Operazioni decoro. Interventi della Polizia Locale sul territorio capitolino: da Terme di Caracalla al Tuscolano.

Comunicato Ufficiale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Prosegue l’impegno della Polizia Locale di Roma Capitale negli interventi finalizzati al ripristino del decoro urbano, mediante monitoraggio continuo e opere di bonifica nelle aree che presentano fenomeni di degrado.

Sono delle ultime ore gli interventi degli agenti in Viale Terme di Caracalla e presso piazzale del Verano: rimossi dei micro insediamenti costituiti da alcune tende e posti sotto sequestro anche due autoveicoli, in quanto privi di assicurazione, che venivano utilizzati presumibilmente come ricoveri notturni. Tutte le aree sono state ripulite e sanificate con la collaborazione di personale e mezzi dell’Ama.

Altra operazione di bonifica è avvenuta presso il parco di Via Anzio, in zona Tuscolana, dove è stato rimosso un piccolo insediamento formato da cittadini di nazionalità romena, che hanno rifiutato l’assistenza alloggiativa offerta dalla Sala Operativa Sociale di Roma Capitale. 2,5 metri cubi di rifiuti di varia natura sono stati rinvenuti e condotti in discarica tramite mezzi Ama. Rimossi giacigli, materassi e paccottiglia anche in via Tiburtina, in prossimità di piazza di Porta Porta San Lorenzo.

Monitoraggio costante anche nei sottopassi nella zona del Muro Torto, Corso d’Italia e della tangenziale est, dove prosegue l’opera di bonifica delle aree, ed interventi quotidiani, da parte degli agenti del Pics (Pronto Intervento Centro Storico), finalizzati al contrasto dei mercatini di ciarpame, con controlli mirati in quelle aree maggiormente colpite da tale fenomeno: via del Quadraro, largo Giulio Capitolino, viale delle Cave Ardeatine, piazza di Porta Maggiore, via Carlo Felice.
Roma, 03 novembre 2018


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

4 novembre 2018 #DOMENICALMUSEO Musei gratis per tutti

Museo Nazionale Romano – Palazzo Massimo: Ambiente della Villa di Livia

4 novembre 2018

DOMENICA GRATUITA NEI MUSEI E NEI SITI ARCHEOLOGICI STATALI

#DomenicalMuseo, giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente, in applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

Alcuni luoghi sono visitabili su prenotazione. Si consiglia di consultare sempre le schede di dettaglio

Vedi l’elenco dei luoghi nazionali

[nota 1] si segnala che l’ingresso all’Anfiteatro Flavio (Colosseo), sarà contingentato. L’accesso al Monumento potrà essere rallentato fino al raggiungimento degli standard di sicurezza (max 3000 unità).

A Roma saranno aperti anche i musei civici e saranno gratuiti per tutti i residenti.

La lista dei musei civici che aderiscono all’iniziativa:

Sarà inoltre aperto al pubblico gratuitamente anche il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali dalle ore 8.30 alle 18.30, con l’ultimo ingresso alle 17.30. L’apertura straordinaria prevede l’ingresso alla Colonna di Traiano e, dopo il percorso con passerella attraverso i Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che permette di accedere al Foro Romano mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla Soprintendenza di Stato.

Inoltre chi vive o studia a Roma, può acquistare la MIC, la nuova card che, al costo di 5 euro, permette l’ingresso illimitato per 12 mesi nel Sistema dei Musei Civici. Per info www.museiincomuneroma.it

Non usufruiscono della gratuità le mostre: “ Marcello Mastroianni”, al Museo dell’Ara Pacis, e “ Il sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946 – 1961”,  al Museo di Roma, il racconto straordinario per immagini dell’Italia dalla ricostruzione dopo la devastazione della seconda guerra mondiale al clamoroso boom economico degli anni ’60.

Maggiori informazioni su eventi e laboratori nei Musei Civici

3 novembre 2018 “Tango e Folklore ai Portici di Piazza Vittorio” al Gatsby Café

I Portici richiamano e Riesgo De Tango – Eventi di Tango Argentino e Folklore risponde!!! Nuovamente a diffondere il Tango Argentino e il Folklore a Piazza Vittorio. Questa volta il DIVERTIMENTO SARA’ DOPPIO perché i Portici si trasformeranno anche in una Peña Folklórica, TANGO e CHACARERA IN UN’ UNICA SERATA.

17.00 – 18.00 Lezione di Chacarera (simple e doble). Fatevi rapire da questo ballo folkloristico di corteggiamento sempre più diffuso nelle Milonghe.
Costo 10€

18.00 – 19.00 Lezione di Livello Progressivo. Cominceremo con le basi Tecniche propedeutiche alla realizzazione di una struttura complessa ma riproponibile in pista. Giro con Enrosque, Lapiz, Back Sacada dell’uomo e della donna e molto altro in una unica lezione a livello crescente.
Costo 10€

17.00 – 19.00 per chi volesse partecipare ad entrambe le lezioni il costo si riduce.
Costo 15€

19.00 – 21.00 Milonga ad Offerta Libera (gradita la spontaneità del gesto, non verrà forzata nessuna richiesta di contributo durante la serata!!!)

Entrambe le Lezioni sono subordinate ad un MINIMO di Partecipanti e NON OLTRE un certo LIMITE. La prenotazione è obbligatoria registrandosi al link sottostante:
https://goo.gl/forms/KpMz5ZUDU9v42MoD3

Attenzione:
” L’eventuale Disdetta della Lezione verrà comunicata sull’evento stesso, pertanto E’ VIVAMENTE CONSIGLIATO METTERE LA PARTECIPAZIONE O L’INTERESSAMENTO per riceverne la NOTIFICA”.

Buon divertimento e….. alla prossima stagione!!!!!!!!!