Archivi tag: Casa dell’Architettura

10 novembre 2018 “L’Esquilino s’incontra all’Acquario” grande festa all’Acquario Romano

L’Associazione Abitanti via Giolitti Esquilino

il 10 novembre 2018 dalle ore 10,00 alle ore 17,30

partecipa

alla

Grande Festa all’Acquario Romano

L’Esquilino s’incontra all’Acquario

vi aspettiamo numerosi!

Il Programma

 

Echi dell’evento “Esquilino chiama Roma” del 31 maggio 2018

Lo scorso 31 maggio è stato organizzato presso la Casa dell’Architettura a Piazza Manfredo Fanti l’evento “Esquilino chiama Roma. Giornata di studio sul quartiere Esquilino” organizzato dal “Gruppo di Lavoro via Giolitti”. E’ stata l’ennesima occasione per un confronto tra cittadini, associazioni, mondo accademico, aziende e istituzioni (a livello di I Municipio) sul tema della riqualificazione del Rione Esquilino.

Ma ci sono un paio di novità che riteniamo importanti e degne di essere prese in considerazione:

  • Il fatto di ritenere via Giolitti al centro della riqualificazione del Rione.  Noi dell’Associazione degli Abitanti di via Giolitti lo diciamo da decenni: non ha senso procedere a piani di rigenerazione e riqualificazione urbana lasciando una via del genere, con tutti i suoi tesori,  al di fuori da  qualsiasi intervento. Invece di valorizzare la sua unicità, negli anni scorsi, si è operato in senso inverso lasciando monumenti ed edifici di gran pregio architettonico nel più completo abbandono e degrado. Senza contare che le istituzioni preposte sono sempre apparse sorde agli appelli che da sempre abbiamo lanciato per gli effetti devastanti causati dal trenino Laziali – Giardinetti. Finalmente non siamo più soli.
  • La costituzione di tavoli tecnici (Patrimonio, Mobilità, Commercio, Vita e Servizi) ognuno dei quali è chiamato ad analizzare i problemi cercando di trovare soluzioni per risolverli in maniera pratica e sostenibile. Il tutto coordinandosi con gli altri gruppi in maniera da presentare un unico programma organico per la riqualificazione del Rione non limitata a dei singoli aspetti ma complessiva. Qui sotto alcune slide che illustrano la metodologia che verrà utilizzata per portare a termine questo programma impegnativo ma innovativo e interessante.

Seguiremo l’iter di questa avventura, forse ambiziosa, ma sicuramente seria e professionale e vi renderemo conto di tutti gli stati di avanzamento delle varie attività fino al loro compimento.

22 febbraio 2018 Convegno “Le città del futuro” presso l’Acquario Romano

22 febbraio 2018 ore 9,00

Acquario Romano

Le città del futuro

Il 2018 è un anno importante  per gli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori italiani poiché è in programma dal 5 al 7 luglio a Roma, presso la sala Santa Cecilia dell’auditorium Parco della Musica l’VIII° Congresso Nazionale Architetti PPC 

Con questo importante appuntamento la comunità degli architetti intende offrire un significativo contributo al dibattito sul futuro dell’abitare, delle città, e dei territori, proponendo un nuovo paradigma della qualità della vita urbana, ripensandone il modello.

Sono previsti una serie di incontri e di dibattiti sul territorio organizzati dal Consiglio Nazionale degli Architetti PPC in sinergia con gli Ordini territorialicon le Federazioni e le Consulte regionali – nei quali saranno coinvolti i cittadini, le associazioni, i rappresentanti delle Istituzioni e delle Autonomie locali, della politica, della cultura, dell’economia, della ricerca e la comunità degli architetti con l’obiettivo di costruire insieme pensieri e strategie condivise.

Il percorso si articola in 14 tappe in tutta Italia, la prossima è stata programmata per il 22 febbraio alle ore 9.00 e si terrà presso la Casa dell’Architettura di Roma organizzata dalla Federazione degli Ordini del Lazio (Frosinone, Latina, Rieti, Roma e Viterbo).

Saranno presenti con le proprie relazioni il direttore del Cresme, Lorenzo Bellicini, e il leader material consulting OVE ARUP, Guglielmo Carra. Inoltre parteciperanno all’iniziativa i Consiglieri del Consiglio Nazionale degli Architetti e degli Ordini degli Architetti del Lazio.

Inoltre sono stati invitati la Sindaca Virginia Raggi per i saluti istituzionali, i rappresentanti dell’ACER, i Rettori delle Università di Roma e i candidati Presidente della Regione Lazio alla tavola rotonda moderata da Nicola Di Battista.

Il Programma

Registrazione obbligatoria

ARRM1678 / CFP: 04

 

Roma, Acquario Romano

Piazza Manfredo Fanti, 47

9 dicembre 2017 “Musei in Musica” Edizione 2017

Torna a Roma MUSEI IN MUSICA, la nona edizione, con Musei Civici e altri spazi culturali straordinariamente aperti la sera, dalle 20.00 alle 02.00, con mostre, concerti e spettacoli.
Ingresso a 1 euro o completamente gratuito, dove espressamente previsto. Sono coinvolti più di 30 spazi con circa 25 mostre e oltre 100 repliche di spettacoli dal vivo.

Nel nostro Rione partecipa a questa manifestazione l’Acquario Romano – Casa dell’Architettura con un programma di musiche corali

Il Programma completo

30/31 ottobre – 2/3 novembre 2017 “Conversazioni Video” alla Casa dell’Architettura

Come ormai ogni autunno, torna, per il quinto anno consecutivo alla Casa dell’Architettura di Roma, dal 30 ottobre al 3 novembre, Conversazioni Video, l’unico Festival Internazionale di Documentari specificamente dedicato all’arte e all’architettura della città di Roma.

Il Festival Conversazioni Video è curato dall’associazione culturale Art Doc Festival, promosso dalla Casa dell’Architettura di Roma e si svolge nell’ambito delle Risonanze della Festa del Cinema di Roma, con il patrocinio del Mibact – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Sono sedici i documentari in concorso, selezionati tra i circa centosessanta iscritti, divisi nelle due categorie di “arte” e “architettura”, realizzati dal 2014 ad oggi e provenienti da ogni parte del mondo (America, Belgio, Francia, Giappone, Italia, Portogallo e Spagna), che verranno mostrati durante le quattro giornate di proiezioni alla Casa dell’Architettura di Roma. goo.gl/7jMTsj

PROGRAMMA:

CONVERSAZIONI VIDEO 2017
Festival Internazionale di Documentari su Arte e Architettura
30, 31 ottobre – 2, 3 novembre 2017 | Casa dell’Architettura di Roma (P.zza M. Fanti, 47)

Tutti i giorni dalle ore 17.00
INGRESSO GRATUITO

LUNEDÌ 30 OTTOBRE

ore 17.00 INAUGURAZIONE

ore 17.15 CONCORSO ARCHITETTURA
SAMURAI ARCHITECT TADAO ANDO
Regia di Shigenori Mizuno
Giappone, 2015, 73’, giapponese, sottotitoli in inglese

ore 18.30 CONCORSO ARCHITETTURA
AZIMUT
Regia di Emiliana Santoro
Italia, 2016, 15′, italiano, sottotitoli in inglese

ore 18.50 CONCORSO ARTE
URBAN ART PORTOGHESE A ROMA
Regia di Leonardo Meuti
Italia, Portogallo, 2016, 17’, portoghese, sottotitoli in italiano

ore 19.10 CONCORSO ARTE
A MANI NUDE. GLI ARTISTI DI VILLA MEDICI
Regia di Michele Di Salle
Italia, 2017, 53′, Inglese, Francese, sottotitoli in italiano

MARTEDÌ 31 OTTOBRE

ore 17.00 INTRODUZIONE ALLA SERATA

ore 17.15 CONCORSO ARTE
THE SECRET LIFE OF PORTLLIGAT. SALVADOR DALÍ’S HOUSE
Regia di David Pujol
Spagna, 2017, 60′, inglese

ore 18.15 CONCORSO ARCHITETTURA
LA BALENA NEL BOSCO
Regia di Emanuele Piccardo
Italia, 2017, 15′, italiano, sottotitoli in inglese

ore 18.30 CONCORSO ARCHITETTURA
PANTAREI PANTANELLA
Regia di Emilia Rosmini
Italia, 2017, 40′, italiano, sottotitoli in inglese

ore 19.15 CONCORSO ARCHITETTURA
FREI OTTO: SPANNING THE FUTURE
Regia di Joshua Hassel
USA, 2016, 60′, inglese, sottotitoli in inglese

GIOVEDÌ 2 NOVEMBRE

ore 17.00 INTRODUZIONE ALLA SERATA

ore 17.15 EVENTO SPECIALE
Presentazione di uno dei video realizzati dagli studenti della facoltà di Ingegneria/Architettura dell’Università di Roma “Tor Vergata”, per l’esame di Storia dell’Architettura.

ore 17.30 CONCORSO ARTE
LA BIBLIOTECA RICCARDIANA
Regia di Maria Teresa de Vito
Italia, 2014, 28′, italiano

ore 18.00 CONCORSO ARCHITETTURA
SPAZIO, LUCE, SACRALITÀ
Regia di Vincenzo Capalbo, Marilena Bertozzi
Italia, 2015, 16′, solo musica

ore 18.15 CONCORSO ARCHITETTURA
DOVE VIVONO GLI ARCHITETTI
Regia di Francesca Molteni
Italia, 2014, 78′, italiano

ore 19.30 CONCORSO ARTE
IMPRESSIONS MORISOT
Regia di Monique Quintart
Belgio, 2016, 52′, francese, sottitoli in italiano

VENERDÌ 3 NOVEMBRE

ore 17.00 INTRODUZIONE ALLA SERATA

ore 17.15 CONCORSO ARCHITETTURA
EERO SAARINEN. THE ARCHITECT WHO SAW THE FUTURE
Regia di Peter Rosen
USA, 2016, 68′, inglese

ore 18.30 CONCORSO ARTE
SIMMETRIE VOL II. LA VIA DELLA CONCILIAZIONE
Regia di Roland Sejko
Italia, 2016, 9’, solo musica

ore 18.40 CONCORSO ARTE
GILLO DORFLES. ESSERE NEL TEMPO
Regia di Fulvio Caldarelli
Italia, 2017, 50′, italiano

ore 19.30 CONCORSO ARTE
DANIEL BUREN. L’OBSERVATOIRE DE LA LUMIÈRE, FONDATION LOUIS VUITTON
Regia di Gilles Coudert
Francia, 2016, 25′, francese, sottotitoli in inglese

Ore 20.00 PREMIAZIONE

10/03/17 Carmen A Fumetti – Soli, Coro e Orchestra Giovanile CSA alla Casa dell’Architettura

Carmen a Fumetti

10 marzo 2017

Casa dell’Architettura

Il progetto vuole avvicinare i ragazzi al mondo fantastico della lirica, utilizzando il linguaggio innovativo e giovane del fumetto. Un omaggio al grande compositore francese George Bizet ed alla sua opera più famosa: la Carmen, composta nello stile del Grand Operà francese. Fabrica Harmonica unirà l’esecuzione dal vivo di alcuni tra i brani più significativi della famosa opera di Bizet con la proiezione in contemporanea di strisce fumettistiche che narrano la storia. La rappresentazione sarà divisa in due atti e durerà 1 ora e 30 minuti. Carmen a fumetti, un progetto pensato per i giovani e da realizzare con i giovani. Per questo motivo la realizzazione della parte musicale sarà appositamente rielaborata dal Maestro Gabriele Benigni per solisti, coro ed orchestra giovanili della Civica Scuola delle Arti. La parte vocale sarà curata dal Maestro Annalisa Pellegrini docente per i Pre Accademici di canto della Civica Scuola delle Arti e preparatrice del coro giovanile. La parte musicale sarà supportata da una sezione grafica di fumetti che
verranno proiettati durante lo svolgersi della storia, affidata agli allievi del Liceo Artistico Statale Enzo Rossi coordinatI dal professori Alessandro Reale e Marisa Antonacci. Il tutto sarà diretto dal Maestro Gabriele Benigni.con ottimizzazione video a cura di Stefano Palamidessi.

Ingresso gratuito

 

 

 

Dal 17 al 21 ottobre 2016 “Conversazioni Video X Edizione” alla Casa dell’Architettura

img_festival_2016_per_web

CONVERSAZIONI VIDEO

Festival internazionale di documentari su Arte e Architettura

X Edizione

Roma | Casa dell’Archittetura | 17 – 21 ottobre 2016

Conversazioni Video – Festival Internazionale di Documentari su Arte e Architettura è giunto ormai alla sua decima edizione, la quarta consecutiva nella splendida cornice della Casa dell’Architettura – Acquario Romano a svolgersi nell’ambito delle Risonanze (eventi collaterali) della Festa Internazionale del Cinema di Roma. Conversazioni Video è l’unico concorso per documentari dedicato espressamente all’arte e all’architettura della città di Roma ed è curato dall’Associazione Culturale Art Doc Festival e promosso dal Comitato Tecnico Scientifico della Casa dell’Architettura di Roma.

Per il 2016 Art Doc Festival propone la X edizione del Festival che, come ogni anno, avrà luogo presso la Casa dell’Architettura – Acquario Romano, dal 17 al 21 ottobre 2016, nello stesso periodo di svolgimento Festa Internazionale del Cinema di Roma. La manifestazione avrà la durata di cinque giorni e le proiezioni avranno luogo tutte le sere dalle ore 18:00 alle ore 21:00, sempre ad ingresso gratuito.

Il Programma ufficiale

13-23 ottobre 2016 “Festa del Cinema di Roma”: gli eventi nel Rione Esquilino

In occasione della Festa del Cinema di Roma anche nel nostro rione avranno luogo degli eventi alla Scuola Di Donato e alla Casa dell’Architettura, in particolare:

cinema-senza-frontiere

Per la rassegna “Migrarti. Cinema senza frontiere” presso la Scuola Di Donato dal 17 al 22 ottobre

“MigrArti. Cinema senza frontiere” è l’evento organizzato da Festa del Cinema di Roma, MiBACT/ progetto MigrArti, Scuola Di Donato, Associazione Genitori Scuola Di Donato e Apollo 11: sei notti di cinema e incontri nel quartiere multietnico per eccellenza, l’Esquilino. Dal 17 al 22 ottobre, ogni sera, alle 21, la Scuola Di Donato, vicino a piazza Vittorio si apre al territorio, trasformando la palestra in una sala cinematografica da 200 posti, dove verranno proiettati sei film che raccontano, con linguaggi e sensibilità differenti, la condizione dei migranti, le difficoltà e i sogni di chi lascia il proprio paese, la scommessa dell’integrazione in nuove realtà. Il programma della rassegna, a cura di Valerio Carocci,

prevede: Il ribelle dell’Anatolia di Elia Kazan (1963, 174’), My beautiful laundrette di Stephen Frears (1985, 97’), La sposa turca di Fatih Akin (2004, 121’), L’orchestra di Piazza Vittorio di Agostino Ferrente (2006, 93’), La mia classe di Daniele Gaglianone (2014, 92’), Alì ha gli occhi azzurri di Claudio GIovannesi (2012, 94’). Saranno inoltre proiettati i cortometraggi vincitori del progetto MigrArti, promosso dal MIBACT. L’obiettivo è di creare un legame sempre più forte tra Festa del Cinema di Roma e l’intera città, coinvolgendo il pubblico dal centro alla periferia, per dare vita ad un confronto sui temi dell’accoglienza, della contaminazione culturale e contro ogni forma di discriminazione. L’ingresso è gratuito. Alle proiezioni interverranno scrittori, registi, interpreti, personalità della cultura che animeranno la discussione dopo i film.

PROGRAMMA

  • 17 ottobre Agostino Ferrente presenta “L’orchestra di Piazza Vittorio” di Agostino Ferrente (2006, 93 min)
  • 18 ottobre “Rocco i suoi fratelli” di Luchino Visconti (1960, 170 min)
  • 19 ottobre “My beautiful laundrette” di Stephen Frears (1985, 97 min)
  • 20 ottobre Claudio Giovannesi presenta “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi (2012, 94 min)
  • 21 ottobre “Il ribelle dell’Anatolia” di Elia Kazan (1963, 174 min)
  • 22 ottobre Gianluca Arcopinto presenta “La mia classe” di Daniele Gaglianone (2013, 95 min)

img_festival_2016_per_web

CONVERSAZIONI VIDEO

Festival internazionale di documentari su Arte e Architettura

X Edizione

Roma | Casa dell’Archittetura | 17 – 21 ottobre 2016

Conversazioni Video. Festival Internazionale di Documentari su Arte e Architettura
La X edizione di Conversazioni Video,
torna per il quarto anno consecutivo all’Acquario Romano.
Il Festival, unico concorso internazionale di documentari su arte e architettura della città di Roma, è curato da Art Doc Festival e promosso dal CTS della Casa dell’Architettura. Grandi produzioni internazionali e nazionali ma anche produzioni indipendenti di assoluta qualità filmica e contenutistica, che avvicineranno il pubblico al documentario in una fusione di linguaggi tra
cinema, arte e architettura.
17-21/10
Casa dell’Architettura
dalle 18:00
(ingresso libero) – P.zza Manfredo Fanti, 47

4 Ottobre 2016 “Riqualificare in modo efficace ed efficiente nel pubblico e nel privato” presso la Casa dell’Architettura

4 Ottobre 2016 ore 9.00
Casa dell’Architettura

Piazza Manfredo Fanti. 47 – Roma

ashampoo_snap_2016-10-03_16h54m57s_003_locandina-roma-0410-arrm1171-locandina-roma-0410-pdf-mozilla-firefox

 È obbligatoria la registrazione online

REGISTRAZIONE per gli iscritti Ordine Architetti Roma

Registrazione Architetti iscritti presso ALTRI Ordini https://imateria.awn.it/custom/imateria/ (codice ARRM1171)

“Yes, we can” anche all’Esquilino

Lo scorso giovedì 22 settembre, dopo  un significativo ed accurato  restauro, è stata inaugurata la storica fontana dell’Acquario Romano ora Casa dell’Architettura. Cerimonia sobria in un ambiente che ci ha suggerito una semplice ma importante  riflessione: il giardino di fronte al monumento nonostante  sia  aperto al pubblico é pulito, curato, in una sola parola, bellissimo. E’ sorvegliato e chiuso di notte e a questo si aggiunge una particolare cura  da parte del personale addetto per il prato, le piante e i vialetti. Il risultato è incredibile specie se confrontato con realtà vicine (il giardino di Piazza Vittorio per esempio).

Tutto questo per sottolineare che con semplici ingredienti (pulizia, manutenzione, sorveglianza e organizzazione) si pùò arrivare a dei livelli di decoro molto  elevati anche in una zona “difficile” come quella di piazza Manfredo Fanti situata tra la Stazione Termini e, appunto, Piazza Vittorio. E questa sinergia tra pubblico, privato e cittadinanza non è l’unico esempio nel nostro Rione, c’è un’altra realtà, infatti, anche se ovviamente in divenire, riscontrabile a Piazza Dante dove, per ora,  una parte del giardino è stata ripulita , riqualificata e ridonata alla cittadinanza grazie all’interesse della Presidenza del Consiglio dei Ministri a cui fanno capo gli uffici dei Servizi Segreti che a lavori terminati prenderanno possesso dello storico edificio dela Cassa Depositi e Prestiti a Piazza Dante. Non resta che suggerire alle autorità competenti di prendere lo spunto da queste situazioni per cercare di risolvere i gravi problemi di degrado ambientale che affliggono molte altre zone del Rione.