Sono tornati i mini bus elettrici: ma guai a farli passare per l’Esquilino!

Queste le parole dellì’allora presidente della Commissione Mobilità di Roma Capitale,  Enrico Stefàno:

Ad Aprile partiremo con la linea 119, a Giugno con la 117 arrivando fino ad un parco di 25 mezzi. Sarà un primo test importante per verificare l’affidabilità sulle nostre strade. Qualora dovesse rilevarsi positivo, amplieremo il servizio, stiamo già studiando alcune ipotesi per coprire l’Aventino e Monte del Gallo. Parallelamente il recupero proseguirà potenzialmente fino al totale di 60 minibus.

Queste le cartine degli itinerari che sono entrati  in funzione ad aprile e a giugno 2019

Potrebbero essere considerati degli itinerari tali da collegare le basiliche dell’Esquilino e i siti archeologici (Colosseo compreso) in maniera da decongestionare metropolitane e tram dai numerosi turisti, ma evidentemente non è questo il fine di questi mezzi o comunque non si ritiene che simili rimedi possano essere importanti per la mobilità in genere.

Annunci

Rinviata la rassegna cinematografica “Opera prima – i Film in esilio” prevista dal 16 al 31 agosto al Palazzo Merulana

 

Palazzo Merulana

Rinviata la Rassegna Cinematografica

  Opera Prima – I film in esilio

E’ rinviata per motivi tecnici la rassegna cinematografica “Opera Prima – I film in esilio”, prevista a Palazzo Merulana dal 16 al 31 agosto.
La rassegna sarà recuperata più avanti mentre il prossimo appuntamento con il Cinema d’autore a Palazzo Meruana è fissato per il 23 settembre con la seconda edizione di “Orizzonti dall’Iran” il festival dedicato ai giovani registi iraniani che andrà avanti sino al 30 settembre

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

15 agosto 2019 “Ferragusto” al Mercato Centrale

Il Ferragusto in #ViaGiolitti36 con le bontà dei nostri artigiani, la musica e tanti regali speciali per tutta la giornata.

🎀 Tanti regali di bontà
Per tutta la giornata di giovedì 15 agosto, al bar e alla birreria tante sorprese e per i più piccoli ci saranno in regalo i palloncini a forma di frutta.

🎶 Musica al Mercato
Dalle 12:00 alle 14:30 con i Bossa’n’Go.
Dalle 19:30 alle 21:30 con i Last Minute Jazz Trio.

🍹 Un sorso e un assaggio d’estate!
Nella bottega “il vegano e il vegetariano” di Marcella Bianchi, dalle 12:30, verrà offerto un centrifugato di cocomero.

A tutti Buon Ferragosto 2019

A chi è in vacanza, a chi è rimasto in città, insomma a tutti

 

Ma perchè i graffitari devono sempre farla franca?

Esiste un ben preciso articolo del Codice di Procedura Penale che indica multe, pene e rimedi per chi imbratta “cose mobili o immobili altrui“.  Vista la situazione di gran parte degli edifici dell’Esquilino,  Stazione Termini e portici di Piazza Vittorio  compresi, vorremo sapere perchè si lasciano agire indisturbati ed impuniti i vandali che imbrattano  nottetempo i muri dei palazzi  privati e anche di costruzioni soggette a vincolo della Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma.

Speriamo che la recente installazione di videocamere sotto i portici di Piazza Vittorio (vedi) non sia fine a se stessa ma l’inizio di una lotta senza quartiere non solo per gli atti di delnquenza ma anche nei confronti di questi vandali che hanno deturpato con i loro assurdi graffiti e scarabocchi non solo l’Esquilino ma gran parte della città di Roma non risparmiando monumenti di inestimabile valore

Ecco il testo integrale dell’articolo 639 del C.P.P. e di seguito alcune foto (ma potrebbero essere migliaia) della situazione a dir poco imbarazzante del Rione e dei mezzi pubblici

Dispositivo dell’art. 639 Codice penale

Chiunque, fuori dei casi preveduti dall’articolo 635, deturpa o imbratta cose mobili o immobili altrui (1) è punito, a querela della persona offesa, con la multa fino a centotre euro (2).

Se il fatto è commesso su beni immobili o su mezzi di trasporto pubblici o privati si applica la pena della reclusione da uno a sei mesi o della multa da 300 a 1.000 euro. Se il fatto è commesso su cose di interesse storico o artistico, si applica la pena della reclusione da tre mesi a un anno e della multa da 1.000 a 3.000 euro (3).

Nei casi di recidiva per le ipotesi di cui al secondo comma si applica la pena della reclusione da tre mesi a due anni e della multa fino a 10.000 euro (4).

Nei casi previsti dal secondo comma si procede d’ufficio (4).

Con la sentenza di condanna per i reati di cui al secondo e terzo comma il giudice, ai fini di cui all’articolo 165, primo comma, può disporre l’obbligo di ripristino e di ripulitura dei luoghi ovvero, qualora ciò non sia possibile, l’obbligo di sostenerne le spese o di rimborsare quelle a tal fine sostenute, ovvero, se il condannato non si oppone, la prestazione di attività non retribuita a favore della collettività per un tempo determinato comunque non superiore alla durata della pena sospesa, secondo le modalità indicate nella sentenza di condanna. (5)

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Luce sull’Esquilino” censimento e analisi dei dati riguardo al problema dell’illuminazione nel Rione Esquilino

Nei mesi di febbraio e marzo 2019 alcune associazioni e alcuni comitati dell’Esquilino hanno dato vita ad un progetto nato per censire prima e analizzare successivamente i dati relativi al problema dell’illuminazione pubblica nel Rione. Ne è scaturito un rapporto che mette in evidenza alcune realtà in chiaro scuro. Si passa dalla mancanza totale di illuminazione  per alcuni monumenti (p.e. Porta Maggiore, Tempio di Minerva Medica) a casi di situazioni accettabili (via Tasso), da interventi attesi da mesi (tuttora) per guasti ai lampioni a una politica di rinnovamento (luci a tecnologia led) per quasi tutto il Rione. Il risultato finale fotografa una situazione comunque da migliorare specie per quello che riguarda la sicurezza per diversi attraversamenti pedonali alcuni dei quali sono stati teatro di incidenti mortali nei mesi scorsi.

12 agosto 2019 “Saremo giovani e bellissimi” al Palazzo Merulana

12 agosto 2019 ore 21,00

Pallazzo Merulana

rassegna

Cinema di Stelle II edizione

Cinema dell’Invisibile” 1 – 12 agosto

Saremo giovani e bellissimi

di Letizia Lamartire

Italia 2018, 1h 32’
Isabella, una pop star che anni prima ha avuto un solo successo, si esibisce insieme a Bruno, il figlio chitarrista. Bruno è nato quando Isabella, che ha dovuto crescerlo da sola, aveva solo diciotto anni. Madre e figlio condividono una vita in cui i ruoli sono molto confusi. L’arrivo parallelo nelle loro vite di Arianna e di Umberto metterà in pericolo l’equilibrio di “coppia” e li costringerà a rivedere tutti i rapporti.

 

Biglietto Unico 7 €
Il biglietto dà diritto alla proiezione e ad un calice di vino.
Prenotazione consigliata al numero +39 06 39967800
Diritti di prenotazione 2.00 €  | online

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

11 agosto 2019 “Bianco” al Palazzo Merulana

11 agosto 2019 ore 21,00

Pallazzo Merulana

rassegna

Cinema di Stelle II edizione

Cinema dell’Invisibile” 1 – 12 agosto

Bianco

di Roberto Di Vito

Italia 2010, 1h 22”
Un brutto risveglio in un “limbo” bianco.  La scoperta di essere prigionieri, mani e piedi legati, di essere stati rapiti senza un perché. Riflessioni rivestite di bende candide.
Solitudine e desiderio di serenità in luoghi lontani. Sogni, ricordi, attese, rimpianti, incubi, nostalgia: tutto immerso in una gabbia opalescente.

Biglietto Unico 7 €
Il biglietto dà diritto alla proiezione e ad un calice di vino.
Prenotazione consigliata al numero +39 06 39967800
Diritti di prenotazione 2.00 €  | online

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

10 agosto 2019, San Lorenzo: dove guardare le stelle cadenti per chi è rimasto a Roma

Dal sito RomaToday.It

I diversi luoghi della città dove poter ammirare le stelle cadenti e vivere Roma in maniera ancora più magica

10 agosto a Roma: dove guardare le stelle nella notte di San Lorenzo. Elenco completo

Come immaginabile sono diversi i posti a Roma da dove si potranno vedere le stelle. Dal centro alla periferia, passando per il litorale. I suggestivi spazi aperti di Roma, come Villa Borghese, Villa Ada e Villa Panphili. Dove l’estensione del luogo, il contatto con la natura e la lontananza dai rumori della città permettono di poter assistere ad uno spettacolo dal fascino e la quiete garantita. La terrazza del Pincio, il Giardino degli Aranci e il Gianicolo sono posti in cui lo spettacolo e ampliato dalla bellezza che il panorama offre, soprattutto ai più romantici. Ad Ostia e Fregene sarà possibile non solo incantarsi davanti al tramonto, ma anche sotto il manto stellato del cielo accompagnato dal suono del mare. Il Parco Degli Acquedotti, i vicoli della Garbatella e Parco Schuster nel quartiere San Paolo, rendono i luoghi leggermente più periferici della città come un’altra vetrina dove potersi godere lo spettacolo.

Tra “Luci e stelle”: dal Castello al pedalò, ecco la notte di San Lorenzo in provincia di Roma

Gli Eventi sotto le Stelle

Una notte così suggestiva da poter creare degli eventi dedicati appositamente allo spettacolo stellare e rendere Roma un palcoscenico di emozioni grazie anche a diverse iniziative culturali. Il “Gregory’s Jazz by the River”,sul palco estivo di Lungotevere degli Altoviti, proprio ai piedi di Castel Sant’Angelo, è in programma una serata di concerti di musica jazz con i migliori artisti italiani ed internazionali; la prima performance partirà al tramonto mentre la seconda accompagnerà i visitatori lungo tutta la serata. “La Luna sul Colosseo”, si tratta di una visita guidata notturna al Colosseo che renderà ancora più magica la notte di San Lorenzo; i visitatori, una volta arrivati sul piano dell’arena, potranno assistere ad una proiezione che ricorda le gesta dei gladiatori più coraggiosi, per poi perdersi tra le gallerie e i sotterranei sapientemente illuminati. “Cinema di Stelle”, gli appassionati di cinema potranno godersi una straordinaria rassegna a Palazzo Merulana; la serata ha inizio con un aperitivo in terrazza per poi continuare con le proiezioni di grandi film che raramente vengono riproposti sul grande schermo. “Festa d’Agosto”, all’ombra della Basilica di San Paolo Fuori Le Mura, vi aspetta un concerto speciale in onore della notte di San Lorenzo; l’appuntamento è a Parco Schuster a partire dalle 21.30, l’ingresso è gratuito.

4 Notti di Stelle Cadenti

La classica scia delle stelle cadenti è in realtà quella dei detriti che si incendiano entrando a contatto dell’atmosfera a circa 160mila chilometri orari. Questo fenomeno è concentrato nei giorni tra il 9 e il 14 di agosto quando sarà possibile vedere fino a 150-200 stelle cadenti l’ora.  la notte di San Lorenzo ricorre il 10 agosto ma quest’anno il picco di meteore è previsto in quella tra il 12 e il 13 agosto. In quei giorni la Terra incrocia lo sciame di meteore delle Perseidi una gigantesca nuvola di frammenti lasciata dalla cometa Swift-Tuttle nel corso delle sue orbite annuali attorno al Sole.

Piccola curiosità astrologica

La luna di questi giorni non aiuterà: sorgerà infatti nelle ultime ore della notte, quelle cruciali per l’osservazione delle meteore. Il picco è previsto nella notte tra il 12 e il 13 agosto, fino alle 4.30, e anche se la Luna sarà ancora ingombrante si potranno comunque ammirare le stelle più brillanti. L’osservazione a occhio nudo è la migliore, basta scegliere un sito più al buio possibile.

Roma nella storia della notte di San Lorenzo

Allo spettacolo offerto dal cielo si aggiunge la tradizione legata alla notte di San Lorenzo. La nostra storia inizia a Roma nel 257. A capo dell’Impero Romano troviamo Valeriano, il primo esponente della Dinastia Valeriana e che regnò dal 253 al 260. Lorenzo, dopo aver completato gli studi umanistici e teologici a Saragozza, si traferisce dalla Spagna a Roma insieme al suo amico Sisto. Il 30 agosto 257 dopo l’elezione di Sisto II a vescovo di Roma, a Lorenzo fu affidato il compito di responsabile delle attività caritative nella diocesi di Roma. Nel 258 l’Imperatore Valeriano emanò un editto secondo il quale tutti i vescovi, i presbiteri e i diaconi dovevano essere messi a morte. Il 6 agosto fu ucciso Sisto II sorpreso mentre celebrava l’eucarestia nelle catacombe di Pretestato. Il 10 agosto (da cui il nome di notte di San Lorenzo) fu il turno di Lorenzo che morì all’età di 33 anni. Qui finisce la storia e inizia la leggenda, in quanto non si ha la certezza sulle cause della morte di San Lorenzo. Tutt’ora ci si chiede se fosse stato messo al rogo o condannato a decapitazione. A seconda della credenza la notte di San Lorenzo assume un significato diverso. Per quanto riguarda il Rogo, le stelle rappresenterebbero le scintille del rogo su cui venne bruciato il Santo. Da qui il nome di “fuochi di San Lorenzo”. Invece per la Decapitazione, le stelle rappresenterebbero le lacrime versate da San Lorenzo durante il suo supplizio. A seconda delle credenze la leggenda vuole che tutti coloro che ricorderanno il dolore del Santo guardando le lacrime di scintille, vedranno realizzato un loro desiderio.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/eventi/cultura/10-agosto-2019-roma-notte-san-lorenzo-dove.html

10 agosto 2019 “Sicilian Ghost Story” al Palazzo Merulana

10 agosto 2019 ore 21,00

Pallazzo Merulana

rassegna

Cinema di Stelle II edizione

Cinema dell’Invisibile” 1 – 12 agosto

Sicilian Ghost Story

di Fabio Grassadonia & Antonio Piazza

Italia 2017, 2h 2’
Giuseppe, un ragazzino di tredici anni, scompare. Luna, una sua compagna di classe innamorata di lui, non si rassegna alla misteriosa sparizione. Si ribella al clima di omertà e complicità che la circonda e, pur di ritrovarlo, affronta la foresta siciliana e discende nel mondo oscuro che lo ha inghiottito.

Biglietto Unico 7 €
Il biglietto dà diritto alla proiezione e ad un calice di vino.
Prenotazione consigliata al numero +39 06 39967800
Diritti di prenotazione 2.00 €  | online

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

ROMANISTA PER SEMPRE

La voce ai tifosi...

piazzavittorioaps

La tua Associazione di Promozione Sociale sul territorio

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Et in Arcadia Ego

Sito informativo su Storia, Archeologia, Mitologia e Cultura antica.

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

La cucina italiana "de noantre"

Cucina & divertirsi alla nostra età

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Generazione di archeologi

comunicare l'archeologia

La salvalibri

Perché la poesia fa muovere il mondo

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

L'Archipendolo

IL FILO A PIOMBO DELL'ARTE

Giovanni Pistolato

Blog letterario

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Եɾҽժícҽsíตօ αղղօ ♥     

lepagineviaggianti

la lettura gira

Tarantelle Romane

La cultura è un evento

DJED MEDU

Blog di Egittologia

ROMANISTA PER SEMPRE

La voce ai tifosi...

piazzavittorioaps

La tua Associazione di Promozione Sociale sul territorio

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Et in Arcadia Ego

Sito informativo su Storia, Archeologia, Mitologia e Cultura antica.

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

La cucina italiana "de noantre"

Cucina & divertirsi alla nostra età

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Generazione di archeologi

comunicare l'archeologia

La salvalibri

Perché la poesia fa muovere il mondo

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

L'Archipendolo

IL FILO A PIOMBO DELL'ARTE

Giovanni Pistolato

Blog letterario

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Եɾҽժícҽsíตօ αղղօ ♥     

lepagineviaggianti

la lettura gira

Tarantelle Romane

La cultura è un evento

DJED MEDU

Blog di Egittologia

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: