Atti osceni all’interno di un autobus: denunciato dalla Polizia Locale

Comunicato stampa della Polizia Roma Capitale

Era a bordo di un autobus della linea 40, quando ha iniziato a masturbarsi, non curante della presenza di numerosi passeggeri sul mezzo di pubblico trasporto. A notarlo per prima una ragazza di 14 anni di età, che si trovava di fronte a lui. Tra lo sconcerto e la paura, la giovane ha informato una signora che le sedeva a fianco, la quale l’ha subito accompagnata dall’autista del bus per informarlo di quanto stava accadendo.

Il conducente, in prossimità della stazione Termini,  ha immediatamente allertato una pattuglia della Polizia Locale, presente al capolinea per i consueti servizi di vigilanza e ausilio a personale Atac. Gli agenti del I Gruppo Centro “ex Trevi” hanno fermato l’uomo e, raccolte le testimonianze supportate anche da materiale video, girato dalla quattordicenne a conferma dell’accaduto, hanno potuto procedere alla denuncia  del responsabile per atti osceni in luogo pubblico.

Roma, 30 settembre 2019


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Annunci

Controlli del fine settimana: sei persone fermate e sanzioni per circa 20 mila euro

Comunicato stampa della Polizia Roma Capitale

Controlli del fine settimana: sei persone fermate e sanzioni per circa 20 mila euro ai locali nella zona nord della Capitale. Oltre 3000 gli accertamenti in varie zone della città.

Nel corso delle verifiche serali  effettuate dalla Polizia Locale della Capitale in questo fine settimana, particolari accertamenti hanno riguardato il quadrante nord della Capitale: in zona Flaminio e Corso Francia, a seguito di alcuni esposti da parte dei residenti, si è svolta un’operazione  che ha portato al fermo di sei persone di nazionalità sudamericana dedite ad attività di meretricio. Sempre nel territorio del XV Municipio, gli agenti hanno eseguito controlli presso varie attività commerciali e pubblici esercizi rilevando illeciti per un totale di circa 20mila euro di sanzioni. In uno dei locali verificati sono stati posti sotto sequestro 80 chili di alimenti  per mancata osservanza delle norme sull’etichettatura dei prodotti.

Presidiate anche  le principali piazze e vie del centro storico con accertamenti presso vari esercizi dove sono state rilevate irregolarità  amministrative  per maggiori occupazioni di suolo pubblico, musica ad alto volume, buttafuori irregolari e violazioni del regolamento di polizia urbana riguardante gli orari e le modalità di somministrazione degli alcolici. Nell’area della stazione Termini, sono stati individuati due locali che somministravano alcolici dopo le 3 del mattino: emessa nei confronti dei responsabili una sanzione amministrativa di circa 7000 euro ciascuno, insieme ad una segnalazione all’autorità competente per i relativi provvedimenti di legge.
Più di 3.000 i controlli effettuati anche in altre zone della città, da Trastevere, Testaccio, San Lorenzo, Piazza Bologna fino al quartiere Ostiense: 150 gli accertamenti per la guida in stato di ebbrezza, con due le persone denunciate perchè  trovate con  un valore  oltre il limite consentito e due patenti ritirate . Oltre 140  i veicoli  sorpresi a  circolare ad una velocità superiore al limite consentito, 1300 le sanzioni  per sosta irregolare e 100 le auto rimosse. Dodici le contestazioni per mancato rispetto  dell’art 28 del regolamento di Polizia Urbana sulla somministrazione e vendita al dettaglio di alcolici.

Roma, 30 settembre 2019


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

30 settembre 2019 “Bajkonur, Terra” all’Apollo 11

presenta

lunedì 30 settembre ore 21.00
in anteprima romana

Spazio Apollo 11
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma


Italia, 2018, 74 min.

al termine della proiezione

il regista
ANDREA SORINI

lo sceneggiatore e autore del libro
Bajkonur, Terra. Il deserto a un passo dal cosmo.
Storia di una missione spaziale (Il Saggiatore, 2019)
ELISEO ACANFORA

incontreranno il pubblico insieme a

il direttore de Il Reportage
RICCARDO DE GENNARO

Per secoli e secoli solo pochi intrepidi, carovanieri e mercanti osarono solcare a cavallo o in cammello quell’oceano di terriccio ed erba brulla che è il deserto del Kazakistan: non c’era posto per fondare città, non vi era nulla per cui combattere. Fu sempre così; fin dalla notte dei tempi, finché nel 1953 un pezzo di deserto senza nome, sulle rive del fiume Syr Darya, fu invaso da una specie “aliena” della quale tutti gli abitanti avevano tanto sentito parlare ma che pochissimi di loro aveva visto di persona: i russi. I russi avevano intravisto in quel fazzoletto di terra brulla un qualcosa di speciale che nessuno degli indigeni aveva notato: era lontano da tutto ma in compenso era a un passo dall’universo. Lontani dalle loro famiglie e dalla loro terra gli scienziati sovietici cominciarono così a lavorare al progetto più utopico e ambizioso della storia dell’umanità: esplorare lo spazio.

Regia: Andrea Sorini – Soggetto e sceneggiatura: Andrea Sorini, Eliseo Acanfora – Montaggio: Francesco Fabbri – Fotografia: Gabriele De Palo – Musiche: Carlo Purpura – Produttore: Andrea Gori, Claudio Esposito – Produzione: Lumen Films, The Piranesi Experience, Rai Cinema, Il Saggiatore.

Il trailer