31 ottobre 2018 “The Thrill – Halloween Costume Party, DJ set and good drinks!”al Gatsby Cafè

31 ottobre 2018 – ore 21,00

Gatsby Cafè

The Thrill – Halloween Costume Party, DJ set and good drinks!

Low-Fi, Trip-Hop and more. Long Drinks only five euros.
Come è ormai tradizione, celebriamo il paganesimo! Quest’anno col DJ set di un nostro ospite misterioso e ottimi drink a prezzi ridotti! Già sentite i brividi dietro la schiena? E’ normale, it’s The Thrill…
Shottini omaggio alle maschere 😉

Annunci

31 ottobre 2018 presentazione della trilogia “Una vita cinese” alla Libreria Pagina 2

Mercoledì 31 ottobre 2018, ore 19,00

con Li Kunwu, autore della trilogia a fumetti

Una Vita Cinese (Add Editore).

Ad intervistarlo ci sarà la sinologa e giornalista Giada Messetti.
Li Kunwu è nato nel 1955 nella provincia dello Yunnan: è uno dei pochi artisti della sua generazione a essersi potuto dedicare esclusivamente al fumetto. Specializzato in cartoon di propaganda, oggi lavora allo studio delle minoranze etniche e culturali nella propria provincia, una delle più diversificate del paese. Per trent’anni il suo lavoro è stato pubblicato in Cina su numerose riviste illustrate, come il “Lianhua Huabao” e “Humo Dashi”. Più recentemente il suo successo ha raggiunto prima la Francia e poi il resto del mondo.
Dove: Libreria Pagina 2, Via Cairoli 63, Roma (Metro A, stazione Vittorio Emanuele)
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Libreria Pagina 2
00185 Roma – Italy
Via Cairoli, 63
Tel: +39064464956
http://www.libreriapagina2.it
info@libreriapagina2.it

31 ottobre – 11 novembre “Perfetta” al Teatro Jovinelli

31 ottobre – 11 novembre

Teatro Jovinelli

Geppi Cucciari

Perfetta

Presentato da Itc 2000
Con Geppi Cucciari
Scritto e diretto da Mattia Torre
Durata spettacolo 1 ora e 15 minuti atto unico
Orari spettacolo Dal martedì al sabato ore 21:00 – domenica ore 17:00

Maggiori informazioni

30 ottobre 2018 “Arrivederci Saigon” all’Apollo 11

con il sostegno di


presenta
in anteprima romana

martedì 30 ottobre ore 21.00
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma


Italia, 2018, 80 min.

al termine della proiezione
incontro con

la regista
WILMA LABATE

ospiti del dibattito

la regista
ANTONIETTA DE LILLO
il regista
GIORGIO TREVES

Cinque giovani ragazze, armate di strumenti musicali e voglia di cantare, partono dalla provincia toscana per una tournée in Estremo Oriente. Sognano il successo, ma si ritrovano in guerra. E’ il 1968 e la guerra è quella vera del Vietnam. Dopo cinquant’anni “Le Stars” raccontano la loro avventura tra soldati americani, basi sperdute nella giungla e musica Soul.

Regia: Wilma Labate – Sceneggiatura: Wilma Labate – Fotografia: Daniele Ciprì – Montaggio: Mario Marrone – Produzione: Tra Lab, Solaria Film, Rai Cinema – Distribuzione: Istituto Luce.

 Il trailer

*****

Il film sarà preceduto da

ore 19.00

Italia, 2018, 62 min.

al termine della proiezione
incontro con

il regista
GIORGIO TREVES

ospiti del dibattito

LUCIANA CASTELLINA
la regista
WILMA LABATE

Il Fascismo può ancora tornare sotto le spoglie più innocenti. Il nostro dovere è di smascherarlo e di puntare l’indice su ognuna delle nuove forme – ogni giorno, in ogni parte del mondo.
Umberto Eco

1938 – 2018: ottant’anni dalla Promulgazione delle Leggi Razziali Fasciste. Un anniversario importante e un tema purtroppo ancora molto attuale. Ottant’anni fa il popolo italiano, che non era tradizionalmente antisemita, fu spinto dalla propaganda fascista ad accettare la persecuzione di una minoranza che viveva pacificamente in Italia da secoli. Come fu possibile tutto questo? E quanto sappiamo ancora oggi di quel momento storico? 1938 DIVERSI vuole raccontare cosa comportò per gli ebrei italiani l’attuazione di quelle leggi, e come la popolazione ebraica e quella non ebraica vissero il razzismo e la persecuzione. In particolare, il film si concentrerà sui sottili meccanismi di persuasione messi in opera dal fascismo grazie all’efficace e pervasiva azione del Ministero della Cultura Popolare (MinCulPop), centro direttivo della propaganda di regime. Mostrerà gli articoli, le vignette, i fumetti, i filmati con cui nel volgere di pochi mesi gli ebrei vennero trasformati prima in “diversi”, poi in veri e propri nemici della nazione. Racconterà le conseguenze sulla vita di ogni giorno degli ebrei italiani all’indomani della promulgazione delle leggi razziali, sia attraverso la voce di alcuni testimoni diretti, sia attraverso la ricostruzione, in animazione, di alcuni episodi di discriminazione e umiliazione realmente accaduti. Importanti studiosi (storici, sociologi, esperti in comunicazione) ci aiuteranno a rileggere questo drammatico passaggio storico sotto una luce nuova, capace di illuminare il ruolo decisivo dei mezzi di comunicazione di massa in una delle più tragiche persecuzioni razziali dell’umanità.

Regia: Giorgio Treves – Scritto da: Roberto Levi e Luca Scivoletto – Cast: Roberto Herlitzka, Stefania Rocca, Alessandro Federico – Interventi: Mario Avagliano, Roberto Bassi, Luciana Castellina, Alberto Cavaglion, Rosetta Loy, Sergio Luzzatto, Edoardo Novelli, Marcello Pezzetti, Liliana Picciotto, Michele Sarfatti, Bruno Segre, Liliana Segre, Alessandro Treves, Walter Veltroni e Aldo Zargani – Fotografia: Sammy Paravan – Montaggio: Valeria Sapienza – Musica: Lamberto Macchi – Produzione: Tangram Film in collaborazione con Sky Arte Hd, Ab Thémateques pour toute l’histoire con il sostegno di Dg Cinema – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte – Piemonte Doc Film Fund in collaborazione con Aamod – Archivio Audiovisivo Del Movimento Operaio E Democratico, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

Il trailer

29 ottobre 2918 “Aperti al pubblico” al Piccolo Apollo


con il sostegno di


presenta

lunedì 29 ottobre ore 21.00
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

 

Italia, 2017, 60 min.

introduce

il regista
DARIO ALBERTINI

che al termine della proiezione ne discute con

la regista del film
SILVIA BELLOTTI

All’Istituto Autonomo per le Case Popolari di Napoli e Provincia lavorano circa cento persone. Ogni martedì e venerdì, quando gli uffici sono aperti al pubblico, gli impiegati ricevono gli utenti che abitano nei 40.000 alloggi che l’Istituto gestisce. Il loro compito primario è quello di ricercare soluzioni pratiche per i problemi dei cittadini e di avviare l’iter burocratico per perseguirle. A volte non è facile trovare procedure adeguate per far fronte alle richieste e nell’ufficio si accendono animate discussioni. Altre volte, invece, i racconti personali e la passione con cui gli utenti perorano la propria causa sono in grado di emozionare anche il più freddo dei funzionari fino a spingerlo, ove possibile, a forzare gli ingranaggi della macchina burocratica. In quei momenti le stanze dell’Istituto diventano un palcoscenico, in cui tutti tentano il tutto per tutto pur di raggiungere i propri scopi e per ottenere un po’ di comprensione.

Regia, Soggetto e Fotografia: Silvia Bellotti – Aiuto Regia: Claudia Brignone – Montaggio: Lea Dicursi – Suono in presa diretta: Eduardo Di Pietro, Giovanni Sorrentino, Claudia Brignone – Correzione colore: Simona Infante – Montaggio del Suono e Mix: Marco Saitta – Prodotto da: Antonella Di NoceraProduzione: Parallelo 41 produzioni, Arci Movie e Rai Cinema e sviluppato nell’Atelier di cinema del reale di Ponticelli (Napoli) – Direzione pedagogica: Leonardo Di Costanzo | Tutor Carlotta Cristiani, Bruno Oliviero, Alessandro Rossetto.

Il trailer

Tempio di Minerva Medica, finora una splendida opportunità sprecata per l’Esquilino e per Roma

Cliccare per ingrandire
Cliccare per ingrandire

Le immagini valgono più di centinaia di parole. Ecco come sono costretti ad osservare il cd. Tempio di Minerva Medica turisti e studenti in gita: da fuori ed alcuni praticamente sulle rotaie della linea Laziali Giardinetti a causa della chiusura del monumento e della mancanza di spazio esterno.

Ed è così da più di un secolo, da quando cioè fu inaugurata questa linea ferrotranviaria nel lontano 1916 e contemporaneamente fu chiuso al pubblico il Tempio di Minerva Medica.

Lasciamo al lettore quantificare non solo il danno culturale (in realtà incalcolabile) ma anche quello economico: quanti visitatori paganti avrebbero potuto contribuire al mantenimento della struttura e quante persone avrebbero potuto trovare un lavoro direttamente o indirettamente grazie ad essa in un secolo?

Oggi i restauri conservativi e ricostruttivi resi necessari dal pericolo di un cedimento strutturale che sarebbe stato più che probabile a causa delle pazzesche vibrazioni provocate dal passaggio dei convogli a pochi centimetri dai muri sono praticamente terminati, ma il monumento rischia di rimanere ancora chiuso per evidenti ragioni di sicurezza.

Siamo consci che quando venne costruita questa ferrovia la Costituzione della Repubblica Italiana, per ovvi motivi, non era stata nè pensata, nè tantomeno scritta, ma oggi c’è e l’articolo 9 recita “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica . Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.” (vedi note).

Secondo voi, in questo caso, è rispettato l’articolo della Costituzione?

 

27 ottobre 2017 “Birra a Palazzo” al Palazzo del Freddo – Fassi

Sabato 27 ottobre, dalle 18 alle 20, ingresso libero per Birra a Palazzo, evento realizzato in collaborazione con Birra del Borgo. Andrea Fassi e i maestri gelatieri del Palazzo del Freddo trasformeranno tre birre – Lisa, Etrusca e Lost Barrel – in sorbetto, gelato e Sanpietrino Fassi, raccontando insieme agli artigiani della birra il processo di produzione e trasformazione delle materie prime di base. Degustazioni gratuite.

Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi srl

Via Principe Eugenio 65-67 – 00185 Roma

Tel: + 39 06 4464740

fassitour@gmail.com

www.gelateriafassi.com

27 ottobre 2018 – “Il Quinto Quarto – Jazz Ensemble” al Gatsby Cafè

27 ottobre 2018 – ore 21,00

Gatsby Cafè

Il Quinto Quarto – Jazz Ensemble

I parà-guri di Testaccio, in una storica performance Esquilina, confermano lo storico gemellaggio prima della partenza per una lunga turneé che li porterà alla conquista di nuovi quartieri…Acilia, Boccea, Tor Marancia, and far beyond. Se vedemo er mese prossimo, someone says. Ma io non ci giurerei, i ragazzi volano alto… Pilotati dagli arrangiamenti del maestro Piero Quarta, supportati da Tony “Gun Tonic” Formichella. Da non perdere…

27 ottobre 2017 “TreasureRoma & Real Pearl” e “Alexia Molino Illustration” allo Studio Medina

TreasureRome è lieta di partecipare il 27 ottobre 2018 al Il Festival della Gastronomia e di condividere il suo sostegno per la Real Pearl Foundation, una fondazione no-profit, che attraverso l’arte e l’istruzione aiuta ai bambini che vivono in estrema povertà nell’Ungheria orientale, offrendo istruzione ai più piccoli e sostegno al lavoro per i loro genitori.

TreasureRome, che gestisce immobili di prestigio per vacanze a Roma, sostiene con orgoglio la Real Pearl Foundation da molti anni: doniamo € 5 al giorno per ogni prenotazione diretta e aiutiamo ad organizzare mostre d’arte e fiere artigianali per conto della fondazione.

Quest’anno, esponiamo le opere dei bambini della Real Pearl Foundation nella Galleria Medina Roma.Arte. Le opere sono state dipinte da bambini di età compresa tra 7 e 12 anni e rappresentano i loro sogni e le scene della vita quotidiana nel villaggio, testimoniando la speranza in una vita migliore nonostante le difficili condizioni di vita.

Sarà possibile acquistare anche marmellate biologiche di produzione locale della loro impresa sociale, borse artigianali, sciarpe di seta e altri articoli, tutti creati a mano dai membri della comunità. I fondi raccolti sono destinati interamente alla fondazione.

Ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni visitate: www.treasurerome.com/csr

Alaxia Molino Illustration

Il giorno 27 ottobre, dalle ore 11.00 alle ore 23,00, mi troverete alla galleria Medina in Via Angelo Poliziano, 32-34-36 (traversa di Via Merulana)
Sarò presente all’evento: Festival della Gastronomia 2018 – Boulevard Merulana
https://www.facebook.com/events/2271534439757647/

27 ottobre 2018 “Boulevard Merulana” a via Merulana

Dal sito ufficiale “Gambero Rosso

Boulevard Merulana. Il Festival in trasferta al Rione Esquilino

L’ultimo arrivato sulla scena è un evento che prende spunto dalla rete di imprese che riunisce i commercianti della zona nell’associazione omonima presieduta da Simona Braghetta, e trova modo di esprimersi negli spazi riaperti al pubblico di recente di quello che è un simbolo della rinascita culturale del Rione, Palazzo Merulana. Da qui, in coerenza con le premesse poste da Witaly, la voglia di farsi cassa di risonanza della manifestazione esordiente (di “emergenti” di talento, da queste parti, se ne intendono). Dunque il taglio del nastro si consumerà a Palazzo Merulana sabato mattina. A seguire i cooking show di chef navigati e nuove leve della cucina, e insieme una ricca programmazione di spettacoli e performance artistiche che prenderanno forma all’Auditorium di Mecenate a cura di Medina Roma e Alessandro Dall’Oglio. Ma saranno le attività commerciali di via Merulana il vero fulcro dell’esperienza gastronomica, aperte fino a sera per ospitare cantine vinicole e aziende gastronomiche protagoniste del percorso di degustazione (gli assaggi si pagano in gettone Merulano, distribuito presso due punti di cambio).

Dal sito ufficiale di “Palazzo Merulana

Palazzo Merulana partecipa a Boulevard Merulana, l’evento Fuori Salone del Festival dell’Enogastronomia di Roma, che quest’anno prende il via dall’Esquilino.

Sabato 27 ottobre Via Merulana con botteghe aperte, stand enogastronomici ed eventi culturali. Dalle ore 11.00 degustazioni, con la possibilità di assaggiare prodotti enogastronomici all’interno delle botteghe del quartiere.

Palazzo Merulana ospiterà, sempre a partire dalle ore 11.00, chef stellati e cuochi emergenti in una intera giornata di show-cooking.

Programma della giornata
Ore 11.00 Chef Giuseppe Di Iorio
Ore 14.00 Chef Cesare Predescu
Ore 17.00 Chef Arcangelo Dandini
Ore 20.00 Chef Angelo Troiani

Modalità di partecipazione
Alle degustazioni sarà possibile partecipare pagando in “Merulani”.
Il Merulano è la pseudomoneta emessa dagli organizzatori per la manifestazione, che potrà essere acquistata, nei punti di cambio, ovvero stand dell’organizzazione dove convertire euro, ubicate rispettivamente a Largo Brancaccio e Via Merulana (altezza Palazzo Merulana).
Tutto il ricavato dell’incasso del cambio euro/merulano verrà equamente diviso tra i costi dell’organizzazione dell’evento e l’ UNICEF.

Il Programma completo degli eventi

(cliccare per ingrandire)