Archivi tag: Palazzo Merulana

18 ottobre 2019 Presentazione del libro “Sotto la cenere” al Palazzo Merulana

18/10/2019 ore 18,00

Palazzo Merulana

Presentazione del libro

Sotto la cenere

Ugo Mancini narra dodici vicende realmente accadute, divenute oggetto di indagini, causa di processi e a volte di dure condanne durante il ventennio fascista.

Coordina Ada Scalchi

Intervengono

Ugo Mancini
Rino Caputo
Tonino Tosto
Susy Sergiacomo
Danilo Blaiotta

Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili

Info allo 0639967800
info@palazzomerulana.it

Via Merulana, 121

Annunci

17 ottobre 2019 presentazione del libro”L’industria dei sensi” al Palazzo Merulana

17/10/2019 ore 18,00

Palazzo Merulana

presentazione del libro

L’industria dei sensi

Palazzo Merulana ospita la presentazione del libro “L’industria dei sensi” di Sergio Bellucci.
Il saggio parte dalla ricostruzione del ruolo delle tecnologie della comunicazione nella storia umana, descrivendo la funzione  della scrittura nella storia, sino all’ affermazione dei mass media e del web.

Conduce: Arturo Di Corinto

Intervengono
Sergio Bellucci
Letizia Casuccio
Marco Mele
Angelo Zaccone Teodosi

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili

Info allo 0639967800
info@palazzomerulana.it

Palazzo Merulana

via Merulana, 121

 

11 ottobre 2019 – 9 febbraio 2020 “Jan Fabre The Rhythm of the Brain ” al Palazzo Merulana

11 ottobre 2019 – 9 febbraio 2020

Palazzo Merulana

Jan Fabre The Rhythm of the Brain

La Fondazione Elena e Claudio Cerasi e CoopCulture,  in collaborazione con Galleria Magazzino e con il sostegno di Flanders State of the Art, presentano Jan Fabre The Rhythm of the Brain, un percorso espositivo attorno alla poliedrica e visionaria produzione artistica di Jan Fabre.

La mostra vedrà alcune sculture inedite scelte dall’artista appositamente per Palazzo Merulana, altre mai esposte in Italia, una serie di disegni e un film-performance, realizzato da Jan Fabre insieme al neuroscienziato italiano Giacomo Rizzolatti.

Le opere di De Chirico, Donghi, Capogrossi, Janni, Casorati e Cambellotti sono state d’ispirazione diretta per Fabre nella selezione di alcune sculture inedite.

Maggiori Informazioni

23-26 settembre 2019 “Orizzonti dall’Iran” al Palazzo Merulana

lunedì 23, mercoledì 25 e giovedì 26 settembre 2019, ore 18.00

Orizzonti dall’Iran | Operazione Peace Dreaming Rassegna cinematografica dei giovani documentaristi iraniani sulla guerra Iran- Iraq (1980 – 1988)

Torna la rassegna cinematografica Orizzonti dall’Iran, dedicata alle produzioni di giovani documentaristi iraniani emergenti e non.
Tema della seconda edizione è “Operazione Peace Dreaming”, uno sguardo sulla guerra Iran-Iraq, ferita ancora aperta della nostra storia recente.

Spesso si parla della guerra con una facilità disarmante, ma è possibile che da questo fiume di parole possano nascere delle idee, degli spunti, delle immagini che ci aiutino a  trovare la chiave per una pace duratura?
Da questa semplice, forse ingenua, ma essenziale domanda, nasce il percorso della rassegna Orizzonti dall’Iran, attraverso l’opera di alcuni dei più interessanti tra i giovani documentaristi iraniani. Si può notare come gran parte degli autori, al racconto immediato del conflitto, preferiscano la via indiretta di trattare la guerra attraverso la narrazione della pace che la segue. L’orrore non si esaurisce con la fine delle ostilità, ma rimane per sempre impresso nella carne e nell’anima delle persone e dei luoghi che lo hanno subito.
Allo stesso modo la visione di questi racconti di guerra consente di riflettere concretamente sulla pace, legando i nostri pensieri alle immagini vive e vere che abbiamo appena veduto. Gli autori delle opere presentate in rassegna, in quest’ottica, sono dei veri e propri attivisti per la pace, che condividono l’obiettivo di testimoniare la tragedia della guerra per mostrarla al mondo in tutta la sua brutalità, attraverso il loro sguardo artistico e umano.

Ad aprire la rassegna è l’omaggio a Amir Naderi, uno dei più grandi registi iraniani, con una pellicola quasi introvabile: La Ricerca 2 (1982), per poi proseguire con altre dieci opere di giovani documentaristi iraniani che hanno cercato di mostrare il vero volto della guerra anche dopo anni dalla sua fine.

Programma della rassegna:

Lunedì 23 settembre 2019 | Inaugurazione ore 18.00

“Raffaello” (2015) di Bahman Kiarostami
durata: 20 minuti

“La Ricerca 2” (1982) di Amir Naderi
durata: 55 minuti

“You went missing” (2011) di Mehdi Bagheri
durata: 26 minuti

“L’arca di Noe” (2002) di Soudabeh Babagap
durata: 25 minuti

 

Mercoledì 25 settembre 2019 | ore 18.00

“Fabbrica dei Martiri” (2008) di Camilla Cuomo
durata: 55 minuti
Interverranno Camilla Cuomo e Babak Karimi

“Il Ritorno” (1989) di Mohammad Tahami Nejad
durata: 45 minuti

“Doomsday Machine” (2009) di Soudabeh Moradian
durata: 53 minuti

 

Giovedì 26 settembre 2019 | ore 18.00

“Entr’acte” (2016) di Mohammad Reza Kheradmandan
durata: 7 minuti

“A Down with the Smell of lemon” (2014) di Azadeh Bizargiti
durata: 48 minuti

“Zemanco” (2015) di Mehdi Ghorban Pour
durata: 62 minuti

“Undo” (2016) di Majed Neisi
durata: 39 minuti

 Operazione Peace Dreaming è a cura di Parisa Nazari e Azadeh Bizargiti, organizzata dall’associazione culturale italo iraniana Alefba in collaborazione con Palazzo Merulana, Rivista culturale iraniana Bukhara e MedFilm Festival.

 

Modalità di partecipazione 

Biglietto Unico 7 €

Il biglietto dà diritto alla proiezione, ad un calice di vino o a un cocktail analcolico.

Diritti di prenotazione 2.00 €

Info +39 06 39967800  | online
info@palazzomerulana.it

12 e 19 settembre 2019 “IncontrInJazz” a Palazzo Merulana

IncontrInJazz a Palazzo Merulana

Dal 12/09/2019 al 19/09/2019

Giovedì 12 e 19 settembre 2019, ore 19.30

Doppio appuntamento musicale di fine estate:

IncontrInJazz approda a Palazzo Merulana!

Festival sonoro che ha tra gli obiettivi anche quello di promuovere il territorio e di valorizzare luoghi d’arte e di cultura, attraverso eventi organizzati all’interno di aree museali e archeologiche, in spazi di richiamo storico, artistico e culturale.

L’idea che è dietro al festival, nato nel 2005, è quella di portare le persone nei luoghi d’arte grazie alla musica, e di creare eventi unici che possano attrarre ed accogliere il pubblico in un contesto suggestivo dove si incontrano musica e conoscenza dello spazio.
L’evento è ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Muovileidee, sotto la direzione artistica di Susanna Stivali e quella organizzativa di Maria Luisa Celani.

 

  •  12  settembre ore 19:30
    Itinerario Brasile Trio

Trio basato su una lunga e consolidata amicizia e collaborazione tra il multipercussionista Stefano Rossini, e i chitarristi Gianluca Persichetti e Massimo Aureli.

Sono i musicisti più accreditati in Italia per la divulgazione e diffusione della musica brasiliana, particolarmente attivi anche nel campo didattico. Insegnano e realizzano seminari, workshop, e docenze dedicate alla musica brasiliana anche in campo istituzionale. Hanno collaborato con alcuni fra i più importanti strumentisti brasiliani, come Sergio Galvao, Guinga, Robertinho Silva, Irio De Paula, Luis Agudo, Joao Donato, Daniela Spielmann, Christianne Neves, Antonio Guerra…

Quella del trio è una musica altamente spettacolare che apre lo sguardo anche alla contaminazione e al “Brasilian jazz”, e rende la musica brasiliana uno dei linguaggi più ricercati nell’attuale panorama musicale.

Gianluca Persichetti Chitarra
Stefano Rossini Batteria e percussioni
Massimo Aureli Chitar. 7 corde

 

  • 19 settembre ore 19:30
    InVerso Trio feat. Ninon Valder

Formazione composta da Susanna Stivali, una delle più importanti voci della scena jazz italiana, accompagnata da Enrico Bracco, chitarrista dallo stile originale che vanta importanti collaborazioni e da Cecilia Sanchietti, una delle migliori batteriste della nuova generazione, votata tra i migliori nuovi talenti del jazz per il 2019 dal magazine Musica Jazz.

Il trio nasce con l’idea di far conoscere il prezioso e spesso inesplorato lavoro di grandi compositrici di jazz e musica popolare provenienti da tutto il mondo con arrangiamenti scritti appositamente. Non mancano brani originali e tra questi alcuni brani specificatamente scritti su testi poetici di grandi poetesse.

In occasione del concerto a Palazzo Merulana per IncontrInJazz, InVerso Trio ospita una musicista eclettica, polistrumentista e compositrice, che vanta importanti collaborazioni in tutto il mondo come ad esempio, quella con il compositore argentino Nicolàs «Colacho» Brizuela (nominato ai Latin Grammy Award, arrangiatore e direttore musicale di Mercedes Sosa).La bandoneonista e flautista francese Ninon Valder specializzata in musica argentina, world music e jazz.

Susanna Stivali voce ed effetti
Ninon Valder bandoneon, flauti e voce
Enrico Bracco chitarra elettrica ed effetti
Cecilia Sanchietti batteria

6, 13 e 20 settembre “Dove si va a Roma di Venerdì” al Palazzo Merulana

da venerdì 6 a venerdì 20 settembre 2019, ore 19

Torna la musica a Palazzo Merulana!

Arriva la rassegna “Dove si va a Roma di venerdì”, manifestazione dedicata alla musica popolare. Tre serate all’insegna di suoni antichi, che ricalcano le passate tradizioni.

  • 6 settembre
    Serata in ricordo di Gabriella Ferri

Concerto con Oretta Orengo, voce e chitarra, Pietro Brega, voce e chitarra, Luciano Francisci, fisarmonica, e Piero Fortezza, batteria, per ricordare la grande cantante romana.
La reinterpretazione delle canzoni di Gabriella Ferri e dei suoi più grandi successi a quindici anni dalla sua prematura scomparsa.

Giardino delle Sculture, ore 19.00 – 21.00

  • 13 settembre
    Concerto Rocca – Benigni Duo

Nato dall’originale accostamento di clarinetto ed organetto, il duo formato da Paolo Rocca e Fiore Benigni presenta un vasto repertorio in grado di attingere alle complessità armoniche e ritmiche e agli idiomi musicali più diversi: dalla musica klezmer al choro brasiliano, dai geampara rumeni al moderno tango-jazz, con un costante riferimento alla tradizione popolare italiana.
La stessa flessibilità d’approccio caratterizza anche i brani originali proposti dal duo, che stempera l’intenso rigore esecutivo in un lirismo fresco ed essenziale.

Giardino delle Sculture, ore 19.00 – 21.00

  • 20 settembre
    Concerto del gruppo Lupus in Musica

(Giovanni di Fabio, Rossella Greco, Carmelo de Lorenzo, Andrea Chioffi, Marco Mossi)

Il racconto di storie suggerite dalle nostre radici antiche, un viaggio musicale attraverso l’Europa.
Ritmi mediterranei, sonorità celtiche, incursioni nei Balcani e il meglio della produzione musica popolare italiana.
Professionisti provenienti da esperienza musicali diverse, animati dal desiderio di scoperta e di rielaborazione dei repertori della musica popolare, ha spinto il gruppo a costruire un terreno d’incontro comune di “storie musicali” da raccontare.

Giardino delle Sculture, ore 19.00 – 21.00

Modalità di partecipazione:

  • Biglietto Intero 13.00 €
  • Biglietto Ridotto 11.00 € (giovani under 27, adulti over 65, insegnanti, appartenenti a gruppi convenzionati)
  • per i possessori di Palazzo Merulana Pass 5.00 €
  • Gratuito under 7

Il biglietto dà diritto alla visita della Collezione Cerasi, alle mostre temporanee in esposizione, e a un calice di vino.

Prenotazione consigliata al numero +39 06 39967800 | online 

Diritti di prenotazione 2.00 €

info@palazzomerulana.it

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

6 settembre – 5 ottobre 2019 “Sidival Fila. La Materia Svelata” al Palazzo Merulana

da venerdì 6 settembre a sabato 5 ottobre 2019 

Palazzo Merulana

Sidival Fila. La Materia Svelata

Palazzo Merulana è lieto di presentare un progetto espositivo interamente dedicato all’artista brasiliano Sidival Fila, con la mostra  La materia svelata.

Frate francescano e artista di origini brasiliane, convoglia in un’unica figura due universi che viaggiano insieme attraverso la ricerca e la creatività. Grazie all’utilizzo di tessuti, stoffe, carte storiche, fibre organiche,  ricuce e ricompone spazi di materia, ora più lievi e ora più profondi.

Trama e ordito, nelle opere di Sidival Fila, prendono forma tra le pieghe e le velature delle superfici. I suoi pezzi assumono volume e consistenza negli spazi dedicati alla mostra: il percorso si sviluppa a partire dalla Sala delle Sculture al piano terra, prosegue al secondo piano, dove sono presenti quattro installazioni in dialogo con la collezione permanente Elena e Claudio Cerasi e si conclude al terzo piano, interamente dedicato all’artista e al suo progetto espositivo.

Come dichiara l’autore, ‘tramare’ e ‘ordire’, attraverso un processo di restituzione della materia alla vita che viene così rigenerata, assumono una forma di riscatto.

Tre livelli di ricerca si disvelano lungo tutto il percorso, definiscono l’itinerario e comunicano i valori che costituiscono la poetica dell’artista.

Il progetto espositivo è stato concepito proprio in relazione al luogo in cui questo trova collocazione.

Così come la sede espositiva, ex Ufficio d’Igiene della capitale, è riemerso dallo stato di incuria e abbandono in cui versava da diversi decenni, anche le materie con cui l’artista lavora e si confronta sono caratterizzate da un vissuto che, una volta concluso, ritorna sotto una nuova luce, svelando inediti contenuti e nuove promesse di vita.

Un lavoro meditativo e artigianale sulle materie prime – siano esse tela, carta, lino, seta, pergamene o fibre incontaminate – che lascia un’impronta attraverso un’innata energia espressa nel tempo e nello spazio senza confini.

Modalità di partecipazione 

Intero 10.00 €
Ridotto 8.00 €
giovani under 27, adulti over 65, insegnanti in attività, appartenenti a gruppi convenzionati, possessori di carta x due

Gratuito
bambini under 7, un insegnante ogni 10 studenti, un accompagnatore ogni 10 persone, disabile con accompagnatore

Gruppi
Ridotto 8.00 € a persona
Prenotazione obbligatoria per gruppi € 30,00

Scuole
Ridotto 6.00 € per studente
Prenotazione obbligatoria per gruppo classe € 20,00

Info e prenotazioni 0639967800

Maggiori informazioni

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

16 – 31 agosto 2019 “Aperitivi al tramonto” al Palazzo Merulana

Aperitivi al Tramonto

Dal 16/08/2019 al 31/08/2019

 

da venerdì 16 a sabato 31 agosto 

L’estate a Palazzo Merulana continua con dei suggestivi aperitivi in terrazza.
Tutte le sere, tranne il martedì , dal 16 al 31 agosto alle ore 19.30.

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

Rinviata la rassegna cinematografica “Opera prima – i Film in esilio” prevista dal 16 al 31 agosto al Palazzo Merulana

 

Palazzo Merulana

Rinviata la Rassegna Cinematografica

  Opera Prima – I film in esilio

E’ rinviata per motivi tecnici la rassegna cinematografica “Opera Prima – I film in esilio”, prevista a Palazzo Merulana dal 16 al 31 agosto.
La rassegna sarà recuperata più avanti mentre il prossimo appuntamento con il Cinema d’autore a Palazzo Meruana è fissato per il 23 settembre con la seconda edizione di “Orizzonti dall’Iran” il festival dedicato ai giovani registi iraniani che andrà avanti sino al 30 settembre

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

12 agosto 2019 “Saremo giovani e bellissimi” al Palazzo Merulana

12 agosto 2019 ore 21,00

Pallazzo Merulana

rassegna

Cinema di Stelle II edizione

Cinema dell’Invisibile” 1 – 12 agosto

Saremo giovani e bellissimi

di Letizia Lamartire

Italia 2018, 1h 32’
Isabella, una pop star che anni prima ha avuto un solo successo, si esibisce insieme a Bruno, il figlio chitarrista. Bruno è nato quando Isabella, che ha dovuto crescerlo da sola, aveva solo diciotto anni. Madre e figlio condividono una vita in cui i ruoli sono molto confusi. L’arrivo parallelo nelle loro vite di Arianna e di Umberto metterà in pericolo l’equilibrio di “coppia” e li costringerà a rivedere tutti i rapporti.

 

Biglietto Unico 7 €
Il biglietto dà diritto alla proiezione e ad un calice di vino.
Prenotazione consigliata al numero +39 06 39967800
Diritti di prenotazione 2.00 €  | online

Via Merulana, 121

00185 Roma

tel. 063996 7800

 

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Simone Modica

Photography

ROMANISTA PER SEMPRE

La voce ai tifosi...

piazzavittorioaps

La tua Associazione di Promozione Sociale sul territorio

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Et in Arcadia Ego

Sito informativo su Storia, Archeologia, Mitologia e Cultura antica.

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

La cucina italiana "de noantre"

Cucina & divertirsi alla nostra età

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Generazione di archeologi

comunicare l'archeologia

La salvalibri

Perché la poesia fa muovere il mondo

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

L'Archipendolo

IL FILO A PIOMBO DELL'ARTE

Giovanni Pistolato

Blog letterario

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Եɾҽժícҽsíตօ αղղօ ♥     

lepagineviaggianti

la lettura gira

Tarantelle Romane

La cultura è un evento

DJED MEDU

Blog di Egittologia

Simone Modica

Photography

ROMANISTA PER SEMPRE

La voce ai tifosi...

piazzavittorioaps

La tua Associazione di Promozione Sociale sul territorio

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Et in Arcadia Ego

Sito informativo su Storia, Archeologia, Mitologia e Cultura antica.

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

La cucina italiana "de noantre"

Cucina & divertirsi alla nostra età

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Generazione di archeologi

comunicare l'archeologia

La salvalibri

Perché la poesia fa muovere il mondo

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

L'Archipendolo

IL FILO A PIOMBO DELL'ARTE

Giovanni Pistolato

Blog letterario

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Եɾҽժícҽsíตօ αղղօ ♥     

lepagineviaggianti

la lettura gira

Tarantelle Romane

La cultura è un evento

DJED MEDU

Blog di Egittologia

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: