Archivi tag: Polizia Locale

Sicurezza stradale: Polizia Locale e Consulta cittadina uniti per la tutela dei pedoni

Questo slideshow richiede JavaScript.

Prosegue l’impegno della Polizia Locale nell’opera di prevenzione e repressione dei comportamenti che mettono in pericolo la vita delle categorie più fragili. 

Controlli mirati e sanzioni per la mancata precedenza ai pedoni o per soste irregolari sugli attraversamenti e passaggi pedonali, ma anche per comportamenti che limitano la fruibilità delle strade cittadine da parte di persone con disabilità. Un opera quotidiana, a tutela delle fasce deboli, portata avanti dagli agenti della Polizia Locale, dalle zone del centro ai quartieri periferici della Capitale, e sostenuta attivamente dalla “Consulta per la sicurezza stradale e la mobilità dolce”, che più volte è intervenuta durante i controlli effettuati dal Gpit (Gruppo Pronto Intervento Traffico), come accaduto in uno degli ultimi interventi degli agenti in Via Cavour e zone limitrofe. Il Vice Presidente della Consulta, Alfredo Giordani, ha seguito da vicino le attività dei caschi bianchi, finalizzate a sensibilizzare automobilisti e motociclisti al rispetto del codice della strada e degli utenti deboli, quali pedoni e disabili. In poche ore elevate oltre 50 sanzioni con importi da 85 fino a 163 euro: dalle soste su attraversamenti pedonali o in corrispondenza di scivoli riservati al transito delle persone disabili, all’omessa precedenza ai pedoni intenti ad attraversare negli spazi previsti.
Dall’inizio dell’anno, a seguito dei controlli predisposti dalla Polizia Locale di Roma Capitale a tutela delle categorie fragili, sono state elevate oltre 70.000 sanzioni per il mancato rispetto delle principali norme del Codice della Strada che mirano a salvaguardare nello specifico i pedoni e le fasce di utenza più deboli.
Roma, 20 ottobre 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Degrado e abusivismo commerciale: merce nascosta sotto terra

Degrado e abusivismo commerciale: merce nascosta sotto terra. Deposito di fortuna scoperto durante un controllo della Polizia Locale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sequestro di merce venduta illegalmente ed interventi di bonifica in diverse zone del centro storico della Capitale. Gli agenti della Polizia Locale, solo negli ultimi due giorni, sono intervenuti ripetutamente nelle aree in prossimità del Colle Oppio e Colosseo, ma anche nel rione Monti ed in via Statilia, dove sono state rimosse tende, cartoni e masserizie, appartenenti a piccoli insediamenti o giacigli di fortuna. Un monitoraggio costante, da parte della Polizia Locale, che ha portato anche alla scoperta di forme singolari di depositi di merce utilizzati da alcuni venditori ambulanti. Personale del reparto PICS (Pronto Intervento Centro Storico), durante alcune operazioni di contrasto ai fenomeni di degrado e abusivismo commerciale, ha rinvenuto, nei pressi del parco del Colle Oppio, decine di ombrelli, poncho, foulard, accuratamente nascosti sotto mezzo metro di terra: un deposito per la merce, pronta per essere venduta illegalmente. Solo un tentativo, non riuscito, di sfuggire ai controlli delle pattuglie.

Roma, 12 ottobre 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Esquilino, tenta di sottrarsi ad un controllo e inveisce contro gli agenti: arrestato.

Una pattuglia della Polizia Locale, I Gruppo Centro “ex Trevi”, ha arrestato in via Principe Amedeo un cittadino di nazionalità Senegalese, M.S., di 33 anni, per resistenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale.

Gli agenti, nel corso dei consueti controlli amministrativi nel quartiere Esquilino a contrasto dell’abusivismo commerciale, si sono avvicinati ad un ambulante abusivo intento alla vendita irregolare della merce su un telo, chiedendogli idi fornire i documenti. A questa richiesta l’uomo ha cominciato ad inveire contro il personale, gridando di essere una sacra divinità e pertanto intoccabile. Attirate dalle urla, intorno agli operatori si sono concentrate decine di persone e commercianti della zona.  All’ulteriore richiesta di fornire le proprie generalità il venditore ha iniziato a colpire uno degli agenti, tentando di darsi alla fuga.

Subito bloccato, l’uomo ha proseguito con l’atteggiamento aggressivo durante tutte le procedure di rito per l’identificazione, iniziate al Comando di via della Greca e completate presso gli uffici di foto-segnalamento della Questura di Roma.
Posto in stato di arresto, M.S., è risultato privo di qualsiasi documento identificativo, nonché di permesso di soggiorno. Nei suoi confronti avviate le procedure per l’espulsione dal territorio italiano.
L’arresto è stato convalidato in sede di processo con rito direttissimo.

Roma, 7 ottobre 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

30 agosto 2018 Porta Maggiore e Muro Torto: prosegue la lotta al degrado da parte della Polizia Locale

Comunicato stampa

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua il contrasto serrato al degrado urbano in varie zone della Capitale. Stamattina, tra i numerosi  interventi a tutela della legalità e del decoro, mirati controlli a Piazza di Porta Maggiore e in prossimità del  Muro Torto.  Motociclisti della Polizia Locale del  Pics (Pronto Intervento Centro Storico), coadiuvati da operatori e mezzi Ama hanno rimosso e distrutto cumuli di ciarpame esposti sulla pubblica via per essere venduti abusivamente a Porta Maggiore. La bonifica del Muro Torto, invece, condotta anche con la collaborazione della sovrintendenza, ha riguardato un’area a ridosso delle antiche mura, adibita a dormitorio da senza fissa dimora, liberata da giacigli , suppellettili, materassi e rifiuti di ogni genere.

Roma, 30 agosto 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

7 agosto 2018 Degrado urbano: interventi di bonifica dal centro città alla Balduina

Questo slideshow richiede JavaScript.

Comunicato della Polizia Roma Capitale

Proseguono gli interventi della Polizia Locale di Roma Capitale finalizzati a contrastare forme di degrado urbano, consentendo di restituire ai cittadini importanti aree della città.

In piazza di Porta Maggiore, anche questa mattina, gli Agenti del PICS (Pronto Intervento Centro Storico), con ausilio di personale e mezzi dell’Ama, hanno rinvenuto e sequestrato oltre 7 quintali di merce venduta come usata, tutto ciarpame raccolto dai cassonetti.

Gli interventi sono proseguiti nelle vicinanze del Colosseo, a ridosso delle mura romane di via Claudia, dove sono stati rimossi circa 500 kg tra giacigli e rifiuti di varia natura. Anche in piazzale delle Medaglie d’Oro, si è reso necessaria un’operazione di bonifica e ripristino del decoro nell’area dei giardini.

Un’altra importante opera di bonifica ha riguardato un tratto di viale del Muro Torto, a due passi da Via Veneto. L’intervento degli agenti, unitamente a personale della Sovrintendenza e dell’Ama, ha consentito la ripulitura del tratto lungo le mura dai suppellettili, rifiuti e sterpaglie presenti.

Tutto il materiale rimosso è stato conferito in discarica a mezzo AMA in quanto igienicamente non trattabile.

Roma, 7 agosto 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

5 agosto 2018 Stazione Termini: ritrovato turista francese scomparso

Comunicato della Polizia Roma Capitale

Una disavventura a lieto fine quella accorsa ad un cittadino francese, affetto da autismo, che si era allontanato dalla comitiva in visita a Roma, destando non poche preoccupazioni tra i suoi accompagnatori.

L’uomo di circa 60 anni, che si era perso da diverse ore tra le migliaia di passeggeri che affollano la stazione Termini in questi giorni di grandi partenze, è stato rintracciato in via Marsala da una pattuglia della Polizia Locale. È stato proprio un agente di nuova assunzione a riconoscere l’uomo che, sulla base di alcuni frammenti descrittivi forniti dalla Polfer, poteva essere riconducibile alla persona scomparsa.

Il turista, confuso e spaventato, è stato subito tranquillizzato dagli operanti. Grazie alla conoscenza della lingua francese da parte di uno degli agenti è stato possibile risalire alla sua identità. Una volta identificato, l’uomo è stato accompagnato dai caschi bianchi alla stazione della Polfer, dove lo attendevano i suoi accompagnatori, che nel frattempo avevano presentato denuncia di scomparsa.La comitiva ha tirato così un sospiro di sollievo e, dopo aver ringraziato gli agenti, ha potuto riprendere il viaggio.

Roma, 5 agosto 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

30 giugno 2018 Concerto della Banda della Polizia di Roma Capitale nell’ambito della manifestazione “Per il cinema italiano” a Santa Croce in Gerusalemme

30 giugno 2018 ore 20,00

Concerto della Banda della Polizia di Roma Capitale

presso il Museo Storico dei Granatieri di Sardegna

Piazza Santa Croce in Gerusalemme

15/06/18 Piazza Vittorio: minacce e spinte agli agenti, arrestato pusher

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale  hanno proceduto all’arresto di un uomo di 33 anni, di nazionalità nigeriana, resosi responsabile del reato di minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio in piazza Vittorio.
Una pattuglia del Gruppo Pronto intervento Traffico, durante il servizio di controllo finalizzato al contrasto del degrado urbano nella zona, dopo aver notato un movimento sospetto di individui all’interno dei giardini siti nella piazza, si avvicinava in prossimità dell’area verde per effettuare le verifiche del caso. Giunti all’ingresso del parco, gli operanti venivano assaliti da un uomo, che impedendo loro l’accesso, iniziava ad inveire nei loro confronti, proferendo più volte minacce  affinché si allontanassero da quello che lui definiva “il suo territorio di spaccio”.

La persona, proseguiva con atteggiamento provocatorio ed aggressivo, iniziando a spintonare gli operanti, intenti a procedere ai dovuti controlli. Con la collaborazione dei motociclisti del Reparto Pics (Pronto Intervento Centro Storico), prontamente giunti sul posto, e personale del GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), in servizio di pattugliamento nelle vie limitrofe, gli agenti riuscivano a bloccare l’uomo che, accompagnato presso gli uffici del Comando Generale di Via della Consolazione, è stato arrestato per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.Il trentatreenne nigeriano, privo di qualsiasi documento, è stato condotto presso gli Uffici della Questura per le procedure di foto-segnalamento. A suo carico numerosi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo aver trascorso la notte in cella di sicurezza, in queste ore si trova davanti all’Autorità Giudiziaria per il processo con rito direttissimo.Roma, 15 giugno 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Lotta al degrado, proseguono gli interventi di bonifica da parte della Polizia Locale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo la vasta operazione portata avanti nel fine settimana, con migliaia di prodotti posti sotto sequestro, questa mattina il reparto PICS ( Pronto Intervento Centro Storico) è intervenuto nel quadrante sud-est della capitale, con sgomberi e bonifiche che hanno interessato via Casilina, Porta Maggiore e via Tommaso Fortifiocca.

A via Casilina, nell’area a ridosso delle Mura Aureliane, sono state denunciate due persone per occupazione abusiva, una coppia di nazionalità rumena di 30 anni lui e 25 anni lei. In via Tommaso Fortifiocca sono state ripulite alcune arre all’interno dei giardini del VII Municipio.

Continuano gli interventi in piazza Porta Maggiore, dove negli ultimi giorni sono stati sequestrati quintali di merce venduta come usata, in realtà vero e proprio ciarpame raccolto dai cassonetti. Gli oggetti rinvenuti sono stati conferiti in discarica a mezzo AMA in quanto igienicamente non trattabili.

Roma, 13 giugno 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Porta Maggiore, Polizia Locale sequestra 110 kg di pesce

Questo slideshow richiede JavaScript.

Oltre cento chilogrammi di pesce sequestrati da una pattuglia della Polizia Locale, a piazza di Porta Maggiore: destinati ad un esercizio commerciale in zona Casilino, invece di essere trasportati in una cella frigorifera si trovavano all’interno di un normale furgone.

Un’ autoradio del I gruppo Trevi, durante alcuni controlli di polizia stradale, ha fermato un autocarro marca Iveco in piazza di Porta Maggiore.

Nell’ambito degli accertamenti riguardanti non solo la regolarità dei documenti, ma anche il tipo di merce trasportata da questo tipo di veicoli, gli agenti hanno trovato 19 casse contenente pesce congelato, stipate tra altri prodotti, in un mezzo privo di qualunque autorizzazione sanitaria e dei requisiti minimi previsti dalla legge per la distribuzione di cibi congelati.

Il conducente stava effettuando la consegna ad un negozio di alimentari che si trova nel quartiere di Tor Pignattara. La ASL di zona, contattata al termine delle verifiche, ha disposto l’immediata distruzione del pesce, ritenuto non più idoneo al consumo umano.

All’uomo, un cittadino di nazionalità bengalese, è stata applicata una sanzione di 1000 euro secondo quanto disposto dal D.lg 193/2007 sulle norme in materia di trasporto di sostanze alimentari.

Roma, 9 giugno 2018

 


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma