Archivi tag: Contemporary Cluster

9 gennaio 2022 “JBROCK Sette Variazioni: 2000-2022 Ep.2” al Contemporary Cluster

9 gennaio 2022

dalle ore 8.00 alle ore 14.00

Porta Portese Banco Port a Porter – Lost’n’found

dalle ore 16.00 alle ore 21,00

Conteporary Cluster – Palazzo Brancaccio

JBROCK Sette Variazioni: 2000-2022 | EP 2

La mattina cerca Contemporary Cluster [Collective Intelligence] con Lost N Found presso il banco di Pôrt-à-Porter, largo Alessandro Toja Mercato di Porta Portese, dalle 8.00 alle 14.00.
L’evento continua dalle 16.00 al Contemporary Cluster presso Palazzo Brancaccio in Via Merulana 248, dove ci sarà la possibilità di ammirare l’opera di JBROCK, e sarà allestito il banco con la selezione vintage di Lost N Found.
Sound by Antonio Aiello

 
 

16 dicembre 2021 – 19 febbraio 2022 Gli eventi e le mostre al Contemporary Cluster (Palazzo Brancaccio)

25 novembre 2021 RAPTORICAL – Amir Issaa presenta il nuovo libro “Educazione rap” al Contemporary Cluster – Palazzo Brancaccio

25 novembre 2021 ore 18:30
CONTEMPORARY CLUSTER – PALAZZO BRANCACCIO

Amir Issaa presenta il nuovo libro “Educazione rap”

RapTorical, il rap incontra la retorica a Palazzo Brancaccio
Il 25 novembre a Roma, Andrea Sibaldi conversa con Amir Issaa, insieme a Flavia Trupia e Matteo Saudino (Barbasophia).
Interviene Wissal Houbabi con una performance di slam poetry
Quando il rap incontra la retorica, il risultato è RapTorical, un’iniziativa in cui i testi dell’hip hop vengono interpretati con gli strumenti dell’arte del dire. L’evento si terrà il 25 novembre 2021 alle 18,30 a Roma e si inserisce nella serie dei Talk organizzati da Ginnika e Contemporary Cluster presso Spazio Field. L’evento rientra nella programmazione del nuovo Cluster Collective Intelligence che da settembre 2021 ha sede a Palazzo Brancaccio in via Merulana 248. Il talk si svolgerà nella storica Sala degli Specchi.
Gemitaiz e Manzoni, Massimo Pericolo e Cecco Angiolieri, ThaSupreme e Fenoglio sono molto più vicini di quanto possiamo immaginare. Scrittori e rapper sono uniti dalle scelte retoriche. Troviamo infatti gli stessi espedienti linguistici e stilistici sia nella letteratura sia nelle barre delle canzoni rap. Andrea Sibaldi converserà su questo tema con Amir Issaa, scrittore e rapper. Saranno presenti Flavia Trupia, amministratore di Per La Retorica e Matteo Saudino (conosciuto sul web come Barbasophia), divulgatore e professore di filosofia. La serata sarà conclusa da una performance di slam poetry della poetessa e scrittrice Wissal Houbabi. Segue un djset.
L’incontro è anche l’occasione per presentare il libro di Amir Issaa “Educazione rap” recentemente uscito per Add Editore. Il volume racconta l’esperienza del rapper romano come divulgatore nelle scuole, negli istituti di cultura italiani all’estero, nelle università americane e nei centri di formazione. “Educazione rap” vuole essere anche uno strumento per un percorso didattico che mette al centro gli studenti e la parola, le emozioni e la lingua, la vita e l’esercizio.
Il progetto RapTorical è iniziato nel 2019 ed è stato ideato da Flavia Trupia e Amir Issaa, con l’obiettivo di far emerge l’abilità creativa e linguistica dei rapper, che un pregiudizio generalizzato tende a squalificare. Nell’immaginario comune i rapper sono infatti considerati sgrammaticati, volgari e violenti, quando invece sono, a pieno titolo, i retori contemporanei. Allo stesso tempo, RapTorical intende far apparire l’antica arte della retorica sotto una luce contemporanea, come una tecnica viva e attualissima, utile per fornire una chiave di lettura del fenomeno hip hop, oltre che per offrire preziosi suggerimenti per parlare in pubblico con efficacia.
Line up: 18:30 dj set Fabrizio Galati Curtiswolf, a cura di Ginnika
19:00 inizio talk a seguire firma copie con l’artista e dj set
INGRESSO GRATUITO
__________________________
Per partecipare all’evento è necessario essere in possesso del Green Pass (Certificazione verde COVID-19 – EU digital COVID) oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48h precedenti.

29 ottobre 2021 “Burro Studio Radio” al Contemporary Cluster

29 ottobre 2021 ore 9:00

Contemporary Cluster – Palazzo Brancaccio

Burro Studio Radio x Contemporary Cluster


Roma chiama Milano: Contemporary Cluster e Burro Studio fanno team-up per riempire con le good vibes musicali di Burro Studio Radio lo splendido Palazzo Brancaccio, nuova sede del Cluster.
Dalle 19 a mezzanotte, le mura della Galleria dell’Africano saranno lo sfondo per la performance dei local DEEP’N DANCE e di Riccardo BHI (BS Radio Soundsystem).
Come early and be ready to hit the floor!
REGISTRAZIONE GRATUITA ▸ https://bit.ly/BSxCluster
______________________
Per partecipare all’evento è necessario essere in possesso del Green Pass (Certificazione verde COVID-19 – EU digital COVID) oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48h precedenti.

15 ottobre – 11 dicembre 2021 3 mostre al Contemporary Cluster

Le mostre e gli eventi al Contemporary Cluster dal 15 ottobre all’11 dicembre 2021 negli spazi espositivi UNLIMITED e APARTAMENTO all’interno di Palazzo Brancaccio

Numero cromatico

Dove tutto inizia

“Contemporary Cluster” dal 23 settembre a Palazzo Brancaccio un polo culturale multidisciplinare di 6mila metri quadrati

Dopo il doloroso trasferimento del Museo di Arte Orientale di qualche anno fa il Palazzo Brancaccio riapre alcune delle sue splendide sale ad un progetto di Giacomo Guidi e Giorgia Cerulli: il Contemporary Cluster. In uno scenario davvero unico in cui si incontrano l’antico e il moderno verranno ospitate negli anni a venire mostre di arte contemporanea e design. E’ un’altra grande opportunità culturale che l’Esquilino offre, con i suoi monumenti ma ora anche con i suoi musei e le sue gallerie d’arte. Tra un paio d’anni si potrà parlare di un vero e proprio distretto culturale  con diversi musei e centri culturali già operativi o di prossima apertura (ex Zecca di Stato, Museo della villa di Caligola ed ex cabina ACE alla Stazione Termini) . Ecco i nuovi spazi nel Palazzo Brancaccio dove verranno allestite le mostre

 

Gallery

In questo nuovo spazio, Contemporary Cluster continua a promuovere e produrre un nuovo concetto di cultura artistica, prestando attenzione ai diversi aspetti delle culture visive: fluidità, crossmedialità e cooperazione. Africano è uno spazio fluido, ibrido e totale volto a rappresentare la contemporaneità come uno spazio unico attraverso l'incontro di diverse discipline artistiche unite sotto il metodo Cluster.

Tube

Tube è un percorso cognitivo in cui lo spettatore abbandona gradualmente la razionalità della routine cittadina per entrare in una dimensione immaginativa e concettuale in cui le persone interagiscono con una serie di contenuti digitali. L’attività Tube è curata dallo studio creativo multidisciplinare Visioni Parallele che si occupa di divulgazione culturale attraverso progetti di comunicazione visiva e linguaggi contemporanei, creando un’ibridazione tra linguaggi interdisciplinari e visioni artistiche.

Apartamento

Apartamento is an exhibition place that explores the domestic area of living. This space is an opportunity to reflect about the idea of living and put into practice new experimental settings, always characterized by the contamination of styles: historical designs and new contemporary brands cohabit together to create a perfect harmony.

Unlimited

Unlimited è un progetto di Contemporary Cluster per Spazio Field.

Qui, Contemporary Cluster segue una linea curatoriale più ambiziosa, coinvolgendo i maestri della scena contemporanea, dialogando con la storicità dell'edificio e la magnificenza degli ambienti. Le enormi sale spingono gli artisti a creare opere d'arte giganti, fuori dai limiti standard di produzione.

Infine un articolo apparso sul Sole 24 Ore  il 22 settembre