Archivi tag: Guglielmo Pepe

Resoconto sull’assemblea pubblica tenutasi a Piazza G. Pepe sul progetto di riqualificazione del giardino

Mercoledì 16 ottobre  si è tenuta a P.za G. Pepe un’assemblea pubblica organizzata dal I Municipio che aveva per tema la presentazione del progetto vincitore del bando indetto per la sistemazione e la riqualificazione del giardino situato davanti alla piazza.

Dall’esposizione degli architetti che si occuperanno del progetto definitivo si è percepita l’idea di ricostruire in questo spazio, rimasto miracolosamente intatto nei secoli, un giardino che ricordi quelli che esistevano nel ‘600 e nel ‘700 nella zona, fedelmente descritti nelle mappe del Vasi e del Nolli.

A questo proposito ecco un particolare dell’area interessata ricavato dalla Pianta del Nolli del 1748

I rappresentanti dei vari comitati presenti e alcuni residenti hanno proposto indicazioni e spunti di riflessione  che verranno esaminati e elaborati nel progetto definitivo che sarà presentato pubblicamente tra 40 giorni.

Ecco alcune di queste riflessioni e proposte riassunte in una tabella redatta dal I Municipio

e per finire alcune considerazioni particolareggiate del Comitato Esquilino Vivo sull’argomento

 

Quando il gatto non c’è i topi ballano

Via Guglielmo Pepe
Via Guglielmo Pepe

Via Guglielmo Pepe (quella del teatro Jovinelli per intenderci) per tutta l’estate è stata presidiata dalle forze dell’ordine (Carabinieri). Non si sono riscontrati episodi di accattonaggio, frequenti, in altri tempi, anche in quello che da anni avrebbe dovuto diventare “l’orto degli odori” (vedi) e la piazzetta risulta addirittura  pulita (solo un paio di bottigliette di plastica e qualche cartaccia per terra) tanto che non sembra neanche di essere all’Esquilino. E tutto questo perchè la sorveglianza della zona era assicurata  e nessuno provava anche solo a sporcare. Ma basta girare l’angolo e incamminarsi per pochi metri su via Giolitti per imbattersi in uno spettacolo del genere presso l’ex cinema teatro Apollo chiuso e abbandonato ormai da una quindicina di anni.

Via ex cinema Apollo
Via Giolitti ex cinema Apollo

Tra un pò, vedrete, che anche a via G. Pepe, visto che i Carabinieri hanno esaurito il loro compito, ritorneranno mucchi di bottiglie vuote, resti alimentari e accattoni con grande gioia dell’AMA che dovrà rifare gli straordinari per rendere accettabile e decorosa la piazzetta. Con questo non vogliamo dire che ogni via dovrebbe essere presidiata dalle forze dell’ordine, uno stato di polizia sarebbe opprimente per tutti, ma un maggior controllo e una maggiore severità nel contrastare e reprimere tutti questi fenomeni sarebbero auspicabili per ritornare a vivere in una città “normale”.

Per chiudere vorremmo ritornare sulla questione dell’Apollo. Non si dimentichi che il Comune è divenuto proprietario dell’immobile e quindici anni di abbandono sono veramente troppi. Se non ci sono fondi per poterlo restaurare ed utilizzare si prendano delle decisioni drastiche : si proceda alla cessione vigilando magari che l’eventuale acquirente lo destini ad un uso culturale ( cinema, teatro, sala polifunzionale), ma si faccia qualcosa perchè non si capisce a chi giovi mantenere un bene del genere in questo stato di abbandono e degrado.

I sampietrini ritrovati

Qualche tempo fa abbiamo pubblicato una foto di via Guglielmo Pepe con un’orrenda striscia di asfalto al posto dei sampietrini tolti a causa di lavori effettuati per la posa di cavi per l’alta tensione. Ci siamo preoccupati e non poco perchè i sampietrini erano spariti. Ma poi dopo un altro cantiere sempre per il medesimo motivo fortunatamente le cose sono tornate al loro posto e di ciò ne diamo atto.

Sfortunatamente continua ad avere problemi il blocco di travertino utilizzato come dissuasore e base per le catene che impediscono l’accesso tra via Principe Umberto e via Guglielmo Pepe. Dalla scorsa estate sarà la quinta volta che questo blocco viene divelto : possibile che non si riesca a ripararlo una volta per tutte ? E, tra l’altro, cosa non di poco conto, quanto  sono venute a costare le precedenti riparazioni ?

20130329_111408

Un miraggio ? No realtà ipotetica

Via Guglielmo Pepe

Incrocio tra via Guglielmo Pepe, via Principe Umberto e via La Marmora, ingressi del mercato Esquilino : sembrererebbe la mattina di un giorno di festa e invece sono le 8,30 di mercoledì 28 marzo 2012. Cosa è successo ? Uno sciopero ? Una manifestazione ? Niente di tutto questo, ci sono solo due vigili urbani che costringono automobilisti e commercianti a non sostare in doppia fila e non rendere le vie in questione (eccetto ovviamente via Pepe) un inferno anche per i pedoni. Basterebbe veramente poco, basterebbe solo far rispettare le regole che già ci sono per rendere la vita di tutti noi un po più sopportabile e la città un pò più vivibile.

Il Progetto del I Municipio per Piazza Pepe

IL PROGETTO DEL I MUNICIPIO PER PIAZZA PEPE SI PRESENTA!

Riceviamo da Letizia Cicconi e invitiamo tutti a partecipare

“MUNICIPIO ROMA CENTRO STORICO – AVVISO PUBBLICO

Martedì 19 Aprile 2011 – ore 17. 30 – Via Guglielmo Pepe

 

Il Presidente Orlando Corsetti, L’Assessore all’Ambiente Emiliano Pittueo,
i consiglieri Letizia Cicconi, Stefania Di Serio, Federico Migliaccio
sono lieti di invitare i cittadini alla presentazione del progetto di
riqualificazione di  via Guglielmo Pepe grazie al
quale l’area, che versa attualmente in uno stato di grave degrado, verrà
finalmente restituita alla cittadinanza.

L’intervento prevede:

  • la creazione di un “orto degli odori” con al suo interno piccole aree
    dedicate allo sport con un campo di bocce e un piccolo skate park.
  • la realizzazione di tre percorsi ( rosso erbe da cucina, verde erbe
    selvatiche, azzurro erbe a medicinali) con piastrelle di cemento
    stabilizzato, lungo i quali verranno installate sedute in cemento e
    mattoncini.
  • la creazione di punto informativo su via G. Pepe e di un laboratorio
    destinato alle attività educative, dotato di servizi igienici a norma.
  • l’installazione di una cancellata per  garantire la sicurezza dei cittadini e la tutela dell’area.

Per info contattare il numero 0669601202-6”