Archivi tag: Via Giolitti

27 gennaio 2022 “F come fila” al Mercato centrale

Giovedì 27 gennaio alle 18.30 

MERCATO CENTRALE

F come fila – laboratorio gratuito sulla mozzarella con Daniele Meini

Daniele Meini conosce tutti i segreti per preparare una mozzarella impeccabile: partecipa al laboratorio gratuito insieme all’artigiano della bottega La mozzarella e i formaggi per scoprire da vicino come si prepara questa gustosa eccellenza italiana!
Per iscriversi basta inviare un’e-mail a: info.roma@mercatocentrale.it.

Ripulito per l’ennesima volta il muro esterno della chiesa di Santa Bibiana, ma è ora di finirla

Prima e dopo la ripulitura

E’ senz’altro una bella notizia, ma fino a quando andrà avanti questa storia? Un monumento di grande bellezza ed importanza come la chiesa di Santa Bibiana, piccola, ma piena di autentici tesori dell’arte e della storia alla mercè di questi imbecilli imbrattatori che, non contenti di aver di nuovo insozzato il tunnel omonimo, ripulito da pochi mesi, si sono divertiti ad imbrattare di nuovo il muro esterno della chiesa.

Ora anche l’aiuola accanto all’entrata della chiesa è stata ripulita

 

ma fino a poco tempo fa ecco come era ridotta

 Sarebbe ora che la zona venisse sorvegliata almeno con delle videocamere (che ora costano pochissimo) per evitare un enorme ed inutile spreco di risorse umane e economiche .

5 gennaio 2022 “Slow&Good – Befana” al Mercato Centrale

5 gennaio 2022 ore 18:30

MERCATO CENTRALE

Slow&Good – Befana

Il 5 gennaio alle 18:30 nello  SpazioFare un laboratorio in collaborazione con Slow Food Roma per scoprire i dolci della tradizione italiana, in attesa che la Befana riempia la calza!

Info e iscrizioni: info.roma@mercatocentrale.it
business.facebook.com/events/1185060175593

11 dicembre 2021 “Nei Luoghi di Carlo Levi” al Mercato Centrale

11 dicembre 2021 ore 18,30

Mercato Centrale

Nei Luoghi di Carlo Levi

Il Carnevale di Aliano arriva in Via Giolitt 36 grazie alle maschere “cornute”, alle “pacchiane”, alla musica di Cirnicchiu e Gli Amarimai e alla degustazione dei prodotti della tradizione lucana.

In questa atmosfera dal gusto “primitivo” viaggeremo alla scoperta Nei luoghi di Carlo Levi.

Un Colombario a via Giolitti

ilcantooscuro

Oggi, la passeggiata virtuale sulla Prenestina va tappa in due luoghi assai poco noti al grande pubblico: il primo è la cisterna romana di Piazza Ronchi, che era probabilmente di pertinenza del complesso imperiale di via dei Gordiani: fu costruita su pianta rettangolare, interamente in laterizio e utilizzando mattoni rossi e gialli con il nucleo interno in scaglie di tufo. Del manufatto si conservano solamente due pareti, probabilmente i due lati della cisterna, che si innalzano per 2,20 metri, rivestite in coccio pesto, miscela usata molto frequentemente come rivestimento di pareti o di pavimenti, che serviva a rendere le mura impermeabili e a proteggere la struttura contro l’umidità. La conservazione parziale dell’alzato rende impossibile comprendere se l’acqua che veniva custodita provenisse o da una diramazione dell’acquedotto o dalla raccolta di acqua piovana.

Sulla parte esterna delle pareti si trovano una serie di contrafforti, in parte ancora visibili, mentre su uno…

View original post 467 altre parole

Rinviate le aperture straordinarie del cd. Tempio di Minerva Medica previste il 9 e 10 ottobre 2021

FOTO 1

Per cause di forza maggiore (dei grossi rami di albero caduti nel giardino accanto al monumento e sul viale di entrata- vedi foto 1) si è reso necessario, per ragioni di sicurezza, rinviare le giornate di apertura straordinaria a data da destinarsi. Appena saranno rese note le nuove date ne daremo notizia.

Nuove aperture straordinarie del cd. Tempio di Minerva Medica il 9 e 10 ottobre 2021

Dopo l’apertura straordinaria per le Giornate Europee del Patrimonio 2021 la Soprintendenza Speciale di Roma Archeologia Belle Arti e Paesaggio riaprirà ai visitatori il cd. Tempio di Minerva Medica nelle giornate del 9 e 10 ottobre. Come al solito la prenotazione è obbligatoria e valgono le restrizioni e le prescrizioni relative al contenimento del contagio da covid 19 .

Maggiori informazioni su orari, regole e modalità di prenotazione al seguente link 

Ricordiamo che le prenotazioni possono essere efettuate fino alle ore 12 del 7 ottobre 2021

25 settembre 2021 apertura straodinaria del cd. Tempio di Minerva Medica in occasione della Giornate Europee del Patrimonio (prenotazione obbligatoria)

Dopo due anni il cd. Tempio di Minerva Medica riapre anche se solo per un giorno in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio. Sfalciata l’erba alta che aveva infestato l’intera area interna, il monumento  è quindi pronto per accogliere i visitatori. Ecco l’annuncio ufficiale della Soprintendeza Speciale di Roma Archeologia Belle Arti Paesaggio con le modalità della prenotazione della visita

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2021, la Soprintendenza Speciale di Roma, diretta da Daniela Porro, promuove l’apertura straordinaria per sabato 25 settembre, del monumento iconico dell’Esquilino: il cosiddetto Tempio di Minerva Medica

Il titolo dell’iniziativa è Apriamo la Minerva! con visite guidate contingentate. I turni di visita in calendario sono quattro per massimo 20 partecipanti per turno: alle 9.30, alle 10.30, alle 11.30 e alle 12.30 con prenotazione obbligatoria compilando l’apposito modulo 

Il luogo dell’appuntamento è in via Giolitti, 66. Si consiglia di raggiungere il sito almeno un quarto d’ora prima dell’inizio della visita selezionata. Per accedere è necessario esibire la Certificazione Verde Covid-19 (Green Pass) insieme a un documento di identità e nell’area è obbligatorio indossare la mascherina.

Evento gratuito fino ad esaurimento posti

Il TG3 Lazio parla della riapertura del Mercato Centrale a via Giolitti

Il servizio di Francesco Rositano andato in onda sabato 18 settembre nell’edizione delle ore 14:00 del TG3 Lazio che parla della riapertura del Mercato Centrale a via Giolitti sottolineando come questo avvenimento sia importante per l’occupazione (circa 200 posti di lavoro) e abbia delle ricadute importanti anche per tutto il Rione Esquilino.

Ecco alcune immagini dell’inaugurazione ufficiale tratte dall’account Facebook del Mercato Centrale Roma (cliccare sulla “F” in alto a destra della finestra per vedere tutte le immagini)

 

13 settembre 2021 riapre il Mercato Centrale alla Stazione Termini

La bontà elementare torna da lunedì 13 settembre, in Via Giolitti 36!
Riparte il Mercato Centrale, finalmente, dopo una lunghissima chiusura.
Tutti i giorni, in sicurezza, dalle otto a mezzanotte.
Le novità dal sito http://www.dissapore.com
 

Il progetto della Capitale si arricchisce di alcune piccole novità: con la perdita di Davide Scabin (passato a Torino, nella sua città), lo spazio di Scabeat era rimasto scoperto.Il testimone del ristorante passa ora a Giovanni Alferini Bertugno, che aprirà la Locanda di Stazione a ottobre.

“Un format di cucina popolare, fatto di sapori ritrovati con la collaborazione diretta con tutti gli artigiani del mercato, che diventano fornitori di prodotti e materie prime”. Si aggiungono poi agli artigiani del Mercato la Famiglia Ercoli della storica gastronomia fondata nel 1928 a cui è affidata la bottega “Il vino al bicchiere” e il maestro gelatiere altoatesino Günther Rohregger con la sua bottega “Il Gelato”.

Arrivano per la prima volta al Mercato Centrale anche Matteo Insegno e Fabio Sardella con la bottega Il cornetto salato e il maestro del ramen Akira Yoshida arricchisce la sua proposta di street food giapponese affiancando ai suoi ramen anche i gyoza. Si rinnova anche la proposta nella bottega di Andrea Orecchioni: nella sua La cucina di pesce i protagonisti sono i piatti che omaggiano ed esaltano con originalità la cucina della sua terra, la Sardegna.