15 – 20 gennaio 2019 “Cenerentola on ice” al Teatro Brancaccio

15 – 20 gennaio 2019

Teatro Brancaccio

The Imperial Ice Stars

CENERENTOLA ON ICE

Presentato da Lunchbox Theatrical Productions e Tony Mercer 
in collaborazione con WEC – World Entertainment Company

ideato e coreografato da Tony Mercer
scenografia Eamon D’Arcy
costumi Albina Gabueva

Maggiori informazioni

Annunci

15 gennaio 2019 “Senti come suona – One Love” al Mercato Centrale

15 gennaio 2019

Mercato Centrale

Senti come suonaOne Love

🎺 15 gennaio – ore 19:00 direzione artistica Alessandra Torrice
🎶 One Love
musica reggae 100% italiana con Chiara Alopo: voce, Vincenzo Misale: chitarra e Gianfranco Mauto: fisarmonica.
Hai mai pensato ai tuoi migliori successi suonati nel reggae e più con una fisarmonica? Bene, One Love (un nuovo progetto 100% italiano) lo fa!
One Love è una band nata dall’unione di tre estrosi talenti che propongono un sound divertente rivisitando brani in chiave reggae con una formazione sui generis: il sound caldo della fisarmonica si unisce al Groove grintoso della chitarra, il tutto accompagnato dalla melodiosa voce di Chiara Alopo!

ReteSole Lazio: “Vite di Quartiere – Esquilino”

Nelle settimane passate è andato in onda su Rete Sole Lazio un servizio del programma “Vite di quartiere” imperniato sul Rione Esquilino. Molto interessante anche per le dichiarazioni della Presidente della Commissione Cultura, Lavoro e Politiche Giovanili di Roma Capitale Eleonora Guadagno relative alla questione dell’ex Cinema Apollo.

Si è parlato anche della questione del “trenino” Laziali – Centocelle. Per chi avrà la bontà di vedere tutto il filmato preghiamo di notare un fatto asssolutamente non voluto ma  in linea con la realtà quotidiana: il passaggio di numerosi convogli semivuoti!

Ecco chi ha sfidato il disagio di una giornata di fine autunno particolarmente piovosa e fredda per poter parlare di alcuni dei problemi del Rione Esquilino

14 gennaio 2018 “Ci vuole un fiore” all’Apollo 11

presenta
in anteprima romana

lunedì 14 gennaio ore 21.00
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma


Italia, 2017, 52 min.

introduce

il documentarista
GIANFRANCO PANNONE

che al termine della proiezione ne discute con

il regista
VINCENZO NOTARO

Nel 2008 nel quartiere più antico della città di Roma, alla Garbatella, è nato il primo orto urbano di Roma. Il palazzo della regione Lazio, motore politico del territorio laziale, fa da sfondo a diversi spaventapasseri e alberi di vario genere che oggi coprono e arricchiscono di verde l’area sottostante, un tempo dominata da desolazione e ghiaia. Da qui prende vita il documentario Ci vuole un fiore che narra la lotta di semplici cittadini contro un’amministrazione lenta e sonnacchiosa ancorata a vecchi modelli economici che vanno a discapito del benessere del cittadino, da qui la decisione di occupare aree degradate e farne orti condivisi. Tra queste lotte cittadine, si insinuano storie più intime quelle di Giacomo e Luigi, distanti per età, ma uniti dall’amore per la terra, che diventa spazio vitale per sopperire alle proprie difficoltà economiche. Ci troviamo in una Roma più introspettiva, lontano dal caos dei turisti, una città che scopriamo essere definita: il comune agricolo più grande d’Europa…

Regia: Vincenzo Notaro – Fotografia: Alessandro Di Mario – Montaggio: Mario Marrone – Fonico presa diretta: Fabio Fortunati, Federico Tummulo – Musiche: Conciorto di Biagio Bagini e Gianluigi Carlone – Sound designer: Fabio Fortunati – Special Effect: Mario Marrone – Colorist: Juri Fantigrossi – Grafica e Animazione: Massimo Marson e Fabrizio Ronconi.

Il trailer

https://vimeo.com/207023821

 

 

13 gennaio 2019 “Dolci note a Palazzo” al Palazzo del Freddo Fassi

DOMENICA 13 GENNAIO 2019 alle ore 18, la Sala Giuseppina Fassi ospiterá l’evento DOLCI NOTE A PALAZZO, un percorso musicale in forma acustica, durante il quale saranno eseguite musiche famose di vari generi, jazz, bossanova e colonne sonore.

La formazione dell’ACOUSTIC TRIO è composta da Ennio Donato all’Oboe, Augusto Creni alla Chitarra e Renato Gattone al Contrabbasso.

Ingresso 10 euro, (entrata, concerto e degustazione) di Sanpietrini e mini tramezzini gelato della Tradizione FASSI.

Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi srl

Via Principe Eugenio 65-67 – 00185 Roma

Tel: + 39 06 4464740 – mobile + 39 331 9152304

fassitour@gmail.com

12 – 13 gennaio “I fiori del Latte” al Teatro Brancaccio

12 – 13 gennaio 2019

TEATRO BRANCACCIO

I fiori del latte

I fiori del latte, lo spettacolo con protagonista Biagio Izzo, sarà in scena  al Teatro Brancaccio il 12 e il 13 gennaio. Una divertente commedia sull’attuale e sconcertante tema dello smaltimento di rifiuti tossici.

Maggiori informazioni

12 gennaio 2019 “Charles e i suoi fratelli” al Palazzo del Freddo Fassi

Dopo il grande successo di dicembre 2018, la stagione musicale 2019 del Palazzo si apre con la replica del concerto ideato come omaggio al grande Charles Aznavour e ad altri chansonnier francesi.

Sabato 12 gennaio, alle ore 21:30, la Sala Giuseppina Fassi in via Principe Eugenio 65/67 ospita le voci di Alessandro Napolitano e Marisa Felice, accompagnati da Marco Mariotti alle tastiere.

Ingresso 10 euro con degustazione di prodotti Fassi.
Prenotazione obbligatoria al 335 1996043

Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi srl

Via Principe Eugenio 65-67 – 00185 Roma

Tel: + 39 06 4464740 – mobile + 39 331 9152304

fassitour@gmail.com

12 gennaio 2019 – “Il Quinto Quarto – Jazz Ensemble” al Gatsby Cafè

12 dicembre 2019 – ore 21,00

Gatsby Cafè

Il Quinto Quarto – Jazz Ensemble

 

Circolava con auto targa estera: fermato per un controllo oppone resistenza. Nascondeva armi all’interno del veicolo

Comunicato ufficiale della Polizia Locale di Roma Capitale

Un uomo di 50 anni, A.B., è stato arrestato dagli agenti del I Gruppo “ex Trevi” della Polizia Locale di Roma Capitale, per essersi reso responsabile dei reati di resistenza, violenza e oltraggio nei confronti di pubblico ufficiale, oltrechè per porto abusivo di armi.

Nel primo pomeriggio di ieri, durante i controlli di polizia stradale nel quartiere Esquilino, gli agenti hanno fermato un veicolo con targa francese: alla guida un cittadino italiano, nativo del Marocco ma residente in Italia già da diversi anni.
Questo l’ultimo dei numerosi casi già scoperti dagli uomini del I Gruppo, diretti dal Dirigente Maurizio Maggi, risultati non in regola con la nuova normativa sulla circolazione delle auto sul territorio italiano immatricolate all’estero.

Nel corso degli accertamenti l’uomo ha iniziato ad opporre resistenza, cercando di interrompere ripetutamente le verifiche in atto fino ad aggredire gli agenti. Il personale, insospettito dall’atteggiamento del cinquantenne, procedeva ad un ulteriore controllo del veicolo, rinvenendo all’interno dello stesso alcuni armi da taglio. Il mezzo è stato sequestrato e l’uomo è stato condotto presso gli uffici di via della Greca e tratto in arresto. In corso, in queste ore, il processo con rito direttissimo.

Roma, 11 gennaio 2019

Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Domenica 13 gennaio 2019 blocco della circolazione all’interno della fascia verde

Blocco della circolazione all’interno della fascia verde dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 20,30

Motori spenti nella Fascia Verde e riscaldamenti sotto controllo: il 2 dicembre il secondo dei cinque appuntamenti in programma sino al prossimo mese di marzo.

Sarà vietata la circolazione dei veicoli all’interno della Fascia Verde dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 20,30. Dovranno rispettare il divieto anche le auto diesel Euro 6, mentre gli autoveicoli Euro 6 alimentati a benzina potranno circolare. Così come avranno via libera i veicoli elettrici, ibridi, a metano e Gpl, i ciclomotori a due ruote con motore a quattro tempi da Euro 2 in su e i motocicli a 4 tempi a partire da Euro 3.

Nell’elenco delle categorie esentate – in tutto 34 dai divieti e che possono quindi circolare nella Fascia Verde per tutta la giornata, sono inclusi anche i veicoli con contrassegno per le persone disabili, car sharing e car pooling, taxi e ncc, servizi di sicurezza, veicoli del pronto intervento, auto con targhe diplomatiche e della Città del Vaticano, i veicoli utilizzati dai medici per visite domiciliari urgenti.

Oltre alle indicazioni su divieti ed esenzioni per la circolazione dei veicoli, nel corso della domenica ecologica gli impianti termici di riscaldamento non dovranno superare i 18 gradi e potranno restare in funzione non più di 8 ore, disposizioni dalle quali sono esclusi ospedali, cliniche e case di cura.

Dopo il 18 novembre, le altre domeniche in calendario sono il 2 dicembre, il 13 gennaio, il 10 febbraio e il 24 marzo. (red)

La Mappa della Fascia Verde, l’Anello Ferroviario e le nuove limitazioni

La mappa della Fascia Verde in formato .pdf

Ordinanza della Sindaca n. 4 del 11/01/2019

Per conoscere la ‘classe ambientale’ della propria auto o moto, ovvero che tipo di Euro è, click qui .

Attenzione ! Chi circola negli orari di blocco del traffico con auto e moto veicoli con caratteristiche che non rientrano tra le deroghe previste rischia una multa che parte da 163 euro.