Ma finirà mai questo scempio?

La città di Roma ha tanti e tali problemi  che ci vorrebbe una rubrica telefonica per elencarli tutti. Uno di questi, però, è talmente evidente che chiunque, anche se viene nella città eterna solo di passaggio, non può fare a meno di notare e di farsi un’idea poco lusinghiera sul decoro urbano della nostra città. Mi riferisco al fenomeno dei graffitari che ormai hanno insozzato non solo tutti i palazzi di Roma ma anche serrande, autobus, tram, metropolitane, furgoni e qualsiasi cosa che presenti una superficie per poter apporre scarabocchi.

Di seguito alcune foto scattate nel nostro rione, ma potrebbero essere altre migliaia e migliaia riprese in ogni altro angolo della città.

La cosa poi che dà enormemente fastidio è da una parte l’impunità di cui godono questi imbecilli che possono permettersi anche il lusso di prendersi gioco delle autorità competenti (in alcuni casi ci sono dei muri all’Esquilino ripuliti tante volte ma risporcati solo dopo pochi giorni) senza che nessuno prenda provvedimenti, e dall’altra addirittura l’autocelebrazione sui social network con tanto di fotogafie dei loro “capolavori”.

Ma negli ultimi giorni sono apparsi due articoli sulla stampa che aprono un piccolo spiraglio : se non altro c’è la prova che se le autorità competenti volessero ci sarebbero anche gli strumenti per reprimere questa moda che non fà altro che aumentare il senso di degrado e di abbandono che si respira sempre di più a Roma e in maniera specifica  nel nostro rione :

Da Roma Today del 02/04 : Termini: imbrattava con bombolette spay muri della piazza
Termini: imbrattava con bombolette spay i muri di piazza Cinquecento

 

Da Romafaschifo del 08/04 :

Il vandalo graffitaro Bosi devasta Roma indisturbato da 5 anni, poi fa mezzo graffito a Brescia e lo ricercano e identificano subito – See more at: http://www.romafaschifo.com/2014/04/il-vandalo-graffitaro-bosi-devasta-roma.html#sthash.sRtoBn7u.dpuf
Il vandalo graffitaro Bosi devasta Roma indisturbato da 5 anni, poi fa mezzo graffito a Brescia e lo ricercano e identificano subito – See more at: http://www.romafaschifo.com/2014/04/il-vandalo-graffitaro-bosi-devasta-roma.html#sthash.sRtoBn7u.dpuf

http://www.romafaschifo.com/2014/04/il-vandalo-graffitaro-bosi-devasta-roma.html