Archivi tag: automobili

Operazione nostalgia al Motor Village di viale Manzoni

Sabato 18 e domenica 19 ottobre in occasione del lancio di un nuovo modello Alfa Romeo si è tenuta presso il Motor Village di viale Manzoni una mostra di autoveicoli d’epoca della casa del Biscione. Si trattava di modelli degli anni ’50, ’60 e ’70. Tra le altre autovetture alcune rarità come la A.R. Montreal e una Giulietta Sprint elaborata per correre in pista. Per molti si è trattato di un autentico tuffo nel passato : automobili sognate da tanti giovani di allora e guidate da pochi fortunati.

Un esempio di come risolvere i problemi

Ricordate il palo del divieto di sosta sradicato a via Giolitti ? Se no, non fa nulla, pubblichiamo di nuovo la foto

 

Bene, il palo è stato rimosso, il buco ricoperto, ma il il segnale di divieto non c’è più ! E’ stata dunque avallata la politica del fai da te. Un segnale stradale ti dà fastidio ? Che problema c’è,  rimuovilo e lascialo per terra tanto arriverà una squadra del comune che lo toglierà di mezzo e aggiusterà il marciapiede e potrai parcheggiare la macchina senza problemi e magari anche sul marciapiede senza avere il patema d’animo di beccarti una multa per divieto di sosta ! Mala tempora currunt !

Il buco è tappato e il divieto non c'è più

Fiat ars….all’Esquilino!

Beh dopo tanti post che espongono problemi, ritardi e mancanze concedetemi una volta tanto (e a Carnevale) di parlare di qualcosa  d’altro. Bella iniziativa alla succursale Fiat di viale Manzoni che insieme alle autovetture da qualche tempo mette in  mostra anche quadri di maestri contemporanei. Un modo nuovo e tutto sommato simpatico per promuovere e far conoscere l’arte a un pubblico più vasto che magari non sarebbe mai entrato in una galleria tradizionale. Un plauso particolare alla direzione perché molti dei quadri possono essere ammirati anche dall’esterno senza così entrare per forza nell’autosalone come testimoniano le fotografie.

 

 

 

 

 

 

Per finire, una ventina di giorni fa, per un intero week end c’è stata la presenza di due maestri che dal vivo hanno creato delle opere destando molta curiosità e ammirazione tra i clienti e le persone che si erano trovate nella succursale in occasione di un lancio di qualche nuovo modello di auto.