Buskers for Amatrice

ilcantooscuro

busker

26 Agosto 2016, ore  03:36:32. Una data che è rimasta nella mente e nel cuore di tutti noi, per la paura nel vedere le pareti della propria casa tremare e per lo sgomento, il dolore e la preoccupazione che si sono provati nel vedere le rovine di Amatrice.

Passata l’emergenza dei primi soccorsi, sono cominciati il lungo cammino per la ricostruzione.  Il Rione Esquilino, per impedire che il ricordo di quei giorni sfumi nell’indifferenza, si è impegnato in prima persona in evento di solidarietà, Buskers For Amatrice, in una festa popolare, con musicisti, artisti di strada, scrittori, che domenica 9 ottobre, presso i portici Empam e Rattazzi di Piazza Vittorio, si esibiranno  gratuitamente accompagnando una raccolta fondi finalizzata a supportare il progetto «Scuola solidale per Amatrice» promosso da Anp Lazio e il Progetto bambini dell’UNITALSI.

Le donazioni raccolte saranno depositate presso il conto corrente bancario Progetto Bambini – Monte dei…

View original post 84 altre parole

“ANCORA UMANI” – Il minimal cinema di Claudio Romano ed Elisabetta L’Innocente martedì 4 all’Apollo 11‏

Apollo112

presenta
in anteprima romana martedì 4 ottobre ore 21:00

c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

ANCORA UMANI
Il minimal cinema di Claudio Romano ed Elisabetta L’Innocente

con i film
CON IL VENTO
Italia, 2016, 9′
ANANKE


Italia, 2015, 69′

att041016a

introducono

PEDRO ARMOCIDA Direttore Pesaro Film Festival
RAFFAELE MEALE Critico cinematografico, rivista Quinlan

che al termine della proiezione ne discutono con

CLAUDIO ROMANO

Regista
ELISABETTA L’INNOCENTE
 – Sceneggiatrice
GIANLUCA ARCOPINTO
Produttoreat041016b

CON IL VENTO



Il cemento cancella le persone, la città è un luogo dal quale fuggire. Dove non soffia il vento tutto si fa plumbeo, muore. Una donna, stesa all’ombra dei tigli, si rifugia lontano, nei luoghi di infanzia. Il primo giorno di scuola, la cartella gialla, il cappottino rosso; un bimbetto tira calci a un giocattolo. È ora di andare con il vento, è ora di scomparire.

Regia: Claudio Romano – Sceneggiatura: Claudio Romano, Elisabetta L’Innocente – Fotografia: Claudio Romano – Montaggio: Claudio Romano – Interpreti: Marco Casolino, Solidea Ruggiero – Produzione: Minimal Films

 

 

at041016c

ANANKE


Ananke
nella mitologia greca è la dea che rappresenta la personificazione o potenza del destino. In un presente immaginario l’umanità si sta estinguendo a causa di una terribile pandemia. Una nuova forma di depressione virale induce al suicidio chi la contrae. L’unico modo per sfuggire alla morte è evitare gli esseri umani, fuggire, rimanere soli. Dopo un lungo peregrinare, un uomo e una donna trovano riparo in una casa isolata fra le montagne, lontani dalla società e dalle metropoli. Sperano di salvarsi adattandosi ad una vita primitiva ed essenziale, priva di nevrosi e contaminazioni tecnologiche. I protagonisti parlano in francese, una lingua dal bel suono che contrasta con lo sfacelo che si compie attorno a loro. A far loro compagnia una capra di nome Ananke. Soli, ignari e in balìa degli eventi, faranno i conti con l’ineluttabile. La natura veglia su di loro, osservandoli dall’alto. Tutto scorre, tutto muta, tutto si trasforma. Per sfuggire alla morte è sufficiente sfuggire all’uomo?
Regia: Claudio Romano – Sceneggiatura: Claudio Romano, Elisabetta L’Innocente – Fotografia: Juri Fantigrossi – Montaggio: Ilenia Zincone – Interpreti: Marco Casolino, Solidea Ruggiero – Produzione: Axelotil Film



Guarda il Trailer del film e l’evento facebook