Alcune immagini della cerimonia di intitolazione del giardino di Piazza G Pepe a Willy Montero Duarte

Nonostante il tempo inclemente una discreta folla che si è attenuta alle norme anti Covid19 ha presenziato alla cerimonia di intitolazione del giardino di piazza Guglielmo Pepe alla memoria di Willy Montero Duarte il ragazzo ucciso barbaramente lo scorso 6 settembre a Colleferro. Come ha sottolineato la Preidente del I Municipio Sabrina Alfonsi si tratta di una targa provvisoria in attesa di quella definitiva che sarà collocata nel giardino al termine dei lavori di ristrutturazione e riqualificazione che partiranno nei prossimi giorni.

Ultimi ritocchi per le aperture straordinarie del cd. Tempio di Minerva Medica

Ultimi ritocchi per le aperture straordinarie del cd. Tempio di Minerva Medica. Beh, certo, è inusuale vedere un’automobile all’interno  ma se questo serve a rendere  più godibile e meno problematica la visita nei giorni dedicati, ben vengano anche situazioni di questo genere.

Che poi queste aperture non siano passate inosservate e il cd. Tempio di Minerva Medica ancora una volta dimostri di essere un monumento ad alto potenziale turistico e culturale lo testimonia anche questo tweet con annesso articolo sul proprio blog di “Wanted in Rome”.

16 – 31 ottobre 2020 “Io perdo colore” Prima mostra del progetto #RECOMMENDED alla Galleria Chiaroscuro

16 – 31 ottobre
Galleria d’Arte Contemporanea
CHIAROSCURO
RECOMMENDED #1
iO PERDO COLORE
Vito Gara
 
Il progetto RECOMMENDED, ideato e coordinato da Francesca Longo e Raffaele Gavarro, per lo spazio espositivo no profit Chiaroscuro Arte Contemporanea, sito in via Sant’Antonio all’Esquilino 3/E in Roma, è nato dalla semplice constatazione di quanto sia difficile per i neodiplomati e diplomandi delle accademie trovare una prima possibilità di esporre.
Se questo era vero prima della pandemia di Covid-19, appare evidente che le difficoltà sono ancora maggiori in questo presente e che lo saranno ancora di più nel prossimo futuro.
RECOMMENDED si oppone a questo stato di realtà, offrendo la possibilità di allestire una mostra personale a otto artisti, accompagnati da altrettanti curatori, dando così vita ad una situazione unica in Italia, ma che ci auguriamo possa divenire un modello da replicare.
La nostra speranza e il nostro desiderio è che il lavoro di questi giovanissimi artisti e curatori possa ricevere attenzione da gallerie e collezionisti, divenendo concreto viatico al loro futuro.
Per questa prima stagione di RECOMMENDED la selezione degli artisti si è limitata a studenti ed ex studenti dell’ABA e della RUFA di Roma, mentre i curatori oltre che dalle accademie provengono dalle università romane. Inoltre, sempre da queste istituzioni saranno selezionati studenti per stage trimestrali, con relativa attribuzione di crediti formativi, durante i quali acquisiranno le competenze basilari del lavoro in uno spazio espositivo, sia nell’ambito dell’organizzazione che in quello della comunicazione. La prima stagista, Giulia Romolo, proviene dalla Rufa (Rome University of Fine Art).
RECOMMENDED prenderà il via venerdì 16 ottobre alle ore 18.00 con l’inaugurazione della mostra di Vito Gara (nato a Putignano (Ba) nel 1992 e residente a Roma. Diplomato in Scultura e Nuove tecnologie nel 2019 presso l’Accademia di Belle Arti di Roma) curata da Fabiola Fiocco (nata a Colleferro (RM) nel 1993 e residente a Roma. Laurea magistrale in Storia dell’Arte presso l’Università Roma Tre e Master in Museologia presso la Reinwardt Academie di Amsterdam).
Vito Gara presenterà un’installazione ambientale e sonora dal titolo Io perdo colore (2020) che consiste di una lavatrice nel quale l’artista ha inserito alcuni dei propri indumenti, e di una teca in plexiglass montata a parete e collegata a ciclo chiuso con lo scarico della lavatrice. I ripetuti e continui lavaggi decolorano gli indumenti rendendo di contro l’acqua sempre più colorata. Io perdo colore diviene così un autoritratto atipico che trascende la rappresentazione per farsi essenza.
Di seguito il programma di RECOMMENDED
1. Vito Gara 16 ott/31 ott 2020
2. Amedeo Longo 12 nov/28 nov 2020
3. Andrea Lo Giudice 10 dic/23 dic 2020
4. Elisa Garofani 14 gen/31 gen 2021
5. Alessandro Matera 11 feb/28 feb 2021
6. Camilla Gurgone 11 mar/28 mar 2021
7. Francesco Poiana 8 apr/24 apr 2021
8. Claudio Pantò 6 mag/23 mag 2021
 
SCHEDA INFORMATIVA
RECOMMENDED#1
Artista: Vito Gara
Mostra: Io perdo colore
Curata da Fabiola Fiocco
Sede: Chiaroscuro Arte Contemporanea, via di Sant’Antonio all’Esquilino 3/E, Roma
Inaugurazione: 16 ottobre dalle ore 18.00
Apertura al pubblico: 16 ottobre – 31 ottobre 2020
Orari: martedì-sabato dalle 16 alle 19
Tutte le attività pubbliche saranno svolte nel rispetto del divieto di assembramento di cui all’articolo 1, comma 8, primo periodo, del decreto-legge 16 maggio 2020, n°33, e alla distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, uso di mascherina obbligatorio, misurazione temperatura corporea e igienizzazione delle mani.
CONTATTI STAMPA: Tel. 039.351.6267620
chiaroscuroartecontemporanea@gmail.com
www.chiaroscuroartecontemporanea.com
Seguiteci anche su: FB/chiaroscuroartecontemporanea – IS/chiaroscuroartecontemporanea

Galleria d’arte contemporanea

Chiaroscuro

Via Sant’Antonio all’Esquilino, 3E Roma

chiaroscuroartecontemporanea@gmail.com
www.chiaroscuroartecontemporanea.com