Adesso pure i parcheggi dei monopattini sui marciapiedi: ma sono leciti?

Come se non bastassero i monopattini abbandonati in qualsiasi punto del suolo pubblico, da qualche giorno sono apparsi dei veri e propri parcheggi sui marciapiedi di alcune vie dell’Esquilino. Ma somo leciti? Visto che sono le stesse aziende (private, in questo caso “Bird”) che erogano il servizio ad essersi appropriate di questi spazi con tanto di addetti che scaricano i monopattini e li dispongono in fila, la domanda è: ma è il solito caso di abuso senza che le autorità facciano qualcosa per evitarlo o è addirittura una norma suggerita sottobanco dal Comune nel nome della “mobilità sostenibile” ?