i controlli da parte della Polizia Locale. Intervento a piazza Vittorio: identificate 20 persone e attivate le procedure di assistenza

Comunicato della Polizia Roma Capitale

Nel corso dei consueti controlli nel quartiere Esquilino svolti dalla Polizia Locale di Roma Capitale, oggi pomeriggio gli agenti del I Gruppo Trevi, Nucleo Esquilino, hanno svolto mirate verifiche a piazza Vittorio identificando 20 persone, uomini e donne senza fissa dimora a cui è stata offerta assistenza alloggiativa, contestualmente agli accertamenti identificativi di rito e per verificare la regolarità della loro posizione sul territorio nazionale. Al termine dell’attività, due persone hanno accettato l’ausilio della Sala Operativa Sociale di Roma Capitale. I controlli sono stati eseguiti in collaborazione con il Commissariato Esquilino della Polizia di Stato e con il supporto del personale di Ama per la pulizia e sanificazione dei portici.
 
Roma, 12 gennaio 2021
Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Porta Maggiore, proseguono le attività anti-abusivismo della Polizia Locale. Questa mattina ennesimo intervento.

Comunicato ufficiale dela Polizia Roma Capitale

Pattuglie della Polizia Locale I Gruppo Trevi, nucleo Esquilino, durante i controlli nel quartiere sono intervenute questa mattina in piazza di Porta Maggiore, per la presenza di venditori di ciarpame che, a ridosso dei binari del tram, stavano allestendo un mercatino illegale. Gli abusivi si sono allontanati alla vista degli agenti che, come avvenuto in analoghi interventi già eseguiti nei giorni scorsi, hanno posto sotto sequestro 70 chili di merce perlopiù proveniente dai cassonetti, come vestiti usati, oggettistica varia e scarpe di seconda mano.

I controlli proseguiranno nei prossimi giorni
Roma, 11 gennaio 2020

Polizia Roma Capitale

Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 88 del 5/01/21 con le disposizioni urgenti per il contemimento del contagio da covid-19

Il testo ufficiale del comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 88 del 5 gennaio 2021 relativo alle “Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (decreto-legge)”

Il bilancio del blog per il 2020

20182019
Visualizzazioni+15%+29%
Visitatori+7%+14%
Percentuali di crescita del 2020 relative ai due prcedenti anni

Come tradizione, in questo periodo cerchiamo di analizzare i dati delle visualizzazioni e dei visitatori relativi al’anno che sta per finire. Se da molti punti di vista il 2020 è stato uno dei peggiori anni dal dopoguerra ad oggi per quanto riguarda il web sia a livello generale sia nel nostro caso è stato un anno da record. Abbiamo stracciato tutti i precedenti primati e come evidenzia la tabella e oltre che un importante passo in avanti rispetto all’anno precedente abbiamo migliorato significativamente i numeri anche del 2018 che deteneva i precedenti record. Sicuramente i periodi di lockdown hanno aiutato il raggiungimento di questi risultati ma sarebbe riduttivo attribuirlo solo a questo fattore. Anzi, il periodo del post primo lockdown (maggio e giugno) è stato da record negativo in quanto le persone non erano più costrette a vivere dentro casa ma al di fuori non c’era alcun evento e/o iniziativa culturale dal momento che c’è stata una cauta ripresa solo dal mese di  luglio in poi.

Per chiudere non possiamo che ringraziare tutti voi che ci seguite per l’interesse che ci avete dimostrato. Faremo tesoro di questi dati per cercare di migliorarci sempre di più.

I nostri più sinceri auguri di un sereno e felice anno nuovo