Polizia Locale, fine settimana di controlli C.D.S. e anti alcool: sanzioni per più di 45.000 Euro nel rione Monti e in zona Termini.

22526
Anche in questo fine settimana gli agenti della Polizia di Roma Capitale sono stati impegnati nei consueti controlli: traffico, attività commerciali e antialcool: nelle scorse notti di venerdì e sabato il personale del gruppo Trevi, diretto dal Dott. Angelo Moretti, ha operato intensamente in zona stazione Termini e rione Monti.
Anche in questo fine settimana si registrano considerevoli diminuzioni della vendita di alcolici dopo le ore 22,00, anche per il timore delle pesanti sanzioni che gli agenti applicano ai trasgressori ai sensi dell’ordinanza sindacale n.159 dello scorso 7 agosto (vedi link) e della Legge 160 dell 2007 (vedi link2), definita delle “stragi del sabato sera”, della quale si riporta uno stralcio dell’articolo 6:

“…2. Tutti i titolari e i gestori di locali ove si svolgono, con qualsiasi modalita’ e in qualsiasi orario, spettacoli o altre forme di intrattenimento, congiuntamente all’attivita’ di vendita e di somministrazione di bevande alcoliche, devono interrompere la somministrazione di bevande alcoliche dopo le ore 2 della notte ed assicurarsi che all’uscita del locale sia possibile effettuare, in maniera volontaria da parte dei clienti, una rilevazione del tasso alcolemico; inoltre devono esporre all’entrata, all’interno e all’uscita dei locali apposite tabelle che riproducano:
a) la descrizione dei sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica nell’aria alveolare espirata;
b) le quantita’, espresse in centimetri cubici, delle bevande alcoliche piu’ comuni che determinano il superamento del tasso alcolemico per la guida in stato di ebbrezza, pari a 0,5 grammi per litro, da determinare anche sulla base del peso corporeo.
…….”


I controlli sulle attività commerciali sono stati in tutto 423, che hanno evidenziato quanto segue:
Nessun consumatore è stato sanzionato.
1 attività trovata completamente abusiva.
9 sanzioni per l’O.S. n.47
3 sanzioni per la L.160/2007
1 ristorante sanzionato per scarsa igiene nei locali.
Il totale delle sanzioni levati per le attività commerciali è di Euro 28.601.
Da rilevare il caso di un esercente di nazionalità egiziana, già conosciuto e sanzionato in passato dagli agenti, che è stato di nuovo sorpreso a vendere alcolici da asporto ai giovani che frequentano Piazza Madonna ai Monti, famoso luogo di ritrovo della movida serale. Gli è stato notificato un verbale di 7.000 Euro.
Riguardo i controlli per il Codice della Strada, sempre in questi due fine settimana gli agenti hanno sanzionato gli automobilisti della movida che lasciano le auto in doppia fila o in divieto. Il solo gruppo Trevi, competente nell’area del centro storico, ha qui elevato 416 sanzioni, per un totale di Euro 16.840.

Degrado chiama degrado: cronaca purtroppo seria di un episodio accaduto in una strada dell’Esquilino

Non erano passate neanche 24 ore dal momento che avevamo postato un tweet meravigliandoci della nuova e inaspettata efficienza dell’AMA che in 5 giorni, in pieno agosto,  era passata due volte a pulire la strade nel Rione Esquilino

che, la sera,  purtroppo, abbiamo avuto questa novità:

materassi addossati alle pareti di un palazzo   in via Principe Umberto con diverse suppelletili (montanti di scaffali, coperte etc.). Alcuni residenti sono stati testimoni di questo autentico sconcio e hanno bloccato i responsabili (guarda caso lo stesso tipo di persone che di giorno seppelisce il rione di cartoni) cercando di chiamare i Vigili Urbani ma, data l’ora, le 22,30, nessuno ha risposto. I materassi con il resto  della “mercanzia” sono rimasti lì e durante la notte ecco quello che è successo :

IMG_2574

con il degno epilogo la mattina successiva

20160819_090052

Ora l’accaduto si presta a un paio di riflessioni:

  • Se l’amministrazione comunale vuole uscire realmente da questo vortice di degrado deve aiutare i cittadini che cercano fattivamente di collaborare : non farsi trovare in questi frangenti rende praticamente inutile qualsiasi disposizione o qualsiasi azione atta a migliorare una situazione non più tollerabile
  • Lo ripeteremo fino alla noia: c’è bisogno di sanzionare i commercianti (per lo più orientali) che gettano ogni giorno quintali di cartoni per strada. Solo così potranno capire che le vie dove abitano e/o lavorano non sono delle discariche a cielo aperto e chi lavora per ripulire la città non è uno schiavo ai loro ordini.

20 agosto 2016 “…Questo non è amore” 1° tappa romana del progetto contro la violenza sulle donne a Piazza Vittorio

logoqnea

Tappa nel quartiere Esquilino

Sabato 20 agosto, una postazione mobile della Polizia di Stato arriva nel quartiere Esquilino a Roma per dare un segno concreto contro la violenza sulle donne.
Nell’ambito del progetto  del Ministero dell’Interno “…Questo non è amore”, un camper dai colori istituzionali del corpo sarà in piazza Vittorio Emanuele II con a bordo un’equipe di esperti, tra cui uno psicologo e un rappresentante della rete antiviolenza locale. Scopo dell’iniziativa è sensibilizzare sulle tematiche della violenza, dello stalking e del femminicidio e avvicinare le donne maltrattate, che molto spesso non denunciano per paura i soprusi subìti. Nel corso della giornata i cittadini potranno rivolgersi direttamente al gruppo di esperti o scrivere lettere nelle quali raccontare la propria storia o quella di altri, porre domande o chiedere consigli e aiuto.

Il progetto

Il progetto “…Questo non è amore” è partito lo scorso 2 luglio e coinvolge 14 città di tutta Italia.  Ogni primo e terzo sabato del mese, i camper della Polizia di Stato sono presenti in contemporanea nelle piazze interessate. Le prossime tappe di Roma saranno Frascati (3 settembre), il Centro Commerciale LE TORRI (17 settembre), Piazza del Popolo (1 ottobre) e il mercato Testaccio (15 ottobre).
Per aggiornamenti sul progetto e seguire gli eventi legati all’iniziativa, è possibile consultare il sito della Polizia di Stato e utilizzare l’hashtag #questononèamore su Twitter.

Un libro per vivere meglio – ALL’OSPEDALE SAN GIOVANNI DI ROMA arrivano le “PAGINE VIAGGIANTI”

Libra 2.0

Un libro per vivere meglio
ALL’OSPEDALE SAN GIOVANNI DI ROMA arrivano le “PAGINE VIAGGIANTI”

Roma, 18 agosto 2016
La Direzione Sanitaria dell’Ospedale San Giovanni di Roma ha detto sì.

PAGINE VIAGGIANTI, il progetto che dal 2013 si occupa di raccogliere libri indesiderati perchè destinati al macero e all'”abbandono” e di restituire loro vita attraverso la donazione gratuita in punti “popolari” e affollati della città, da settembre avrà una postazione ufficiale all’interno della grande Azienda ospedaliera nel quartiere San Giovanni, e più precisamente nella Sala d’attesa del Centro prelievi, aperto dalle 7.30 alle 11.30

Il Progetto, ideato dall’Associazione culturale Libra e con patrocinio delle Biblioteche di Roma e il sostegno del Comitato scientifico dell’UNESCO, finora ha donato circa 2200 libri, raccogliendo volumi dovunque: case private, librerie in chiusura, donazioni, passaggi di eredità, case editrici in fallimento.

Nella Sala dell’Ospedale vi sarà una postazione permanente per il pubblico, e in giorni stabiliti…

View original post 21 altre parole

Via Giolitti 3 : il futuro

Negli anni passati ci siamo occupati di questa via sia per  la parte storica sia per la situazione attuale. Vorremmo chiudere questa trilogia con uno sguardo augurale al futuro, sperando che,  finalmente, ci si renda conto che lasciare una  strada così importante nel caos e nel degrado non giova nè al Rione Esquilino nè alla città di Roma. E’ ovvio che per ottenere una riqualificazione di via Giolitti c’è bisogno non solo di interventi spot ma di una vera e propria pianificazione urbanistica: non ha senso intervenire solo su un aspetto e lasciare tutto il resto inalterato, tempo al massimo qualche anno e tutto ritornerebbe come prima. Vorremmo anche sottolineare come urbanisti, progettisti, ingegneri e architetti siano stati sempre concordi nell’attribuire alla parte sud-est dell’Esquilino un’importanza strategica per tutto il Rione e stupisce il fatto che, specie dal secondo dopoguerra in poi, si sia agito in maniera opposta relegando questo settore in una situazione di progressivo abbandono che ormai appare drammaticamente evidente a chiunque.

Questo slideshow richiede JavaScript.

http://linkis.com/www.diarioromano.it/d4Gnn

E il futuro? Noi vorremmo partire dal concorso architettonico  indetto nel 2011 dalla Casa dell’Architettura riguardo alla riqualificazione del Rione Esquilino: molti progettisti di tutte le parti del mondo hanno presentato elaborati interessanti e moderni con analisi attente e profonde sui problemi storici ed attuali ed ognuno di essi  ha ipotizzato rimedi in sintonia con l’importanza del luogo ma anche con la sostenibilità ambientale e la qualità della vita dei residenti. La maggior parte di questi progetti concentrano l’attenzione proprio sul quadrante sud est del Rione sottolinendone l’importanza per una vera riqualificazione di tutta la zona. Potremmo pubblicare decine di tavole (se qualcuno volesse approfondire l’argomento ne troverete diverse al seguente link) ma ci limitiamo a proporne  alcune del progetto vincitore presentato dall’arch. Silvia Guzzini :

Premio_Catel_2011_Primo_Premio_01Punti salienti :

  • I Mezzi Pubblici : Abolizione del tratto della linea Laziali Centocelle che parte dalla stazione dei Laziali e arriva a Porta Maggiore (un’anticipazione del progetto della circolare sud), corsie preferenziali protette, studio sui flussi del traffico.
  • Cura del verde: ripristino di giardini e aiuole esistenti e creazione di nuovi punti. Ripristino di viali alberati e piantumazione di nuovi alberi in vie che attualmente ne sono sprovviste. Grande cura nella scelta delle piante  e dei fiori da inserire in apposite fioriere
  • Creazione di piste ciclabili protette in tutti gli assi principali del Rione
  • Massima cura negli arredi urbani non solo  per migliorare l’estetica  del luogo ma anche  per disciplinare o proibire il parcheggio selvaggio.

Ed ecco un particolare di via Giolitti

Premio_Catel_2011_Primo_Premio_02Da considerare :

  • Eliminata la ferrovia Laziali Centocelle, ripristino di aree verdi esistenti e creazione di nuove specialmente a Porta Maggiore e nei pressi del cd. Tempio di Minerva Medica e della chiesa di Santa Bibiana.
  • Creazione di un grande punto di informazione turistica
  • minmedcatel 11Riqualificazione totale del cd. Tempio di Minerva Medica non solo da un punto di vista turistico con la riaperura al pubblico ma anche da un punto di vista culturale con allestimenti scenici di grande impatto.
  • Creazione di una zona a traffico limitato e isole pedonali in prossimità dei monumenti
  • Creazione di una pista ciclabile protetta
  • Creazione di  luoghi per la socializzazione con panchine e aree dedicate ai bambini

In conclusione ci rendiamo conto che tutto questo in un momento come quello attuale appartenga più al mondo dei sogni che alla realtà. Ma ciò che chiediamo è che finalmente l’amministrazione pubblica capisca che non si può continuare a lasciare nell’abbandono e nel degrado una zona così importante di Roma e auspichiamo che, finalmente,  vengano formulati degli interventi a medio e lungo termine con una strategia precisa e non frutto di improvvisazione o peggio d’ignoranza.

Arena Chiostro di san Pietro in Vincoli – settimana dal 15 al 21 Agosto: il programma

ARENA DEL CHIOSTRO DI SAN PIETRO IN VINCOLI

Facoltà di Ingegneria – Via Eudossiana 18 (Colosseo/Cavour)

Inizio proiezioni ore 21.15
Prezzo: Biglietto unico 5 euro
La biglietteria apre alle ore 20.30

Settimana 15-21 Agosto 2016 il Programma

(Cliccare per ingrandire le locandine)

Buon Ferragosto 2016

Auguri a tutti voi per un

Screen Shot 08-12-16 at 09.42 AM

Polizia Locale in azione per ordinanza antialcool: finora sanzioni per circa 6000 Euro, tendenza delle infrazioni in calo.

Sin dalla sua emanazione, avvenuta il 2 agosto scorso, la Polizia di Roma Capitale Locale ha costantemente operato per i controlli del rispetto dell’Ordinanza n.47 “antialcool”, soprattutto nelle serate del venerdì e del sabato.

Non si tratta di un divieto unico, ma di una griglia di proibizioni a seconda di orari e tipo di azione (consumo, vendita, somministrazione).

Nel dettaglio, in tutte le aree elencate dall’ordinanza – e tutti i giorni della settimana fino al 31 ottobre – è vietato:

  • consumare alcolici e superalcolici su strade “pubbliche o aperte al pubblico transito” dalle 24 alle 7 del mattino; l’orario del divieto diventa 22 – 7 se le bevande sono in contenitore di vetro;
  • vendere alcolici e superalcolici – da parte di chiunque sia, a qualsiasi titolo, “autorizzato” o “legittimato” a farlo – dalle 22 alle 7 del mattino, in qualsiasi forma: al dettaglio, per asporto, “presso attività di somministrazione” e anche mediante distributori automatici;
  • somministrare alcolici e superalcolici dalle 2 di notte alle 7 del mattino – da parte di chiunque sia autorizzato, a qualsiasi titolo e in qualsiasi forma, “alla somministrazione di alimenti e bevande, anche nelle aree esterne di pertinenza del locale” e anche mediante distributori automatici e in circoli privati.

Le multe sono di 150 euro per il consumatore e 280 Euro per l’esercente; “ferme restando le più gravi sanzioni” previste dalle norme vigenti.

Ieri sera altra serata di controlli e sanzioni, che ha portato nel solo gruppo Trevi ad un totale finora di 511 controlli, di cui n.483 negativi: in particolare sono stati sanzionati in tutto 13 esercenti e 15 avventori, prevalentemente stranieri, per un totale di quasi 6000 Euro di multe.

Da sottolineare che nell’ultima settimana i dati sulle sanzioni risultano in calo, sia perché la maggior parte degli esercenti tende oramai a far rispettare l’ordinanza, ma anche perché in questo periodo la città è frequentata in prevalenza da turisti.

Roma, 14 agosto 2016

13 agosto 2016 pulizie straordinarie all’Esquilino!

Indubbiamente qualcosa si sta muovendo anche qui all’Esquilino sul fronte dei rifiuti e del decoro urbano: qualche cumulo di mondezza in meno e pulizie straordinarie il 13 di agosto  per alcune strade troppo spesso dimenticate dall’AMA in passato.

20160813_164205

Però  c’è ancora  molto da lavorare sia  per estirpare il triste fenomeno delle discariche abusive vicino ai cassonetti dove ci si butta di tutto,   sia  per educare e, se non basta, multare  i commercianti dell’Esquilino (per lo più orientali) che ogni giorno a tutte le ore riducono molte strade e piazze del Rione in questo stato

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tra l’altro è uno dei pochi casi in cui non si può incolpare l’AMA di scarso impegno, anzi, purtroppo per questo problema  vengono impiegate risorse ( in genere due passaggi al giorno) che potrebbero essere  impegnate in altro modo per cercare di alleviare i disagi creati dalla  raccolta dei rifiuti ordinari non sempre puntuale. Ciò nonostante le strade le sono sempre piene di cartoni a tutte le ore del giorno e della notte,  oltretutto effetto di un commercio all’ingrosso che dovrebbe essere tassativamente vietato nel nostro Rione.

Multe e sanzioni, già nel Seicento. Un problema purtroppo ancora attuale.

esploraromablog

targa immIl problema dei rifiuti a Roma e di come smaltirli è attuale come non mai. Pierluigi mi ricorda, quando nel 1975, in un suo primo articolo scritto sulla “Rivista Roma oggi” descriveva questa piaga, che ha una storia lunga quanto quella dell’uomo, anzi direi una conseguenza. Eppure già nel’75 si parlava di riciclo e riutilizzo dell’immondizia rendendola da fattore negativo a fattore positivo, cioè ricchezza per il territorio.

targa-monnezzaro 1Continua ad essere un problema della Capitale e ce lo ricordano pure le tante targhe affisse per le strade dei Rioni di Roma. Sono targhe di marmo, spesso nascoste, in cui si proibiva di fare il “mondezzaro” nel luogo indicato dalla targa. E quando si creava un vero e proprio cumulo di immondizia solo allora giungeva un carretto per portarlo via, ma poteva avvenire ciò anche dopo settimane.

targa-monnezzaro2

Una consueta e diffusa abitudine, in uso da parte del popolino e…

View original post 371 altre parole

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

ilcantooscuro

Just another WordPress.com site

Hic Rhodus

Hic Salta!

Capitolivm

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Storie & ArcheoStorie

Il notiziario di storia, arte e archeologia a cura di ©Perceval Archeostoria

Featured stories · Storify

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Archeonewsblog

Pillole di archeologia sparse tra i blog

Voce Giallorossa

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

RomaToday

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

esploraromablog

O almo Sole, tu non vedrai nessuna cosa al mondo più grande di Roma" – Orazio

archeologiavocidalpassato

News, curiosità, ricerche, luoghi, persone e personaggi

Il Fatto Storico

Il Primo Quotidiano di Storia e Archeologia

Cittadini Re di Roma

Cambiare si deve, cambiare si può. Per una città e un quartiere a misura di persona, di biciclette, di bambini.

Salviamo i Sampietrini

La petizione - Ass. Selciaroli Romani

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

Almanacco di Roma

Persone, luoghi, avvenimenti, fatti e misfatti della storia di Roma

Il blog di Eureka Service

Parliamo di Project, Program e Portfolio Management

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

TANTOPREMESSO.it

Il blog di Alfredo Ferrante. Burocrate

ilcantooscuro

Just another WordPress.com site

Hic Rhodus

Hic Salta!

Capitolivm

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Storie & ArcheoStorie

Il notiziario di storia, arte e archeologia a cura di ©Perceval Archeostoria

Featured stories · Storify

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Archeonewsblog

Pillole di archeologia sparse tra i blog

Voce Giallorossa

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

RomaToday

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

esploraromablog

O almo Sole, tu non vedrai nessuna cosa al mondo più grande di Roma" – Orazio

archeologiavocidalpassato

News, curiosità, ricerche, luoghi, persone e personaggi

Il Fatto Storico

Il Primo Quotidiano di Storia e Archeologia

Cittadini Re di Roma

Cambiare si deve, cambiare si può. Per una città e un quartiere a misura di persona, di biciclette, di bambini.

Salviamo i Sampietrini

La petizione - Ass. Selciaroli Romani

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

Almanacco di Roma

Persone, luoghi, avvenimenti, fatti e misfatti della storia di Roma

Il blog di Eureka Service

Parliamo di Project, Program e Portfolio Management

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

TANTOPREMESSO.it

Il blog di Alfredo Ferrante. Burocrate

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 743 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: