Archivi tag: Visite guidate

18 ottobre 2019: Prenotazione obbligatoria per la visita al Tempio di Minerva Medica

Prenotazione obbligatoria sul sito

http://www.coopculture.it

pagina dedicata

 

Scheda ufficiale della Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma

La locandina in italiano e in inglese

La locandina in italiano e francese

 

 

7 settembre – 14 dicembre 2018 Il programma delle visite guidate di “Archeologia in Comune”

E’ stato pubblicato il programma di aperture straordinarie con visite guidate di molti siti archeologici curato dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Cullturali relativo al periodo 7 settembre – 14 dicenbre 2018 .

Questa presentazione richiede JavaScript.

Diversi appuntamenti nel Rione Esquilino:

Prosegue, anche per la seconda parte dell’anno, il programma di aperture straordinarie con visite guidate gratuite che la Sovrintendenza Capitolina ha predisposto per consentire a cittadini e turisti, con il solo pagamento del biglietto di ingresso all’area archeologica, dove previsto, di conoscere monumenti generalmente chiusi o aperti su richiesta e a condividere incontri di approfondimento su aspetti e temi legati alla storia di Roma e al suo patrimonio culturale.

Il programma intende diffondere la conoscenza della città attraverso la consolidata esperienza di quanti operano direttamente sul territorio, integrando le informazioni scientifiche con il racconto degli interventi di manutenzione, restauro, gestione e valorizzazione dei beni culturali, senza trascurare gli aspetti più divertenti e meno noti della storia dei monumenti e dei siti visitati.

La scelta tra le visite guidate gratuite proposte spazia dai monumenti della Roma di età regia e repubblicana, come le Mura Serviane di Piazza Fanti (20 novembre) o l’area sacra di S. Omobono (19 settembre), a quelli di piena età imperiale. Tra questi figurano siti dedicati agli spettacoli (Circo Massimo, a partire dal 25 settembre e Ludus Magnus, dal 26 ottobre) e quelli legati all’acqua (Terme di Traiano, 30 ottobre, Trofei di Mario, 12 settembre, Ninfeo degli Annibaldi, 8 settembre, Acquedotto Vergine, 14 dicembre, Auditorium di Mecenate, 11 dicembre).

Non mancano poi luoghi più particolari come il Monte Testaccio (27 settembre), testimonianza concreta dei commerci della città, il Mitreo del Circo Massimo (13 ottobre), che attesta la diffusione a Roma delle religioni orientali o il Colombario di Pomponio Hylas (26 settembre), piccolo gioiello dell’arte funeraria romana. Una passeggiata nell’Isola Tiberina (7 settembre), infine, racconterà uno spaccato di vita romana dalle origini all’età moderna.
Informazioni:

Prenotazione obbligatoria allo 060608 a partire da sette giorni prima della data dell’evento
Orario:

dal 7 settembre al 16 dicembre 2018
Biglietto d’ingresso:

Visita guidata gratuita. Per alcuni siti l’ingresso è a pagamento, consultare le singole schede per maggiori dettagli.

Per i possessori della MIC, oltre alla visita guidata sarà gratuito anche l’ingresso all’area archeologica. La nuova card può essere acquistata da chi risiede o studia nella Capitale a soli 5 euro consentendo l’ingresso illimitato per 12 mesi nei Musei Civici e nei siti storico artistici e archeologici della Sovrintendenza Capitolina. Per info http://www.museiincomuneroma.it
Prenotazione obbligatoria:

Il Programma con tutte le date

27 febbraio 2016 : Visita guidata gratuita “Aldilà dell’Esquilino”

12745612_214488312233111_1548656430020331545_n

Sabato 27, visita guidata gratuita trai sepolcri di età repubblicana. “Aldilà dell’Esquilino”, in collaborazione con il progetto “Per monti e per valli” del Servizio Civile Internazionale – Garanzia Giovani.
Appuntamento alle ore 10 in Via Galilei 57 per una breve presentazione d’aula prima di iniziare la passeggiata.

E’ gradita la prenotazione con una mail a ilcielosopraesquilino@gmail.com oppure chiamando il 3298439594

25 febbraio 2016 Presentazione percorsi di visite guidate all’Esquilino

12728793_1210980488931139_4328976205321411200_n

Buongiorno a tutti:
siamo un gruppo di giovani selezionati dalla Sovrintendenza Capitolina dei Beni culturali di Roma Capitale per il progetto di servizio civile nazionale “Per Monti e per valli – passeggiate archeologiche nel centro di Roma”.Vi aspettiamo numerosi presso la sede dell’Associazione Incontrando, qui vi presenteremo i nostri percorsi principali.Ci piacerebbe sensibilizzare l’intera cittadinanza alla conoscenza storica e monumentale dei Rioni Monti ed Esquilino.Le passeggiate archeologiche, sono totalmente gratuite.
Sono stati elaborati due percorsi di visite guidate:1) Pellegrinando nell’Esquilino
– Un percorso giubilare che ricalca gli antichi itinerari di pellegrinaggio di collegamento tra le tre Basiliche di San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e Santa Croce in Gerusalemme, sottolineando le sistemazioni architettonico – urbanistiche realizzate dai Pontefici.

2) Saltatempo tra Horti e Ville
– Un excursus temporale tra l’età imperiale e moderna che mostra come dall’Auditorium di Mecenate alle ville ottocentesche, il rione Esquilino abbia mantenuto il suo aspetto di quartiere nobiliare ed esclusivo per eccellenza. I monumenti trattati (Porta Magica, Trofei di Mario, Palazzo Brancaccio, cd. Tempio Minerva Medica e Arco di Sisto V) consentiranno di scoprire in maniera più approfondita la ricchezza, il lusso e la stravaganza delle classi nobiliari che risiedettero nel rione.

3) Oltre a tali percorsi vi è la possibilità di effettuare visite guidate monotematiche presso l’area archeologica del Ludus Magnus e la nobiliare Villa Aldobrandini.

Pagina Invito

Aperture serali straordinarie della Basilica di Santa Maria Maggiore

apertureserali-2_resize

La Direzione del Museo del Tesoro della Basilica Liberiana ha organizzato un ciclo straordinario di aperture serali per la stagione estiva 2014

La visita guidata comprenderà :
• La Loggia delle Benedizioni con i magnifici mosaici del XIII secolo d.C., la Sala dei Papi del periodo di Papa Paolo V (inizio XVII secolo d.C.) e la magnifica scala barocca opera di Gian Lorenzo Bernini
• Gli scavi archeologici sottostanti la Basilica con una domus romana, un calendario ad affresco con scene agricole ed un esemplare del c.d. “Quadrato magico del Sator” (tutti resti databili tra il I ed il V secolo d.C)
• Il museo del Tesoro Liberiano con il Presepe di Arnolfo di Cambio (XIII secolo d.C.)

L’orario di partenza è fissato per le ore 20:30 (appuntamento ore 20:15 per la registrazione), dovendosi il tour concludere alle ore 22:00.
Le visite saranno condotte dalle guide dell’organismo presente in loco che risulta titolare dell’organizzazione del ciclo di eventi

Il prezzo corrisponde ad Euro 18,00 per persona ed include biglietto d’ingresso, radio guide e guida al seguito

Le date fissate per le visite sono:
21 giugno
12 luglio
26 luglio
20 settembre
27 settembre

button

Giornate del Patrimonio 2013 : visite guidate all’Esquilino

Roma e Lazio x te  organizza delle visite guidate nel rione Esquilino in occasione delle Giornate del Patrimonio 2013

Sabato 28 settembre, h 16.30

Giardino di LiviaPalazzo Massimo alle Terme e il giardino dipinto di Livia
*Visita guidata con “ingresso gratuito” nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2013

Palazzo Massimo custodisce  un museo di concetto moderno che possiede una delle più grandi collezioni di arte romana d’Italia, allestita secondo un criterio cronologico e tematico. Ma, sicuramente, è nelle sale del secondo piano che il pubblico avrà la sensazione di rimanere senza fiato nell’ammirare splendidi affreschi e stucchi che decoravano nobili domus romane, fra cui quelli di epoca augustea della Villa di Livia a Prima Porta, o quelli della Farnesina di Trastevere. Capolavori indubbiamente unici in grado di competere se non di superare la magnificenza delle pitture pompeiane. Cosi come le pregevoli pitture parietali di abitazioni private di II s. rinvenute nei pressi della stazione Termini, nonché l’opus sectile di IV s. ritrovato nella basilica di Giunio Basso. Tra le altre opere in mostra, tutte degne di nota, un ruolo di primo piano va certamente al bronzo di età tardo ellenistica del Pugile a riposo, recentemente acclamato durante la sua permanenza al Metropolitan Museum of Art di New York.
Biglietto d’ingresso Gratuito nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio

Costo visita guidata: €8 adulti; €4 (13-17); €2 (6-12); gratis (0-5)
L’associazione culturale Roma e Lazio x Te ha organizzato una serie di visite guidate in occasione degli ingressi gratuiti a musei e siti archeologici del 28 settembre: Giornata Europee del Patrimonio. Le visite saranno curate da archeologi e storici dell’arte professionisti.
Docente: Benedetta Bottone
Orario d’inizio: h 16.30 (Accoglienza e registrazioni da 30’ prima).
Durata: due ore circa
Appuntamento: Largo di Villa Peretti 1 (angolo piazza dei Cinquecento, stazione Termini)
Prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com; o via sms al: 3428847988; 3383435907 indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini), nr. di cellulare e indirizzo mail. La prenotazione è  indispensabile per ricevere conferma e x essere ricontattati in caso di variazioni.

Domenica 29 settembre, h 18.30

L’Esquilino e l’alchimia della Porta Magica

porta alchemica 2Il colle Esquilino, il più esteso di Roma, conserva dei gioielli d’arte e d’archeologia spesso dimenticati. La nostra esplorazione partirà dall’obelisco di Piazza dell’Esquilino per concludersi presso l’Auditorium di Mecenate riportato alla luce nel 1874, durante i lavori di sbancamento del nascente quartiere Albertino. Lungo il nostro percorso ci soffermeremo ad ammirare la basilica di S Maria Maggiore, costruita secondo la tradizione, nel luogo dove sarebbe avvenuta la miracolosa nevicata del 5 agosto 358. Proseguiremo in direzione della casa del Bernini, per poi seguire l’antico percorso delle Mura Serviane. Superato l’arco di Gallieno giungeremo presso la misteriosa Porta Magica, nascosta tra le maestose rovine dei cosiddetti “Trofei di Mario” e il verde scomposto di Piazza Vittorio. Qui tenteremo di decifrare il simbolismo rosacrociano legato alla sperimentazione alchemica del marchese di Palombara. La nostra visita intende mettere in luce la bellezza di questo colle troppo spesso lasciato fuori dai percorsi turistici a causa dell’attuale degrado urbano, che tuttavia non riesce a scalfire il fascino suggestivo dei suoi monumenti.

Docente:  Alessandra Staffieri
Orario d’inizio: h 18.30  (Accoglienza e registrazioni da 30’ prima).
Durata della visita guidata: 2 ore circa
Appuntamento: Piazza dell’Esquilino, presso l’obelisco
Contributo associativo: €8 adulti; €4 (13-17); €2 (6-12); gratis 0-5
Prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com; o via sms al: 3383435907, 3428847988, indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini), nr. di cellulare e indirizzo mail. La prenotazione è  indispensabile per ricevere conferma e x essere ricontattati in caso di variazioni.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA 
Per partecipare agli incontri è necessaria la prenotazione, per mail o per telefono: 3383435907 – 06 56030574  romaelazioxte@gmail.com
 
Diventare soci di Roma e Lazio x te è semplice: vi chiederemo di compilare una scheda di registrazione con i vostri dati anagrafici, riceverete una tessera annuale da esibire nelle visite ed eventi successivi. L’scrizione è gratuita.Ci riserviamo l’opportunità di annullare le visite (dandone comunicazione in tempo utile) nel caso in cui non si raggiungesse il numero minimo dei partecipanti previsti (10 persone) o in caso di maltempo per i percorsi all’aperto.

Abbracciamo la cultura

Il 17 e 18 dicembre occupiamo la cultura

Nelle giornate del 17 e del 18 dicembre, la coalizione Abbracciamo la cultura, composta da decine di associazioni sociali del settore culturale, organizza in tutta Italia iniziative di Occupazione Culturale. Gli organizzatori: “La cultura è sotto scacco. Dedichiamo queste giornate al lavoro e all’informazione”

La coalizione “Abbracciamo La Cultura” è nata per rafforzare il lavoro di tanti che a fronte dall’estrema e diffusa difficoltà dei settori che riguardano la formazione, la ricerca, la tutela, la promozione, la valorizzazione dei beni e delle attività culturali si propongono l’obiettivo di rilanciare le politiche culturali nel nostro Paese attraverso proposte concrete e iniziative di sensibilizzazione.
Fanno parte della coalizione oltre 100 Associazioni tra cui AIB – ANA – ARCI – A.R.CO.BCI – ARR – AUSER – CGIL – CIA – IA.CS – INU – LEGAMBIENTE – Lavoratori PIERRECI – A.R.I. – Assotecnici – Ass. per L’Economia della Cultura – CSA PA BC Un. La Sapienza – FIteL – IAML Italia – FIDAC -FEDERAGIT (Guide Turistiche Confesercenti)

Domenica 18 dicembre anche nel nostro rione iniziative culturali curate dalla coalizione “Abbracciamo la cultura” : il programma

Venerdì 16 dicembre ore 17.00 per la casa della memoria a San Lorenzo: itinerari d’arte e memoria contro ogni degrado …letture, proiezioni, creazioni d’arte, luci e musica a San Lorenzo (Roma), in via Tiburtina dal 141 al 171. Inoltre saranno presenti un punto informativo dell’ANPI e una postazione di book crossing dove trovare (e liberare) tanti libri di ogni genere e argomento.
Sabato 17 dicembre ore 17.00 presso POSSIBILMENTE in via Diego Angeli, 141 “FUMETTI CONTRO LE MAFIE” Presentazione della graphic novel sulla vicenda umana e sull’eredità storica e morale dell’imprenditore palermitano assassinato nel 1991 per il suo impegno contro il racket. In contemporanea, inaugurazione del primo Grande Dono Comics Edition (con distribuzione, gratuita, di fumetti)
Domenica 18 dicembre visite guidate gratuite (zona Porta Maggiore e S. Croce in Gerusalemme, ogni mezz’ora), a partire dalle ore 10,00 e fino alle ore 11.30. L’arrivo è previsto al Teatro Ambra Jovinelli, dove nel corso della mattinata si svolgerà il book crossing. In contemporanea in teatro le “Donne di carta” (associazione di lettrici) realizzeranno una performance letteraria.
Domenica 18 dicembre ore 10.30 Alla fonte della cultura incontro ingresso parco Villa Ada di via Panama (parco Rabin) per la pulizia della Fontana abbandonata di Villa Polissena.