Buche, sempre buche, fortissimamente buche all’Esquilino

Parlare di buche a Roma sembra ormai inutile tanti sono gli articoli e le fotografie che appaiono quotidianamente su giornali e social network. Però, nel nostro caso faremo un’eccezione perchè il panorama delle buche all’Esquilino è quanto mai vario e, se possibile, educativo. Innanzitutto iniziamo da quelle storiche, che esistono da anni, causate dall’incessante via vai di jumbo bus su strade non atrrezzate adeguatamente ad ospitarli ma che nessuno si prende la briga di riparare e diventano ogni giorno più grandi e più profonde mettendo a rischio non solo le sospensioni di autoveicoli e motoveicoli ma la salute degli stessi pedoni perchè sono localizzate sui passaggi pedonali all’incrocio tra viale Manzoni, via di Porta Maggiore e via Principe Eugenio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Poi quelle ricorrenti a via Giolitti, ogni anno dopo la stagione delle piogge appena prima del semaforo all’incrocio con via di S.Bibiana e nelle strade limitrofe sembra di essere usciti da un bombardamento: quest’anno se ne è occupato anche Roma Today con delle foto inviate da un lettore e, miracolo, dopo qualche ora dalla pubblicazione, e arrivato il solito camioncino che le ha attappate :

Le foto di Roma Today; cliccare  per aprire l’articolo

fotortodayAnche noi ne avevamo scattato una prima che le riparassero e neanche a farlo apposta ritrae altre buche sempre nello stesso punto

20150404_184851Ciò che lascia perplessi è che a distanza di poche decine di metri sempre a via Giolitti all’altezza dell’ex cinema Apollo ce ne sono altre che obbligano le autovetture e le moto a pericolosissimi slalom per non prenderle ma sono ancora lì

Questo slideshow richiede JavaScript.

senza che nessuno di quelli che hanno attappato le buche all’incrocio abbia pensato se magari ce ne fossero delle altre nelle vicinanze. Ma questa, probabilmente, è un’altra storia.

Per chiudere un paio di considerazoni : dato il numero di alberghi presenti a via Giolitti e la Stazione Termini questo stato di cose è un gran bel biglietto da visita che offriamo ai turisti che aumenteranno significativamente per il Giubileo straordinario e poi pur essendoci ancora tanti sampietrini sulle strade del nostro rione, le buche e le voragini si aprono sempre sulle superfici asfaltate : strano, no?