La Volta Gatti

ilcantooscuro

Gatti

Stasera avrei voluto parlare di alcuni dei protagonisti della disfida di Barletta, ma purtroppo, dato che non so stare zitto, mi sono lasciato trascinare daa RomafaSchifo in una discussione relativa a Piazza Dante.

Uno dei social manager, immagino si possano chiamare così, ha pubblicato un intervento sulla sua pagina facebook del blog, in cui si definiva feccia un gruppo di cittadini che si opponeva alla creazione di un ulteriore parcheggio sotterraneo, spero aperto anche ai residenti e non solo ai servizi segreti, che avrebbe impattato sulla fruibilità del giardino.

Ora, sapete bene, che non avendo l’automobile per scelta di vita, il mio tasso di interesse sui parcheggi di piazza Dante è meno che nullo; in più, non ho problema dirlo, io sono uno dei sostenitori dell’idea della monumentalizzazione della Volta Gatti. In più non sono per nulla entusiasta del realizzare un parcheggio nel ben mezzo degli Horti Lamiani.

Però, data…

View original post 594 altre parole

Annunci

23 maggio 2019 Presentazione del nuovo numero di “Limes” al Mercato Centrale

Giovedì 23 maggio, alle 19:00 nello #SpazioFare, ci sarà la presentazione del nuovo numero di LimesAntieuropa, l’impero europeo dell’America“.

Alla vigilia delle elezioni europee, un’analisi approfondita e contro-intuitiva della vera natura geo-strategica dell’Ue, figlia della necessità statunitense di presidiare il Vecchio Continente perseguendo, al contempo, la sua pacificazione e la sua incompiutezza geopolitica.

Tre gli aspetti affrontati, in altrettante sezioni:
📌 La genesi storica della subordinazione europea a Washington, che nella visione strategica americana resta sostanzialmente invariata.
📌 Le linee di faglia interne alla Ue, frutto della impossibilità dell’Unione di farsi soggetto geopolitico e, dunque, della persistente – per certi aspetti crescente – importanza della dimensione statale nelle dinamiche intra-comunitarie.
📌 Le contese geopolitiche che si svolgono in Europa e hanno questa ad oggetto, le quali vedono contrapposte l’America alle due potenze che ne insidiano la proiezione europea: Russia e, soprattutto, Cina.

Parteciperanno alla presentazione:
▪️ Lucio Caracciolo, Direttore di Limes
▪️ Giuseppe Cucchi, Generale della riserva dell’Esercito
▪️ Alberto de Sanctis, Studioso di geopolitica dei mari