5 agosto 2020: una ricorrenza particolare della “Madonna della Neve”

Il 5 agosto di ogni anno è una ricorrenza speciale per il Rione Esquilino, si commemora infatti il miracolo della “Madonna della Neve” avvenimento del 358 d.C. quando la Vergine apparve in sogno ad una coppia di patrizi romani e contemporaneamente al papa Simplicio indicando di costruire una chiesa in suo onore nel luogo dove ci sarebbe stato un prodigio.  La notte tra il 4 e il 5 agosto di quell’anno nevicò sul colle Esquilino (qui la storia completa) e In quel punto venne costruita la basilica di Santa Maria Maggiore che è il primo santuario mariano dell’occidente.

Quest’anno a causa delle restrizioni dovute al contenimento del coronavirus non verrà effettuata l’ormai tradizionale nevicata artificiale notturna che si svolge davanti alla basilica ma sarranno officiati tutti i riti religiosi compresa anche la cascata di petali all’interno della basilica il 5 agosto.

Ecco il programma ufficiale delle funzioni religiose legate a questa ricorrenza