Rubano zaino contenente oggetti di valore a coppia di turisti, arrestati dalla Polizia Locale

Comunicato ufficiale della Polizia Roma Capitale

Nell’ambito dei controlli quotidiani nell’area della stazione Termini, ieri sera, una pattuglia del GSSU  (Gruppo sicurezza sociale urbana) ha colto in flagrante due cittadini di nazionalità algerina di 40 anni intenti a derubare una coppia di turisti indiani all’interno di un fast food. All’interno oggetti di valore, tra cui un personal computer.
Gli agenti, durante il pattugliamento della zona, insospettiti da alcuni movimenti dei due uomini li hanno seguiti, per poi sorprenderli mentre mettevano in atto il furto ai danni dei turisti che in quel momento stavano cenando nel locale. Mentre il complice era intento a distrarre con una scusa l’ignara coppia, il suo amico ha sottratto lo zaino, contenente vari oggetti di valore tra cui un computer. Subito bloccati dagli operanti, i due sono stati arrestati e condotti presso il Comando di via Macedonia per gli accertamenti di rito. Nel processo con rito direttissimo, questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura del divieto di dimora presso il Comune di Roma per entrambi. Sui due malviventi, con precedenti penali specifici, sono in corso ulteriori accertamenti riguardanti la regolarità della posizione sul territorio nazionale.

 

Roma, 17 ottobre 2019


Polizia Roma Capitale
Comando Generale
Reparto Rapporti con la Stampa
Via della Consolazione, 4
00186 Roma

Annunci

17 ottobre 2019 “Tupa Ruja – In questo viaggio” all’Apollo 11

presenta

TUPA RUJA
con
il nuovo disco
IN QUESTO VIAGGIO

venerdì 18 ottobre ore 21.00

Spazio Apollo 11
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

“In questo viaggio” è il titolo del nuovo disco del trio Tupa Ruja, composto da Martina Lupi al canto, flauti e organetto indiano, Alessandro Gwis al pianoforte ed elettronica e Fabio Gagliardi al didgeridoo e percussioni. Un “viaggio” che attraversa tempi e culture, facendo incontrare strumenti provenienti da luoghi e mondi differenti, come il didgeridoo (lo strumento tradizionale aborigeno australiano), che si fonde con il canto armonico, proprio della cultura della Mongolia, e con i suoni più moderni del pianoforte, fino a sposarsi con sonorità elettroniche contemporanee.

Un lavoro che pone come punto focale la ricerca e la riscoperta, oltre che di strumenti molto antichi, di lingue e dialetti. Un brano in lingua portoghese (“Como o ar do mar”), due canzoni in dialetto genovese (“Oua” e “Realtà non è”), una rivisitazione con pianoforte e voce della celebre “No poto reposare”, in dialetto sardo, due brani in italiano (“Non c’è luce”, che termina con una parte di solfeggio indiano, e “Porta con te ieri”) e due brani strumentali, “Reminiscenze” e “Mimesi”, compongono il nuovo disco dei Tupa Ruja, prodotto da Filibusta Records.

www.tuparuja.comwww.facebook.com/tuparuja

Guarda il video

INGRESSO 9 EURO riservato ai soci

Tessera Apollo 11 sottoscrivibile in loco.
Chi dovesse chiedere o rinnovare il tesseramento è pregato
di arrivare all’Apollo 11 con discreto anticipo (20-30 minuti).

Per prenotazioni: booking@apolloundici.it
Le prenotazioni dovranno essere convertite in biglietti presso la biglietteria almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.
La prenotazione non convertita non dà diritto di accesso all’evento.

17 ottobre 2019 presentazione del libro”L’industria dei sensi” al Palazzo Merulana

17/10/2019 ore 18,00

Palazzo Merulana

presentazione del libro

L’industria dei sensi

Palazzo Merulana ospita la presentazione del libro “L’industria dei sensi” di Sergio Bellucci.
Il saggio parte dalla ricostruzione del ruolo delle tecnologie della comunicazione nella storia umana, descrivendo la funzione  della scrittura nella storia, sino all’ affermazione dei mass media e del web.

Conduce: Arturo Di Corinto

Intervengono
Sergio Bellucci
Letizia Casuccio
Marco Mele
Angelo Zaccone Teodosi

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili

Info allo 0639967800
info@palazzomerulana.it

Palazzo Merulana

via Merulana, 121

 

17 – 20 ottobre 2019 “Lady Macbeth – Scene da un matrimonio” al Teatro Brancaccino

17 – 20 ottobre 2019

Teatro Brancaccino

Maria Alberta Navello

LADY MACBETH – SCENE DA UN MATRIMONIO

di Michele De Vita Conti

Regia di Michele De Vita Conti

Produzione di Tieffe Teatro Milano

Maggiori informazioni

Apollo 11 Il programma fino al 24 ottobre 2019

PROGRAMMA FINO AL 24 OTTOBRE:

Giovedì 17 Ottobre

ore 19.00 per Racconti dal Vero: IL PIANETA IN MARE di Andrea Segre (93 min).
ore 21.00 MANTA RAY di Phuttiphong Aroonpheng (105 min). Versione originale – Sott. ITA.

Venerdì 18 Ottobre

ore 16.30 MANTA RAY di Phuttiphong Aroonpheng (105 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 18.30 MANTA RAY di Phuttiphong Aroonpheng (105 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 21.00 TUPA RUJA in concerto.

Sabato 19 Ottobre

ore 15.00 MANTA RAY di Phuttiphong Aroonpheng (105 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 17.00 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).
ore 18.30 per Racconti dal Vero: IL PIANETA IN MARE di Andrea Segre (93 min).
ore 20.30 APOCALYPSE NOW-FINAL CUT di Francis Ford Coppola (183 min). Versione originale – Sott. ITA.

Domenica 20 Ottobre

ore 15.00 MANTA RAY di Phuttiphong Aroonpheng (105 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 17.00 APOCALYPSE NOW-FINAL CUT di Francis Ford Coppola (183 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 20.30 per Racconti dal Vero: SELFIE di Agostino Ferrente (78 min).

Lunedì 21 Ottobre

ore 18.30 MANTA RAY di Phuttiphong Aroonpheng (105 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 20.30 APOCALYPSE NOW-FINAL CUT di Francis Ford Coppola (183 min). Versione originale – Sott. ITA.

Martedì 22 Ottobre

ore 15.30 APOCALYPSE NOW-FINAL CUT di Francis Ford Coppola (183 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 19.00 FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA: A WORLD CUP OF SPIES di N. Borchert Holm, J. Adelsten (52 min).
ore 21.00 MANTA RAY di Phuttiphong Aroonpheng (105 min). Versione originale – Sott. ITA.

Mercoledì 23 Ottobre

ore 17.00 MANTA RAY di Phuttiphong Aroonpheng (105 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 19.00 FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA: VENEZUELA, THE CURSE OF OIL di Emiliano Sacchetti (52 min).
ore 21.00 per Racconti dal Vero: IL PIANETA IN MARE di Andrea Segre (93 min).

Giovedì 24 Ottobre

ore 17.00 MISERERE-PITY di Babis Makridis (105 min). Versione originale – Sott. ITA.
ore 19.00 FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA: MAREYEURS di Matteo Raffaelli (70 min).
ore 21.00 FESTA DEL CINEMA DI ROMA – ALICE NELLA CITTÀ: DON’T FORGET TO BREATHE di Martin Turk (90 min). Incontro con il Regista ed il Cast.