via Bixio:Topi, buche, pollai, mondezza, rovistatori e lavori “ben fatti”

Esattamente un anno fa (il 24 maggio 2019) pubblicammo un post (vedi) su una voragine che si stava aprendo sul marciapiede a via Bixio all’altezza dell’incrocio con via Principe Umberto documentando i lavori che vennero eseguiti in seguito per ripristinare il piano calpestabile. Ebbene, a distanza di soli 12 mesi siamo di nuovo al punto di partenza: si sono riaperti dei vistosi fori sul marciapiede che non solo mettono a repentaglio la sicurezza di chi passa o di chi getta i rifiuti nei cassonetti ma di fatto sono le uscite e le entrate di una copiosa colonia di topi che abita nel sottosuolo e che, verosimilmente, sono gli artefici principali dello stato del marciapiede riuscendo a forarlo in continuazione.

Ormai non aspettano neanche più le tenebre per uscire allo scoperto ma si avventurano anche di giorno a passeggiare nei dintorni: nel filmato via Principe Umberto

Ovviamente si ricomincia da capo con la procedura dello scorso anno: prima il pollaio e poi qualche rattoppo e vediamo questa volta quanto tempo resisterà il marciapiede dall’assalto dei roditori. Nel frattempo dopo oltre due mesi di “pulizia” si è ripristinata la situazione ante “Lock Down”: mondezza, sporcizia, mobili e gli immancabili rovistatori ad ogni ora del giorno e della notte.