Apollo 11 – Il programma fino al 10 ottobre 2018

PROGRAMMA FINO AL 10 OTTOBRE:

Giovedì 4 ottobre

ore 19.00 ISIS, TOMORROW – THE LOST SOULS OF MOSUL di Francesca Mannocchi e Alessio Romenzi (80 min).
ore 21.00 per Racconti dal Vero: COUNTRY FOR OLD MEN di Stefano Cravero e Pietro Jona (79 min).

Venerdì 5 ottobre

ore 19.00 per Racconti dal Vero: COUNTRY FOR OLD MEN di Stefano Cravero e Pietro Jona (79 min).
ore 21.00 SEMBRA MIO FIGLIO di Costanza Quatriglio (103 min). Alla presenza dell’autrice.

Sabato 6 ottobre

ore 17.00 per Racconti dal Vero: COUNTRY FOR OLD MEN di Stefano Cravero e Pietro Jona (79 min).
ore 19.00 SEMBRA MIO FIGLIO di Costanza Quatriglio (103 min).
ore 21.00 PIAZZA VITTORIO di Abel Ferrara (82 min).

Domenica 7 ottobre

ore 16.00 per Racconti dal Vero: COUNTRY FOR OLD MEN di Stefano Cravero e Pietro Jona (79 min).
ore 18.00 SEMBRA MIO FIGLIO di Costanza Quatriglio (103 min). Alla presenza dell’autrice.
ore 21.00 PIAZZA VITTORIO di Abel Ferrara (82 min).

Lunedì 8 ottobre

ore 19.00 SEMBRA MIO FIGLIO di Costanza Quatriglio (103 min).
ore 21.00 IUVENTA di Michele Cinque (87 min). Alla presenza dell’autore.

Martedì 9 ottobre

ore 19.00 SEMBRA MIO FIGLIO di Costanza Quatriglio (103 min).
ore 21.00 PIAZZA VITTORIO di Abel Ferrara (82 min).

Mercoledì 10 ottobre

ore 19.00 PIAZZA VITTORIO di Abel Ferrara (82 min).
ore 21.00 SEMBRA MIO FIGLIO di Costanza Quatriglio (103 min)

Annunci

4 ottobre 2018 “Djazzvan Trio – Jazz do Brasil : Bossa, Choro, MPB” al Gatsby Cafè

4 ottobre 2018 – ore 21,00

Gatsy Cafè

Djazzvan Trio – Jazz do Brasil : Bossa, Choro, MPB

Djazzvan project nasce poco più di un anno fa, dopo anni di silente e feconda gestazione, da un’idea di Marco Ricciardi (il cantante, chitarrista e arrangiatore del progetto) e dall’incontro di tre generazioni di musicisti dai percorsi artistici diversi e originali, accumunati però da una magnifica “consonanza” elettiva per la musica brasiliana e per l’improvvisazione vocale e strumentale.
Un progetto giovane con già all’attivo numerosi concerti in club e rassegne; un itinerario intimo, dalle sonorità acustiche, che rivisita i brani composti (o interpretati) dal cantautore brasiliano Djavan nella sua pluridecennale carriera, ma che allarga le sue perlustrazioni sonore nel repertorio di altri grandi autori della Bossa nova, dello Choro e della MPB come Jobim, Caetano Veloso, Ivan Lins, Pixinguinha, Cartola, ecc.

Marco Ricciardi: voce e chitarra
Alberto D’Alfonso: flauto
Umberto Vitello: percussioni