“LE ULTIME COSE” + “SPONDE. NEL SICURO SOLE DEL NORD” di Irene Dionisio giovedì 13 all’Apollo 11

Apollo112

con il sostegno di


siaepresenta

giovedì 13 ottobre
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

Irene Dionisio incontra il pubblico per presentare i suoi due film
LE ULTIME COSE
(Settimana Internazionale della Critica) e SPONDE

ore 19.45

att131016b
Italia, Svizzera, Francia, 2016, 85′

ore 21.30

SILVIO GRASSELLI – selezionatore Festival dei Popoli
alla presenza della regista, introduce

att131016a
Italia-Francia, 2015, 60′

al termine della proiezione SILVIO GRASSELLI
ne discute con la regista IRENE DIONISIO


Sponde
è la storia dell’amicizia e della profonda relazione che nasce tra lo scultore e postino tunisino Mohsen e il becchino in pensione Vincenzo. Un giorno Mohsen Lidhabi, a Zarzis – Tunisia, cercando sulla spiaggia materiali per le proprie sculture, trova un corpo. Senza troppe domande decide di dare allo sconosciuto degna sepoltura, scatenando infinite polemiche nella propria comunità di origine e tra i sostenitori di Ben Alì. Su un’altra sponda del Mediterraneo, a Lampedusa, Vincenzo, assiste alla stessa epifania e prende la medesima decisione, sollevando le critiche della comunità religiosa che contesta l’uso delle croci per il seppellimento di uomini non cattolici. Poco dopo Vincenzo riceverà una lettera scritta in francese da un mittente sconosciuto che come lui ha scelto di dare sepoltura ai corpi senza nome arrivati dal mare in seguito alla Primavera Araba. I due uomini, Mohsen e Vincenzo, e il loro timido contatto ci parlano di un’umanità profonda che si confronta con l’osceno della storia attuale; le reazioni delle comunità di appartenenza raccontano, invece, della perenne lotta dell’uomo per la dignità, anche a costo dell’emarginazione

Regia: Irene Dionisio – Soggetto e Sceneggiatura: Irene Dionisio (Premio “Solinas” Miglior Documentario per il Cinema 2012) – Interpreti: Vincenzo Lombardo, Mohsen Lidhabi – Montaggio: Alessandro Zorio – Fotografia: Francesca Cirilli – Musiche: Matteo Marini, Gabriele Concas – Suono: Manolis Makridakis (Presa Diretta), Simon Apostolou (Mix)Produttore: Ilaria Malagutti (Mammut Film), Davy Chous (Vycky Films), Sylvain Decouvelaere (Vycky Films), Luisa Perlo (a.titolo) – Produzione: Mammut Film, Vicky Films, a.titolo; in collaborazione con Rai Cinema, France Television, France 3 Corse



Guarda il Trailer e l’evento facebook


Dicono di noi:
Franco  Montini su Repubblica.it
Silvana Silvestri su Alias (Il Manifesto)


PROGRAMMA FINO A MERCOLEDI’ 19 OTTOBRE:

Giovedì 13 Ottobre

  • ore 18.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA
  • ore 19.45 LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (90 min)
  • ore 21.30 SPONDE. NEL SICURO SOLE DEL NORD di Irene Dionisio (60 min)
Venerdì 14 Ottobre

  • ore 16.00 CONDOTTA di Ernesto Daranas (108 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 18.00 LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (90 min)
  • ore 20.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA
  • ore 22.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA

Sabato 15 Ottobre

  • ore 16.00 CONDOTTA di Ernesto Daranas (108 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 18.00 LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (90 min)
  • ore 20.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA
  • ore 22.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA

Domenica 16 Ottobre

  • ore 15.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA
  • ore 17.00 CONDOTTA di Ernesto Daranas (108 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 19.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA
  • ore 21.00 LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (90 min)

Lunedì 17 Ottobre

  • ore 17.00 LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (90 min)
  • ore 19.00 CONDOTTA di Ernesto Daranas (108 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 21.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA

Martedì 18 Ottobre

  • ore 19.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA
  • ore 21.00 ALL THE HUMAN RIGHTS FOR ALL di AAVV (90 min)

Mercoledì 19 Ottobre

  • ore 17.00 CONDOTTA di Ernesto Daranas (108 min). Versione originale – Sott. ITA
  • ore 19.00 LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (90 min)
  • ore 21.00 RARA-UNA STRANA FAMIGLIA di Pepa San Martin (90 min) – Versione originale – Sott. ITA

Ingresso con tessera associativa Apollo 11

(sottoscrivibile in loco)
Per prenotazioni booking@apolloundici.it 

Le prenotazioni dovranno essere convertite in biglietti presso la biglietteria almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.
La prenotazione non convertita non dà diritto di accesso all’evento.

13-23 ottobre 2016 “Festa del Cinema di Roma”: gli eventi nel Rione Esquilino

In occasione della Festa del Cinema di Roma anche nel nostro rione avranno luogo degli eventi alla Scuola Di Donato e alla Casa dell’Architettura, in particolare:

cinema-senza-frontiere

Per la rassegna “Migrarti. Cinema senza frontiere” presso la Scuola Di Donato dal 17 al 22 ottobre

“MigrArti. Cinema senza frontiere” è l’evento organizzato da Festa del Cinema di Roma, MiBACT/ progetto MigrArti, Scuola Di Donato, Associazione Genitori Scuola Di Donato e Apollo 11: sei notti di cinema e incontri nel quartiere multietnico per eccellenza, l’Esquilino. Dal 17 al 22 ottobre, ogni sera, alle 21, la Scuola Di Donato, vicino a piazza Vittorio si apre al territorio, trasformando la palestra in una sala cinematografica da 200 posti, dove verranno proiettati sei film che raccontano, con linguaggi e sensibilità differenti, la condizione dei migranti, le difficoltà e i sogni di chi lascia il proprio paese, la scommessa dell’integrazione in nuove realtà. Il programma della rassegna, a cura di Valerio Carocci,

prevede: Il ribelle dell’Anatolia di Elia Kazan (1963, 174’), My beautiful laundrette di Stephen Frears (1985, 97’), La sposa turca di Fatih Akin (2004, 121’), L’orchestra di Piazza Vittorio di Agostino Ferrente (2006, 93’), La mia classe di Daniele Gaglianone (2014, 92’), Alì ha gli occhi azzurri di Claudio GIovannesi (2012, 94’). Saranno inoltre proiettati i cortometraggi vincitori del progetto MigrArti, promosso dal MIBACT. L’obiettivo è di creare un legame sempre più forte tra Festa del Cinema di Roma e l’intera città, coinvolgendo il pubblico dal centro alla periferia, per dare vita ad un confronto sui temi dell’accoglienza, della contaminazione culturale e contro ogni forma di discriminazione. L’ingresso è gratuito. Alle proiezioni interverranno scrittori, registi, interpreti, personalità della cultura che animeranno la discussione dopo i film.

PROGRAMMA

  • 17 ottobre Agostino Ferrente presenta “L’orchestra di Piazza Vittorio” di Agostino Ferrente (2006, 93 min)
  • 18 ottobre “Rocco i suoi fratelli” di Luchino Visconti (1960, 170 min)
  • 19 ottobre “My beautiful laundrette” di Stephen Frears (1985, 97 min)
  • 20 ottobre Claudio Giovannesi presenta “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi (2012, 94 min)
  • 21 ottobre “Il ribelle dell’Anatolia” di Elia Kazan (1963, 174 min)
  • 22 ottobre Gianluca Arcopinto presenta “La mia classe” di Daniele Gaglianone (2013, 95 min)

img_festival_2016_per_web

CONVERSAZIONI VIDEO

Festival internazionale di documentari su Arte e Architettura

X Edizione

Roma | Casa dell’Archittetura | 17 – 21 ottobre 2016

Conversazioni Video. Festival Internazionale di Documentari su Arte e Architettura
La X edizione di Conversazioni Video,
torna per il quarto anno consecutivo all’Acquario Romano.
Il Festival, unico concorso internazionale di documentari su arte e architettura della città di Roma, è curato da Art Doc Festival e promosso dal CTS della Casa dell’Architettura. Grandi produzioni internazionali e nazionali ma anche produzioni indipendenti di assoluta qualità filmica e contenutistica, che avvicineranno il pubblico al documentario in una fusione di linguaggi tra
cinema, arte e architettura.
17-21/10
Casa dell’Architettura
dalle 18:00
(ingresso libero) – P.zza Manfredo Fanti, 47