25 e 26 settembre 2021 “Gioca a ping pong in Piazza Della Salute” giardino di Piazza Vittorio

25 e 26 settembre 2021

Giardino di Piazza Vittorio

GIOCA A PING PONG in Piazza della Salute

il torneo di tennistavolo che si svolgerà nelle giornate del 25 e 26 settembre 2021 a Roma all’interno dei Giardini “Nicola Calipari” di Piazza Vittorio Emanuele II.

Riavvicinare le persone al quartiere e favorire l’inclusione sociale è l’obiettivo principale della manifestazione, promossa dall’associazione “Piazza Vittorio Aps” e dalla Fondazione Enpam, nell’ambito del progetto ‘Piazza della Salute’, in collaborazione con il Municipio Roma I Centro.

L’iniziativa aperta a tutti, bambini, ragazzi, adulti, anziani e diversamente abili, sarà inoltre un’occasione per promuovere e mettere in luce gli aspetti educativi e formativi del tennistavolo che, nonostante sia uno degli sport olimpici più seguiti e praticati al mondo, in Italia è ancora poco diffuso.

I punti principali del programma:

– lezioni gratuite tenute da tecnici federali a tutti coloro che lo desiderano;

– 2 tornei, anch’essi gratuiti, dedicati agli under 14 ed agli adulti;

– minitorneo di esibizione con atleti di alto livello invitati per l’occasione.

La cultura che gli istruttori trasmettono non è esclusivamente tecnica ma ricca di contenuti pedagogici, metodologici, didattici e sociali.

Inoltre, a causa della scarsa conoscenza delle tecniche di base, si ignora la complessità e il notevole sforzo fisico necessario per effettuare i corretti movimenti che permettono di disputare un incontro di tennistavolo, ben differente da una partita di ping pong amatoriale.

Fermo restando che l’attività amatoriale di questo sport è naturalmente fonte di aggregazione sociale e occasione di sano movimento e di svago.

La competizione è organizzata dall’associazione dilettantistica AS Roma Tennistavolo, fondata nel luglio del 1988 con l’obiettivo di promuovere la disciplina olimpica del tennistavolo nel territorio capitolino.

Dal 2007 l’A.D. AS Roma Tennistavolo è affiliata alla FITeT (Federazione Italiana Tennistavolo) in modo da poter offrire ai propri soci anche la possibilità di svolgere tornei e campionati a squadre federali.

PROGRAMMA

L’evento si svolgerà nei Giardini “Nicola Calipari” di Piazza Vittorio Emanuele II, con ingresso lato via Carlo Alberto.

Le gare si effettueranno in due giornate così suddivise:

Sabato 25 settembre 2021

Ore 10:00 – lezioni gratuite con tecnici federali e gioco libero sui tavoli allestiti nel giardino

Ore 15:00 – tornei di singolo per under 14 e adulti

Domenica 26 settembre 2021

Ore 10:00 – lezioni gratuite con tecnici federali e gioco libero sui tavoli allestiti nel giardino

Ore 11:00 – torneo di esibizione con atleti professionisti

Saranno posizionati 4 tavoli da ping pong regolamentari con relativa area di gioco di circa 200 mq delimitata da apposite transenne e installati 2 gazebo mobili destinati all’accoglienza.

Saranno presenti 4 tecnici federali.

Partner della manifestazione sportiva sarà Decathlon che parteciperà all’evento garantendo il servizio di trasporto e parte dell’attrezzatura.

L’azienda sarà inoltre presente con un gazebo e offrirà gadget per i partecipanti e premi per i vincitori dei tornei.

All’interno dei Giardini Nicola Calipari di Piazza Vittorio sarà presente in modo permanente, per tutta la durata dell’evento un’ambulanza.

24/09/2021 Presentazione dell’opera (francobollo) “L’Inferno evocando Buffalmacco” a Palazzo Merulana

 

24/09/2021 ore 18:00

PALAZZO MERULANA

#Dante700. Presentazione del francobollo dedicato alla Divina Commedia dell’artista Corrado Veneziano

 
 

L’Inferno di Dante secondo il pittore Corrado Veneziano. Venerdì 24 settembre, a partire dalle ore 18, presentiamo nei nostri spazi l’immagine del francobollo emesso il 14 settembre scorso che l’Italia dedica alla Divina Commedia per celebrare i 700 anni della morte del Poeta, avvenuta nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321 a Ravenna.

Il dipinto “L’inferno, evocando Buffalmacco” riprende suggestioni medievali ponendo icone e luoghi dell’Inferno (Lucifero e i demoni) in contrasto con figure femminili terrene.

La Divina Commedia – ha detto Veneziano – è un’opera straordinariamente visionaria. Trovo molto gratificante che una mia opera pittorica, legata a uno scrittore così immaginifico, finisca per diventare un francobollo: un oggetto comunque votato alla circolazione delle parole, delle lingue, del segno scritto“.

Durante l’evento di presentazione interverranno:

  • Paola Ricci, attrice che leggerà stralci dal I Canto dell’Inferno e XXXIII del Paradiso;
  • Francesca Barbi Marinetti, curatrice
  • Corrado Veneziano, artista autore dell’opera

modera Raffaella Salato, curatrice e giornalista

L’opera resterà visibile fino a domenica 26 settembre 2021, negli orari di apertura del museo (dalle 12 alle 20, ultimo ingresso alle 19).

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili
Prenotazione consigliata al numero +39 06 62288768

L’accesso alle sale espositive e agli eventi culturali è consentito esclusivamente ai soggetti con Green Pass (in formato digitale o cartaceo) che attesti, unitamente ad un documento di identità:
– di aver fatto almeno un dose di vaccino tra quelli autorizzati
– oppure di essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle ultime 48 ore
– oppure di essere guariti da Covid19 nei sei mesi precedenti
La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (al di sotto dei 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.
In mancanza di Green Pass e di un documento d’identità, entrambe in corso validità, non sarà possibile accedere al sito e il biglietto acquistato non sarà rimborsato. Per maggiori informazioni www.dgc.gov.it

25 settembre 2021 apertura straodinaria del cd. Tempio di Minerva Medica in occasione della Giornate Europee del Patrimonio (prenotazione obbligatoria)

Dopo due anni il cd. Tempio di Minerva Medica riapre anche se solo per un giorno in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio. Sfalciata l’erba alta che aveva infestato l’intera area interna, il monumento  è quindi pronto per accogliere i visitatori. Ecco l’annuncio ufficiale della Soprintendeza Speciale di Roma Archeologia Belle Arti Paesaggio con le modalità della prenotazione della visita

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2021, la Soprintendenza Speciale di Roma, diretta da Daniela Porro, promuove l’apertura straordinaria per sabato 25 settembre, del monumento iconico dell’Esquilino: il cosiddetto Tempio di Minerva Medica

Il titolo dell’iniziativa è Apriamo la Minerva! con visite guidate contingentate. I turni di visita in calendario sono quattro per massimo 20 partecipanti per turno: alle 9.30, alle 10.30, alle 11.30 e alle 12.30 con prenotazione obbligatoria compilando l’apposito modulo 

Il luogo dell’appuntamento è in via Giolitti, 66. Si consiglia di raggiungere il sito almeno un quarto d’ora prima dell’inizio della visita selezionata. Per accedere è necessario esibire la Certificazione Verde Covid-19 (Green Pass) insieme a un documento di identità e nell’area è obbligatorio indossare la mascherina.

Evento gratuito fino ad esaurimento posti

23/09/2021 Inizia il Corso di danza 2021/2022 di Carla Turriziani presso il MUEF ArtGallery

23 settembre 2021 dalle 18:30 alle 21:00

MUEF  ArtGallery

inizia il

Corso di danza 2021 – 2022

a cura di Carla Turriziani

Professionalità, accoglienza e  divertimento assicurato. Riprendiamoci il nostro spazio serenamente in sicurezza. il 23 settembre lezione di prova gratuita.

info:

Carla Turriziani cell. 3391893414

mail: carla.turriziani@virgilio.it

Roberta Sole  cell. 3487508992

mail: muefartgallery@gmail.com

23/09/2021 Presentazione del libro “La nuova museologia” a Palazzo Merulana

23/09/2021 ore 18:00

PALAZZO MERULANA

Presentazione del libro “La nuova museologia” di Maurizio Vanni e Domenico Piraina

 
 

Come salvare i musei dalla crisi globale? Come trasformare le incertezze del presente pandemico in opportunità future? Quali gli scenari possibili per la cultura e le sue istituzioni? Salute, economia, turismo, tecnologia e ambiente sono gli aspetti presi in esame da Domenico Piraina e Maurizio Vanni per delineare una nuova filosofia museologica, secondo la quale i musei del futuro dovranno diventare vere e proprie “piattaforme di benessere esperienziale”, senza abbandonare le proprie funzioni istituzionali.

Giovedì 23 settembre, alle 18.00 Maurizio Vanni e Domenico Piraina presentano a Palazzo Merulana La nuova museologia. Le opportunità nell’incertezza. Verso uno sviluppo sostenibile, un manuale con numerosi casi di studio, guide pratiche e interventi di esperti da tutto il mondo, pensato non solo per imprenditori culturali, addetti ai lavori, amministrazioni e istituzioni, ma anche per il grande pubblico che nell’anno dell’emergenza sanitaria ha visto limitata, proibita o rimodulata la fruizione delle arti e dello spettacolo.

Interverranno gli autori (Maurizio Vanni e Domenico Piraina). Modera la giornalista e curatrice Raffaella Salato

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili

Prenotazione consigliata al numero +39 06 62288768

L’accesso alle sale espositive e agli eventi culturali è consentito esclusivamente ai soggetti con Green Pass (in formato digitale o cartaceo) che attesti, unitamente ad un documento di identità:
– di aver fatto almeno un dose di vaccino tra quelli autorizzati
– oppure di essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle ultime 48 ore
– oppure di essere guariti da Covid19 nei sei mesi precedenti


La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (al di sotto dei 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.
In mancanza di Green Pass e di un documento d’identità, entrambe in corso validità, non sarà possibile accedere al sito e il biglietto acquistato non sarà rimborsato. Per maggiori informazioni www.dgc.gov.it

 
 
 

23/09/2021 “FAME MIA – Quasi un’autobiografia” al Brancaccino Open Air

23 Settembre 2021
 
TEATRO BRANCACCINO OPEN AIR
ANNAGAIA MARCHIORO

FAME MIA

QUASI UNA BIOGRAFIA

di ANNAGAIA MARCHIORO
in collaborazione con GABRIELE SCOTTI
liberamente ispirato a Biografia della Fame di Amelie Nothomb (Voland edizioni)
scene MARIA SPAZZI
costumi ERIKA CARRETTA
luci ROBERTA FAIOLO
aiuto regia DANIELA ARRIGONI
un progetto in collaborazione con PAOLO SCOTTI

Regia di SERENA SINIGALLIA

Maggiori informazioni

22/09/2021 Presentazione della nuova collana “La Cura” di Castelvecchi Editore a Palazzo Merulana

22/09/2021

Palazzo Merulana ore 18:00

Presentazione della nuova collana

La Cura” di Castelvecchi Editore

 
 

Scienza e Cultura sono espressioni fondamentali della conoscenza umana e rappresentano un insieme in grado di affrontare le sfide della società attraverso un approccio che fa convergere i diversi saperi in un’unica sfera di appartenenza.

Su questa visione d’insieme si fonda l’attività dell’Associazione senza fini di lucro “Salute, Ambiente, Genoma (SAGEN)”. L’intento è contribuire alla maturazione di opinioni consapevoli tramite attività culturali, di educazione alla salute, incontri con studenti, convegni, pubblicazioni e sviluppo di studi e ricerche incentrate sul rapporto salute–ambiente, anche attraverso l’applicazione degli strumenti tipici della ricerca genomica e della biologia molecolare.

In questo quadro si inserisce l’iniziativa, in collaborazione con Castelvecchi Editore, della nuova collana, “La Cura”, su medicina e narrazioni (romanzi, diari, memoir, saggi autobiografici), diretta da Filippo La Porta.

Mercoledì 22 settembre, alle 18.30 a Palazzo Merulana intervengono:

-Claudio Clini, presidente Associazione Salute, Ambiente, Genoma (Sagen): presentazione della collana “La Cura” e dei primi volumi pubblicati da Castelvecchi Editore.

Filippo La Porta, saggista  e critico letterario, direttore della collana “La Cura” e autore del primo volume “L’impossibile cura della vita”.

Maria Luisa Sacchetti, medico ricercatore presso il Dipartimento di Neuroscienze Umane, Università della Sapienza, Roma, autrice del volume “Questa è la mia storia”.

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili

Prenotazione consigliata al numero +39 06 62288768

L’accesso alle sale espositive e agli eventi culturali è consentito esclusivamente ai soggetti con Green Pass (in formato digitale o cartaceo) che attesti, unitamente ad un documento di identità:
– di aver fatto almeno un dose di vaccino tra quelli autorizzati
– oppure di essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle ultime 48 ore
– oppure di essere guariti da Covid19 nei sei mesi precedenti
La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (al di sotto dei 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.
In mancanza di Green Pass e di un documento d’identità, entrambe in corso validità, non sarà possibile accedere al sito e il biglietto acquistato non sarà rimborsato. Per maggiori informazioni 
www.dgc.gov.it

Alcune considerazioni sulla comunicazione del Comune e delle sue Partecipate

Quando abbiamo saputo che il 19 settembre ci sarebbe stata la raccolta dei rifiuti ingombranti nei Municipi dispari ci siamo informati, come sempre, per avere la certezza che sarebbe stato allestito il punto di raccolta a Piazza Vitttorio. Con grande sorpresa nel sito dell’AMA  non risultavano esserci dei punti di raccolta nel I Municipio allora ci siamo allertati cercando di avere conferme direttamente dai canali di informazione telefonici suggeriti dall’AMA. Dopo non breve attesa siamo riusciti finalmente a parlare direttamente con una operatrice la quale ci ha assicurato che sarebbero stati presenti tutti i punti di raccolta tradizionali del I Municipio. Solo allora ci siamo decisi a pubblicare la notizia sul nostro blog e sui nostri canali dei social network.

Purtroppo la realtà ha dato ragione alle nostre iniziali peplessità: a Piazza Vittorio non è stato allestito alcun punto di raccolta di rifiuti ingombranti così come ci è stato riferito da qualche nostro lettore. Abbiamo cercato di divulgare la notizia quanto prima possibile ma è chiaro che qualcuno, certo del servizio, si sia recato sul posto e sia rimasto deluso, stupito e arrabbiato. Chiediamo scusa per i disagi scaturiti da questa errata informazione, ma vi assicuriamo che noi per primi siamo esterrefatti dalla incompetenza e dall’ignoranza (nel senso etimologico del termine) del personale che risponde nei vari call center  organizzati dal Comune. Forse il problema è nell’assoluta mancanza di comunicazione tra le varie realtà e anime di Roma Capitale ma i cittadini avrebbero bisogno di servizi più efficienti e sicuri.

Il TG3 Lazio parla della riapertura del Mercato Centrale a via Giolitti

Il servizio di Francesco Rositano andato in onda sabato 18 settembre nell’edizione delle ore 14:00 del TG3 Lazio che parla della riapertura del Mercato Centrale a via Giolitti sottolineando come questo avvenimento sia importante per l’occupazione (circa 200 posti di lavoro) e abbia delle ricadute importanti anche per tutto il Rione Esquilino.

Ecco alcune immagini dell’inaugurazione ufficiale tratte dall’account Facebook del Mercato Centrale Roma (cliccare sulla “F” in alto a destra della finestra per vedere tutte le immagini)

 

19 settembre 2021 Raccolta straordinaria dei rifiuti ingombranti RINVIATA

Domenica 19 settembre dalle 8,00 alle 13,00

Durante fase di prevenzione coronavirus si consiglia di arrivare almeno un’ora prima della chiusura, per evitare assembramenti.

Nel ricordare questa data vorremmo far presente che :

I rifiuti di grandi dimensioni debbono essere gettati in questi modi :

Raccolta ingombranti a domicilio
È attivo il servizio Riciclacasa e Lavoro di raccolta dei rifiuti ingombranti, elettrici, elettronici, come elettrodomestici, divani, mobili e altre tipologie di rifiuti. Scegli il tipo di servizio.
Per le utenze domestiche fino a 2 mc di materiale, 12 volte l’anno anno, a piano strada. È richiesto il codice utente Ta. Ri.
Per le utenze non domestiche (negozi, uffici, ecc.), per ritiri al piano abitazione, box e cantine e per materiali oltre i 2 metri cubi.
 

Nei Centri di raccolta rifiuti ingombranti. In questo link la cartina con tutti quelli dislocati nel territorio urbano.

Raccolte domenicali rifiuti ingombranti. La seconda domenica del mese in alternanza tra municipi pari e dispari in alcune zone si possono gettare rifiuti ingombranti a titolo gratuito. Nel nostro rione la raccolta avviene  a Piazza Vittorio lato via Carlo Alberto dalle 8,00 alle 13,00.

Cosa posso consegnare? Rifiuti ingombranti tavoli, armadi, cassetti, credenze, librerie e scaffali letti, materassi e reti sedie, poltrone e divani porte, infissi, tende da esterno e ombrelloni passeggini, carrozzine, fasciatoi, girelli e culle acquari, quadri, specchi, lampade e lampadari sanitari, vasche da bagno e box doccia Rifiuti elettrici ed elettronici – RAEE lavatrici, frigoriferi, congelatori, macchine del gas e tutti gli elettrodomestici singoli e da incasso telefoni, computer, monitor e stampanti televisori, impianti hi-fi, lettori, videoregistratori e videogiochi ventilatori, condizionatori, stufe, etc. asciugacapelli, bilance elettriche ed elettroniche.

Ricordiamo che il problema dei rifiuti urbani riguarda tutti da vicino. Per evitare disastri ambientali è giusto monitorare e criticare le decisioni e le attività di Comune e Regione ma dobbiamo essere noi i primi a dare l’esempio, La strada non è una discarica e simili scene visibili quotidianamente vicino ai nostri cassonetti vorremmo proprio non vederle più.

IMG_20210612_091731

IMG_20210510_195955_BURST001_COVER

Chi possiede uno smartphone (Iphone o Android) può collegarsi al sito http://www.amaroma.it/mobile per avere in qualunque luogo notizie utili alla raccolta dei rifiuti .

Ama provvederà a differenziare secondo la categoria merceologica (legno, ferro, plastica, altri metalli, ecc.) i rifiuti riciclabili raccolti e ad avviarli alle rispettive filiere di recupero. Si ricorda inoltre che l’azienda mette quotidianamente a disposizione dei cittadini altri due canali per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, che non devono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali: i 14 centri di raccolta aziendali aperti tutti i giorni e, dallo scorso 1 dicembre, il servizio di ritiro a domicilio al piano strada per i materiali fino a 2 metri cubi di volume. Il servizio può essere prenotato tramite il ChiamaRoma 060606 oppure compilando l’apposito modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line
Per informazioni sull’iniziativa e sui siti coinvolti, i cittadini possono anche contattare la Sala Operativa Ama, tel. 0651693339/3340/3341.

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Gazzetta di Roma

il quotidiano on line di Roma e provincia

Coolture, Associazione culturale

Visite guidate ed aperture speciali a Roma

FraChiEsisteEChiEsiste

«Certa gente è fatta così, deve spremere ogni opera d’arte fino all’ultima goccia e gridarlo ai quattro venti» (E. Jelinek, "La pianista")

romarteblog

FATTI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI, MA PER SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA

Arte e immagine

Art'immagine. Arte è immagine! Arte è immagine? Immagine è arte? Immagin'arte, Immaginare è un'arte.

Roma Singularis

All roads lead to Rome - Alle wegen leiden naar Rome

ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA 2021.

ROME - THE IMPERIAL FORA: SCHOLARLY RESEARCH & RELATED STUDIES.

RESS Roma

Rete Economia Sociale e Solidale

Del cielo stellato

Il blog di EdiLet - Edilazio Letteraria

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

ROMANISTA PER SEMPRE

La voce ai tifosi...

piazzavittorioaps

La tua Associazione di Promozione Sociale sul territorio

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Et in Arcadia Ego

Sito informativo su Storia, Archeologia, Mitologia e Cultura antica.

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

Gazzetta di Roma

il quotidiano on line di Roma e provincia

Coolture, Associazione culturale

Visite guidate ed aperture speciali a Roma

FraChiEsisteEChiEsiste

«Certa gente è fatta così, deve spremere ogni opera d’arte fino all’ultima goccia e gridarlo ai quattro venti» (E. Jelinek, "La pianista")

romarteblog

FATTI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI, MA PER SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA

Arte e immagine

Art'immagine. Arte è immagine! Arte è immagine? Immagine è arte? Immagin'arte, Immaginare è un'arte.

Roma Singularis

All roads lead to Rome - Alle wegen leiden naar Rome

ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA 2021.

ROME - THE IMPERIAL FORA: SCHOLARLY RESEARCH & RELATED STUDIES.

RESS Roma

Rete Economia Sociale e Solidale

Del cielo stellato

Il blog di EdiLet - Edilazio Letteraria

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

ROMANISTA PER SEMPRE

La voce ai tifosi...

piazzavittorioaps

La tua Associazione di Promozione Sociale sul territorio

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Et in Arcadia Ego

Sito informativo su Storia, Archeologia, Mitologia e Cultura antica.

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: