6 febbraio 2019 per “Buoni da leggere” “La cucina aristocratica napoletana” al Palazzo Merulana

Grande ritorno dei Buoni da leggere, appuntamenti tra letteratura e mangiar bene, in collaborazione con il Simposio del Gusto.
“Buoni da leggere” è un modo di reinterpretare il nostro rapporto quotidiano con l’alimentazione, e iniziare un ragionamento per educare o rieducare il gusto.

Mercoledì 6 febbraio, alle ore 18.00 partendo dai libri di Franco Santasilia Di Torpino, “La cucina aristocratica napoletana” (Grimaldi & C. Editori), “I primi” e “I secondi” (De Luca Editore Edizioni d’Arte), portiamo sul tavolo della discussione il mangiare partenopeo, a cui seguirà una degustazione di prodotti tipici, un piacevole brindisi con vini campani per uno scambio personalizzato con l’autore e gli altri esperti.

Vino in degustazione sarà la Falanghina” Campanelle IGT 2017″ di Casa Setaro.

La cucina napoletana è fortemente intrecciata con una lunga tradizione culturale che vede già nel 1600 la nascita della prima trattatistica. Un tipico caso in cui cultura alta e cultura popolare sono fortemente intrecciate grazie alla ricchezza ed unicità dei prodotti del territorio. In particolare ne “La cucina aristocratica napoletana”, e negli altri due – I Primi, I Secondi- che lo sviluppano, l’autore, Franco Santasilia Di Torpino propone ricette, storie ed aneddoti, permette di seguire il percorso che portò i cuochi della nobiltà francese a trasferirsi nel Regno delle due Sicilie dopo la rivoluzione con esiti di grande interesse, dando vita alla cosiddetta cucina dei monzù.

Modalità di partecipazione
Partecipazione libera fino ad esaurimento posti
info@palazzomerulana.it
+39 06 39 967 800
www.palazzomerulana.it

Annunci