21 ottobre 2018 “Dicimmancello Nuje” al Palazzo del Freddo Fassi


Domenica 21, alle ore 18, tornano le canzoni napoletane di DICIMMANCELLO NUIE. Un percorso fatto di musica ma anche un racconto delle vicende umane che sono celate dietro ad ogni composizione, a partire dalla bellissima Te voglio bene assaje risalente all’anno 1835.
Passando attraverso Salvatore Di Giacomo (Era de maggio) e Francesco Paolo Tosti (Marechiare e A’ vucchella) conosceremo amori sublimi ed irrealizzati, le straordinarie vicende umane di Edoardo Nicolardi ed Anna Rossi (Voce ‘e notte) e i tormenti di Alessandro Sisca (alias Riccardo Cordiferro) che, scrivendo Core ‘ngrato e dedicandola al re dei tenori Enrico Caruso, narrerà le vicende del suo tormentato amore con la cantante Ada Giachetti.
Non mancheranno poi i riferimenti al mondo del cafe-chantant, grazie alla partecipazione di Emanuela Quartullo nel ruolo di sciantosa ed un piccolo omaggio di Alessandro Napolitano e Cristian Germàn Alderete a due tra i più celebri cantautori italiani – Domenico Modugno e Lucio Dalla – che, in maniera assai diversa, decisero di misurarsi con la canzone napoletana. Il primo raccontando le paradossali vicende di due ragazzi che non possono godere del loro amore, per via della mamma di lei che li segue in ogni dove (Io mammeta e tu), ed il secondo che, nel suo ritratto del grande Caruso, riutilizzerà più che ampiamente, quasi un rimontaggio di musica e parole, il ritornello di Dicitencello vuje.

Per info e prenotazioni: 335 1996043 oppure scrivete a fassitour@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.