10 aprile 2018 “Il folle volo” all’Apollo 11



presenta

martedì 10 aprile ore 19.00
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

in collaborazione con

Festa Romana
godimento pubblico letterario

PRESENTAZIONE DEL VOLUME A CURA DI

Lucilio Santoni

LETTURE DANTESCHE DA PARTE DI

Giorgio Colangeli

 

A partire dalla Divina Commedia, gli autori vogliono mettere in discussione alcuni luoghi consolidati della nostra cultura. Una critica al nostro tempo, un invito a lasciarci condurre da un pensiero critico che possa illuminare altre prospettive da cui guardare il mondo.
“Il folle volo” segue una vocazione spontanea a camminare ordinando man mano un paesaggio di pensieri, seguendo la traiettoria della ragion poetica. In tal modo cercando di salvare le parole dalla loro esistenza momentanea, transitoria, per condurle verso ciò che dura nel tempo. Con la consapevolezza che la verità di ciò che accade nel fluire nascosto dell’universo è il silenzio delle vite di ognuno di noi, il quale può essere detto solo dalle parole magiche della poesia.

GIORGIO COLANGELI
Dopo aver conseguito una laurea in Fisica Nucleare si appassiona al teatro nel 1974 facendo laboratori nelle scuole. Comincia la sua lunga carriera cinematografica con il film su Pasolini, Un delitto italiano (1995) di Marco Tullio Giordana. Con La cena (1998), regia di Ettore Scola, vince il Nastro d’Argento, poi con L’aria salata (2006), regia di Alessandro Angelini, vince il David di Donatello 2007, come miglior attore non protagonista. Dopo una serie di fiction televisive che rendono noto il suo volto, interpreta Salvo Lima nel film Il divo di Paolo Sorrentino. Nel 2014 prende parte alla miniserie televisiva Non è mai troppo tardi interpretando il direttore del carcere minorile dove insegnò l’allora giovane maestro Alberto Manzi. Il successo al grande pubblico arriva interpretando uno dei più noti personaggi della fiction Rai Braccialetti Rossi. È attualmente protagonista della serie Tutto può succedere.

LUCILIO SANTONI
È scrittore e traduttore. Dirige varie rassegne culturali e collabora con alcuni festival letterari.
Di recente ha pubblicato: Cristiani e anarchici. Viaggio millenario nella Storia tradita verso un futuro possibile (Infinito, Modena, 2014); Maledetta la Repubblica fondata sul lavoro – Conversazione cristiana e libertaria (Gwynplaine, Ancona, 2015); E poi libri, e ancora libri da Federico García Lorca (Lindau, Torino, 2017); Lavorare sfianca – Ozio creativo per imparare l’arte del vivere (Enrico Damiani Editore, Brescia, 2017); Guarire senza dottori – Medicamenti per il corpo e per l’anima (Lindau, Torino, 2018).

ESTRATTO
Momentanei traguardi raggiunti e naufragi subiti, non solo nell’ultima tappa del viaggio di Dante, ma nel plurimillenario viaggio di conoscenza dell’uomo; quello di tutti gli uomini che ci hanno preceduti, in tutti i luoghi del mondo, in tutte le epoche. Le culture, le religioni, le superstizioni. Il bene e il male. I tentativi che l’uomo ha fatto per risolvere l’enigma del proprio essere al mondo. Un viaggio che ancora non abbiamo ultimato, in cui i naufragi contano quanto gli approdi, i fallimenti valgono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.