Archivi tag: ENPAM

10 ottobre 2018 “Dislessia e altri DSA” seminario pubblico presso la sede dell’ENPAM a Piazza Vittorio

Mercoledì 10 ottobre il Centro per la Ricerca in psicoterapia affronterà il tema della dislessia e degli altri disturbi dell’apprendimento (DSA).
Cristian Pagliariccio, psicologo, parlerà dei DSA nei giovani. L’incontro sarà articolato in due parti. Nella prima, l’attenzione sarà focalizzata sui DSA e gli scenari futuri (dati scientifici, recenti normative e alcune anticipazioni sui nuovi criteri diagnostici dell’ICD – 11 in vigore dal 2022). Nella seconda si parlerà della qualità della vita dei giovani con DSA, con particolare riferimento allo studio. Saranno esaminate metodologie di approccio allo studio, utili per l’autonomia e l’autorealizzazione.
Il seminario si inserisce nel progetto Fate (Favorire l’Accesso alle psicoTerapie Efficaci) svolto dal CRP nell’ambito del progetto Piazza della Salute.
L’appuntamento è nella sala d’ingresso della Fondazione dalle 17.30 alle 19.00

Fondazione ENPAM

Piazza Vittorio Emanuele II, 78

Riprendono i lavori per il piano archeologico sotterraneo presso la sede ENPAM a Piazza Vittorio

Un altro tassello per la rinascita dell’Esquilino: dal sito dell’ENPAM riportiamo integralmente la notizia della ripresa dei lavori per la costruzione di un piano archeologico sotterraneo presso la sede ENPAM a Piazza Vittorio. E’ un ulteriore progetto in via di esecuzione che nel medio termine renderà sempre più unico e affascinante il Rione. Un altro ambiente di eccezionale importanza e bellezza che, dopo essere stato nascosto per secoli e secoli, sarà di nuovo a disposizione per essere visitato e ammirato da residenti, turisti e archeologi.

Uno scavo archeologico così vasto non si vedeva a Roma dagli anni in cui è diventata capitale del Regno d’Italia. Sotto Piazza Vittorio Emanuele II, la più grande piazza romana (316 x 174 metri) sono stati investigati 1.600 metri quadrati di terreno, passati al setaccio 12mila metri cubi di materiale e riempite più di 8mila cassette di reperti attualmente in fase di pulizia e restauro. Parallelamente alla costruzione dell’edificio dell’Enpam, gli archeologi della Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma hanno svolto e monitorato una campagna di scavo portando alla luce resti risalenti all’epoca imperiale (III/IV secolo d.C). Già dalla fine dell’Ottocento era documentata in questa zona la presenza dei cosiddetti ‘Horti Lamiani’, vaste proprietà, ville e giardini appartenute alla ‘gens Lamia’ passate poi al demanio imperiale. All’inaugurazione, pochi giorni prima di Natale, i resti sotto la sede dell’Enpam sono stati illustrati dalla Soprintendente per i beni archeologici di Roma Mariarosa Barbera, che ha seguito gli scavi fin dall’inizio. Il ritrovamento – ha detto – riguarda una tra le ville più grandi dell’anti-chità romana, una specie di Villa d’Este. “Un ambiente a pianta rettangolare di circa 400 metri quadri completamente ricoperto di marmi, gemme, bronzi dorati, tarsie colorate – ha detto Barbera –.

Stiamo ricomponendo le migliaia di frammenti di affreschi ritrovati. Nell’immediato futuro saranno visibili in questa sede pareti decorate, tra le più belle del mondo antico”.  Spiccano per interesse storico e archeologico oltre che per lo stato di conservazione la scala in marmo (nella foto a tutta pagina) e una condotta per l’acqua su cui è impresso il nome dell’imperatore Claudio.

PROGETTO AREA MUSEALE

Per recuperare e valorizzare i reperti archeologici il progetto finale prevede l’allestimento di un percorso museale nel piano seminterrato accanto alla sala convegni e a un bar. Gli scavi quindi diventeranno un luogo vivo. “Il rudere non viene isolato – ha detto Mirella Serlorenzi, funzionario della Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma – ma interagisce con le strutture moderne e diventa un arricchimento reciproco. Questo progetto ha dimostrato che è possibile conciliare tutela dell’antico e trasformazione della città contemporanea”. È prevista la conservazione quasi integrale delle architetture in parte visibili sotto pavimenti di vetro. Tutto questo nel contesto di un edificio in cui lavorano centinaia di dipendenti e si svolgono riunioni importanti per tutta la categoria dei medici e degli odontoiatri. Non potendo ricreare il contesto originario, saranno proposte ricostruzioni virtuali in 3d, animazioni video, effetti sonori, pannelli didascalici e vetrine espositive, in modo che il visitatore possa immaginare come era questa parte di città nel periodo romano. Da sottolineare – dice Serlorenzi – l’aspetto tecnologico e ingegneristico messo a punto per sorreggere le strutture archeologiche senza effettuare alcuna forma di delocalizzazione. Sono state fatte una serie di perforazioni circolari contigue riempite successivamente con tubi di acciaio legati tra loro a formare un sostegno”.

(Laura Petri)

Il progetto prevede l’allestimento nel primo piano interrato dell’edifico di un’area museale da 600 metri quadrati per valorizzare i reperti rinvenuti nel corso della ristrutturazione e quello di una sala conferenze da circa 100 posti, oltre ad alcuni spazi polivalenti da destinarsi alle attività della Fondazione.

Al termine dei lavori il cosiddetto piano archeologico ospiterà la scala di epoca imperiale oltre a un ninfeo e a frammenti di decorazioni, anfore, monili visibili dal pubblico grazie all’allestimento di un percorso museale e a lastre di vetro calpestabili che metteranno in risalto massetti, murature e l’antica pavimentazione.

13 giugno 2018 “Genitorialità: l’impatto nella crescita psicologicica” presso la sede ENPAM

13 giugno 2018 ore 17,30

PIAZZA DELLA SALUTE

SEDE ENPAM

Genitorialità: l’impatto nella crescita psicologicica

Il Centro per la Ricerca in Psicoterapia (CRP) dal 1985 società scientifica senza fini di lucro, nell’ambito del progetto “Piazza della Salute” presenta l’iniziativa FATE per favorire l’accesso alle psicoterapie efficaci.

È possibile prenotarsi scrivendo a: sezioneclinica@crpitalia.eu oppure telefonando allo 06.77207454 dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Sede Fondazione ENPAM

Piazza Vittorio Emanuele II, 78

http://www.enpam.it/piazzadellasalute

20 marzo 2018 Giornata mondiale della salute orale in Piazza della Salute

Piazza della Salute – ore 10,00/12,00

Giornata Mondiale della Salute Orale

I dentisti di Andi e Fondazione Andi daranno indicazioni sui corretti comportamenti di igiene orale. Parteciperanno all’evento scolaresche delle elementari.

Fondazione ENPAM

Piazza Vittorio Emanuele II, 78

5 febbraio 2018 Presentazione del progetto “Il cibo che serve” presso la sede Enpam a Piazza Vittorio

 

Lunedì 5 febbraio dalle 10 alle 12.30 nella sede dell’Enpam ci sarà una conferenza stampa per presentare il progetto ‘Il cibo che serve’.

L’iniziativa, finalizzata al recupero dei generi alimentari in eccedenza è finanziata dalla Regione Lazio.

Il progetto sarà illustrato da Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma e Provincia che interverrà alla presenza del presidente della Regione Nicola Zingaretti, della presidente del primo Municipio di Roma Sabrina Alfonsi, e di Fabio Massimo Pallottini, direttore generale del Centro agroalimentare Roma. A fare gli onori di casa sarà il vicepresidente vicario dell’Enpam Giampiero Malagnino.

Nel corso della mattinata i volontari delle ACLI organizzeranno una raccolta solidale di cibo fuori dall’Ente.

Saranno particolarmente graditi cibi non facilmente deteriorabili come pasta, olio condimenti, biscotti, alimenti per bambini.

Da lunedì 5 a giovedì 8 febbraio dalle 10 alle 17 nella sede dell’Enpam sarà possibile ammirare pannelli del vignettista Altan sul tema dello spreco alimentare.

Per il programma completo cliccare  qui

8 novembre 2017 “Benessere, attività fisica e autoregolazione a tutte le età” presso la sede ENPAM

Mercoledì 8 novembre dalle17.30 – 19.00 nella sede della Fondazione Enpam si parlerà di “Benessere, attività fisica e autoregolazione a tutte le età” con Giorgio Damassa, psicoterapeuta del CRP – Centro per la Ricerca in Psicoterapia
È possibile prenotarsi scrivendo a: sezioneclinica@crpitalia.eu oppure telefonando allo 06.77207454 dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

11 ottobre 2017 “Dislessia e altri DSA” Seminario presso la Fondazione ENPAM

Il Centro per la Ricerca in Psicoterapia (CRP) dal 1985 società scientifica senza fini di lucro, ha la finalità primaria di sviluppare un dialogo sui fondamenti dei metodi psicoterapeutici e promuovere le migliori prassi cliniche. Conta tra i suoi membri: psicoterapeutici, medici, psichiatri, psicologi clinici e ricercatori.

Nell’ambito del progetto “Piazza della Salute” presenta l’iniziativa FATE per favorire l’accesso alle psicoterapie efficaci.

Mercoledì 11 ottobre 2017

17.30 – 19.00 “Dislessia e altri dsa”. A cura del Dottor Cristian Pagliariccio

È possibile prenotarsi scrivendo a: sezioneclinica@crpitalia.eu oppure telefonando allo 06.77207454 dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00

13 settembre 2017 – Riprendono gli incontri in Piazza della Salute

Mercoledì 13 settembre riprendono gli appuntamenti di Piazza della Salute. Dalle 17.30 alle 19.00, all’interno della Fondazione Enpam, si parlerà del sonno dei bambini da 0 a 3 anni di vita, delle difficoltà nell’addormentamento, dei risvegli notturni e delle proposte per facilitare un sonno sereno.

Il seminario gratuito sarà a cura di Adriana Saba, psicologa e psicoterapeuta del Centro per la ricerca in psicoterapia (Crp.

 

10 maggio 2017 Seminario gratuito in Piazza della Salute nei giardini di Piazza Vittorio

Mercoledì 10 maggio, al centro dei giardini di Piazza Vittorio Emanuele II dalle 17.30 alle 19.00 si terrà il seminario “Vivere e convivere in una città multiculturale. Un aiuto concreto dalla psicologia” a cura della psicoterapeuta dott.ssa Natalia Perotto del Centro per la ricerca in psicoterapia.

Nel corso dell’incontro si parlerà di modelli di acculturazione e di come imparare a confrontarsi con cultura diverse dalla propria.

Alcune associazioni attive sul territorio presenteranno la propria esperienza per fornire elementi pratici per la gestione dei conflitti generati dalla convivenza multiculturale.

L’incontro si colloca nell’ambito delle iniziative di Piazza della Salute.

Per informazioni si può consultare www.enpam.it/piazzadellasalute/fate-vivere-e-convivere-in-una-citta-multiculturale-un-aiuto-concreto-dalla-psicologia

12 aprile 2017 “Mindful Eating” in Piazza della Salute a Piazza Vittorio

Appuntamento  al centro dei giardini di piazza Vittorio Emanuele II con il Centro per la ricerca in psicoterapi

Si parlerà di  ‘Mindful Eating’ . L’obiettivo è imparare ad essere presenti con tutto il proprio essere, senza lasciarsi trasportare da pensieri rivolti al passato o al futuro.

 Interverrà la psicoterapeuta Maria Cristina Orlando che presenterà il percorso che favorisce, in chi lo intraprende, una consapevolezza dei propri pensieri, delle proprie emozioni e delle sensazioni fisiche relative al momento in cui si sta mangiando.

 Nel corso dell’incontro la psicoterapeuta proporrà ai presenti un’esercitazione pratica facendo vivere ai partecipanti del seminario un’esperienza di mindful eating.

 L’incontro si colloca nell’ambito del calendario di Piazza della Salute.

 I seminari a cura del Centro per la ricerca in psicoterapia fanno parte del Progetto FATE (Favorire l’Accesso alle psicoTerapie Efficaci), un ciclo di seminari gratuiti e aperti a tutti.