12 novembre 2018 “Ma l’amore non c’entra?” all’Apollo 11

con il sostegno di

presenta

lunedì 12 novembre ore 21.00
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

Italia, 2017, 52 min.

introduce

MARIO SESTI
regista e critico cinematografico

che al termine della proiezione
ne discute con

ELISABETTA LODOLI
regista del film

SUSANNA NICCHIARELLI
regista

La violenza contro le donne nelle relazioni affettive: in Ma l’amore c’entra? ne parlano tre uomini in cerca di un cambiamento. Paolo, Luca, Giorgio (nomi di fantasia) hanno avuto comportamenti violenti contro la moglie o la compagna, ma della propria violenza si sono spaventati anche perché le donne che l’hanno subita hanno preteso da loro un cambiamento. Non sono arrivati a una violenza sanguinosa, di quella di cui si parla tutti i giorni alla tv o sui giornali, ma le ferite per se stessi e la famiglia sono state comunque molto gravi. Paolo, Luca e Giorgio sono tre uomini “normali”, come potremmo essere tutti noi. Le loro sono storie quotidiane eppure sconvolgenti. Sono tre vite diverse per età, origine e carattere ma legate da un problema comune, e che per questo si sono incrociate in uno stesso luogo, quello in cui i tre hanno cercato aiuto: il centro LDV (Liberiamoci dalla violenza) – Azienda USL di Modena. Il film non è però un documentario sulla terapia, nè su LDV: è il racconto di tre storie di uomini raccolto da tre donne che li hanno intervistati.

Regia: Elisabetta Lodoli – Interpreti: Lorenzo Ansaloni, Andrea Lupo, Andrea Santonastaso – Sceneggiatura: Federica Iacobelli, Elisabetta Lodoli – Fotografia: Andrea Dalpian – Montaggio: Paolo Marzoni, Pietro D’Onofrio – Musica: Daniele Furlati – Produzione: MaxMan Coop, con il contributo del MiBAC

Il trailer

 

Annunci