Archivi categoria: Musica

La musica incontra l’archeologia: 5° episodio di Star Walks

Nel quinto episodio della serie Star Walks Claire Audrin si esibisce nell’incantevole cornice del Palatino. Diverse curiosità archeologiche sul palazzo imperiale costruito accanto alla capanna di Romolo con il  suggestivo sottofondo musicale della cantante.

Il video è tratto dall’account Facebook del Parco Archeologico del Colosseo

27 gennaio 2021 Giorno della Memoria. Concerto online dalla Curia Iulia

Il Direttore del Parco archeologico del Colosseo Alfonsina Russo e il Presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello invitano a celebrare il Giorno della Memoria con la partecipazione e la condivisione del concerto online dei Maestri Marco Valabrega (violino) e Nicola Pignatiello (chitarra).
Il 27 gennaio il Parco archeologico del Colosseo, come ogni anno insieme alla Comunità Ebraica di Roma, celebra il Giorno della Memoria. Quest’anno, in considerazione della grave situazione sanitaria, il concerto sarà trasmesso alle ore 12.00 dalla Curia Iulia nel Foro Romano attraverso il canale Youtube e sulla Pagina Facebook del Parco archeologico del Colosseo e della Comunità Ebraica di Roma.

Il Giorno della Memoria, istituito nel 2000 dalla Repubblica Italiana e, dopo 5 anni, dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, celebra la data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz – 27 gennaio 1945 – e commemora la Shoah.

3 gennaio 2021 Concerto diffuso online nelle sale della Centrale Montemartini

Domenica 3 gennaio 2021

concerto diffuso nelle sale del della

Centrale Montemartini
 

con alcune immagini in anteprima dalla mostra in allestimento “Colori dei romani. I mosaici dalle collezioni capitoline”. In collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Partecipa collegandoti alle ore 11 sulla pagina Facebook del museo  (vedi) o sul canale YouTube Musei in Comune Roma (vedi)
Regia e produzione video a cura di
Studio Cliche.

Scopri di più sul #NataleNeiMuseiOnline qui: bit.ly/NataleMuseiOnline

1 gennaio 2021 “Concert-One” Live Online per vendicare i giorni tristi

Venerdì 1 Gennaio 2021, ore 17.15

presenta

CONCERT-ONE

Live Online per Vendicare i Giorni Tristi

Oltre due ore di Intrattenimento in Streaming

condotto da

Agnese Lorenzini e Daniele Frontoni

con le esibizioni di

Nannarao, Stefano D’Amico, Francesca Nunzi e Marco Petriaggi, Sorry Wilson, Iesaino’ Band, Camilla Fascina, H.E.R.

e con la partecipazione di

Andrea Morello Presidente Sea Shepherd Italia, Alessandro Meta, Lele Sarallo, Arturo Mariani, Riccardo Cotumaccio, Claudio Colica

Evento a sostegno di Sea Shepherd Italia, organizzazione no-profit per la difesa degli habitat marini

Partner REA Academy di Antonio Ciaramella

Venerdì 1 gennaio 2021 alle ore 17.15, sarà trasmesso in streaming sul canale YouTube e sulle pagine social del Quid, l’evento «Concert-One, Live Online per Vendicare i Giorni Tristi», girato nei locali di Via Assisi 117, laddove il pizzaiolo e creativo Daniele Frontoni ha dato inizio alla sua personale Protesta Silenziosa, nata a seguito delle chiusure per emergenza Covid, di spazi dedicati alla ristorazione e cultura. Una protesta partita da Pizzeria Frontoni, che proseguirà sui canali del Quid e che, con l’arrivo del nuovo anno, cesserà il suo silenzio per dar voce agli artisti protagonisti della scena musicale indipendente. Frontoni condurrà il concerto insieme alla giovane attrice Agnese Lorenzini, amato volto della fiction Un Posto al Sole.

Concert-One è il primo live del 2021 del Quid e vedrà sul palco le esibizioni di: Nannarao, Stefano D’Amico, Francesca Nunzi accompagnata da Marco Petriaggi alla chitarra, Sorry Wilson, Iesaino’ Band, Camilla Fascina e la cantautrice H.E.R.. Alle esibizioni musicali si aggiungono le speciali partecipazioni di Alessandro Meta, Lele Sarallo, Arturo Mariani, Riccardo Cotumaccio e Claudio Colica, per un evento che sia di buon auspicio per il nuovo anno. L’evento digitale sarà l’occasione per dare il via alla raccolta benefica che destinerà fondi all’organizzazione no-profit Sea Shepherd, da oltre 40 anni impegnata nella conservazione e difesa degli habitat marini, per cui sarà presente il Presidente Andrea Morello di Sea Shepherd Italia.

IL CONCERT-ONE

Nato da un’idea di Fabio Perozzi, Francesco Saverio D’Aquino e Daniele Frontoni, alla guida della storica Pizzeria Frontoni e del neonato spazio live Quid, da cui prende il via il progetto Quid Channel, il Concert-One è l’occasione per gli artisti impegnati sul palco di Via Assisi, di buttarsi alle spalle l’infausto anno che va concludendosi, dando così inizio ad un nuovo ciclo alimentato da arte e speranza. (Link al canale https://www.youtube.com/channel/UCDt_vl8E5YtVLsvmOslV3og).

La scaletta promette sorprese con l’apertura dei Nannarao, gruppo nato dal bisogno di raccontare l’emozioni del quotidiano, con una costante spinta d’amore per la natura. Irresistibili e giustamente immancabili, come in ogni programma che si rispetti, sono i consigli per gli acquisti di Alessandro Meta, nei panni del più noto Alessandro Borghese, a cui segue il secondo ospite in programma: il chitarrista e cantante jazz Stefano D’Amico, tra i protagonisti della scena underground, blues e funk romana, che presenta il suo nuovo progetto artistico dal titolo “Italian R&B”. Dal mondo della notte provengono invece le parole del vocalist e personaggio del web Lele Sarallo, tra le voci più influenti del panorama clubbing, a cui fa da contralto la partecipazione dell’attrice Francesca Nunzi che, insieme al maestro Marco Petraggi, omaggia la Roma che non c’è più. Durante la messa in onda, Andrea Morello Presidente di Sea Shepherd Italia, parlerà a nome dell’organizzazione, in funzione di una sempre maggior divulgazione dell’opera degli attivisti del mare. Proprio dal mare e da un cult della cinematografia moderna come Cast Away, proviene il gruppo romano d’estrazione pop rock-elettrico Sorry Wilson, band ispirata dal celebre amico-pallone di Tom Hanks che nel 2015, ha ricevuto la nomination al Berlin Music Video Awards, per il videoclip girato in slow-motion. Un messaggio dedicato alla forza della vita e a come affrontare le sue vicissitudini con grande ironia, lo lancerà lo scrittore e mental coach Arturo Mariani, atleta della Nazionale Italiana Amputati. A lui seguirà la Iesaino’ Band, progetto musicale dedicato all’immenso Pino Daniele, ricordato dalla voce di Giulia Maglione, a cui seguirà l’indomabile verve dello speaker ed imitatore Riccardo Cotumaccio.

Impegno e grande capacità artistica provengono dalle note di H.E.R., prima cantautrice transgender in Italia ad aver compiuto il proprio percorso di transizione da un genere all’altro e il cui corpo, è veicolo stesso di un messaggio di condivisione e comprensione dell’altro. Concetti che l’artista esprime consapevolmente, soprattutto nel suo nuovo singolo “Il Nostro Mondo”, pubblicato a seguito della vittoria del concorso “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty”, in cui ha trionfato nella sezione emergenti accanto a Niccolò Fabi, che ha vinto nei big. Attenzione alle diversità, all’ambiente e anche a chi spesso non ha possibilità di farsi valere, come i nostri amici animali, a cui da tempo da voce il creativo Claudio Colica. A lui seguirà il sentito monologo dedicato al teatro, tenuto dall’attrice e conduttrice Agnese Lorenzini, che anticipa la conclusione del Concert-One, chiuso dalla musica di Camilla Fascina con il brano dedicato a Sea Shepherd Italia.

Dove seguire il Concert-One:

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCDt_vl8E5YtVLsvmOslV3og

Facebook: https://www.facebook.com/QuidLivechannel

31 dicembre 2020: quest’anno il concerto di fine d’anno è un’esperienza da vivere in digitale

Un Capodanno in streaming per immaginare insieme l’anno che verrà

OLTRE TUTTO, la proposta culturale che il 31 dicembre accompagnerà Roma verso il nuovo anno.
Un’esperienza da vivere unicamente in digitale, ma fatta di emozioni reali. Tra performance artistiche e musicali, e spettacolari installazioni, OLTRE TUTTO sarà il modo per immaginare nuovi futuri, al plurale, oltre quest’anno anomalo e complesso. OLTRE TUTTO. Dal Colosseo all’Ara Pacis più di venti artisti tra performance artistiche e musicali, e spettacolari installazioni

Il 31.12.20 dalle ore 22:00
Segui l’evento in streaming sulla
Pagina Facebook Culture Roma e sul sito https://oltretutto.roma.it/

20 dicembre 2020 Concerto di Natale nella Basilica di San Giovanni in Laterano in diretta televisiva e in streaming

Domenica 20 dicembre, alle ore 18.30, si svolgerà il tradizionale Concerto di Natale nella basilica di San Giovanni in Laterano. Il Coro della diocesi di Roma e l’orchestra sinfonica Fideles et Amati, di 24 elementi, diretti dal maestro monsignor Marco Frisina, eseguiranno i più celebri canti natalizi internazionali. L’evento, giunto ormai alla sua trentaseiesima edizione, è promosso dalla diocesi di Roma e organizzato da Nova Opera. Nella cattedrale di Roma sarà presente il cardinale vicario Angelo De Donatis, ma nel rispetto della normativa vigente sarà vietato l’accesso al pubblico. L’evento potrà essere seguito in diretta televisiva su Telepace (canale 73 e 214 in hd; 515 di Sky; 815 di tvsat) e in streaming sulle pagine Facebook della diocesi di Roma e del Coro della diocesi di Roma.

Il programma della serata prevede la lettura del Vangelo della Natività. Quindi Gloria da “Maria, madre del Signore”, “Tu scendi dalle stelle”, “Joy to the world”, “Adeste fideles”, “Tante schiere d’angeli”. Verrà poi proposto un medley europeo con “In notte placida”, “Il est né le divin Enfant”, “O Tannenbaum” e “O little town of Bethlehem”. Ancora, il Coro e l’orchestra eseguiranno “Hark the herald”, “Figlio mio”, “Deck the halls”, “Stille nacht”, “Jingle bells”, “Mele kalikimaka”, “Amazing grace”.

«Abbiamo dovuto ridurre il numero di elementi nel Coro e nell’orchestra per rispettare le norme sul distanziamento – sottolinea monsignor Frisina – ma la bella notizia è che anche quest’anno il Concerto di Natale ci sarà lo stesso. Il cardinale vicario ci tiene particolarmente; è un modo per dare un segno di speranza ed è ciò che vuole essere questo concerto. Un segno di speranza che arriva dentro le case di ciascuno, a ricordare che nonostante tutto il Natale è un momento di gioia, di stupore, è Dio che viene in mezzo a noi, a illuminare anche un momento così critico per tante famiglie. Un invito a non cedere alla malinconia e alla tristezza di questo periodo, uno sprone a tenere duro anche nelle difficoltà. Anche se non lo condivideremo in prima persona, condivideremo il Concerto attraverso i mezzi di comunicazione, come stiamo imparando a fare in questi ultimi mesi».

10 ottobre 2020 “Infiniti dialetti” al Muef Art Gallery

Sabato 10 ottobre ore 20:30

Muef Art Gallery

Cinetic Trio in concerto e intervento teatrale di Massimiliano Graziuso.

L’entrata è libera ma è obbligatoria la prenotazione per sicurezza COVID19.

Contributo associativo 10€.

348 750 8992

“Note dal Mondo” al Palazzo Merulana: il programma di settembre 2020

dal 3 al 30 settembre 2020, ore 19.00

L’estate a Palazzo Merulana continua!

In programma fino al 30 settembre Note dal mondo | Festival di musica e intercultura, organizzato in collaborazione con Regione Lazio.
Una rassegna che, attraverso il coinvolgimento di artisti di diverse nazionalità e radici culturali,  vuole promuovere  la diffusione e il dialogo interculturale tra i popoli.

Appuntamenti musicali dove artisti di diverse nazionalità si alterneranno a musicisti italiani, per portare alla luce l’importanza della musica come linguaggio universale, come strumento di abbattimento delle differenze e come occasione di riscatto per i giovani talenti artistici.

Il festival trova le sue radici e fondamenta a partire dal contesto territoriale nel quale si colloca, il Rione Esquilino, uno dei quartieri più multietnici della città, un melting pot stimolante e fortemente attivo in termini di iniziative utili a combattere le discriminazioni, su cui Palazzo Merulana si affaccia come elemento fortemente connettivo. Sin dal momento della sua apertura al pubblico più di due anni fa, Palazzo Merulana ha indirizzato le proprie energie nella creazione di una rete culturale con le diverse associazioni del territorio, realizzando politiche di audience development e coinvolgimento della popolazione residente.

Artisti affermati e giovani promesse provenienti da diversi paesi del mondo, ma adottati da Roma, si susseguiranno nel corso delle serate nell’intento di promuovere la diffusione e il dialogo tra le culture e valorizzare le eccellenze territoriali.

Il progetto vuole essere un contributo alla produzione culturale dal basso, alla promozione e alla diffusione della musica e all’emersione di giovani talenti, per l’interscambio culturale a partire dai residenti del Rione, fino a tutta la cittadinanza.

Il rione Esquilino, scelto come ambito territoriale dell’evento, rappresenta un’area attraversata da tante criticità: le difficoltà dell’inclusione e della convivenza multietnica, il degrado di parti del tessuto urbanistico, la carenza di spazi di socializzazione e di incontro, a cui tuttavia si contrappone un ricco fermento culturale di soggetti che operano sul territorio.  NOTE DAL MONDO – Festival di musica e intercultura a Palazzo Merulana vuole essere contributo concreto con cui Palazzo Merulana e Regione Lazio, attraverso il lavoro congiunto con scuole, istituti culturali, enti di mediazione culturale, rappresentanti delle comunità migranti e associazioni culturali del territorio promuovono favoriscono la multiculturalità e un nuovo modello di convivenza sociale.

Inoltre è la scelta di supportare la ripartenza dello spettacolo dal vivo, per sostenere uno dei comparti culturali più colpiti dalle restrizioni che l’emergenza sanitaria attualmente in atto impone di rispettare.

L’intera rassegna è dedicata alla memoria di Sèkou Diabatè, mediatore culturale, conduttore radiofonico, griot e grande conoscitore della musica africana, proveniente dalla Costa d’Avorio ma residente da molti anni a Roma, dove ha svolto un’importante opera di integrazione della comunità africana, e tristemente scomparso pochi mesi fa a causa del Covid-19.

Programma

Giovedì 3 Settembre
Evento inaugurale: Musiche dal Mondo a cura della Stefano Cicconetti Band

Venerdì 4 Settembre
Suoni dal territorio –  Bifalo Kouyatè a cura dell’Associazione Officina delle Culture

Giovedì 10 settembre
Contaminazioni Musicali a cura della Stefano Cicconetti Band

Venerdì 11 settembre
Suoni dal territorio – Tasha Rodrigues a cura dell’Associazione Officina delle Culture

Sabato 12 settembre
Suoni dal territorio – Tam Tam Morola a cura dell’Associazione Officina delle Culture

Venerdì 18 settembre
Suoni dal territorio – Rashmi Bhatt a cura dell’Associazione Officina delle Culture

Sabato 19 settembre
Gruppo MateMusik Band and Crew a cura del Centro Giovani MaTeMu del CIES Onlus

Mercoledì 23 settembre
Gruppo MateMusik Band and Crew a cura del Centro Giovani MaTeMu del CIES Onlus

Giovedì 24 settembre
Dialoghi Musicali a cura dell’Associazione Muovileidee

Mercoledì 30 settembre
Concerto di chiusura Festival Note dal Mondo a cura dell’Associazione Muovileidee

Maggiori informazioni

6 e 9 agosto 2020 Anna Netrebko e Yusif Eyvazov “Omaggio a Roma” al Circo massimo

Omaggio a Roma

Stagione 2019/2020
 
6 e 9 agosto
 
Circo Massimo

Anna Netrebko e Yusif Eyvazov
Omaggio a Roma

DIRETTORE Jader Bignamini

Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma

29 luglio 2020: il concerto della Banda della Polizia Roma capitale a Piazza pepe

La Banda della Polizia di Roma Capitale a Piazza Pepe

Il concerto in versione integrale

Alcuni dei brani registrati singolarmente