Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2014

copertina_pagina_internaIn occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile si terranno molti eventi in gran parte lungo via dei Fori Imperiali. Le iniziative sono numerose: dalla musica alle mostre fotografiche , dal concerto di Simone Cristicchi ai libri, con una nuova edizione del bookcrossing sino a un DJset  di LaKdj e a performance di street artist.

Il Programma Completo

Ricordiamo che nel nostro rione venerdì 19 si terrà il TramJazz “When You’re Smiling” tribute to Louis Armstrong con Michel Supnick dalle ore 20:00 alle ore 21:30 al capolinea di Piazza di Porta Maggiore.

Giovedì 18 settembre “Luca Jurman Essential Soul Band” a Jazz on Top #EsRadissonBluRoma

ev141444-lucajurmanbytommasomei6

Radisson Blu es. Hotel – Jazz on Top – Luca Jurman Essential Soul Band

“Il dovere di ogni artista è comunicare emozioni, amare e vivere la musica a 360° e amare il pubblico”. Questa è la filosofia di Luca Jurman, cantante, autore, produttore e direttore musicale, in sintesi una delle più celebri voci soul contemporanea.

Al motto di “non esiste ieri e non esiste oggi… esiste solo l’essenza della musica!” ha dato via al progetto “Essential Soul”, dove ogni musicista conta sull’emozione della propria anima e della propria arte.

Giovedì 18 Settembre dalle 20.30 in poi, in compagnia di Marco Monaco alla batteria, Marco Rinalduzzi alla chitarra e Marco Siniscalco al basso, Luca Jurman scalderà l’ambiente del ristorante più “al top” dell’Esquilino con ritmi soul, regalando agli ospiti una serata unica.

Il concerto è gratuito per gli ospiti del ristorante Sette e del bar Zest

Giovedì dalle 20.30 al settimo piano

Cena con percorso gastronomico selezionato dallo chef a partire da 39 euro, bevande escluse.

Percorso gourmet
by chef Carmine Nozzolino

Antipasti

Soffice di Mozzarella di Bufala e giardiniera di verdure
Calamaretto farcito di baccalà, sevito polentina tenera

Primi piatti

Orecchiette con cime di rapa, pomodori infornati e guanciale di Amatrice
Calamarata con ragù di polpo verace

Secondi piatti

Stinco di vitello rosolato al rosmarino con purea di sedano rapa e cicoria ripassata
Gallinella di mare in zuppetta di patate e frutti di mare

Dessert

Millefoglie caramellata con crema chantilly e amarena
Tortino tiepido di cioccolato con cuore fondente e gelato alla vaniglia



Scelta libera 3 portate a 39 euro, bevande escluse

Info e prenotazioni al   0644484384 o 0644484811
ristorante.sette@radissonblu.com

Via Filippo Turati, 171
settimo piano

Via Principe Eugenio sorvegliata speciale

Il 12 u.s. è apparsa su twitter la risposta dell’Assessore Improta ad un’interrogazione del Consigliere Comunale Stèfano (postata dallo stesso consigliere) riguardo alla sosta selvaggia a Piazza Vittorio e zone limitrofe.

 

Aldilà delle critiche all’Assessore emerse nella conversazione successiva risulta una contraddizione di fondo perchè da una parte si afferma che la velocità media dei veicoli pubblici nel tratto in questione è aumentata (chissà poi perchè) negli ultimi tempi,  dall’altra che “via Principe Eugenio è stata inserita nell’elenco delle strade sottoposte a controlli regolari” nonostante che in sette mesi (dal 01/01/14 al 31/07/14) siano stati elevati solo 17 verbali dagli ausiliari del traffico, appena poco più di due al mese ! Chi abita o lavora in questa via sa bene che la situazione è molto diversa e lo sa anche il Comune e la Polizia Municipale tanto che in una via vicina (via Emanuele Filiberto) nei mesi scorsi  è stato installato per qualche giorno all’incrocio con via Foscolo uno strano congegno che poi si è rivelato essere un contaveicoli (vedi) e nei giorni scorsi a viale Manzoni angolo via Emanuele Filiberto ha sostato un laboratorio mobile per il monitoraggio dell’aria, segno che nelle zona le indicazioni del traffico vanno in tutt’altra direzione.

20140908_182305Sarebbe auspicabile che non ci si limitasse a un arido controllo sui numeri ma che ci si recasse sul territorio per rendersi conto di persona di come la situazione per la sosta selvaggia a Piazza Vittorio e vie limitrofe sia ormai fuori dal controllo, senza dimenticare gli altri gravi problemi (commercio abusivo, occupazione di suolo pubblico, accattonaggio, rifiuti etc. ) che attanagliano tutto l’Esquilino.