Esquilino, Polizia Locale chiude ristorante

Comunicato di Polizia Roma Capitale

Agenti del I Gruppo “ex Trevi” della Polizia Locale di Roma Capitale hanno chiuso un ristorante in piazza Vittorio. Una pattuglia, durante i consueti controlli alle attività commerciali del quartiere, ha accertato il mancato rispetto di un provvedimento di chiusura emesso dalla ASL di zona, per una serie di gravi irregolarità emerse durante precedenti accertamenti della Polizia Locale: cibi privi di indicazione sulla provenienza e tracciabilià, sporcizia, carenze in materia di sicurezza dei locali. Al termine delle verifiche sono stati apposti i sigilli e diffidato il titolare a riaprire prima del nulla osta da parte della ASL e dei tecnici competenti.

Roma, 23 gennaio 2020


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

23 gennaio 2020 “Santa subito” all’Apollo 11


presenta

giovedì 23 gennaio ore 21.00

Spazio Apollo 11
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

 Italia, 2019, 60 min.

introduce

RUBINA D’ERRICO
psicologa dell’associazione Giraffa Onlus
specializzata nella difesa dei diritti delle donne

che al termine della proiezione ne discute con

il regista
ALESSANDRO PIVA

la sorella della protagonista
ROSA MARIA SCORESE

Santa Scorese, giovane attivista cattolica della provincia di Bari, per anni subisce le morbose attenzioni di uno sconosciuto molestatore, ma non mette mai in discussione la sua vocazione all’aiuto del prossimo e il suo percorso spirituale. La sera del 15 marzo 1991, al rientro a casa, Santa viene accoltellata a morte dal suo persecutore, davanti agli occhi impotenti dei genitori e di una società all’epoca impreparata ad affrontare i reati di genere e lo stalking. Aveva ventitré anni.

Regia: Alessandro Piva – Interpreti: Piero Scorese, Angela Dachille, Rosa Maria Scorese, Mario Defilippis, Dino Tarantino, don Tino Lucariello, Mariapia Vigilante – Soggetto e Sceneggiatura: Alessandro Piva, Laura Grimaldi – Musiche: Mattia Vlad Morleo – Fotografia: Alessandro Piva, Michele Falleri – Suono: Matteo Lugara – Produttore: Alessandro Piva – Produzione: Fondazione con il Sud, Fondazione Apulia Film Commission, Seminal Film.

Il trailer

23 – 26 gennaio 2020 “Rusina” al Teatro Brancaccino

23 – 26 gennaio 2020

TEATRO BRANCACCIO

Rossella Pugliese

Rusina

di Rossella Pugliese


Aiuto Regia Alessia Francescangeli

Disegno luci Nadia Baldi

Tecnico luci Desideria Angeloni 

Scenografia Santo Pugliese e Rossella Pugliese

Direttore di scena Errico Quagliozzi

Regia di Rossella Pugliese

Produzione di Teatro Segreto

Maggiori informazioni

23 – 26 gennaio 2020 “Kinky Boots” al Teatro Brancaccio

23 – 26 gennaio 2020

TEATRO BRANCACCIO

Marco Stabile e Stan Believe

KINKY BOOTS

MARCO STABILE Charlie Price

STAN BELIEVE Lola/Simon

TESTI HARVEY FIERSTEIN – MUSICHE E LIRICHE CYNDI LAUPER
IL MUSICAL BASATO SUL FILM DI MIRAMAX MOTION PICTURE KINKY BOOTS
SCRITTO DA GEOFF DEAN E TIM FIRTH

MUSICA DAL VIVO

CON

6 ANGELS

17 ATTORI/PERFORMER

Regia di Claudio Insegno

Produzione di Teatro Nuovo Milano

Maggiori informazioni

Apollo 11 Il programma fino al 29 gennaio 2020

PROGRAMMA FINO AL 29 GENNAIO:

Giovedì 23 Gennaio

ore 17.00 DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA di Teona Strugar Mitevska (100 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 19.00 per Racconti dal Vero: SCHERZA CON I FANTI di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna (72 min).
ore 21.00 per Racconti dal Vero: SANTA SUBITO di Alessandro Piva (60 min).

Venerdì 24 Gennaio

ore 16.00 per Racconti dal Vero: SANTA SUBITO di Alessandro Piva (60 min).
ore 17.30 PEPE MUJICA – UNA VITA SUPREMA di Emir Kusturica (74 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 19.00 DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA di Teona Strugar Mitevska (100 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 21.00 per Racconti dal Vero: SCHERZA CON I FANTI di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna (72 min).

Sabato 25 Gennaio

ore 15.30 per Racconti dal Vero: SCHERZA CON I FANTI di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna (72 min).
ore 17.00 LA BELLE EPOQUE di Nicolas Bedos (110 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 19.30 per Racconti dal Vero: SANTA SUBITO di Alessandro Piva (60 min).
ore 21.00 DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA di Teona Strugar Mitevska (100 min). Versione originale – Sott. ITA.

Domenica 26 Gennaio

ore 16.00 PEPE MUJICA – UNA VITA SUPREMA di Emir Kusturica (74 min). Versione originale – Sott. ITA..
ore 17.30 per Racconti dal Vero: SCHERZA CON I FANTI di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna (72 min).
ore 19.00 DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA di Teona Strugar Mitevska (100 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 21.00 LA BELLE EPOQUE di Nicolas Bedos (110 min). Versione originale – Sott. ITA.

Lunedì 27 Gennaio

ore 18.00 per Racconti dal Vero: SCHERZA CON I FANTI di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna (72 min).
ore 19.30 per la Giornata della Memoria: 1938:DIVERSI di Giorgio Treves (67 min).
ore 21.15 per la Giornata della Memoria: CHI SCRIVERÀ LA NOSTRA STORIA di Roberta Grossmann (95 min).

Martedì 28 Gennaio

ore 17.00 per la Giornata della Memoria: CHI SCRIVERÀ LA NOSTRA STORIA di Roberta Grossmann (95 min).
ore 19.00 per Racconti dal Vero: SCHERZA CON I FANTI di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna (72 min).
ore 21.00 per Racconti dal Vero: GLI INDOCILI di Ana Shametaj (67 min).

Mercoledì 29 Gennaio

ore 18.30 PEPE MUJICA – UNA VITA SUPREMA di Emir Kusturica (74 min). Versione originale – Sott. ITA..
ore 21.00 DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA di Teona Strugar Mitevska (100 min). Versione originale – Sott. ITA.