14 aprile 2019 Raccolta straordinaria gratuita dei rifiuti ingombranti nel I Municipio

Domenica 14 aprile dalle 8,00 alle 13,00 avrà luogo la raccolta dei rifiuti ingombranti a Piazza Vittorio.

Nel ricordare questa data vorremmo far presente che :

I rifiuti di grandi dimensioni debbono essere gettati in questi modi :

Raccolta ingombranti a domicilio
È attivo il servizio Riciclacasa e Lavoro di raccolta dei rifiuti ingombranti, elettrici, elettronici, come elettrodomestici, divani, mobili e altre tipologie di rifiuti. Scegli il tipo di servizio.
Per le utenze domestiche fino a 2 mc di materiale, 12 volte l’anno anno, a piano strada. È richiesto il codice utente Ta. Ri.
Per le utenze non domestiche (negozi, uffici, ecc.), per ritiri al piano abitazione, box e cantine e per materiali oltre i 2 metri cubi.

Nei Centri di raccolta rifiuti ingombranti. In questo link la cartina con tutti quelli dislocati nel territorio urbano.

Raccolte domenicali rifiuti ingombranti. La seconda domenica del mese in alternanza tra municipi pari e dispari in alcune zone si possono gettare rifiuti ingombranti a titolo gratuito. Nel nostro rione la raccolta avviene o a Piazza di Porta Maggiore – lato parcheggio tra via Statilia e via di Porta Maggiore o a Piazza Vittorio lato via Carlo Alberto dalle 8,00 alle 13,00.

Cosa posso consegnare? Rifiuti ingombranti tavoli, armadi, cassetti, credenze, librerie e scaffali letti, materassi e reti sedie, poltrone e divani porte, infissi, tende da esterno e ombrelloni passeggini, carrozzine, fasciatoi, girelli e culle acquari, quadri, specchi, lampade e lampadari sanitari, vasche da bagno e box doccia Rifiuti elettrici ed elettronici – RAEE lavatrici, frigoriferi, congelatori, macchine del gas e tutti gli elettrodomestici singoli e da incasso telefoni, computer, monitor e stampanti televisori, impianti hi-fi, lettori, videoregistratori e videogiochi ventilatori, condizionatori, stufe, etc. asciugacapelli, bilance elettriche ed elettroniche.

Ricordiamo che il problema dei rifiuti urbani riguarda tutti da vicino. Per evitare disastri ambientali è giusto monitorare e criticare le decisioni e le attività di Comune e Regione ma dobbiamo essere noi i primi a dare l’esempio, La strada non è una discarica e simili scene visibili quotidianamente vicino ai nostri cassonetti vorremmo proprio non vederle più.

Chi possiede uno smartphone (Iphone o Android) può collegarsi al sito http://www.amaroma.it/mobile per avere in qualunque luogo notizie utili alla raccolta dei rifiuti .

Ama provvederà a differenziare secondo la categoria merceologica (legno, ferro, plastica, altri metalli, ecc.) i rifiuti riciclabili raccolti e ad avviarli alle rispettive filiere di recupero. Si ricorda inoltre che l’azienda mette quotidianamente a disposizione dei cittadini altri due canali per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, che non devono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali: i 14 centri di raccolta aziendali aperti tutti i giorni e, dallo scorso 1 dicembre, il servizio di ritiro a domicilio al piano strada per i materiali fino a 2 metri cubi di volume. Il servizio può essere prenotato tramite il ChiamaRoma 060606 oppure compilando l’apposito modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line
Per informazioni sull’iniziativa e sui siti coinvolti, i cittadini possono anche contattare la Sala Operativa Ama, tel. 0651693339/3340/3341.

13 aprile 2019 “AdottART 3” per le strade e le botteghe dell’Esquilino

Con la primavera torna Adottart, curata questa volta da Michela Becchis e Roberta Melasecca.
Promossa dall’Associazione “Arco di Gallieno”, la manifestazione è un reciproco adottarsi tra artisti e botteghe. “Bottega” significa ripostiglio, luogo destinato a riporvi oggetti di ogni sorta per farvi negozio, ma è anche, dal Medioevo in poi, lo studio di artisti affermati, che lavoravano assistiti da aiuti e discepoli. Con Adottart, i due significati si congiungono per invitare tutti a una passeggiata e scoprire artiste e artisti che hanno fatto di una lavanderia, due librerie, una farmacia, un cinema, una boutique, un mobilificio, un laboratorio orafo, una bottega, portando su strada la possibilità di vedere un’opera d’arte congiungersi ad un luogo. Il 13 aprile a partire dalle 16 e fin verso le 20 comincerà il giro di questa galleria diffusa, come ogni buona galleria ospitale, da scoprire, dove luogo per luogo si troveranno le opere, introdotte da Michela Becchis, accompagnate da letture, da piccoli brindisi, conversazioni.
Artisti partecipanti: Fabio Alecci, Navid Azimi Sajadi, Primarosa Cesarini Sforza, Lea Contestabile, Gianluca Esposito, Elizabeth Frolet, Sabina D’Angelosante, Amedeo Longo, Patrizia Molinari
Botteghe e luoghi: The Little Reader Libreria per Bambini, Farmacia Longo, Libreria Pagina 2, Lavanderia Luca, Boutique Sitenne, Mobilificio Grilli, Plurale Laboratorio orafo, Cinema Apollo 11

13 aprile 2019 ore 18,00 “Ottavo Colle – Festa del tesseramento” ore 21,30 Concerto di musica da camera di “Algara Trio” al Palazzo del Freddo – Fassi

ore 18,00

Anche per quest’anno la tradizionale festa del tesseramento della nosta associazione, che entra nel suo quinto anno di attività, si terrà nella storica gelateria di Andrea Fassi all’Esquilino. Ad accompagnare la degustazione del gelato “Sampietrino”, offerto dall’associazione, la musica del duo dei Traindeville protagonista di tante iniziative comuni. Sponsor dell’iniziativa, sarà ancora una volta la Deutsche Bank con la quale siamo convenzionati, nella figura del consulente finanziario Andrea Sordini. Chi lo vorrà, portrà fare una donazione:
– 1 euro adesivo Ottavo Colle
– 5 euro tessera 2019 + adesivo
– 10 euro tessera, adesivo, spilla di Ottavo Colle
– 20 euro tessera + libro di I. Ranaldi “Passeggiando nella periferia romana. La nascita delle borgate storiche”, Iacobelli 2018
– donazione libera a vostro buon cuore ♥
Info a iranaldi1973@gmail.com

ore 21,30

La Sala Giuseppina Fassi ospita Algàra Trio:

Gaia Paci – violino
Clara Belladone – viola
Alfredo Pirone- violoncello

Concerto di debutto dell’ Algara Trio-Santa Cecilia, nato in collaborazione con la classe di alto perfezionamento di musica da camera dell’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia. I componenti del trio, giovani e valenti musicisti italiani, si sono incontrati nella classe di musica da camera del Maestro Carlo Fabiano ed eseguiranno due importanti pagine del repertorio per trio d’archi:
Il trio di F. Schubert D 471 in si bemolle maggiore, composizione in un solo movimento di forte impronta mozartiana e il Trio di L.v.Beethoven op. 9 n. 3 in Do minore, opera la cui forma si distacca dal modello dell’ antica sonata a tre parti e in cui violino, viola e violoncello diventano egualmente protagonisti facendo ampio uso dei propri mezzi tecnici ed espressivi

Appuntamento alle ore 21:30.
Ingresso 10 euro con degustazione.

Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi srl

Via Principe Eugenio 65-67 – 00185 Roma

Tel: + 39 06 4464740

fassitour@gmail.com

www.gelateriafassi.com

13 aprile 2019 “Benito Gonzalez Trio – Jazzby” al Gatsby Cafè

13 aprile 2019 ore 22:00

Gatsy Cafè

Benito Gonzalez Trio – Jazzby

Torna al Gatsby il grande pianista venezuelano Benito Gonzalez, residente ormai da molti anni a New York, ha collaborato con i più grandi nomi del jazz al mondo come Kenny Garret, Jackie Mclean e molti altri…
Questa volta il repertorio sarà concentrato sulle musiche di McCoy Tyner, una delle figure più influenti nella vita del pianista.
A McCoy ha dedicato un intero album dal nome “Passion, Reverence and Trascendence” che presenterà ufficialmente in Italia.

Benito Gonzalez: piano
Daniele Sorrentino: contrabbasso
Alessandro D’Anna: batteria