Archivi categoria: arte

28/09 – 11/10/22 “CASE | 𝘊𝘰𝘯𝘵𝘦𝘮𝘱𝘰𝘳𝘢𝘳𝘺 𝘈𝘳𝘵 𝘚𝘱𝘢𝘳𝘬𝘭𝘪𝘯𝘨 𝘌𝘷𝘦𝘯𝘵!” al Gatsby Cafè

28 settembre – 11 ottobre 2022

GATSBY CAFE’

Case – Contemporary Art Sparkling Event

Fabio Cicuto Exhibit

Opening mercoledì 28 settembre ore 18:00

Gatsby Cafè e Medina Art Gallery sperimentano. Cosa? Eventi informali di aggiornamento ed approfondimento della scena artistica contemporanea ed emergente. Valicando gli spazi tradizionali
A cura di 𝘎𝘪𝘢𝘯𝘭𝘶𝘤𝘢 𝘊𝘢𝘳𝘤𝘩𝘪𝘢
Partiamo con la mostra delle opere di 𝗙𝗮𝗯𝗶𝗼 𝗖𝗶𝗰𝘂𝘁𝗼:
Curriculum importante, classe 1960, la sua ricerca artistica parte direttamente dalla Roma irripetibile della sua adolescenza, geniale e dannata da Pasolini a Schifano. “𝘋𝘪𝘱𝘪𝘯𝘨𝘰, 𝘴𝘦 𝘱𝘰𝘴𝘴𝘰, 𝘪𝘯 𝘰𝘨𝘯𝘪 𝘮𝘰𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰. 𝘋𝘪𝘱𝘪𝘯𝘨𝘰 𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 𝘲𝘶𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘯𝘰𝘯 𝘥𝘪𝘱𝘪𝘯𝘨𝘰. 𝘋𝘪𝘱𝘪𝘯𝘨𝘰 𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 𝘲𝘶𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘤𝘢𝘮𝘮𝘪𝘯𝘰 […] 𝘋𝘦𝘷𝘪 𝘤𝘦𝘳𝘤𝘢𝘳𝘦 𝘥𝘪 𝘵𝘰𝘨𝘭𝘪𝘦𝘳𝘵𝘪 𝘭𝘢 𝘱𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘲𝘶𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘤𝘳𝘦𝘪 𝘶𝘯’𝘰𝘱𝘦𝘳𝘢, 𝘥𝘪𝘷𝘦𝘯𝘵𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘪𝘱𝘦𝘳𝘢𝘶𝘵𝘰𝘤𝘳𝘪𝘵𝘪𝘤𝘰. 𝘓𝘢 𝘤𝘳𝘦𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘦̀ 𝘪𝘭 𝘵𝘦𝘯𝘵𝘢𝘵𝘪𝘷𝘰 𝘥𝘪 𝘤𝘢𝘮𝘣𝘪𝘢𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘮𝘰𝘯𝘥𝘰 𝘦 𝘯𝘰𝘯 𝘥𝘪 𝘵𝘦𝘯𝘦𝘳𝘴𝘦𝘭𝘰 𝘤𝘰𝘮’𝘦̀”. Il pantheon di Cicuto spazia da Leonardo a Kounellis, da Rothko a Burri.
 

La ricerca psico-pittorica di Fabio Cicuto, a cura di Gianluca Carchia

Il “Vaso Medici” alla Galleria degli Uffizi, uno dei tanti tesori ritrovati nei secoli scorsi all’Esquilino. Ammiratelo anche in 3D

Il monumentale cratere neoattico denominato Vaso Medici, dopo gli accurati restauri degli scorsi anni, è divenuto una delle opere più ammirate all’interno della Galleria degli Uffizi a Firenze. Come tanti altri reperti di epoca romana sparsi per i Musei di mezzo mondo è stato ritrovato nei secoli scorsi all’Esquilino (anche se ridotto in numerosi frammenti) e deve il suo nome al fatto che venne acquistato dalla famiglia Medici nel ‘500 per la loro villa romana e solo nel 1780 venne trasportato a Firenze nel Museo degli Uffizi.

Nel post dell’account Facebook di Ars Europa la storia e le vicissitudini di questa incredibile e bellissima opera d’arte

E per finire una vista in 3D del cratere neoattico. Non solo grazie a questa tecnologia è possibile ammirarlo in tutti i suoi lati e quindi con tutte le sue decorazioni, ma potendolo vedere anche dall’alto è possibile avere un’idea del minuzioso lavoro di ricomposizione e restauro eseguito dai secoli scorsi fino ai giorni nostri

Dal 23/09/22 al 09/10/22 “Moisai 2022” Voci contemporanee in Domus Aurea

Dal 23 settembre al 9 ottobre 2022

DOMUS AUREA

Moisai 2022

Voci contemporanee in Domus Aurea

Dal 23 settembre al 9 ottobre 2022 nove visite guidate in Domus Aurea che culminano nell’esperienza dell’arte performativa nel segno del contemporaneo nella Sala Ottagona.

Moisai 2022. Voci contemporanee in Domus Aurea è un’occasione suggestiva, unica finora e mai sperimentata prima, per immergersi nei luoghi della residenza imperiale che meglio riflettono uno degli aspetti più noti della figura di Nerone, ma raramente indagato: il suo amore per l’Arte. Partendo dai simulacri del ciclo statuario delle Muse, realizzato per l’imperatore e conservato, in frammenti, all’interno della Domus, una visita guidata culmina nell’esperienza dell’arte performativa, coniugata in tutte le sue diverse sfumature e nel segno del contemporaneo.

L’evento, promosso e organizzato dal Parco archeologico del Colosseo con la direzione artistica a cura di PAV, è articolato in nove incontri – in scena dal 23 settembre al 9 ottobre 2022 – ognuno dedicato ad una delle nove Muse del mito, le cui voci sembrano risuonare tra le sale della Domus in una lingua moderna e antica allo stesso tempo. Ogni sera, un nuovo artista libererà il canto di una Musa diversa, facendosi suo portavoce contemporaneo in un gesto antichissimo, sciolto e compiuto negli ambienti della Sala Ottagona, essa stessa straordinaria macchina scenica creata dagli architetti Severo e Celere per rispondere al progetto visionario di Nerone.

Il Programma

23 settembre – Talia, Colei che è festiva

Dialoghi sul cambiamento
di Valerio Aprea
con Valerio Aprea e Alessio Viola

24 settembre – Erato, Colei che provoca desiderio
Venere e Adone
di e con Roberto Latini

25 settembre – Urania, Colei che è celeste
NO RAMA
di Annamaria Ajmone
con Annamaria Ajmone, Marta Capaccioli, Lucrezia Palandri

30 settembre – Clio, Colei che rende celebri
Come una canna sul letto di un fiume – Frammenti dall’epopea di Gilgamesh
di Giovanni Calcagno
con Giovanni Calcagno e Vincenzo Pirrotta

1 ottobre – Melpomene, Colei che canta
Odisseo nostro contemporaneo
di Q Academy
con Graziano Piazza e Viola Graziosi
musiche dal vivo di Stefano Saletti, voce Barbara Eramo
regia Piero Maccarinelli

2 ottobre – Polimnia, Colei che ha molti inni
Alcune coreografie
di Jacopo Jenna
collaborazione e danza Ramona Caia
collaborazione e video Roberto Fassone

7 ottobre – Euterpe, Colei che allieta con il canto
Divenire del tempo trascorso
di e con Lorenzo Letizia e Marlene Kuntz

8 ottobre – Tersicore, Colei che si diletta nella danza
Open Octagon Score. Azione in forma di rito
di Adriana Borriello
con Adriana Borriello, Erika Bravini, Roberto Cherubini, Michael Incarbone, Ilenia Romano, Cinzia Sità

9 ottobre – Calliope, Colei che ha una bella voce
Il quotidiano innamoramento
rito sonoro di e con Mariangela Gualtieri
con la guida di Cesare Ronconi
produzione Teatro Valdoca
con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Comune di Cesena

22/09 – 29/10/22 “Ero Erotico” al Contemporary Cluster – Palazzo Brancaccio

Dal 22 settembre al 29 ottobre 2022

CONTEMPORARY CLUSTER – PALAZZO BRANCACCIO

Antonio Carmelo Erotico

ERO EROTICO

 

Contemporary Cluster [Collective Intelligence] apre le porte del Cluster Apartamento il 22 Settembre con la mostra Ero Erotico, una mostra fotografica di Antonio Carmelo Erotico, in collaborazione con Perimetro.
Gli iconici scatti del fotografo di Frigidaire, rivista culturale cult degli anni ‘80-’90, saranno esposti nelle sette sale dell’Apartamento, in dialogo con le forniture di design di Anna Gili, Bhulls, Mandalaki e TestatondA.
 

22/09 – 22/10/22 “Turnover by Clement Mancini | Opening Exhibition” al Contemporary Cluster – Piazza Vittorio

22 settembre – 22 ottobre 2022

CONTEMPORARY CLUSTER – PALAZZO BRANCACCIO

Turnover by Clement Mancini

Openig Exhibition

a cura di Domenico de Chirico
 
La ricerca del giovane artista francese Clément Mancini, classe 1988, influenzata da un graffitismo di matrice modernista e caratterizzata dalla vivida musicalità cromatica tipica dell’espressionismo astratto, vivacemente ispirata, tra gli altri, da artisti del calibro di Robert Motherwell e Joan Mitchell, Helen Frankenthaler e Clyfford Still, si mantiene costantemente in linea con i perpetui e solertissimi cambiamenti socio- culturali e con la conseguente rapida e costante espansione urbana.
 

22 settembre 2022 Apertura della stagione 2022 – 23 al Contemporary Cluster – Palazzo Brancaccio

22 settembre 2022 ore 18:00

CONTEMPORARY CLUSTER – PALAZZO BRANCACCIO

Apartamento

Apertura della stagione 2022 – 23

Maggiori informazioni

16-29/09/22 “Roma International Art Fair” alla Galleria d’Arte Medina

16-29 settembre 2022

Galleria d’arte Medina, Roma

ROMA INTERNATIONAL ART FAIR 2022

ITSLIQUID Group è lieta di annunciare l’apertura di ROMA INTERNATIONAL ART FAIR 2022, mostra internazionale di fotografia, pittura, video arte, installazione/scultura e performance art, che si terrà a Roma, presso Medina Art Gallery  dal Dal 16 settembre al 29 settembre 2022.

ROMA INTERNATIONAL ART FAIR 2022 è una fiera d’arte contemporanea che presenta progetti collettivi e personali di artisti internazionali leader ed emergenti. La 4a edizione rappresenterà un forum per uno scambio diretto di idee e contatti tra collezionisti, artisti, fotografi, designer e professionisti dell’arte. La fiera d’arte presenta dipinti, sculture, arte fotografica, installazioni, video arte e performance dal vivo.

Maggiori informazioni

“Orfeo e le Sirene” in esposizione al Museo dell’Arte Salvata fino al 15/10/22

Il gruppo scultoreo del IV secolo a.C. composto da tre statue in terracotta a grandezza naturale raffiguranti Orfeo e le sirene, dopo varie vicissitudini e un paziente lavoro dei Carabinieri del Comando per la Tutela del Patrimonio Culturale (TPC) è tornato in Italia  e fino al 15 ottobre sarà esposto presso il Museo dell’Arte Salvata (Museo il Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano) prima di far ritorno a Taranto, luogo dove venne ritrovato e in seguito trafugato.

Ecco tre post relativi all’argomento apparsi sui rispettivi account Twitter di Ansa, Ministero della Cultura e TG3

Infine il servizio del TG3 Lazio andato in onda il 17 settembre nell’edizione delle 14:00

12/09/22 Finissage della mostra “Coesione Acqua e Vita” all’Acquario Romano

Lunedì 12 settembre finissage della mostra Coesione:Acqua e Vita
dalle ore 9 alle ore 13 all’Acquario Romano

Il finissage prevede la presentazione da parte dei curatori e del presidente dell’ Ordine Architetti Roma arch. Alessandro Panci, cui seguirà la proiezione del video della mostra a cura di Denise Capasso e sonorizzazione dal vivo del pianista Theo Allegretti.
.
Ospiti l’attrice Daniela Poggi, la presidente dell’Asem Lorella Biasio e il vicepresidente Andrea Danieli.
.
A conclusione un collegamento in streaming con la fondatrice di Asem Italia Odv Barbara Hofmann in Mozambico. L’Associazione per il sostegno dell’infanzia mozambicana, con il progetto Acqua sicura per salvare vite, è stata fondamentale per il tema della mostra.

Alcune delle opere esposte alla mostra “AcquAria” all’Acquario Romano

Alcune delle opere in esposizione fino al 12 settembre alla Mostra Acquaria presso l’Acquario Romano.

Orario dalle ore 10:00 alle ore 19:00 da lunedì al venerdì