2 – 26 marzo 2017 “La Regina di ghiaccio” al Teatro Brancaccio

teatro-brancaccio-la-regina-di-ghiaccio-turandot-lorella-cuccarini

2 – 26 MARZO 2017

TEATRO BRANCACCIO

LORELLA CUCCARINI

LA REGINA DI GHIACCIO 
IL MUSICAL
ispirato alla Turandot di Giacomo Puccini
musica DAVIDE MAGNABOSCO, PAOLO BARILLARI, ALEX PROCACCI
testi MAURIZIO COLOMBI, GIULIO NANNINI
scene ALESSANDRO CHITI, COSTUMI FRANCESCA GROSSI
disegno luci ALESSIO DE SIMONE, disegno suono EMANUELE CARLUCCI
direzione musicale e arrangiamenti DAVIDE MAGNABOSCO, coreografie RITA PIVANO
regia
MAURIZIO COLOMBI

Maggiori informazioni

Bilancio di CarnevalEsquilino 2017

ilcantooscuro

L’anno scorso, detta fra noi, l’organizzazione del CarnevalEsquilino fu, nel tentativo di coinvolgere più soggetti possibili, una pipinara, molto simile alle assemblea d’istituto durante un’autogestione.

E come tutte le assemblee che si rispettino, vi era il bastian contrario a prescindere, quello convinto che “er giardino de Piazza Vittorio è mio e me lo gestisco io“, il paranoico che ogni due per tre sosteneva “E’ tutto ‘n complotto dell’Enpam, che schiavizza li bambini in Congo, pe’ falli lavora 20 ore ar giorno ne le minere der tofu“, il visionario che sosteneva di voler realizzare un Carnevale “ecologicamente sostenibile, bioenergetico e anticapitalista” che alla domanda mia “Sì, ma in concreto ?“, si allontanava fischiettando con aria indifferente, per poi accusarmi di essere schiavo dello stato borghese…

Quest’anno, per evitare di impazzire di nuovo in tale gorgo, ho deciso di applicare il principio del pochi…

View original post 388 altre parole

1 marzo 2017 “A pugni chiusi” all’Apollo 11

ra_vero

con il sostegno di

siae02


presenta
in anteprima romana

mercoledì 1 marzo ore 21.00

c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma


A PUGNI CHIUSI
un film di
Pierpaolo De Sanctis

att280217
Italia, 2016, 74′

al termine della proiezione
il regista PIERPAOLO DE SANCTIS
i produttori e il protagonista LOU CASTEL
ncontreranno il pubblico


La parabola esistenziale di Lou Castel in Italia. Un vissuto “intrappolato” tra due personaggi emblematici: l’Alessandro di I pugni in tasca e il Giovanni di Gli occhi, la bocca. Attraversando una Roma sospesa a metà tra archeologia post-industriale e relitti pasoliniani, Castel si apre a un lungo flusso di (in)coscienza sulla complessità e le contraddizioni del suo ruolo d’attore e, insieme, di militante politico.

Regia: Pierpaolo De Sanctis – Interprete: Lou Castel – Soggetto: Pierpaolo De Sanctis – Sceneggiatura: Pierpaolo De Sanctis, Alessandro Aniballi, Giordano De Luca – Idea: Domenico Monetti, Luca Pallanch – Musiche: Daniele De Santis, Andrea “Fish” Pesce, Cristiano De Fabritiis – Montaggio: Eugenio Persico – Fotografia: Niccolò Palomba – Suono: Salvatore Tagliavia – Assistente alla regia: Noemi Cerrone – Produttore: Giampietro Preziosa, Marco Simon Puccioni, Edvige Liotta – Produzione: Inthelfilm srl; in collaborazione con Aamod, Rai Teche

 

 


Guarda il trailer e l’evento facebook