Intervista ad Antonio Finelli un artista che vive e lavora nel Rione Esquilino

L’Esquilino non è solo un luogo con una storia millenanaria  e con splendide testimonianze  di monumenti ed opere d’arte antiche ma grazie alla presenza di numerosi artisti che  hanno scelto il Rione per vivere e/o  lavorare  è anche uno spazio vivo e stimolante per la creazione artistica e di tutto ciò che ruota intorno al mondo dell’arte grazie anche alle numerose gallerie che anche nei momenti più difficili di questi ultimi anni hanno continuato a promuovere ed esporre quadri e sculture di artisti contemporanei.

Ecco una  testimonianza di Antonio Finelli  che vive e lavora nel Rione  e trae ispirazione dai colori dei palazzi umbertini e dei luoghi simbolo dell’Esquilino

Una sua intervista in un video creato da Medina ArtGallery