Termini, ancora interventi al contrasto dei venditori abusivi.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 Ancora un intervento della Polizia Locale a contrasto dei mercatini improvvisati sui marciapedi in zona termini: i Vigili sono intervenuti due giorni fa (4/7/16) in via Ricasoli e in via Principe Amedeo all’Esquilino, dove hanno affrontato un centinaio di venditori effettuando sequestri e convogliando a discarica quintali di ciarpame e merce prelevata dai cassonetti dell’immondizia.

L’attività a garanzia della legalità commerciale della Polizia di Roma Capitale in zona Stazione Termini è effettuata giornalmente in modo preventivo dagli agenti di Polizia Amministrativa del Nucleo Esquilino, che nella lotta a questi mercatini si divide tra piccoli e grandi concentramenti che nascono spontaneamente: in questi ultimi mesi il gruppo Trevi dispone presidi giornalieri mattutini a Porta Maggiore e pomeridiani a via Ricasoli, oggetto di esposti dei cittadini.
Dallo scorso aprile, in particolare, solo in via Ricasoli i Caschi Bianchi hanno effettuato 67 sequestri e posto sotto sequestro un totale di 120 articoli, distruggendo più di 2000 Kg di ciarpame a mezzo AMA.
Roma, 6 luglio 2016