SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE DI DIABETHLON‏

SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE DI DIABETHLON
Nella Piazza della Salute di Roma il mese di ottobre si è aperto con lo sport e la prevenzione per i pazienti diabetici e l’aggiornamento scientifico per i medici diabethon2016Centinaia fra pazienti e medici hanno partecipato alla prima edizione di Diabethlon, la manifestazione dedicata allo sport e alla prevenzione del diabete, che ha aperto il mese di ottobre nella Piazza della Salute di Roma. Nei giardini di Piazza Vittorio Emanuele II, i medici hanno realizzato prelievi capillari per la misurazione di glicemia, colesterolo e trigliceridi, oltre a fare decine di visite del piede diabetico e misurazioni della pressione arteriosa.La manifestazione, organizzata da Diabete in pugno, associazione di pazienti diabetici, si è svolta sabato nell’ambito di Piazza della Salute, il ciclo di appuntamenti organizzati nel cuore di Roma dalla Fondazione Enpam per promuovere i corretti stili di vita .

“È stata la prima volta di Diabethlon – ha detto il suo presidente Dario Izzo -. Siamo molto soddisfatti del risultato. Stiamo già lavorando all’edizione 2017 per fare di Diabethlon un grande evento sportivo internazionale dedicato al Diabete, ma aperto a tutti. Un pentathlon per pazienti diabetici”.

L’affluenza di persone è stata continua nel corso dell’intera giornata. Numerose le persone che hanno raggiunto la piazza per assistere alla lezione di nordic walking tenuta da Marco Tagliaferri, endocrinologo e diabetologo molisano, promotore di una nuova cultura del benessere attraverso il ‘Cammina salute’ e al seminario dimostrativo di educazione terapeutica nell’ambito diabete-obesità di Enrico Prosperi, presidente della Società italiana di educazione terapeutica, che segue gruppi di educazione terapeutica per la cura dell’obesità e disturbi alimentari all’Università di Roma Sapienza.

La chiusura della giornata è stata affidata a Fatima Scialdone, direttore artistico dell’associazione culturale Tango Eventi, con un momento di tango-terapia ideato e realizzato sul concetto di ‘Abbraccio universale del tango: i benefici dell’abbraccio’. Si sono esibiti gli allievi della scuola Tango eventi e i soci dell’associazione.

Accanto alle iniziative per tutto il pubblico, il programma di Diabethlon ha previsto un convegno scientifico per medici accreditato Ecm. Organizzato da un comitato scientifico presieduto dall’endocrinologo Felice Strollo, il corso si è tenuto nella sede della Direzione centrale di Sanità della Polizia di Stato, che ha sede sulla Piazza. Hanno partecipato 68 medici.

La manifestazione Diabethlon ha voluto inoltre lasciare il segno nel luogo dove si è tenuta. Nell’area giochi dei giardini di piazza Vittorio Emanuele II, infatti, gli organizzatori hanno finanziato il ripristino di due altalene che erano inutilizzabili da diversi mesi.

“Ringraziamo Diabethlon per aver pensato ai bambini – ha dichiarato Sabrina Alfonsi, Presidente del Municipio Roma 1 Centro -. Per la piazza sono previsti da tempo importanti lavori di rifacimento e un’area giochi rinnovata e ampliata. Nella speranza che Roma Capitale avvii l’appalto al più presto, siamo grati a chi intanto contribuisce a renderla più accogliente”.

Ufficio Stampa Fondazione Enpam
Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri
Piazza Vittorio Emanuele II, n. 78 – 00185 Roma
Tel. 06-4829 4598
Fax 06-4829 4260
E-mail: ufficiostampa@enpam.it

4 Ottobre 2016 “Riqualificare in modo efficace ed efficiente nel pubblico e nel privato” presso la Casa dell’Architettura

4 Ottobre 2016 ore 9.00
Casa dell’Architettura

Piazza Manfredo Fanti. 47 – Roma

ashampoo_snap_2016-10-03_16h54m57s_003_locandina-roma-0410-arrm1171-locandina-roma-0410-pdf-mozilla-firefox

 È obbligatoria la registrazione online

REGISTRAZIONE per gli iscritti Ordine Architetti Roma

Registrazione Architetti iscritti presso ALTRI Ordini https://imateria.awn.it/custom/imateria/ (codice ARRM1171)

4 ottobre 2016 “Perchè Boh” al Teatro Brancaccio

700_700

Teatro Brancaccio

4 OTTOBRE 2016
ENRICO BERTOLINO

PERCHE’ BOH

Guida comica allo sfruttamento della Costituzione

Spettacolo di instant theatre dedicato al Referendum Costituzionale

di Enrico Bertolino
e Luca Bottura
con la Teo Ciaravella Job Act Big Band
regia di
MASSIMO NAVONE

una produzione ITC2000