8 ottobre 2017 Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

Giunge alla quinta edizione la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo – F@Mu, in programma domenica 8 ottobre 2017 con tante attività pensate per famiglie, bambini e ragazzi.
Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce anche quest’anno all’iniziativa invitando i luoghi della cultura statali a partecipare proponendo visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività ideate per l’occasione.
Scopo dell’iniziativa è quello di avvicinare le tante realtà museali del nostro paese alle nuove generazioni e di far conoscere alle famiglie il patrimonio culturale in una cornice insolita, rendendo per un giorno i più piccoli protagonisti e visitatori privilegiati, con attività didattiche e ludiche a loro dedicate.

I Musei che aderiscono all’iniziativa

Nel nostro Rione

Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano

Tanti cittadini, tanti dei: Roma e le sue religioni (prenotazione obbligatoria)

Museo Nazionale Romano – Palazzo Massimo

Il Giardino dell’inclusione (prenotazione obbligatoria)

Annunci

7 ottobre 2017 The New Jam Session – Pozzovio, Cantarano, D’Anna al Gatsby Cafè

7 ottobre 2017 dalle ore 20,00

Gatsby Cafè

The New Jam Session – Pozzovio, Cantarano, D’Anna

La jam del sabato sera torna allo stile sobrio della The New Jam Session di Ale D’Anna, con Daniele Pozzovio al piano, e Stefano Cantarano al contrabbasso. Improvvisazione su standard classici, e jam session aperta a tutti in coda.

7 – 15 ottobre 2017 RAW – Rome Art Week “Gli Urli” installazione di Wang Yongxu presso FunSpace Art

L’Associazione culturale
FUNSPACE ART
è lieta di presentare la mostra installazione

“Gli Urli”
di
Wang Yongxu

Galleria Funspace Art
Via Principe Eugenio 96 – Roma

dal 7 ottobre al 15 ottobre ottobre
Inaugrazione: sabato 7 ottobre 2017 17:00

“Gli urli – raccolta di installazioni di Wang Yongxu” verrà inaugurata sabato 7 ottobre 2017 alle ore 17:00 presso la galleria Funspace Art. La mostra, ospitata dall’Associazione culturale Funspace Art e sotto la direzione visiva di Chang Haoyu, raccoglie installazioni di grandi dimensioni e performance d’arte create nel corso di quest’anno dall’artista Wang Yongxu.

L’opera Gli urli è un’installazione sonora interattiva. L’artista ha impiegato circa dieci mila fogli di carta per riempire lo spazio, in cui è stato installato un dispositivo sensibile al suono che fa vibrare la carta al suo Gli urli. Wang Yongxu porta le sue performance artistiche all’interno dello spazio espositivo, creando così all’interno di quel preciso spazio, un’atmosfera peculiare e strutturando un’esperienza sensoriale pura e non alterata.
Con questa mostra l’artista intende creare l’opera d’arte servendosi dello spazio nella sua interezza e impiegando il linguaggio artistico contemporaneo. Attraverso l’interazione che verrà a instaurarsi tra se stesso, il pubblico e l’installazione tentare di riflettere sul tema della relazione esistente tra il mondo spirituale dell’essere umano e il mondo reale al di fuori di quella dimensione. Un’esplorazione delle contraddizioni e dell’impossibilità di trovare compromessi insite nella natura umana, attraverso la forma de Gli urli rendere la riflessione sull’esistenza e sull’essenza umana le motivazioni alla base di questa creazione.
La produzione di Wang Yongxu tocca varie forme di creazione artistica, spaziando dalla scultura realista del primo periodo, alla pittura astrattista, fino alle installazioni. Recentemente Wang Yongxu, nella doppia veste di curatore e artista, si è occupato di una serie di mostre ed eventi, nella convinzione che i due ruoli siano le due facce della stessa medaglia e per questo non devono ostacolarsi.

La mostra sarà visitabile fino al 15 ottobre 2017.

Info Mostra
Galleria Funspace Art
www.funspaceart.com
info@funspaceart.com
Via Principe Eugenio 96

Dal 7 ottobre al 15 ottobre 2017
Orario di apertura
Tutti i giorni dalle 10:00 alle 14:00
Ingresso libero con offerta

7 – 14 ottobre 2017 RAW – Rome Art Week presso lo Studio Medina

Dal 7 al 13 Ottobre Medina Roma presenta la mostre personali di David Valeri e Damiano. L’esposizione si svolgerà in concomitanza con il RAW – Rome Art Week 2017 – Settimana dell’Arte Contemporanea della Capitale.

David Valeri – l’artista
L’artista nasce a Roma nel 1974, estroso ed appassionato d’arte, David prende ispirazione dallo studio di Mimmo Rotella artista noto per i suoi strappi su manifesti sovrapposti e dalla tecnica della serigrafia tridimensionale di Charles Fazzino e James Rizzi.
Il grande interesse per il restauro e per il vintage in generale lo hanno portato ad applicare le tecniche sopracitate prendendo a soggetto delle sue creazioni personaggi della fumettistica nazionale ed internazionale degli anni passati. Dylan Dog, Martin Mystere e Spiderman dalla dimensione schiacciata dei fumetti, prendono vita animandosi nelle opere 3D dell’artista.
Ogni creazione nasce da un manifesto: l’artista rende tridimensionali uno o più soggetti fino a quando i contorni e gli stessi personaggi non finiscono per mescolarsi armoniosamente. Il tutto con il solo ausilio di un paio di forbici e di spessori costruiti con le sue mani. Una delle particolarità delle suo opere risiede negli spacchi sulle scritte che danno la sensazione di essere vetri infranti.

Damiano – l’artista

Australia. Il luogo da cui nasce l’ispirazione e l’esigenza di trasporre su tela le atmosfere e i momenti vissuti nei due anni trascorsi tra Melbourne e Sydney. Tratto identificativo delle sue creazioni sono gli stessi 4 colori: il bianco, il nero, l’arancio e il grigio, che conferiscono alle opere un’anima pop e dirompente. Ogni soggetto ed oggetto, ogni episodio, ogni immagine, trova posto nell’immaginazione dell’artista, venendo potenzialmente imprigionato su tela.

Vernissage: Sabato 7 Ottobre ore 18:00.
Apertura al pubblico: 8-13 Ottobre ore 13-15 e 15-19

http://www.medinaroma.com/events/pop-art-event-di-david-valeri-e-damiano/
Per il RAW-Rome Art Week, Medina Roma propone anche alcune opere di Federico Zimatore, tratte dalla sua ultima personale “Io e gli altri: contaminazioni”, svolta in primavera presso lo spazio Cerere di Roma.

“Io e gli altri: contaminazioni”: rivela identità, diversità, rapporti, relazioni, incontri, confronti, valori. Scegliendo questo titolo si è voluto richiamare un tema un po’ speciale alla base della ricerca dell’artista, l’incontro con l’altro. Incontrare l’altro per Zimatore significa avvicinarsi, confrontarsi, conoscersi, essere partecipi di una dimensione terza, quella intersoggettiva. Il luogo dell’incontro è la realtà che ci circonda: esperienza, emozioni, pensieri immagini, suggestioni quotidiane.

I lavori scelti per Medina Roma sono alcuni alberi, su carta che per Zimatore rappresentano forza, stabilità, armonia ma anche aspirazione e socialità ed altri dalla serie degli Imperfetti che creano coinvolgenti armonie visive, lavori tutti diversi tra loro nati dall’alternanza e dalla combinazione di linee e colori nella quale l’artista sperimenta tecniche e modalità esecutive diverse.

Vernissage sabato 7 Ottobre ore 18:00

http://www.medinaroma.com/events/io-e-gli-altri-contaminazioni-di-federico-zimatore/

Sito ufficiale dell’artista: www.federicozimatore.it

RAW – Roma Art Week: https://romeartweek.com/it/?s=zimatore

Apertura al pubblico: 8-13 Ottobre ore 10-13 e 15-19

Studio Medina

Via A. Poliziano 32,34,36

Tecnici comunali che lavorano male: Roma, Santa Bibiana

Benzina Zero

Qui l’analisi di Bikeitalia della nuova pista ciclabile del tunnel di Santa Bibiana a Roma.

Fra gli incredibili svarioni, il fatto di aver soppresso un marciapiede per utilizzarlo come pista ciclabile impropria (lato destro del tunnel guardando il filmato sopra), costringendo i pedoni a un lungo giro a piedi. I pedoni, giustamente, continuano ad usare il marciapiede, nonostante adesso sia loro vietato, come indica il cartello a destra del tunnel.

In sintesi:

Il criterio principale seguito dai progettisti sembra essere stato quello di dare il minor fastidio possibile agli automobilisti. Anzi, di non dare loro fastidio affatto.

Non un posto auto è stato tolto. La carreggiata, prima formata da due larghissime corsie, è ora formata da… due corsie larghe.

Ridurre ancora un po’ la carreggiata avrebbe permesso di realizzare un percorso ciclopedonale (soprattutto in direzione Esquilino) di qualità. Diminuire i posti auto in piazza avrebbe permesso di riprogettare…

View original post 177 altre parole

7 ottobre 2017 Presentazione del libro “Buonanotte signor Mao” presso la Libreria Pagina 2

Presso la Libreria Pagina 2 si terrà la presentazione del libro
BUONANOTTE SIGNOR MAO – STORIE DALL’ESTREMO ORIENTE
di Gabriele Battaglia (Milieu Editore, 2017)

Sabato 7 ottobre, ore 18.00

Sarà presente l’autore
Modererà Alessandra Spalletta

“In un transito continuo tra il centro e i confini dell’Asia contemporanea, attraverso un’irriducibile polifonia di voci e un insistito scandaglio del tessuto sociale, i tanti altrove di queste pagine definiscono un ribaltamento di prospettiva indispensabile per cogliere contraddizioni e sorti del mondo globalizzato.

Gabriele Battaglia
Giornalista, expat, reporter dall’estremo Oriente per Radio Popolare, collabora con diverse testate italiane e straniere, tra cui Internazionale e Il Venerdì di Repubblica.

Alessandra Spalletta
Giornalista, laureata in Lingue Orientali, dal 2009 è giornalista AGI (Agenzia Italia) dove coordina il portale AgiChina. Collabora con Radio Radicale.

 

Libreria Pagina 2
00185 Roma – Italy
Via Cairoli, 63
Tel: +39064464956
www.libreriapagina2.it
info@libreriapagina2.it