13/12/16 “Talking with the trees” all’Apollo11


Apollo112

presenta

martedì 13 dicembre
ore 17.00 – 19.00 – 21.00


c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

TALKING TO THE TREES
un film di Ilaria Borrelli

La regista incontrerà il pubblico al termine della proiezione.

at131216
Italia, 2012, 92′


Mia, 35 anni, fotografa di successo che vive a Parigi, soffre di un tipico malessere borghese e trova consolazione nella cocaina. Alla ricerca di un nuovo inizio e di ispirazione, vola in Cambogia per sorprendere il marito, commerciante di legname Xavier, e spera concepire con lui il bambino che tanto desidera. Invece di trovare una calda accoglienza in hotel, scopre Xavier in un bordello squallido a fare sesso con una bambina, Srey. Mia sviene dallo shock. Quando si riprende vaga per i bassifondi scossa nel vedere lo sfruttamento minorile. Mia decide di salvare Srey dal suo protettore. Ritira tutti i soldi che ha ma non sono sufficienti per comprare la libertà della bambina. Sanan offre una alternativa a Mia, cioè cedere il proprio corpo ad un suo cliente, un alto funzionario del Governo. Questo sacrificio la riporta alla sua dipendenza dalla cocaina. Sulla via verso la casa di Srey nella fitta giungla, Mia scopre altre due bimbe nel retro del suo camion e che hanno rubato dei soldi al loro protettore. Mia con riluttanza si assume la responsabilità di riportare le bambine nei loro distanti villaggi ben sapendo che si trova in grossi guai per via di Sanan e che deve restare lontana dalla via principale. Nel frattempo Xavier, che non sa che Mia è stata testimone del suo crimine, non capisce perché la moglie non risponde alla su telefonate. Temendo che sia ricaduta nella dipendenza dalla droga e si trovi in difficoltà, contatta la polizia, come del resto anche Sanan che racconta ad un ufficiale corrotto che Mia ha rapito le sue ragazze. Un poliziotto, Munny, si mette sulle tracce di Mia. Durante il loro lungo viaggio, la piccola Daa si ammala. Disperata Mia la porta in braccio fino al suo villaggio in tempo per consegnarla alla sua famiglia, prima che la bambina muoia di setticemia tra le braccia della madre. Segue un funerale buddista in un antico tempio. È qui che Munny raggiunge Mia. La arresta ma presto si rende conto che Mia stava solo cercando di aiutare le piccole. Quella notte, lottando tra la propria coscienza e il suo dovere di poliziotto, Munnie decide di lasciare andare Mia. Il viaggio di Mia e le altre due bambine continua verso il villaggio di Malin fatto di capanne su palafitte nell’acqua. Malin è felice quando vede sua madre ma l’agognato ritorno viene crudelmente infranto quando la madre di Malin rifiuta di riprenderla con sé, gira la barca e se ne va. Continuano il loro viaggio verso il villaggio di Srey, in canoa sul calmo fiume Tatai. Entrando nella giungla Mia ha difficoltà a tenere il passo e si trova a seguire le bambine che sta cercando di salvare. Stanca e in astinenza, il rapporto tra Mia e Srey diventa teso e pieno di gelosia. Ciascuna deve trarre beneficio dalla forza dell’altra per fare in modo che trovino la pace e un luogo sicuro. Quando finalmente arrivano al villaggio di Srey, Sanan le sta aspettando e Mia lo affronta per salvare sé e le bambine.

Regia: Ilaria Borrelli – Sceneggiatura: Ilaria Borrelli, Guido Freddi – Fotografia: David Garcia Vlastis – Produttore: Guido Freddi – Produzione: Capetoste

 


Guarda il trailer

 

Dicono di noi:
Franco  Montini su Repubblica.it
Silvana Silvestri su Alias (Il Manifesto)

Ingresso con tessera associativa Apollo 11
(sottoscrivibile in loco)

Per prenotazioni booking@apolloundici.it

Le prenotazioni dovranno essere convertite in biglietti presso la biglietteria almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.
La prenotazione non convertita non dà diritto di accesso all’evento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...