28 maggio 2018 “”INFINITO PRESENTE” – OMAGGIO A MARGUERITE DURAS” all’Apollo 11


presenta

lunedì 28 maggio ore 21.00
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

con i film

LETTERA A MARGUERITE
LE NOTTI PAGATE

di Ester Carla de Miro d’Ajeta

introduce e ne discute al termine della proiezione

la regista e storica del cinema
ESTER CARLA DE MIRO D’AJETA

*****

LETTERA A MARGUERITE

Italia, 2014, 17 min.

A 17 anni dalla scomparsa di Duras, Ester de Miro, con questa videolettera, ne fa un ritratto molto personale, evocando la voce e le immagini di una figura femminile originale, potente e controversa. Il video mostra anche i luoghi dove la scrittrice ha vissuto, scritto e realizzato la maggior parte dei suoi film, luoghi pressocché ignoti al pubblico italiano. Il 2014 è stato il centenario della nascita di Marguerite Duras, avvenuta a Saigon il 4 aprile 1914. Il video, realizzato in quest’occasione, vuol ricordarla viva e vivace, nell’infinito presente che è stata la sua vita, per tutti coloro che hanno amato i suoi libri e i suoi film.

Testo, voce e regia: Ester Carla de Miro d’Ajeta – Montaggio: Nefeli Misuraca – Produzione: Multimedia.

LE NOTTI PAGATE

Italia, 1991, 74 min.

Il video è la registrazione di uno spettacolo multimediale realizzato da Ester Carla de Miro d’Ajeta al teatro Novelli di Rimini nell’estate del 1991. La pièce è tratta da due testi complementari di Marguerite Duras: La malattia della morte e Occhi blu, capelli neri. In ragione di questa fusione, la traduttrice ha trovato, per l’adattamento dei due testi, un terzo titolo che indica il patto tra i due protagonisti: Le notti pagate. D’altra parte Occhi blu, capelli neri, pubblicato da Duras come romanzo, era nato come adattamento de La malattia della morte per il teatro, chiesto alla scrittrice da Peter Handke che voleva metterlo in scena e che in seguito ne ha fatto un film. Nella messinscena italiana de Le notti pagate l’azione si svolge nella camera da letto del protagonista, un omosessuale che, in una disperata crisi di solitudine, vuol provare ad amare una donna. Così decide di pagare una turista francese incontrata per caso in un caffè perché trascorra ogni notte con lui, in attesa di trovare il coraggio per affrontare un corpo diverso dal suo.

Regia: Ester Carla de Miro d’Ajeta – Interpreti: Gerardo Amato, Francoise Tremlet Delvallée, Klause Tange – Voci: Ugo Maria Morosi, Patriza De Clara, Susanna Fassetta – Realizzazione Video: Arturo Curà – Montaggio: Tony De Muro – Edizione: Giovanni Porretta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.