Archivi tag: Musei

5 giugno 2022 #Domenicalmuseo: musei statali gratis per tutti

Domenica 5 giugno Torna l’appuntamento “Domenica al Museo”, iniziativa che prevede l’ingresso gratuito nei musei, monumenti e parchi archeologici statali, ogni prima domenica del mese.


L’elenco dei luoghi aperti gratuitamente domenica  5 giugno 2022 è in costante aggiornamento, su https://cultura.gov.it/domenicalmuseo

Sempre domenica 5 giugno

Ingresso gratuito* nei Musei Civici per tutti per la prima domenica del mese di giugno.

L’iniziativa è promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Ingresso gratuito nel Sistema Musei di Roma Capitale

Musei Capitolini
Centrale Montemartini
Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali
Museo dell’Ara Pacis (escluso lo spazio espositivo che prevede ingresso ridotto per i possessori di MIC)
Museo di Roma (escluso lo spazio espositivo che prevede ingresso ridotto per i possessori di MIC)
Galleria d’Arte Moderna
Museo di Roma in Trastevere
Musei di Villa Torlonia (Casino dei Principi / Casino Nobile / Casina delle Civette)
Museo Civico di Zoologia
Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
Museo delle Mura
Museo di Casal de’ Pazzi
Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina
Museo Napoleonico
Museo Pietro Canonica a Villa Borghese
Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese

Fa eccezione alla gratuità la retrospettiva, curata da Gabriel Bauret, dedicata a Robert Doisneau, al Museo dell’Ara Pacis, uno dei padri fondatori della fotografia umanista francese e del fotogiornalismo di strada. Circa 130 scatti in bianco e nero, provenienti dalla collezione dell’Atelier Robert Doisneau a Montrouge, illustrano la vita quotidiana e le emozioni degli uomini e delle donne che popolavano Parigi e la sua banlieue, nel periodo dall’inizio degli anni Trenta alla fine degli anni Cinquanta.
È consentito l’ingresso con biglietto ridotto ai possessori della MIC Card.

1 maggio 2022 #Domenicalmuseo: musei statali gratis per tutti

Domenica 1 maggio Torna l’appuntamento “Domenica al Museo”, iniziativa che prevede l’ingresso gratuito nei musei, monumenti e parchi archeologici statali, ogni prima domenica del mese.

A seguito dell’adozione del Decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24, che ha sancito la cessazione dello stato di emergenza per l’epidemia da COVID-19, tornano le domeniche gratuite nei luoghi della cultura.
A partire da domenica 3 aprile, ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e  luoghi della cultura statali garantiranno l’accesso gratuito a tutti i visitatori che potranno così tornare a beneficiare di un’iniziativa unica per favorire la conoscenza del patrimonio culturale italiano.
Anche le visite durante le domeniche gratuite, come quelle che si svolgeranno durante gli ordinari giorni di visita, dovranno avere luogo nel pieno rispetto delle nuove misure di sicurezza previste dal citato Decreto.
Dal 1° aprile 2022 per accedere a monumenti, musei, gallerie, parchi, giardini monumentali dello Stato non sarà più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base, mentre resterà l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche.

Alcune sedi sono visitabili solo su prenotazione. Il Ministero della Cultura consiglia di consultare le schede di dettaglio prima di programmare la visita


L’elenco dei luoghi aperti gratuitamente domenica  1 maggio 2022 è in costante aggiornamento, su https://cultura.gov.it/domenicalmuseo

Sempre domenica 1 maggio

il Sistema Musei di Roma Capitale rimane chiuso

Sono regolarmente aperti e accessibili gratuitamente solo i Fori Imperiali – Foro Romano con il > Biglietto Forum Pass (gratuito per questa occasione).

Pasqua e Pasquetta 2022 al Museo

Ecco le offerte dei Musei Statali e dei Musei Capitolini per queste giornate di festa

All’Esquilino

La lista completa

14/04 – 18/04/2022
Musei in Comune

Durante le festività di Pasqua il Sistema Musei di Roma Capitale è aperto al pubblico con orari consueti, compreso il lunedì di Pasquetta, e offre ai visitatori il suo ricco patrimonio artistico e culturale.

Oltre a visitare collezioni permanenti e le mostre in corso, con ingresso gratuito per i possessori della MIC card, si può partecipare alle attività didattiche, gratuite con il biglietto d’ingresso al museo e con prenotazione obbligatoria, e assistere a una serie di concerti e spettacoli gratuiti, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Il Programma completo


3 aprile 2022 #Domenicalmuseo: musei statali e civici gratis per tutti

Domenica 3 aprile Torna l’appuntamento “Domenica al Museo”, iniziativa che prevede l’ingresso gratuito nei musei, monumenti e parchi archeologici statali, ogni prima domenica del mese.

A seguito dell’adozione del Decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24, che ha sancito la cessazione dello stato di emergenza per l’epidemia da COVID-19, tornano le domeniche gratuite nei luoghi della cultura.
A partire da domenica 3 aprile, ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e  luoghi della cultura statali garantiranno l’accesso gratuito a tutti i visitatori che potranno così tornare a beneficiare di un’iniziativa unica per favorire la conoscenza del patrimonio culturale italiano.
Anche le visite durante le domeniche gratuite, come quelle che si svolgeranno durante gli ordinari giorni di visita, dovranno avere luogo nel pieno rispetto delle nuove misure di sicurezza previste dal citato Decreto.
Dal 1° aprile 2022 per accedere a monumenti, musei, gallerie, parchi, giardini monumentali dello Stato non sarà più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base, mentre resterà l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche.

Alcune sedi sono visitabili solo su prenotazione. Il Ministero della Cultura consiglia di consultare le schede di dettaglio prima di programmare la visita


L’elenco dei luoghi aperti gratuitamente domenica  3 aprile 2022 è in costante aggiornamento, su https://cultura.gov.it/domenicalmuseo

Sempre domenica 2 febbraio

8 marzo 2022 Giornata della donna: le iniziative dei Musei

In occasione della giornata dellla donna i musei statali e quelli capitolini mettono in campo numerse iniziative. Cliccando sui rispettivi link potrette scoprire i luoghi e gli orari

8 marzo al Museo

Ingresso gratuito per le donne nei musei e nei parchi archeologici statali

Museo Nazionale Romano

Ingrasso gratuito per le donne l’otto marzo

Martedì 8 marzo

Roma Culture – Sovrintendenza Capitolina celebra la Festa della Donna con una serie di eventi dedicati nei musei e nei monumenti del territorio.

Da lunedì 15 marzo 2021 i Musei di nuovo chiusi al pubblico

L’entrata del Lazio in zona rossa da lunedì 15 marzo obbliga i Musei e i Parchi Archeologicici all’ennesima chiusura al pubblico con relativa sospensione di tutte le mostre attive in questo periodo. Pubblichiamo due post apparsi su Facebook relativi al Palazzo Merulana e al Parco Archeologico del Colosseo nella speranza che questo nuovo stop  sia più breve degli altri e che si possa finalmente uscire una volta per tuttte da questo tunnel e rivedere la luce.

Cercheremo di pubblicare tutte le iniziative online

Filmati e articoli sul MUSEO DELLA VILLA DI CALIGOLA. Ormai prossima l’apertura non appena lo consentiranno le norme anti contagio

L’articolo del New York Times “Caligula’s Garden of Delights” che descrive la prossima apertura del Museo della Villa di Caligola situato nei sotterranei della sede ENPAM a Piazza Vittorio. Il Museo è pronto per essere aperto e sarà possibile visitarlo gratuitamente. Si aspetta solamente il permesso alla riapertura in sicurezza dei luoghi della cultura

L’articolo del New York Times

Questo invese è l’articolo del Messaggero con relativo video

26 dicembre 2020 – 6 gennaio 2021 “Natale nei Musei online”

Quest’anno, come è noto, a causa della pandemia, non è possibile visitare i Musei durante il periodo delle feste natalizie. Proprio per questo sono state messe in atto alcune iniziative online promosse da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura. che permettono di visitare  molte realtà del patrimonio storico, artistico e culturale del Comune di Roma e di assistere a diversi eventi online.

Natale nei musei online propone una mini-serie di video-eventi, la cui regia e produzione video è a cura di Cliche Studio – con performance e concerti realizzati in collaborazione con Roma Tre Orchestra, Accademia Nazionale di Santa Cecilia e Teatro di Roma all’interno di quattro musei civici, al momento chiusi per le restrizioni legate all’emergenza sanitaria. Si tratta di cinque appuntamenti della durata complessiva di 15-30 minuti, che saranno pubblicati alle ore 11.00 sul sito e sui canali social del Sistema Musei (Facebook, Twitter, Instragram).

Sabato 26 dicembre alla Galleria d’Arte Moderna (GAM) un video legato alla mostra Sten Lex. Rinascita.

Mercoledì 30 dicembre al museo di Roma in Trastevere un video evento “nel segno del giallo”, nell’ambito della mostra Sulle tracce del crimine

Sabato 2 gennaio alla Galleria d’Arte Moderna (GAM) Sommersi, video-performance di Luca Pontassuglia tratta dalla video-installazione Fontana di Trevi (2019)

Sabato 2 gennaio collegamento dal sito della Centrale Montemartini con alcune immagini in anteprima dalla mostra in allestimento Colori dei romani. I mosaici dalle collezioni capitoline.

Mercoledì 6 gennaio, il Museo di Roma propone un appuntamento pensato per i bambini e legato alla mostra Per Gioco – La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina

Natale in Gioco

Natale in gioco è il programma della Sovrintendenza capitolina con tanti appuntamenti dedicati a grandi e piccoli per il periodo natalizio.
In questo momento particolare in cui i luoghi della cultura sono chiusi, le proposte continuano on line per stare insieme, seppure  a distanza, e offrire momenti di svago da condividere in famiglia alla scoperta del ricco patrimonio custodito nei nostri musei e sul  territorio.
 
Numerose le iniziative, tutte gratuite, pubblicate sulle pagine web e sui canali social che propongono dai giochi tradizionali (dall’indovinello, al gioco dell’oca dell’oca, alla caccia al tesoro da condividere a distanza)  agli incontri on line in diretta con laboratori dedicati ai bambini (LAD- Laboratori a distanza) per esplorare tra l’altro il patrimonio del Museo di Zoologia, divertirsi con la storia di astri e comete, scoprire piante e animali rappresentate nel fregio dell’Ara Pacis, conoscere l’arte orafa praticata sin dall’antichità, sperimentando a modo proprio una tecnica tradizionale e creando un personale “gioiello”. Ci saranno anche viaggi e percorsi virtuali che porteranno tra l’altro ad esplorare la bellissima collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina.
 
Inoltre sarà possibile giocare a distanza con il Museo della Repubblica Romana calandosi nel vivo delle vicende garibaldine e  cimentarsi in una caccia al tesoro su facebook proposta dal Museo di Casal de’ Pazzi per approfondire conoscenze e temi legati alla preistoria più antica. Numerosi inoltre i giochi on line pubblicati sulle pagine web e sui social per far conoscere in modo inusuale e coinvolgente il patrimonio presente in alcuni dei nostri musei: quiz,  memory, escape room. Per chi vuole usare carta e penna la Galleria d’Arte Moderna offre “Giochiamo al museo“, un libretto da stampare per conoscere, giocando, le sculture del museo.
 
Il Museo di Roma in Trastevere propone  “Natale come lo vedo io“, un contest fotografico per piccoli e grandi alla ricerca di scorci natalizi romani che documentino i cambiamenti della città. Infine per chi vuole saperne di più sulle tradizioni romane del Natale un video guida alla scoperta del “bbifferaro”, il pifferaio, che una volta animava le vie della capitale nel periodo natalizio.
Gli eventi a distanza sono accessibili con prenotazione obbligatoria al numero 060608.

Il Palazzo Merulana in attesa della riapertura dei Musei . TG3 Lazio GrandArte e XVI Edizione della Giornata del Contemporaneo

Il 4 dicembre nel corso del TG3 Lazio delle 14,00 è andato in onda nella rubrica “GrandArte” un servizio su Palazzo Merulana. Con l’augurio che possa riaprire al più presto insieme anche agli altri luoghi della cultura pubblichiamo il post dell’account Facebook con il filmato

Per la XVI edizione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI, Palazzo Merulana propone una produzione inedita, alla riscoperta delle opere della Collezione Cerasi a partire dagli occhi dei ritratti, pittorici e scultorei, prendendo libero spunto e ispirazione dalla teoria dell’Aura di Walter Benjamin. A 80 anni dalla sua scomparsa, e le riflessioni del grande filosofo tedesco appaiono in questo momento storico quanto più contemporanee e necessarie.

Il gesto di guardare qualcuno o qualcosa porta intrinsecamente dentro di sé l’aspettativa che il nostro sguardo ci verrà restituito dall’oggetto contemplato. Quando questa aspettativa è attesa […] ecco che si ha piena esperienza dell’Aura.

  • Walter Benjamin, On some motifs in Baudelaire 1939

Musei chiusi, occhi aperti.
Dentro gli sguardi delle opere del Novecento italiano: rispettare la distanza, per sentirsi più vicini.

“Buon Compleanno Palazzo Merulana” Servizio andato in onda a Buongiorno Regione su RAI 3 il 19 maggio 2020

L’intervista a Letizia Casuccio, direttore generale di CoopCulture, a Palazzo Merulana andata in onda lo scorso 19 maggio 2020,  giorno del secondo anniversario dell’apertura del Museo, nel corso di Buongiorno Regione su RAI 3, in cui si è parlato delle prospettive e dei progetti futuri.

L’intervista è pubblicata sull’account Instagram ufficiale del Palazzo Merulana.

Nello stesso giorno, alle 15,30, ha avuto luogo il webinar “Chiamata alle Arti”. In fondo alla pagina la registrazione dell’evento su Facebook