Archivi tag: Giardino

Sopralluogo della Sindaca Virginia Raggi al cantiere del giardino di Piazza Vittorio

Video ufficiale della Sindaca di Roma pubblicato sull’account “Virginia Raggi” di Facebook del sopralluogo effettuato l’8 febbraio 2020 per rendere conto alla cittadinanza dello stato dei lavori nel giardino di Piazza Vittorio iniziati a marzo del 2019.

Resoconto sull’assemblea pubblica tenutasi a Piazza G. Pepe sul progetto di riqualificazione del giardino

Mercoledì 16 ottobre  si è tenuta a P.za G. Pepe un’assemblea pubblica organizzata dal I Municipio che aveva per tema la presentazione del progetto vincitore del bando indetto per la sistemazione e la riqualificazione del giardino situato davanti alla piazza.

Dall’esposizione degli architetti che si occuperanno del progetto definitivo si è percepita l’idea di ricostruire in questo spazio, rimasto miracolosamente intatto nei secoli, un giardino che ricordi quelli che esistevano nel ‘600 e nel ‘700 nella zona, fedelmente descritti nelle mappe del Vasi e del Nolli.

A questo proposito ecco un particolare dell’area interessata ricavato dalla Pianta del Nolli del 1748

I rappresentanti dei vari comitati presenti e alcuni residenti hanno proposto indicazioni e spunti di riflessione  che verranno esaminati e elaborati nel progetto definitivo che sarà presentato pubblicamente tra 40 giorni.

Ecco alcune di queste riflessioni e proposte riassunte in una tabella redatta dal I Municipio

e per finire alcune considerazioni particolareggiate del Comitato Esquilino Vivo sull’argomento

 

Richiesta di informazioni sul progetto di riqualificazione del giardino di Piazza Vittorio

pvitt2015altoOggi, da parte di diverse associazioni e comitati dell’Esquilino è stata inviata una lettera a diversi soggetti istituzionali  per una richiesta di informazioni sul progetto di riqualificazione del giardino di Piazza Vittorio e provvedimenti urgenti come i Bagni Pubblici. Non sappiamo, alla luce degli ultimi avvenimenti (dimissioni del sindaco Marino), che seguito potrà avere ma è indubbio che il problema sollevato da questa decisione di procrastinare gli interventi (già finanziati da tempo) al giardino di Piazza Vittorio a data da destinarsi abbia sollevato più di un dubbio e molta indignazione tra i residenti del rione.

Ecco il testo integrale

Oggi è stata inviata ai soggetti in indirizzo la lettera che segue, a firma COMITATO PIAZZA VITTORIO PARTECIPATA e ASSOCIAZIONE GENITORI DI DONATO, CASA ESQUILINO, CITTADINANZA ATTIVA LAZIO onlus, LE DANZE DI PIAZZA VITTORIO, NOI ESQUILINO, PAROLINCONTRO, RETAKE ESQUILINO, RESPIRO VERDE LEGALBERI.

Chi volesse unirsi a noi e aderire, a titolo personale o come gruppo, associazione, comitato può farlo scrivendo a comitatopzavittoriopartecipata@gmail.com.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
All’Assessore ai LL.PP. di Roma Capitale Maurizio Pucci
All’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale Estella Marino
Alla Presidente del Municipio Roma I Centro Storico Sabrina Alfonsi
e, p.c. All’Ufficio Progetti Nazionali Ufficio i Luoghi del Cuore FAI -Milano

Roma, 8 ottobre 2015

Oggetto: progetto riqualificazione giardino di Piazza Vittorio – Richiesta di informazioni e provvedimenti urgenti – BAGNI PUBBLICI in giardino

Nel corso dell’Assemblea pubblica del 24 settembre u.s. convocata dal Comitato Piazza Vittorio Partecipata e dove erano presenti cittadini e Associazioni del rione, l’architetto Valentina Cocco, delegata dall’Assessore
M. Pucci, ha comunicato che i soldi di Roma Capitale destinati alla riqualificazione del giardino erano stati oggetto di “armonizzazione contabile” e quindi attualmente non più disponibili per i lavori nel giardino. E’ stato altresì comunicato che sono state individuate altre risorse, ma che le stesse saranno, eventualmente, utilizzabili solo a seguito di un assestamento di bilancio.

POICHE’
– il “progetto di riqualificazione del giardino di piazza Vittorio e redazione di un piano di gestione partecipato” è stato oggetto di un Protocollo d’intesa firmato dal Comitato Piazza Vittorio Partecipata, Cittadinanza Attiva Lazio onlus, Roma Capitale nelle persone degli assessori ai LL.PP. e all’Ambiente e Municipio Roma I Centro Storico nella persona del suo Presidente in data 23 giugno 2014;

– i fondi menzionati nel Protocollo d’intesa, secondo quanto riportato verbalmente , non risulterebbero attualmente spendibili per i lavori in giardino;

– il giardino è stato dichiarato “Luogo del Cuore FAI” e Banca Intesa ha concesso un contributo economico per la definizione del “piano partecipato di gestione” del giardino una volta riqualificato dai lavori realizzati da Roma Capitale. Sarebbe davvero vergognoso dover restituire il finanziamento FAI – un finanziamento privato per la realizzazione di un’opera pubblica – solo perché Roma Capitale non riesce ad appaltare i lavori;

– i cittadini, i residenti, le associazioni e le realtà aggregate dell’Esquilino considerano scellerata la scelta che ha portato alla dilazione degli interventi di riqualificazione del giardino;

– da oltre 3 anni attraverso raccolta di firme, assemblee, tavoli tecnici, contributi di idee e suggerimenti espressi anche durante numerosi incontri pubblici con gli Assessori e i rappresentanti del Municipio l Roma Centro Storico, il Rione chiede a gran voce la realizzazione dei bagni nella casetta liberty presente nel giardino e attualmente ancora occupata dall’AMA;

– esistono dei fondi già spendibili per opere necessarie all’accoglienza dei pellegrini del Giubileo e il giardino di piazza Vittorio, anche se non incluso nei quattro percorsi giubilari già annunciati ufficialmente, sarà attraversato da migliaia di pellegrini in transito da S. Maria Maggiore a S. Croce in Gerusalemme a S. Giovanni;

CHIEDIAMO
– di conoscere lo stato dei finanziamenti e i tempi previsti per l’appalto dei lavori;

– l’esatto ammontare dei lavori già fatti sulla Piazza e poi sospesi, con gravi disagi per i cittadini;

– i tempi per la riconsegna al Comune dei locali della casetta Liberty impropriamente occupati dall’AMA;

– il nome del responsabile del procedimento incaricato di riacquisire i locali nella disponibilità comunale;

– l’indicazione dei tempi previsti perché si avviino immediatamente tutte le procedure per realizzare i bagni pubblici custoditi nel giardino di Piazza Vittorio nel più breve tempo possibile.

Aspettiamo, a breve, una risposta scritta alle nostre richieste.

10 ottobre 2015 “Passeggiata nel verde del quartiere” a Piazza Vittorio

IMG_1409_edited

Visita storico botanica condotta da Sara Pisapia  ( tel 06.78346797) alla scoperta della storia e degli alberi dei giardini di Piazza Vittorio. Appuntamento al cancello di fronte a via Conteverde. Gratuita, non occorre prenotazione.

Data: 10 ottobre 2015 . Ore 15:30 – 17:45

Luogo: Piazza Vittorio

Indirizzo: via Conteverde, Roma

 

Un esempio da seguire

Troppo spesso si parla, si parla ma poi si demanda ad altri l’onere di far qualcosa o di prendere qualche decisione. Questi cittadini hanno  dimostrato che con un pò di buona volontà invece di aspettare tempi biblici da parte delle istituzioni, laddove è possibile far qualcosa, si possono prendere delle iniziative e migliorare l’aspetto e il decoro della nostra città e del nostro rione. Questo fazzoletto di terra a via Giolitti davanti alla chiesa di S. Bibiana negli ultimi anni è stato violentato più di una volta prima dagli extracomunitari che ne avevano fatto una discarica a cielo aperto (vedi) poi dalla Terna che, con i suoi interminabili lavori per ACEA,  lo aveva praticamente distrutto. Ora grazie all’impegno di queste persone l’aspetto è decisamente migliorato e migliorerà ancor di più con l’arrivo della primavera e l’esplosine dei colori delle piante e dei fiori. Non ci resta che ringraziare chi ha avuto questa idea e sperare che altre persone ne seguano l’esempio.

Anche i lecci piangono

La scorsa estate è stato tagliato un leccio a via Guglielmo Pepe davanti al teatro Jovinelli, ma in questi giorni anche il gemello superstite non ha retto alle intemperie e un ramo di notevoli dimensioni si è spezzato ed è caduto per terra. La cosa non va sottovalutata perchè fino a qualche giorno prima proprio in quel punto c’erano dei tavolini utilizzati di giorno dai clienti del bar e la sera dagli spettatori del teatro impegnati in una kermesse con gli stessi attori. La sicurezza prima di tutto : non è possibile che in una giornata di tempo avverso si cammini per strada con l’incubo di qualche ramo che si spezza o qualche vaso che cada dai balconi ma anche il decoro urbano non va sottovalutato. se continuiamo a non curare il patrimonio arboreo cittadino verranno tagliati altri alberi specie a viale Manzoni e  a via di Porta Maggiore dove già negli anni passati ne sono stati eliminati diversi e mai più ripiantati.

A quando l’orto degli odori?

Lo scorso anno, a settembre, pubblicammo un post (vedi)  dicendo che dopo la pulitura del giardino davanti al teatro Jovinelli da parte di alcuni detenuti  avevamo molti dubbi su chi, in seguito, avrebbe continuato l’opera di manutenzione.  Ad aprile, il primo municipio, organizzò una conferenza stampa (vedi) annunciando che il giardino sarebbe diventato “L’orto degli odori” con percorsi vari, campo di bocce e  skate park. Però da allora siamo ripiombati nel degrado tipico delle zone che non solo non vengono pulite regolarmente ma non vengono neppure sorvegliate tanto che nel filmato qui sotto (si consiglia la visione a schermo intero) oltre alle erbacce arse dal sole possiamo ammirare bottiglie vuote in quantità, cartacce, mondezza varia e persino chi bivacca sotto gli  alberi all’interno del recinto.

Non sarebbe una cattiva idea se si iniziasse un’opera di bonifica e maggior sorveglianza già prima dell’inizio dei lavori per la creazione dell’orto degli odori, altrimenti si rischia che, dopo solo poco tempo dall’inaugurazione,  si ripiombi in una situazione simile all’attuale.

Il Progetto del I Municipio per Piazza Pepe

IL PROGETTO DEL I MUNICIPIO PER PIAZZA PEPE SI PRESENTA!

Riceviamo da Letizia Cicconi e invitiamo tutti a partecipare

“MUNICIPIO ROMA CENTRO STORICO – AVVISO PUBBLICO

Martedì 19 Aprile 2011 – ore 17. 30 – Via Guglielmo Pepe

 

Il Presidente Orlando Corsetti, L’Assessore all’Ambiente Emiliano Pittueo,
i consiglieri Letizia Cicconi, Stefania Di Serio, Federico Migliaccio
sono lieti di invitare i cittadini alla presentazione del progetto di
riqualificazione di  via Guglielmo Pepe grazie al
quale l’area, che versa attualmente in uno stato di grave degrado, verrà
finalmente restituita alla cittadinanza.

L’intervento prevede:

  • la creazione di un “orto degli odori” con al suo interno piccole aree
    dedicate allo sport con un campo di bocce e un piccolo skate park.
  • la realizzazione di tre percorsi ( rosso erbe da cucina, verde erbe
    selvatiche, azzurro erbe a medicinali) con piastrelle di cemento
    stabilizzato, lungo i quali verranno installate sedute in cemento e
    mattoncini.
  • la creazione di punto informativo su via G. Pepe e di un laboratorio
    destinato alle attività educative, dotato di servizi igienici a norma.
  • l’installazione di una cancellata per  garantire la sicurezza dei cittadini e la tutela dell’area.

Per info contattare il numero 0669601202-6”