6 giugno 2019 “Mother Fortress” all’Apollo 11

presenta

giovedì 6 giugno ore 21.00

Spazio Apollo 11
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

Italia, 2018, 78 min.

al termine della proiezione

la regista
MARIA LUISA FORENZA

discute il film insieme a

lo storico del cinema
ALFREDO BALDI

La Madre Badessa Agnes, assieme a monaci e monache di diversi continenti (Libano, Francia, Belgio, Portogallo, Cile, Venezuela, Colorado-USA), affronta gli effetti della guerra in Siria sul suo monastero, situato ai piedi di montagne al confine con il Libano dove Al-Qaeda e ISIS insidiosamente si nascondono. Nonostante sia esso stesso bersaglio di attacchi terroristici, il monastero accoglie orfani, vedove, rifugiati (cristiani e sunniti), vittime di una guerra fratricida che dal 2011 ha prodotto caos e devastazione dal nord al sud della Siria. Organizzando un convoglio di ambulanze e camion, che percorrono strade controllate da cecchini dell’ISIS, Madre Agnes persegue la missione di fornire aiuti umanitari (cibo, vestiti, medicine) ai siriani impossibilitati ad espatriare. Girato fra Siria, Svizzera e Italia, il film-documentario non racconta la guerra, bensì esplora la condizione umana in tempo di guerra. E’ un viaggio materiale e spirituale, una “storia d’amore” la cui destinazione finale sarà Roma.

Regia:Maria Luisa Forenza – Sceneggiatura: Maria Luisa Forenza – Fotografia: Maria Luisa Forenza, Giulio Pietromarchi – Montaggio: Annalisa Forgione, Maria Luisa Forenza – Produzione: Damascena Film, Rai Cinema, con il sostegno di MAECI-Direzione Generale Promozione Sistema Paese, con il patrocinio di Roma Lazio Film Commission .

Il trailer

6 giugno 2019 presentazione del libro “Pechino 1989” alla Libreria Pagina 2

in occasione dei 30 anni dai tragici eventi che ebbero luogo a Pechino (non solo in piazza Tian’anmen),
Ilaria Maria Sala, scrittrice e giornalista per Quartz, The New York Times, Hong Kong Free Press e Una Città,
sarà in libreria a presentare il suo ultimo libro libro

Pechino 1989 (ed. Una Città, 2019).

Con lei sarà presente Simone Pieranni, giornalista de Il Manifesto ed esperto di Cina.

Quando: Giovedì 6 giugno, ore 18,30
Dove: Libreria Pagina 2, Via Cairoli 63, Roma

Ogni volta che ricordo quei giorni rivedo gli sguardi pieni di ottimismo e speranza di chi marciava nei cortei, di chi pedalava per raggiungere gli altri, convinto di partecipare alla lotta per un futuro diverso, più aperto, per la Cina tutta.
Sguardi che non ho mai più rivisto a Pechino“.

Libreria Pagina 2
00185 Roma – Italy
Via Cairoli, 63
Tel: +39064464956
www.libreriapagina2.it
info@libreriapagina2.it

Apollo 11 – Il programma fino al 12 giugno 2019

PROGRAMMA FINO AL 12 GIUGNO:

Giovedì 6 Giugno

ore 19.00 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).
ore 21.00 per Racconti dal Vero: MOTHER FORTRESS di Maria Luisa Forenza (78 min). In presenza dell’autrice.

Venerdì 7 Giugno

ore 19.00 QUANDO ERAVAMO FRATELLI di Jeremiah Zagar (94 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 21.00 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).

Sabato 8 Giugno

ore 17.00 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).
ore 19.00 QUANDO ERAVAMO FRATELLI di Jeremiah Zagar (94 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 21.00 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).

Domenica 9 Giugno

ore 16.30 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).
ore 18.30 QUANDO ERAVAMO FRATELLI di Jeremiah Zagar (94 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 20.30 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).

Lunedì 10 Giugno

ore 19.00 QUANDO ERAVAMO FRATELLI di Jeremiah Zagar (94 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 21.00 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).

Martedì 11 Giugno

ore 21.00 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min). In presenza dell’autore.

Mercoledì 12 Giugno

ore 19.00 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).
ore 21.00 HAIKU ON A PLUM TREE di Mujah Maraini Melehi (78 min). In presenza dell’autrice.