1 dicembre 2017 “Coffee Day” da Panella

Una sapiente festa organizzata per aprire il prossimo periodo di festività, accogliendo il primo sentore dell’inverno a Roma: per l’intera mattinata presso lo storico locale PANELLA, in via Merulana 54 – di fronte al Teatro Brancaccio -, si potrà degustare la Miscela di Caffè Panella in espresso, cappuccino e cocktail. Il servizio di caffetteria sarà potenziato con l’installazione di due nuove postazioni con il supporto di sei professionisti in Caffetteria, per spiegare i segreti del Caffè, dare informazioni sull’espresso italiano di qualità, preparando per il pubblico partecipante delle eccellenti bevande calde.

Il tour in Caffetteria di venerdì 1 dicembre apre alle ore 9,00 presso la sala interna di Panella, qui Pietro Rastelli – formatore professionale – farà un piccolo seminario sul caffè, delineando gli aspetti principali del prodotto e della filiera. I suoi due collaboratori daranno dimostrazione di come si prepara un vero espresso italiano di qualità, offrendo in degustazione caffè e cappuccini preparati con la speciale “Miscela Panella”, creata nel 1929 da M. G. Panella con il valido supporto della Torrefazione Circi.

Alle ore 10,00 mentre nella sala interna si degusteranno espressi e cappuccini in Latte Art, strabilianti figure disegnate a mano libera con il latte montato a regola d’arte, nell’Area esterna Matteo Di Lorenzo – formatore professionale – presenterà la nuova metodologia di estrazione del caffè in Filtro, e con il valido supporto di due professionisti verranno preparate delle bevande calde di caffè dagli aromi raffinati e appaganti. Il Caffè Filtro è una innovazione in Caffetteria e Panella predilige le nuove frontiere, soprattutto se la prospettiva è in visione della qualità.

Proseguendo tra degustazioni di espressi, cappuccini e caffè filtro, si giungerà alle ore 12,00 dove in tutte e due le postazioni verranno presentati ed elaborati cocktail a base di espresso e caffè filtro, alcolici e non alcolici, in un tripudio di sapori strabilianti. Le degustazioni saranno accompagnate da piccole specialità Panella.

Un percorso di conoscenza accompagnato da una gioiosa possibilità di condividere vera interpersonalità, abbandonando la freddezza dei cellulari e la confusione dei social, gustando ottimi prodotti di alta Caffetteria e Pasticceria Panella.

Annunci

Apollo 11 il programma fino al 6 dicembre 2017

PROGRAMMA FINO AL 6 DICEMBRE:

Mercoledì 29 novembre

AGENDA BRASIL-FESTIVAL DEL CINEMA BRASILIANO

  • ore 19.00 REDEMOINHO di José Luiz Villamarin (100 min)
  • ore 21.00 POR TRAS DO CEU di Caio Soh (104 min)

Giovedì 30 novembre

  • ore 21.00 SAMI BLOOD di Amanda Kernell (110 min). Versione originale – Sott. ITA

Venerdì 1 dicembre

  • ore 19.00 SAMI BLOOD Amanda Kernell (110 min)
    (110 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 21.00 Per Racconti dal Vero: CANTO ALLA VITA di Nathalie Rossetti e Turi Finocchiaro (62 min).

Sabato 2 dicembre

  • ore 17.00 SAMI BLOOD di Amanda Kernell (110 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 19.00 NICO di Susanna Nicchiarelli (93 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 21.00 SAMI BLOOD di Amanda Kernell (110 min). Versione originale – Sott. ITA

Domenica 3 dicembre

  • ore 16.30 SAMI BLOOD di Amanda Kernell (110 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 18.30 SAMI BLOOD di Amanda Kernell (110 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 20.30 Per Racconti dal Vero: THE HATE DESTROYER di Vincenzo Caruso (52 min). Versione originale – Sott. ITA

Lunedì 4 dicembre

  • ore 21.00 FUORINORMA con il film BELLAS MARIPOSAS di Salvatore Mereu (101 min)

Martedì 5 dicembre

  • ore 19.00 SAMI BLOOD Amanda Kernell (110 min)
    (110 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 21.00 NICO di Susanna Nicchiarelli (93 min). Versione originale – Sott. ITA

Mercoledì 6 dicembre

  • ore 19.00 NICO di Susanna Nicchiarelli (93 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 21.00 Per Racconti dal Vero: PROVA CONTRARIA di Chiara Agnello (63 min)

Ingresso con tessera associativa Apollo 11
(sottoscrivibile in loco)

Per prenotazioni booking@apolloundici.it

Le prenotazioni dovranno essere convertite in biglietti presso la biglietteria almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.
La prenotazione non convertita non dà diritto di accesso all’evento.

30 novembre 2017 “Sami Blood” all’Apollo 11

presenta

giovedì 30 novembre ore 21.00
Centro Aggregativo Apollo 11
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

SAMI BLOOD
un film di Amanda Kernell


Svezia 2016, 110′
versione originale con sottotitoli italiani

PREMIO LABEL EUROPA CINEMAS
74 Mostra del Cinema di Venezia – Giornate degli Autori
PREMIO LUX 2017

presenteranno il film e al termine della proiezione
incontreranno il pubblico
il distributore cinematografico per CINECLUB INTERNAZIONALE DISTRIBUZIONE
PAOLO MINUTO
e l’addetto culurale dell’Ambasciata di Svezia in Italia
MALENA HESSE

La quattordicenne Elle Marja è una ragazzina sámi [làppone] che vive in una comunità di allevatori di renne. Esposta alla discriminazione degli anni ‘30 e alla certificazione della razza per frequentare la scuola, inizia a sognare una vita diversa. Per realizzare questo desiderio, però, dovrà allontanarsi dalla sua famiglia e dalla cultura della sua gente diventando un’altra.

Regia: Amanda Kernell – Cast: Lene Cecilia Sparrok, Maj Doris Rimpi, Mia Erika Sparrok, Julius Fleischandrel, Ole Sarri – Sceneggiatura: Amanda Kernell – Direttore della fotografia: Sophia Olsson, Petrus Sjovik – Montaggio: Anders Skov – Musica: Kristian Eidnes Andersen- Produzione: Nordisk FIlm – Distribuzione: CINECLUB INTERNAZIONALE DISTRIBUZIONE

Ingresso con tessera associativa Apollo 11
(sottoscrivibile in loco)

Per prenotazioni booking@apolloundici.it
Le prenotazioni dovranno essere convertite in biglietti presso la biglietteria almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento. La prenotazione non convertita non dà diritto di accesso all’evento.

30 novembre 2017 “Il Futuro è nostro” al Mercato Centrale Roma

| Il 30 novembre alle 18:30 nel nostro , evento di presentazione dell’associazione Imprenditoria Giovanile. Un network di professionisti che mette insieme nuove idee ed esperienze.

Mercato Centrale Roma

Via Giolitti, 36

Seneca Morente

ilcantooscuro

Seneca

Una delle storie più strampalate relative al rione riguarda il cosidetto “Seneca Morente”, statua di cui si ignora la data di ritrovamento, precedente al 1594, in cui appare negli inventari della collezione Borghese, e che, da qualche accenno documentale, si ipotizza essere stata scavata nella Vigna de Pischini, estesa tra due chiese scomparse: San Matteo in Merulana, uno dei più antichi titolo cardinalizi di Roma, eretto circa il 112 da papa Alessandro I, situata dove adesso c’è l’incrocio tra via Alfieri e Via Merulana e San Giuliano Ospedaliere, dove adesso c’è l’incrocio tra Via Carlo Alberto e Piazza Vittorio.

Entrambe le chiese hanno due storie alquanto interessanti: San Matteo, la cui abside era Via Machiavelli, appena a sud-ovest dell’incrocio con Via Giusti, in pratica sotto l’USI, mentre la cappella di Sant’Elena all’Esquilino si trova vi era la navata, fu restaurata da Papa Pasquale II nel 1110 e poi da…

View original post 771 altre parole

30 novembre – 3 dicembre “Passi una Confessione” al Teatro Brancaccino

30 novembre – 3 dicembre 2017
Teatro Brancaccino
Bartolini/Baronio

presenta

PASSI UNA CONFESSIONE
di e con Tamara Bartolini
scene, luci, suoni e immagini live Michele Baronio
canzone originale Ilaria Graziano
collaborazione artistica Alessandra Cristiani
foto Margherita Masè
grafica Giulia Zappa
assistente alla regia Antonio Cesari
produzione Bartolini/Baronio e 369gradi
co-produzione Sycamore T Company
co-produzione/residenza Carrozzerie | n.o.t
con il sostegno di Teatro Argot Studio, Teatro dell’Orologio, Kilowatt Festival, Argot Produzioni, ATCL Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio
in collaborazione con Rialto Santabrogio / Ass. Il Moderno – Agliana / Kollatino Underground
vincitore del Premio Dominio Pubblico 2014

regia Tamara Bartolini/ Michele Baronio 

28 novembre 2017 “FOLK MEMORY PROJECT” all’Apollo 11

con il sostegno di

cura e organizzazione di

presenta
in anteprima romana

martedì 28 novembre ore 21.00

c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

FOLK MEMORY PROJECT

di Wu Wenguang

performance di teatro danza e documentario
ideata del regista, autore e performer
padre del documentario indipendente cinese

Cina, circa 60′

introduce
DÉSIRÉE MARIANINI
(Same Same Factory)

alla presenza dei registi
WU WENGUANG
ZHANG MENGQI

Documentario, teatro e danza per scavare nella memoria della Cina di oggi.
Wu Wenguang, nel 2005, fonda a Pechino il Caochangdi Workstation, uno spazio per lo sviluppo di documentari e di performance artistiche tra teatro e danza.
Nell’estate del 2010 prende vita il Folk Memory Project, laboratorio e piattaforma per la documentazione partecipativa di importanti eventi della storia cinese contemporanea, con il compito di realizzare un archivio di memoria storica popolare. I temi delle interviste riguardano i tre anni della Grande carestia, il Balzo in avanti, la Riforma della terra e la Rivoluzione culturale, e indagano sullo spopolamento delle campagne, sull’urbanizzazione e ricucendo storie personali e familiari. Tra i partecipanti ci sono persone di età superiore ai 60 anni, persone con esperienza nel documentario, nel teatro e nelle altre arti visive e studenti universitari. Nel 2016, il numero dei partecipanti è arrivato a 200, più di 1400 intervistati provenienti da 22 province e 190 villaggi.

WU WENGUANG nasce in Cina nel 1956. Finite le scuole superiori nel 1974, durante la Rivoluzione culturale, lavora come agricoltore in campagna per quattro anni. Tra il 1978 e il 1982 studia letteratura cinese nell’Università dello Yunnan. Diventa professore e poi giornalista alla CCTV. Nel 1988 si trasferisce a Pechino e dove lavora come regista, autore di documentari e produttore di performance teatrali e di danza. I suoi lavori sono: Bumming in Beijing: the Last Dreamers (1990), 1966, My Time in the Red Guards (1993), At Home in the World (1995), Jianghu: Life on the Road (1999), Dance with Farm Workers (2001), You are Called Outlander (2003), Fuck Cinema (2005), Bare Your Staff (2010), Treating (2010), Investigating My Father (2016). Dal 2005 lavora a due piattaforme: il Village Documentary Project e il Folk Memory Project.

ZHANG MENGQI nasce nel 1987, si laurea all’Accademia di Danza dell’Università delle Minoranze. Dal 2009 è un’artista presso il Caochangdi Workstation. Regista e autrice di Self-portrait with Three Women (2010), Self-Portrait: At 47 KM (2011), Self-portrait: Dancing at 47 KM (2012), Self-portrait: Dreaming at 47 km (2013), Self-portrait: Bridging at 47 KM (2014), Self-portrait: Dying at 47 KM (2015), Self-portrait: Born in 47 KM (2016).

SAME SAME FACTORY Creiamo progetti, eventi e collaborazioni in campo artistico, tra cui cinema, documentario, musica e teatro. Realizziamo workshop per un approccio nuovo e creativo sull’audio-visivo. Realizziamo rassegne cinematografiche e percorsi di approfondimento sulla cinematografia asiatica e africana, con particolare attenzione al documentario di creazione del passato e del presente. Same same factory è composta da un gruppo di donne professioniste del mondo del cinema, dello spettacolo e specialiste dell’impresa culturale – Désirée Marianini, Marzia Mete, Daphne Nisi e Susanna Trojano.

28 novembre 2017 “Cercasi Leader disperatamente” al Mercato Centrale Roma

Leadership positiva il tema al centro dell’incontro di oggi, alle 19:00 nello , organizzato dall’AICP (Associazione Italia Coach Professionisti)

Mercato Centrale Roma

Via Giolitti, 36

 

28 novembre 2017 “Io spillo” al Mercato Centrale Roma

I segreti della spillatura, alla spina e in bottiglia, con Mauro Discepolo per Io Spillo, martedì 28 novembre nella nostra piazza in #ViaGiolitti36.

Per iscriversi è necessario inviare una mail a: eventi.roma@mercatocentrale.it

28 novembre – 3 dicembre 2017 “Performance” al Teatro Brancaccio

28 novembre – 3 dicembre 2017

Teatro Brancaccio
ITC2000 presenta

VIRGINIA RAFFAELE

PERFORMANCE


scritto da VIRGINIA RAFFAELE, GIAMPIERO SOLARI, PIETRO GUERRERA, GIOVANNI TODESCAN
musica M° TEO CIAVARELLA
trucchi speciali BRUNO BIAGI e VALERIA COPPO
regia di GIAMPIERO SOLARI

Maggiori informazioni